• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Il Club del libro di giardinaggio.it 2

Pin

Master Florello
ho conosciuto Grisham con 'il momento di uccidere' . Conseguentemente letto i successivi. Interrotto quando ho iniziato a trovare ripetizioni e lungaggini.
Ripreso ultimamente con 'I confratelli', trama particolare ma volendo realistica. Un carcere, detenuti eccellenti. Elezioni americane.
 

Commelina

Master Florello
... mai letto Grisham... :cautious: credo....
ahahahah. anch'io. credo.
ok non sarebbe nemmeno il mio, di genere

ho conosciuto Grisham con 'il momento di uccidere' . Conseguentemente letto i successivi. Interrotto quando ho iniziato a trovare ripetizioni e lungaggini.
Ripreso ultimamente con 'I confratelli', trama particolare ma volendo realistica. Un carcere, detenuti eccellenti. Elezioni americane.

grazie, Pin, sei sempre una garanzia, quindi leggerò qualcos'altro
 

erilla

Giardinauta Senior
Ho scoperto il Kindle di mio marito ...
Ho letto:
• "La custode dell'ambra" di Freda Lightfood ... leggero ... scorrevole ... ambientato in due epoche ... una saga familiare tra la Bella Epoque e gli anni '60 ... piacevole
•"La stagione del biancospino" di Riccardo Bruni ... un giallo coinvolgente ... accattivante sia come storia che come personaggi ... finale a sorpresa ... scritto molto molto bene ... ambientato in un paesino di montagna ... addirittura ho trovato alcune espressioni particolari da me usate ... una piacevolissima scoperta
Ora sto leggendo:
•"Stoner" di John Williams ... America ... primi decenni del '900 ... da giovane contadino a professore universitario ... finora un po' pesante ...
 

Spulky

Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua
Membro dello Staff
ho una domanda per i grandi lettori :), quasi solo lettrici ultimamente :)

qualcuno ha qualche indicazione sulla scrittrice Ben Pastor? sulla gradevolezza dei suoi libri
la serie di Martin Bora o anche altri
prima di buttarmici volevo qualche info da parte di lettori che non siano solo le recensioni lasciate in rete

sono interessata ai romanzi con un'ambientazione storica, e nello specifico le nostre guerre I e II
insomma, sono abbastanza ignorante, quindi anche se non conosco il latino potrei essere in grado di apprezzare ugualmente? e soprattutto di comprendere?:rolleyes:

:ciao:
 

Picantina

Fiorin Florello
Io in 2 giorni ho letto quel libro già menzionato: Rogoredo - la ragazza del bosco.
Ma mi domando e chiedo: chi ha avuto il coraggio di pubblicarlo? A parte qualche errore di "stampa" (?) alcuni miei alunni lo avrebbero scritto decisamente meglio e parlo della 5a elementare....
Anche la storia, scritta così, perde interesse.
 

Spulky

Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua
Membro dello Staff
Li vuoi scritti in latino? :eek:

no di certo :), ma pare ci siano diverse citazioni, insomma qualcuno dice che bisogna essere "imparati" per poterlo apprezzare... :)

p.s. per la cronaca la prima volta che mi dissero nessuno nasce imparato.. sono caduta da un pero molto altissimissimo....:(
è diventata una mia citazione personale
 

lilith

Master Florello
Ho scoperto il Kindle di mio marito ...
Ho letto:
• "La custode dell'ambra" di Freda Lightfood ... leggero ... scorrevole ... ambientato in due epoche ... una saga familiare tra la Bella Epoque e gli anni '60 ... piacevole
•"La stagione del biancospino" di Riccardo Bruni ... un giallo coinvolgente ... accattivante sia come storia che come personaggi ... finale a sorpresa ... scritto molto molto bene ... ambientato in un paesino di montagna ... addirittura ho trovato alcune espressioni particolari da me usate ... una piacevolissima scoperta
Ora sto leggendo:
•"Stoner" di John Williams ... America ... primi decenni del '900 ... da giovane contadino a professore universitario ... finora un po' pesante ...
Stoner è bellissimo
 

erilla

Giardinauta Senior
Stoner è bellissimo
... io invece non sono riuscita a finirlo ... :confused: ... probabilmente non è il momento ... lo riprenderò in mano più avanti ...
Invece ora ho ricominciato a leggere "L'armata dei sonnambuli" di Wu Ming ... stranamente qualche anno fa, appena iniziato, l'ho mollato ... ora invece mi appassiona ... ambientato in Francia durante la Rivoluzione (1793 e dintorni) ... 4 protagonisti ... i grandi eventi dell'epoca vissuti con loro ... un attore italiano ... un cavaliere reazionario che si nasconde in un manicomio ... una sarta fervente repubblicana ... un medico ipnotista ... inizio d'impatto ... crudo ... a me ha sconcertato all'inizio ... ma poi piano piano mi ha coinvolto ... bella la scrittura a più mani ... linguaggio colorito e d'invenzione per rendere la parlata popolare del borgo di Parigi ... interessante sia dal punto di vista storico-politico che storico-sociale ... accattivanti i personaggi ... che ti trascinano nel loro mondo ... insomma ... mi piace molto ... forse lo avevate intuito ... ;):D
 

lilith

Master Florello
Avete letto i libri di Stefano Mancuso? Io tutti, ho appena finito l'ultimo La pianta del mondo, veramente interessante. Quello che mi è piaciuto di più è La Nazione delle Piante dove suggerisce il miglior rimedio contro il riscaldamento globale , riempire di piante ogni spazio disponibile soprattutto nelle città.
 

Pin

Master Florello
Recentemente ho trovato buoni libri
Ilaria Tuti , sia la serie Teresa Battaglia, commissario, con inizio di Alzheimer, scorrevole, bella lettura anche riferita ai luoghi e ai personaggi. Non thriller d'assalto ma umanamente raccontato.
Altro risvolto di scrittura 'fiore di roccia', le partigiane 'portatrici' dimenticate dalla storia ma esistite e vere eroine. L'ho trovato coinvolgente, ben scritto, un libro storico che non è elenco di date e singoli avvenimenti, ma l'esporre l'umanità e l'umano.

Dolenti note, l'ultimo Carofiglio, la disciplina di Penelope. Scritto al femminile, così esaltato da tutti, così cassato da me.
Sciapo, l'evidenziare del femminile per me non è riuscito, la trama banale, il finale quasi ridicolo.

Per chi ama il thriller ben fatto, con sottofondo psicologico, Angela Marson con la sua detective Kim Stone. Ben scritto, non banale coinvolgente. Ho trovato così tutti i libri attualmente tradotti.

Per ora tutto qui. Non vi faccio l'elenco delle brutture trovate
 

iole24

Giardinauta Senior
Recentemente ho trovato buoni libri
Ilaria Tuti , sia la serie Teresa Battaglia, commissario, con inizio di Alzheimer, scorrevole, bella lettura anche riferita ai luoghi e ai personaggi. Non thriller d'assalto ma umanamente raccontato.
Altro risvolto di scrittura 'fiore di roccia', le partigiane 'portatrici' dimenticate dalla storia ma esistite e vere eroine. L'ho trovato coinvolgente, ben scritto, un libro storico che non è elenco di date e singoli avvenimenti, ma l'esporre l'umanità e l'umano.

Dolenti note, l'ultimo Carofiglio, la disciplina di Penelope. Scritto al femminile, così esaltato da tutti, così cassato da me.
Sciapo, l'evidenziare del femminile per me non è riuscito, la trama banale, il finale quasi ridicolo.

Per chi ama il thriller ben fatto, con sottofondo psicologico, Angela Marson con la sua detective Kim Stone. Ben scritto, non banale coinvolgente. Ho trovato così tutti i libri attualmente tradotti.

Per ora tutto qui. Non vi faccio l'elenco delle brutture trovate

Angela Marson, segnato. Grazie

Inviato dal mio FIG-LX1 utilizzando Tapatalk
 

Waves

Master Florello
Per chi ama il thriller ben fatto, con sottofondo psicologico, Angela Marson con la sua detective Kim Stone. Ben scritto, non banale coinvolgente. Ho trovato così tutti i libri attualmente tradotti.

Due li avevo letti anche io ed effettivamente mi avevano tenuta incollata!
 

Spulky

Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua
Membro dello Staff
Sto leggendo “uomini che odiano le donne”

ben scritto soprattutto le prime 300 pagine, un po’ di calo tra 400-500 ma lo trovo comunque un ottimo giallo.

mi mancano le ultime 150 pagine, non ho letto ne recensioni ne riassunti ne ho visto il film, non avevo nemmeno idea della trama....
 

Spulky

Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua
Membro dello Staff
Recentemente ho trovato buoni libri
Ilaria Tuti , sia la serie Teresa Battaglia, commissario, con inizio di Alzheimer, scorrevole, bella lettura anche riferita ai luoghi e ai personaggi. Non thriller d'assalto ma umanamente raccontato.
Altro risvolto di scrittura 'fiore di roccia', le partigiane 'portatrici' dimenticate dalla storia ma esistite e vere eroine. L'ho trovato coinvolgente, ben scritto, un libro storico che non è elenco di date e singoli avvenimenti, ma l'esporre l'umanità e l'umano.

Dolenti note, l'ultimo Carofiglio, la disciplina di Penelope. Scritto al femminile, così esaltato da tutti, così cassato da me.
Sciapo, l'evidenziare del femminile per me non è riuscito, la trama banale, il finale quasi ridicolo.

Per chi ama il thriller ben fatto, con sottofondo psicologico, Angela Marson con la sua detective Kim Stone. Ben scritto, non banale coinvolgente. Ho trovato così tutti i libri attualmente tradotti.

Per ora tutto qui. Non vi faccio l'elenco delle brutture trovate

‘fiore di roccia’ me l’ero appuntato tra quelli che avrei voluto leggere, prima o poi vorrei farmi una full immersion sul periodo dalla prima alle fine della seconda guerra, ma a volte penso sia un po’ troppo ambizioso come progetto per me.. :)
 

LORELY

Giardinauta
Di Ilaria Tuti ho letto "Fiori sopra l'inferno" che mi è piaciuto molto, così ho prenotato in biblioteca il secondo "Ninfa dormiente" . Nel feattempo ho visto che è uscito il terzo della serie dell'ispettrice Battaglia "luce della notte" .
 
Alto