1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

La Saga delle Camelie 2

Discussione in 'Acidofile' iniziata da kiwoncello, 28 Dicembre 2016.

  1. kiwoncello

    kiwoncello Master Florello

    Registrato:
    29 Gennaio 2005
    Messaggi:
    11.144
    Località:
    Liguria, Golfo Tigullio
    In realtà l'identificazione delle cultivars è molto difficile a meno di non ricorrere ai criteri validi per la registrazione ed anche così, a fronte dei molti ibridi registrati (circa 30,000) e simili fra loro, resta una quasi una impossible mission: ovviamente ciò non vale con le varietà molto note, diffuse e geneticamente stabili. Senza contare poi che vengono commercializzati molti ibridi non registrati e spesso belli.....
     
    A Biscottina80, Spulky e Dodi piace questo elemento.
  2. Terexa

    Terexa Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    17 Maggio 2017
    Messaggi:
    75
    Località:
    Padova
    [​IMG][​IMG]

    C.jap. Il tramonto, fiore doppio rosa arancio salmonato
     
    Ultima modifica: 15 Marzo 2020
    A CLEMETIS68, Lax, erilla e ad altre 4 persone piace questo elemento.
  3. kiwoncello

    kiwoncello Master Florello

    Registrato:
    29 Gennaio 2005
    Messaggi:
    11.144
    Località:
    Liguria, Golfo Tigullio
    Bella anche questa!
     
    A susie e Terexa piace questo messaggio.
  4. Picantina

    Picantina Fiorin Florello

    Registrato:
    21 Gennaio 2010
    Messaggi:
    24.519
    Località:
    Brianza
    Buongiorno bella gente!
    Questa è la camelia di una mia amica, ma sa a malapena che si chiama camelia. Voi sapete qualcosa di più? Grazie mille. :V
    IMG-20200318-WA0005.jpg
     
    A Lax, Dodi, Lucylu' e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  5. Terexa

    Terexa Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    17 Maggio 2017
    Messaggi:
    75
    Località:
    Padova
    E' tempo di screziate: la Lavinia Maggi

    [​IMG]
     
    A CLEMETIS68, Lax, Dodi e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  6. Picantina

    Picantina Fiorin Florello

    Registrato:
    21 Gennaio 2010
    Messaggi:
    24.519
    Località:
    Brianza
    Che favola! :love:
     
  7. Terexa

    Terexa Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    17 Maggio 2017
    Messaggi:
    75
    Località:
    Padova
    In questi giorni difficili......

    [​IMG][​IMG]
    P.Maggi
     
    A CLEMETIS68, Lax, Dodi e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  8. Terexa

    Terexa Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    17 Maggio 2017
    Messaggi:
    75
    Località:
    Padova
    due immagini della Desire in piena fioritura

    [​IMG][​IMG]
     
    A CLEMETIS68, MargiM, Lax e ad altre 4 persone piace questo elemento.
  9. kiwoncello

    kiwoncello Master Florello

    Registrato:
    29 Gennaio 2005
    Messaggi:
    11.144
    Località:
    Liguria, Golfo Tigullio
    Fiori magnificamente delicati...
     
    A Terexa piace questo elemento.
  10. Terexa

    Terexa Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    17 Maggio 2017
    Messaggi:
    75
    Località:
    Padova
    grazie kiwo, in attesa che si decida ad esplodere anche la "perfezione rosa" ;)
     
  11. Giovannino60

    Giovannino60 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    22 Marzo 2011
    Messaggi:
    26
    Località:
    BRESCIA
    Ho delle camelie acquistate da poco e invasate in vasi di cotto, diametro circa 50 cm, altezza delle camelie incluso il vaso circa 2,30, chiedo:
    - come faccio a regolarmi per l'innaffiatura, ora che sono fiorite?
    - alcune foglie sono come quelle della foto, manca di qualcosa?
    Grazie
     

    Files Allegati:

    • Foglia.jpg
      Foglia.jpg
      Dimensione del file:
      111,7 KB
      Visite:
      4
  12. bausettete

    bausettete Moderatore Sez. Acidofile Membro dello Staff

    Registrato:
    27 Agosto 2007
    Messaggi:
    4.252
    Località:
    Livorno
    dovresti mettere le foto di tutta la pianta per valutare lo stato globale.
    per le annaffiature il terriccio deve rimanere sempre umido, ricorda che sono piante che soffrono i ristagni idrici quindi l'acqua alle annaffiature deve defluire velocemente.
    Io, sia nei vasi di coccio che in quelli di plastica pratico fori aggiuntivi per garantire che non vi siano ristagni.
    L'errore che spesso fanno in molti è quello di annaffiare poco per evitare ristagni, in realtà le annaffiature devono essere regolari e abbondanti a patto che, appunto, vi sia un'ottimo scolo dell'acqua tramite molti fori e un buon strato drenante
     

Condividi questa Pagina