• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Primi boschetti

cacino

Aspirante Giardinauta
Ciao a tutti,
Un paio di anni fa, avendo a disposizione una buona quantità di piantine di acero campestre e melograno e poco spazio a disposizione ho deciso di riunirle e provare a fare dei boschetti.
La cosa è stata più difficile del previsto, posizionare,legare e stabilizzare le piante a radici nude non è stato affatto facile, specialmente con i campestri nella scatola di polistirolo.
Questo è il melograno
20200322_151024_resize_56.jpg
20200322_151104_resize_86.jpg
20200419_183024_resize_72.jpg
 

cacino

Aspirante Giardinauta
Le piante sono ancora molto immature e quasi prive di ramificazioni secondarie o terziarie. Al prossimo rinvaso potrei già metterle su qualche tipo di lastra o è meglio una cassetta tipo queste in cui sono?
Nel boschetto di campestri la prima pianta a sinistra secondo me andrebbe girata perché sembra andare contro il verso delle altre. Ma non sono sicuro che mi dispiaccia questa cosa, voi che ne pensate?
Grazie a tutti un saluto
 

cacino

Aspirante Giardinauta
i campestri si sono quattro piante, la più grande ha una biforcazione. Ho un un'altra pintina di acero da aggiungere per fare num disparo
 

aurex

Esperto di Bonsai
complimenti al Cacino...promettono bene davvero...io sono della stessa opinione di Max....ancora un anno di coltivazione e poi si decide...bravo
 

cacino

Aspirante Giardinauta
Grazie Massimo e Aurelio per i consigli. L'anno prossimo a primavera se le scatole di legno e polistirolo in cui sono adesso resistono le lascio li altrimenti mi organizzo con altre scatole o cassette della frutta.
 

aurex

Esperto di Bonsai
Figurati che non li avevo neanche contati... Mi sono solo limitato a guardare l'insieme... Che a mio parere sembra essere molto naturale... È poi oh... la natura non ha regole...
 

massimo1952

Esperto in bonsai
Appunto , io li trovo molto carini e possono diventare in futuro anche un ottimo spazzato dal vento ma appunto per questo motivo appena puoi trovane ancora uno ... la regola 3 o 5 o 7 esiste così come pure è vietato mischiare le essenze. Lo so sono regole che provengono da un gioco di altri nessuno ti vieta di non seguirle ma se vuoi un domani espositivo per la tua composizione le devi seguire. La coltivazione su lastra non è cosa semplice quindi termina la tua composizione nella cassetta e quando sarà matura al punto giusto fai il gran passo
 

massimo1952

Esperto in bonsai

danielep

Apprendista Florello
Ciao, @cacino , intanto noto che sei di Artena, paese natale del mio nonnetto :tupitupi::tupitupi::tupitupi::tupitupi::tupitupi:
Secondo, se hai ancora la possibilità di metter mano su delle pianticelle di melograno e di acero campestre, prova a sfruttarle fasciandole strette assieme, magari dando una torsione, e piantandole in terra per un paio d'anni. Potrai ottenere dei tronchi interessanti e partirai da spessori maggiori;)
Ciao, buon lavoro:)
 

aurex

Esperto di Bonsai
Le regole sono dettate da chi ha inventato questo hobby o arte... Loro non impongono nulla ma ti aiutano a creare delle composizioni più piacevoli e credibili... Ogni m giorno dedico un po del mio tempo a sbirciare qui e lì sulla rete... specie su YouTube... I lavori di molti artisti del bonsai... Ebbene ho notato che molto spesso queste famose regole non mi pare vengono seguite e non parlo solo dei boschetti ovviamente... E proprio il concetto di interpretazione della pianta a nostro piacimento è un concetto che mi piace molto... Aldilà delle regole a me piace il pensiero di rendere quella pianta quanto più simile alle sue sorelle in natura... anche con un tocco di stravaganza ed un po di estremizzazione....
Perdonate l' OT... era giusto un pensiero
 

massimo1952

Esperto in bonsai
Vero ma malauguratamente se vedi la coltivazione per il tuo gusto personale il tuo piacere senza avere mai la voglia di mostrare il tuo lavoro e farti valutare, le tue considerazioni sono perfette ma.... se un domani ti venisse la voglia di confrontare il tuo lavori in esposizioni ...
 

cacino

Aspirante Giardinauta
Foto centrale, i due a Dx con un piega rami o dei tiranti cerca di dargli movimento a sinistra, almeno io farei così, (occhio a non romperli ....).
Poi io privilegerei le cacciate verso Sx piegando e/o spezzando quelle di Dx .

L'idea che vorrei dare è quella di un forte vento costante che venendo da Dx a Sx educhi negli anni il boschetto proteso a Sx
Chissà se ce la faccio a piegarle, piegarami al momento non ne ho e con il filo spesso faccio danni.
Però ci provo a idirizzarle, male che va le posso abbassare un po' e sfruttare le nuove cacciate.
Grazie
 
Alto