• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Monikklandia 18

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

monikk64

Master Florello
Beh sapere chi è ti aiuterebbe a pianificare l'estinzione di tale specie dalla faccia della terra... O quantomeno da casa tua! :sneaky:

Trattasi di pappataci: come dice il nome non li avverti mai se non a danno fatto.
avete ragione entrambi...
dopo la prima (drammatica) puntura, tre stagioni fa, avevo fatto approfondite ricerche e l'unica bestiaccia che facesse questi disastri era proprio il Pappatacio malefico ( il ' malefico' l'ho aggiunto io, non è la sottospecie:LOL:) resta il fatto che non son mai riuscita a vederlo perciò non ne sono assolutamente certa...
ma poi mi chiedo: perchè solo io???? l'unica che abbia sentito lamentarsi di ciò è stata @Datura rosa! qui nella mia zona nessuno racconta di punture così invalidanti. pungono solo me?????:devilish::devilish::devilish:

purtroppo però @Tchaddo, debellare il Pappatacio è tutt'altro che facile...
pare esistano piante che dovrebbero tenerlo lontano perchè lo infastidiscono, ma....ora non ricordo nemmeno più quali fossero, avrei dovuto riempirne il giardino e...anche no.
perciò sono due anni (questo sarà il terzo) in cui in piena primavera e,peggio, estate , sarò costretta a fare giardinaggio con stivali e guanti se non voglio farmi massacrare....uffaaaaaaaa
io amo stare in infradito, con i piedini al fresco, liberi e invece....:cry::cry::cry:

stavolta mi hanno beccato perchè avevo confidato nel fatto che in febbraio non ci fossero ancora.
e invece...:mad::mad::mad:
 

Tchaddo

Giardinauta Senior
avete ragione entrambi...
dopo la prima (drammatica) puntura, tre stagioni fa, avevo fatto approfondite ricerche e l'unica bestiaccia che facesse questi disastri era proprio il Pappatacio malefico ( il ' malefico' l'ho aggiunto io, non è la sottospecie:LOL:) resta il fatto che non son mai riuscita a vederlo perciò non ne sono assolutamente certa...
ma poi mi chiedo: perchè solo io???? l'unica che abbia sentito lamentarsi di ciò è stata @Datura rosa! qui nella mia zona nessuno racconta di punture così invalidanti. pungono solo me?????:devilish::devilish::devilish:

purtroppo però @Tchaddo, debellare il Pappatacio è tutt'altro che facile...
pare esistano piante che dovrebbero tenerlo lontano perchè lo infastidiscono, ma....ora non ricordo nemmeno più quali fossero, avrei dovuto riempirne il giardino e...anche no.
perciò sono due anni (questo sarà il terzo) in cui in piena primavera e,peggio, estate , sarò costretta a fare giardinaggio con stivali e guanti se non voglio farmi massacrare....uffaaaaaaaa
io amo stare in infradito, con i piedini al fresco, liberi e invece....:cry::cry::cry:

stavolta mi hanno beccato perchè avevo confidato nel fatto che in febbraio non ci fossero ancora.
e invece...:mad::mad::mad:

Credo sia una questione di reazione allergica... Io pure quasi tutti gli anni mi ritrovo con delle punture che mi fanno uscire dei bozzi che mi deformano gli arti, ma in genere non sono troppo invalidanti, solo molto fastidiosi. L'estate scorsa sono andato alla guardia medica e mi ha prescritto antistaminici e crema a base di cortisone, esattamente come fai tu.

Io non l'ho mai fatto, ma probabilmente un test allergologico non sarebbe una cattiva idea.

Comunque ci sono prodotti da spruzzare sul prato per tenere lontane certe bestiacce
 

monikk64

Master Florello
Credo sia una questione di reazione allergica... Io pure quasi tutti gli anni mi ritrovo con delle punture che mi fanno uscire dei bozzi che mi deformano gli arti, ma in genere non sono troppo invalidanti, solo molto fastidiosi. L'estate scorsa sono andato alla guardia medica e mi ha prescritto antistaminici e crema a base di cortisone, esattamente come fai tu.

Io non l'ho mai fatto, ma probabilmente un test allergologico non sarebbe una cattiva idea.

Comunque ci sono prodotti da spruzzare sul prato per tenere lontane certe bestiacce
ma io ho i gatti...ho paura di avvelenare anche loro....:cry:
 

yeye27

Master Florello
Grazie, Yeye, questa è la cosa che mi dà più ai nervi.... :mazza:
Ed è stupido, perché sapere che è Tizio piuttosto che Caio non cambia nulla alla mia 'infermità', eppure....è la cosa che mi irrita di più!
La mente umana è stupida... ha bisogno di dare un nome alle cose....
Grazie per la comprensione e l'incoraggiamento, sei sempre molto cara... :bacio: :bacio: :bacio:
Sìssì, ti capisco più che mai.L'estate scorsa, mentre toglievo le foglie secche a una balconetta, disturbai non so "chi", che si divertì a pungermi due volte all'occhio sinistro:uno sull'orlo della palpebra superiore, il secondo nell'angolo interno dove abbiamo il dotto lacrimale.Un disastro.Nell'immediato, quasi non mi accorsi, se non un lieve fastidio che scacciai con la mano.Ma nel giro di pochi minuti il prurito divenne insopportabile, il gonfiore e il travaso di sangue facevano impressione e peggioravano velocemente.Mia nuora, che è medico al Policlinico, mi spedì al pronto soccorso oculistico diurno.Continuavano a chiedermi cosa avessi fatto, cosa mi avesse punto, se ero sicura che fosse stato un insetto e quale insetto...a saperlo l'avrei detto subito, no? Pure io avrei voluto saperlo! E anche adesso. (mio marito, a un certo punto, ci tenne a chiarire che nel misfatto lui non c'entrava, che un cazzotto, lui, non me lo aveva dato:LOL:) Fatto sta che finii nel reparto di oftalmologia, attaccata alla flebo, per un giorno e mezzo.Poi a casa, antibiotico, cortisone, impacchi lenitivi, benda da pirata della Malesia e oltre il disagio, il timore che sul terrazzo albergasse ancora la "bestia":cautious::LOL:
 

monikk64

Master Florello
Sìssì, ti capisco più che mai.L'estate scorsa, mentre toglievo le foglie secche a una balconetta, disturbai non so "chi", che si divertì a pungermi due volte all'occhio sinistro:uno sull'orlo della palpebra superiore, il secondo nell'angolo interno dove abbiamo il dotto lacrimale.Un disastro.Nell'immediato, quasi non mi accorsi, se non un lieve fastidio che scacciai con la mano.Ma nel giro di pochi minuti il prurito divenne insopportabile, il gonfiore e il travaso di sangue facevano impressione e peggioravano velocemente.Mia nuora, che è medico al Policlinico, mi spedì al pronto soccorso oculistico diurno.Continuavano a chiedermi cosa avessi fatto, cosa mi avesse punto, se ero sicura che fosse stato un insetto e quale insetto...a saperlo l'avrei detto subito, no? Pure io avrei voluto saperlo! E anche adesso. (mio marito, a un certo punto, ci tenne a chiarire che nel misfatto lui non c'entrava, che un cazzotto, lui, non me lo aveva dato:LOL:) Fatto sta che finii nel reparto di oftalmologia, attaccata alla flebo, per un giorno e mezzo.Poi a casa, antibiotico, cortisone, impacchi lenitivi, benda da pirata della Malesia e oltre il disagio, il timore che sul terrazzo albergasse ancora la "bestia":cautious::LOL:
Accipicchia, Yeye, l'hai scampata bella....
Agli occhi, poi, così delicati....
Sono contenta che sia finito tutto bene, allora, sono in buona compagnia.....
Abbraccione!
 

erilla

Giardinauta Senior
Ciao, cara Monikk ... buon pomeriggio a te e a tutti ... :)
Torno a trovarti nel tuo simpaticissimo e amichevole salotto e scopro che è addirittura giunto alla maggiore età (18°) ;) ... quante belle chiacchierate mi sono persa! :rolleyes:
Cercherò di essere un pochino più assidua ... promesso!
Leggo che sei di nuovo alle prese con quel malefico insetto che ti crea allergia ... mi spiace tanto e immagino quanto ti dia fastidio la situazione e soprattutto non sapere come evitarla in futuro ...
A me è capitata una cosa del genere ma con effetti meno invasivi un pomeriggio nel tardo autunno ... trafficavo con le piante a mani nude (errore gravissimo!) e mi sono sentita pungere tra la prima e la seconda falange del mignolo della mano sinistra ... al momento non ci ho dato peso ma prima di cena avevo il dito gonfio, bitorzoluto e dolente in quel punto ... pensavo ad una spina ma non ho trovato nulla ... allora, per precauzione ho iniziato a tenerci sopra per tutto il giorno ovatta imbevuta di disinfettante per le ferite o acqua ossigenata ... e così facendo piano piano in un paio di settimane la cosa è regredita ... ma sai che un leggero rossore e gonfiore c'è ancora adesso? Però non mi fa male e quasi non si nota ... comunque una cosa stranissima e mai successami prima d'ora ... mah!
Penso che ora proverò a metterci un pochino di idrocortisone come stai facendo tu ...
Non capisco proprio che accidenti sia stato ...
Ho voluto dirtelo per consolarti un pochino e poi perché mi sei venuta in mente proprio tu quando mi è successo ...
Un abbraccio ... e guarisci presto! :bacio:
:ciao:
 
Ultima modifica:

cri1401

Apprendista Florello
C'è un tipo di zanzara (credo) che quando mi morde mi lascia dei bozzi rossi che prudono ad intermittenza per settimane e se non ci metto il Reactine Fargan sopra passano mesi prima che scompaiano. La scorsa estate mi hanno punto in due sulla caviglia a distanza ravvicinata: sono partita per il mare con la caviglia gonfia, rossa e che pulsava...... Morale ho ancora la cicatrice adesso (e non mi sono grattata da portar via la pelle, cercavo di non grattare proprio).
La cosa divertente è che una volta una vespa mi ha morso nel collo perché impigliata nella sciarpa e non mi ha fatto nulla, bruciava solo un po'. Messo sopra stick all'ammoniaca e via.
 

Waves

Master Florello
sarò costretta a fare giardinaggio con stivali e guanti se non voglio farmi massacrare....uffaaaaaaaa
io amo stare in infradito, con i piedini al fresco, liberi e invece....

Io esco quasi sempre così, specie in primavera /estate... Ho paura delle vipere:speechless:

ma io ho i gatti...ho paura di avvelenare anche loro....:cry:

Mi pare che la permetrina sia tossica per i gatti!

Sìssì, ti capisco più che mai.L'estate scorsa, mentre toglievo le foglie secche a una balconetta, disturbai non so "chi", che si divertì a pungermi due volte all'occhio sinistro:uno sull'orlo della palpebra superiore, il secondo nell'angolo interno dove abbiamo il dotto lacrimale.Un disastro.Nell'immediato, quasi non mi accorsi, se non un lieve fastidio che scacciai con la mano.Ma nel giro di pochi minuti il prurito divenne insopportabile, il gonfiore e il travaso di sangue facevano impressione e peggioravano velocemente.Mia nuora, che è medico al Policlinico, mi spedì al pronto soccorso oculistico diurno.Continuavano a chiedermi cosa avessi fatto, cosa mi avesse punto, se ero sicura che fosse stato un insetto e quale insetto...a saperlo l'avrei detto subito, no? Pure io avrei voluto saperlo! E anche adesso. (mio marito, a un certo punto, ci tenne a chiarire che nel misfatto lui non c'entrava, che un cazzotto, lui, non me lo aveva dato:LOL:) Fatto sta che finii nel reparto di oftalmologia, attaccata alla flebo, per un giorno e mezzo.Poi a casa, antibiotico, cortisone, impacchi lenitivi, benda da pirata della Malesia e oltre il disagio, il timore che sul terrazzo albergasse ancora la "bestia":cautious::LOL:

Ciao, cara Monikk ... buon pomeriggio a te e a tutti ... :)
Torno a trovarti nel tuo simpaticissimo e amichevole salotto e scopro che è addirittura giunto alla maggiore età (18°) ;) ... quante belle chiacchierate mi sono persa! :rolleyes:
Cercherò di essere un pochino più assidua ... promesso!
Leggo che sei di nuovo alle prese con quel malefico insetto che ti crea allergia ... mi spiace tanto e immagino quanto ti dia fastidio la situazione e soprattutto non sapere come evitarla in futuro ...
A me è capitata una cosa del genere ma con effetti meno invasivi un pomeriggio nel tardo autunno ... trafficavo con le piante a mani nude (errore gravissimo!) e mi sono sentita pungere tra la prima e la seconda falange del mignolo della mano sinistra ... al momento non ci ho dato peso ma prima di cena avevo il dito gonfio, bitorzoluto e dolente in quel punto ... pensavo ad una spina ma non ho trovato nulla ... allora, per precauzione ho iniziato a tenerci sopra per tutto il giorno ovatta imbevuta di disinfettante per le ferite o acqua ossigenata ... e così facendo piano piano in un paio di settimane la cosa è regredita ... ma sai che un leggero rossore e gonfiore c'è ancora adesso? Però non mi fa male e quasi non si nota ... comunque una cosa stranissima e mai successami prima d'ora ... mah!
Penso che ora proverò a metterci un pochino di idrocortisone come stai facendo tu ...
Non capisco proprio che accidenti sia stato ...
Ho voluto dirtelo per consolarti un pochino e poi perché mi sei venuta in mente proprio tu quando mi è successo ...
Un abbraccio ... e guarisci presto! :bacio:
:ciao:

:eek::eek::eek::eek::eek::eek::eek:
Piccinine! :bacio::bacio:
 

monikk64

Master Florello
@yeye27 @erilla @cri1401 , mi spiace molto per le vostre disavventure ma sono sollevata di non essere l'unica....iniziavo a credere di avere qualcosa di sbagliato io o di abitare in un posto di m....
quindi massima solidarietà e grazie per avermi raccontato delle vostre punture!:love:

@erilla, grazie per le tue parole affettuose che mi confortano molto, sei proprio tanto cara!:love:
 
Ultima modifica:

LORELY

Giardinauta
Ciao!
Mi unisco all'elenco delle vittime degli insettacci...lo scorso Agosto un tafano mi ha pinzato sulla fronte...ho tenuto l'occhio sinistro ridotto a una fessura per una settimana...sembravo un quadro di Picasso...Bentelan e antistaminico...purtroppo in estate per me è una tragedia...mi mordono anche attraverso i vestiti...
 

Tchaddo

Giardinauta Senior
Ciao!
Mi unisco all'elenco delle vittime degli insettacci...lo scorso Agosto un tafano mi ha pinzato sulla fronte...ho tenuto l'occhio sinistro ridotto a una fessura per una settimana...sembravo un quadro di Picasso...Bentelan e antistaminico...purtroppo in estate per me è una tragedia...mi mordono anche attraverso i vestiti...

Urca che ricordo! Un tafano mi morse a una caviglia in spiaggia nel 2007. Mi venne un bozzo che rimase per cinque o sei anni e periodicamente mi prudeva tantissimo. Mi scarnificavo sperando di far passare il fastidio e magari rimuoverne la causa... Poi piano piano è sparito
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto