1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Semina Rose 2016/2017

Discussione in 'La semina' iniziata da Chanis, 26 Novembre 2016.

  1. Chanis

    Chanis Giardinauta

    Registrato:
    11 Luglio 2015
    Messaggi:
    628
    Località:
    Costiera Amalfitana
    Ciao Federicococco92! Stanno facendo davvero ottimi progressi!
    Guarda, io l'anno scorso non ho avuto nessun problema nel travaso, tuttavia, quando ho posto la stessa tua domanda, mi hanno consigliato di farle crescere un altro po' e poi travasarle! Alla fine non sono strette, quindi lì le puoi lasciare ancora!
    Quando le travasi, cerca di prendere anche la zolla di terra attorno alle radici e presta tantissima attenzione perché sono molto fragili e delicate!
     
    A saby9210 e fabiengi piace questo messaggio.
  2. federicococco92

    federicococco92 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    19 Ottobre 2016
    Messaggi:
    49
    Località:
    Roma
    Grazie Chanis! allora sto tranquillo! oggi però ho comprato una rosa "rossa vellutata" ma non c'è scritto il nome vero e proprio... :( allego la foto aprendo un altra discussione.
     
    A Chanis piace questo elemento.
  3. fabiengi

    fabiengi Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    2 Ottobre 2016
    Messaggi:
    188
    Località:
    firenze
    Da qualche bicchierino (ndr dentro ciascun bicchierino ho messo tanti, forse troppi, semi per cm2) sta facendo capolino qualcosa . Che devo fare?!?!??!? Lascio lì oppure tiro fuori il cosino che è spuntato, senza disturbare il resto dei semini dormienti, e lo pianto in un vasino singolo??[​IMG][​IMG][​IMG]

    Fa
     
    A saby9210 e Chanis piace questo messaggio.
  4. Chanis

    Chanis Giardinauta

    Registrato:
    11 Luglio 2015
    Messaggi:
    628
    Località:
    Costiera Amalfitana
    Guarda, metterle nei vasi singoli quando son piccole è sempre un rischio... sarebbe meglio lasciarle crescere un altro po'...
    L'anno scorso ne misi, penso, almeno un centinaio in un vaso piccolo e quindi ho dovuto necessariamente allargare le piccole piantine. Le ho spostate in altri vasi quando erano piccolissime, e che mi ricordi non ho fatto vittime... tuttavia, come ho già scritto sopra, ho fatto la tua stessa domanda l'anno scorso e persone con molta più esperienza di me mi hanno detto di aspettare che crescano prima di spostarle...
    Non saprei quindi cosa dirti, vistoe considerato che la mia non è bravura ma è solo fortuna
    Cmq sono bellissime
     
  5. fabiengi

    fabiengi Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    2 Ottobre 2016
    Messaggi:
    188
    Località:
    firenze
    Penso che allora rimanderò la decisione sul daffarsi ad almeno 1 mese !!!!ma nel passaggio dai bicchierini al vaso è bene mettere 1 piantina in 1 vasetto? Vorrei tenerle nel vaso fino all'anno prox e poi passarle a terra..spero almeno!
    ..secondo me non è solo fortuna..ti stai facendo una bella esperienza...e con ottimi risultati

    Fa
     
    A Chanis piace questo elemento.
  6. Chanis

    Chanis Giardinauta

    Registrato:
    11 Luglio 2015
    Messaggi:
    628
    Località:
    Costiera Amalfitana
    Io ti direi che fino a quando non le vedi sofferenti, ti conviene lasciarle così come stanno. Poi le potresti passare una in ogni vaso, quando vedi che stanno davvero strette (cerca di prenderle con quanta più terra tra le radici).. sarebbe meglio metterne una ogni vaso! oppure in un vaso grande con una bella distanza tra di loro. Io, raggiunti gli 8 10 cm, l'anno scorso lne ho messe una decina in piena terra in un giardino che ho un po' lontano da casa. Non hanno superato il trauma un paio di piante, ma, essendo un giardino lontano non le ho curate molto e per le annaffiature, ci ha pensato solo la natura con le piogge. In realtà quelle superstiti ora stanno benissimo, sono bellissime, in salute! perché hanno molta più terra rispetto ai vasi, non soffrono di oidio né afidi, e stanno molto bene!
    Poi, io non sono esperta. Mi baso sulla mia brevissima esperienza e può darsi che si è trattato solo di fortuna finora . Ti dico solo questo: 2autunni fa ho fatto tantissime talee di fucsia e tutte quante han preso. Quest'anno ne ho fatte altrettante con molta più cura e attenzione e nessuna ha attecchito. Così come le fucsie, posso esser stata fortunata anche con le rose! ;)
    l'anno scorso, ad esempio, mi sono nate almeno 100 rose in più di quest'anno, (almeno finora)!
     
    A fabiengi piace questo elemento.
  7. federicococco92

    federicococco92 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    19 Ottobre 2016
    Messaggi:
    49
    Località:
    Roma
    Bellissime!!! come crescono!! comunque la primavera fa rinascere anche me!!! tutto che germoglia e nasce che bello!!
     
    A Chanis e fabiengi piace questo messaggio.
  8. Chanis

    Chanis Giardinauta

    Registrato:
    11 Luglio 2015
    Messaggi:
    628
    Località:
    Costiera Amalfitana
    Quoto il tuo messaggio!!!!
    Sapessi anche la gioia del primo fiore!!!!
    Quando accadrà ne riparleremo!!
     
    A fabiengi e federicococco92 piace questo messaggio.
  9. fabiengi

    fabiengi Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    2 Ottobre 2016
    Messaggi:
    188
    Località:
    firenze
    Ho appena comprato ben 60 semi di helleboro (rose di Natale) ...l'impulso all'acquisto è più veloce della mia ragione!!!Adesso devo approfondire su come fare...ho letto-naturalmemte dopo aver comprato- che il metodo della propagazione dell'helleboro x semina è moooolto più lungo e difficile di quello per talea...Uff..dice di metterli in ghiaia e sabbia...io pensavo terriccio per semina...ne ho ancora tipo altri 30 lt da smaltire avanzato dalla semina delle rose! Consigli?!?!?

    Fa
     
  10. Chanis

    Chanis Giardinauta

    Registrato:
    11 Luglio 2015
    Messaggi:
    628
    Località:
    Costiera Amalfitana
    Fa, leggo che appartiene alla famiglia delle ranunculaceae.... quindi non han niente a che vedere con la semina della rosa... e non essendo esperta in semine diverse ( ) non posso proprio aiutarti!
    Cmq, di sicuro ti direi di "tagliare" il terriccio con una percentuale di inerti di almeno 30%! Solo terriccio universale non è il massimo per le semine! Ne so io qualcosa che avevo finito la sabbia e lotto con la terra secca dei miei vasetti di semina di rose ogni giorno!
    In bocca al lupo!
     
  11. fabiengi

    fabiengi Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    2 Ottobre 2016
    Messaggi:
    188
    Località:
    firenze
    Grazie per la tua pronta risposta !! Approfondirò l'argomento perchè poi se nn viene fuori niente ci resto male che le ho ammazzate ancor prima di farle nascere!!! Dovrei avere un mucchietto di sabbia in giardino....vedrò se i gatti dei vicini nn l'hanno trasformato in lettiera all'aperto e poi mischierò, come da tuo consiglio!!Grazie ancora!!!!!

    Fa
     
    A Chanis piace questo elemento.

Condividi questa Pagina