1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

seguite insieme a me il mio nuovo prato

Discussione in 'Il Prato' iniziata da Stefano62, 26 Ottobre 2019.

  1. Stefano62

    Stefano62 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    18 Ottobre 2019
    Messaggi:
    43
    Località:
    Sasso Marconi
    Allora sei già alla 4 settimana e con queste temperature penso proprio che il taglio urga. Hai foto dello stato attuale?
     
  2. Mike1983

    Mike1983 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    21 Marzo 2019
    Messaggi:
    353
    Località:
    Parma
    Il primo taglio l ho fatto mercoledì scorso avendo visto le piogge in arrivo ma il problema saranno i prossimi tagli visto che continua a dare pioggia ogni 2 giorni e non mi si asciuga il topsoil

    Inviato dal mio CLT-L29 utilizzando Tapatalk
     
  3. Stefano62

    Stefano62 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    18 Ottobre 2019
    Messaggi:
    43
    Località:
    Sasso Marconi
    Se lo hai già pestato e rullato penso che i prossimi tagli saranno meno critici, sia perchè il top soil dovrebbe essere già compattato e lo diventa sempre più col passare del tempo ed inoltre lo strato di erba man mano che si infittisce aiuta molto.
     
  4. Caleuche

    Caleuche Maestro Giardinauta

    Registrato:
    1 Maggio 2017
    Messaggi:
    2.661
    Località:
    Cessalto (TV)
    Alla prima avvisaglia di non pioggia, prima si spazza o si soffia il prato e poi si taglia! Salvo che tu abbia melma come top soil! P.S. continui a guardare i giorni/settimane, se uno semina poa, servono solo per la germinazione 21gg, se uno semina festuca ne servono 7gg mentre un loietto 3gg...si guarda l'altezza non l'età! Ogni volta che raggiunge i 10cm si porta a 7cm, per un paio di tagli, poi si porta sui 4,5/5cm e gli si può far passare l'inverno così, cmq considerate che un prato giovane ha una crescita moooooolto superiore di uno maturo, quindi se con quello di 2 anni, probabilmente farò ancora massimo 2 tagli, con quello di 1 mese probabilmente ne farò almeno 3! Normale!

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
     
  5. Stefano62

    Stefano62 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    18 Ottobre 2019
    Messaggi:
    43
    Località:
    Sasso Marconi
    Per curiosità sono andato a rileggere la scheda tecnica del miscuglio che ho seminato e mi sono venuti due dubbi:
    1) Tutti diciamo di fare il primo taglio quando si arriva a 10 cm, mentre nella scheda tecinca dicono di fare il primo taglio a 6 cm
    2) Irrigazione: per quale arcano motivo consigliano di aumentare i mm di acqua nelle zone d'omra da grandi latifoglie?

    https://www.bottos1848.com/wp-content/uploads/2018/05/PRE-ZONE-PREGIATE.pdf

    Qualcuno sa illuminarmi?
     
  6. Mike1983

    Mike1983 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    21 Marzo 2019
    Messaggi:
    353
    Località:
    Parma
    Soffiare? Mi devo prendere pure il soffiatore?? Tu li farai divorziare

    Inviato dal mio CLT-L29 utilizzando Tapatalk
     
    A Elio85 piace questo elemento.
  7. Caleuche

    Caleuche Maestro Giardinauta

    Registrato:
    1 Maggio 2017
    Messaggi:
    2.661
    Località:
    Cessalto (TV)
    1) 10cm sono perché è passato un sufficiente tempo per permettere la germinazione delle essenze presenti nei mix e perché abbia radicato a sufficienza da non essere sradicata dal rasaerba, ovviamente un' essenza in purezza, può essere gestita diversamente in base alla sua evoluzione
    2) per il problema della competizione radicale, presente per qualsiasi pianta

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
     
  8. Caleuche

    Caleuche Maestro Giardinauta

    Registrato:
    1 Maggio 2017
    Messaggi:
    2.661
    Località:
    Cessalto (TV)
    Passa lo scoppettone se non hai quei programmi per il futuro

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
     
  9. Mike1983

    Mike1983 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    21 Marzo 2019
    Messaggi:
    353
    Località:
    Parma
    Lo scopettone?

    Inviato dal mio CLT-L29 utilizzando Tapatalk
     
  10. Stefano62

    Stefano62 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    18 Ottobre 2019
    Messaggi:
    43
    Località:
    Sasso Marconi
    Grazie per le due risposte, ma per la prima io in realtà non ho seminato una essenza in purezza, ma un miscuglio, per la seconda immagino che intandi che essendo in ombra di grandi latifoglie le radici di queste latifoglie vanno in competizione con quelle dell'erba.

    Ma nel mio caso in cui il rprato è in ombra ma in un terrapieno per cui le radici delle latifoglie sono circa un metro (altezza del terrapieno) al di sotto del livello del prato non si applica quella regola :)
     
  11. Caleuche

    Caleuche Maestro Giardinauta

    Registrato:
    1 Maggio 2017
    Messaggi:
    2.661
    Località:
    Cessalto (TV)
    Se sei sicuro che siano così in profondità non hai problemi, cmq lo vedrai in particolar modo la prossima stagione se gli "ciucciano" l'acqua

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
     
  12. Caleuche

    Caleuche Maestro Giardinauta

    Registrato:
    1 Maggio 2017
    Messaggi:
    2.661
    Località:
    Cessalto (TV)
    Sì lo scopettone grande, lo tiri sopra il prato petinandolo, ti aiuta a togliere dalle lamine l'acqua ferma, lo passi al mattino e tagli il primo pomeriggio! Farai anche l'effetto righe se fai andata e ritorno al contrario

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
     
  13. Stefano62

    Stefano62 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    18 Ottobre 2019
    Messaggi:
    43
    Località:
    Sasso Marconi

    Ok, comunuqe appena posso psoto uan foto del terrapieno dal lato del contenimento di pali di castagno con i relativi alberi.
    Piuttosto in un lato (frotunatamente con la chioma che copre solo per un paio di metri o poco una) ho una coniferea (cedrod el libano) che fa cadere un sacco di aghetti, quindi dovrò combattere un po' contro l'acidità del terreno....... :(

    Consigli?
     
  14. Caleuche

    Caleuche Maestro Giardinauta

    Registrato:
    1 Maggio 2017
    Messaggi:
    2.661
    Località:
    Cessalto (TV)
    Abbattere il cedro sarebbe l'unico consiglio...cmq se riesci con le arieggiature a non far accumulare troppo materiale a terra, non dovresti aver problemi, il terreno acido poi è il top per i prati ornamentali, fa conto che ho passato da poco il zolfo lenticolare proprio per abbassare il ph del top soil

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
     
  15. Stefano62

    Stefano62 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    18 Ottobre 2019
    Messaggi:
    43
    Località:
    Sasso Marconi
    Mi stai dicendo che il mio miscuglio se la gode con il terreno acidulo?:):)
     
    Ultima modifica: 29 Ottobre 2019
  16. Elio85

    Elio85 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2019
    Messaggi:
    243
    Località:
    Milano


    Ciao @Caleuche ,potrei passare zolfo e ferro assieme???
     
  17. Caleuche

    Caleuche Maestro Giardinauta

    Registrato:
    1 Maggio 2017
    Messaggi:
    2.661
    Località:
    Cessalto (TV)
    Lo zolfo lenticolare va distribuito come un granulare, il Fe se lo usi per la protezione invernale, ca dato con pompa sulle foglie! Se invece lo usi granulare contro muschio sì

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
     
  18. Elio85

    Elio85 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2019
    Messaggi:
    243
    Località:
    Milano
    No io lo do normalmente bcon spoon....leggevo qua e là cercando qualcosa per acidificare il terreno è avevo letto dello zolfo....mi sn fatto la paranoia se si poteva applicare zolfo+ferro visto che acidificano entrambi.
    Una domanda?quanto potrebbe scendere il pH del terreno con un applicazione? É possibile dedurlo??
     
  19. Caleuche

    Caleuche Maestro Giardinauta

    Registrato:
    1 Maggio 2017
    Messaggi:
    2.661
    Località:
    Cessalto (TV)
    No, dovresti fare le prove con phametro o cartine al tornasole, cmq l'acidificazione è temporanea non permanente, quindi va applicato ogni anno, 30gr/mq autunno e 30gr/mq inizio primavera verso marzo

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
     
  20. flitetest

    flitetest Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    24 Ottobre 2016
    Messaggi:
    112
    Località:
    Vicenza
    che tipo di Fe va dato per la protezione invernale? hai qualche prodotto da consigliare ? oltre a effetto rinverdente quali sono i vantaggi?
     

Condividi questa Pagina