1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Official turf lab #2. Pronti, partenza...via

Discussione in 'Il Prato' iniziata da white sand, 11 Settembre 2018.

  1. white sand

    white sand Moderatore Sez. Prato Membro dello Staff

    Registrato:
    22 Agosto 2012
    Messaggi:
    8.046
    Località:
    Provincia di Venezia
    In materia di zolfo bisogna considerare sempre la tipologia. Ci sono svariate varietà di zolfo e non tutte (anzi solo poche) hanno la reale capacità di abbassare il pH della soluzione circolante nel top soil (infatti contrariamente a quello che si legge in giro gli acidificanti non cambiano direttamente il pH del terreno).
    Perciò anziché rivolgersi a "Pinco pallino" bisogna addentrarsi in una nicchia poco disponibile a svelare i propri segreti.
    Il grenver 87 infatti non è immediatamente acidificante ma lavora in tal senso solo in presenza di flora batterica che lo ossidi.
    Ho testato in primis diversi tipi di zolfo lenticolare prima di scegliere questo.
    Prima che PD mi desse l'ok per il suo utilizzo.....io già ce l'avevo in casa da mo.

    Sent from my LG-H525n using Tapatalk
     
  2. Supporto

    Supporto Giardinauta

    Registrato:
    2 Luglio 2018
    Messaggi:
    571
    Località:
    MI
    Sinceramente non essendo un chimico non saprei cosa risponderti, a parte il fatto che mio nonno, lo utilizzava già oltre 50 anni fa per i terreni argillosi di queste zone.
    E questo, unitamente al fatto che me ne sono ritrovato ancora delle confezioni mai aperte a distanza di 30 anni, è stato il primario motivo della gestione della buona pratica agronomica di cui sopra... :) C'era ancora il prezzo in Lire: Per 1kg = 1.800
    Fra l'altro mi ricordo che mia mamma mi disse che lo utilizzava anche come antifungineo per qualsiasi albero da frutta nonchè per le viti.
    Quando ho cominciato a studiare il PH del terreno l'ho fatto leggendo attentamente questo forum di agricoltori:
    http://www.tractorum.it/forum/showthread.php?t=9669&p=195562&viewfull=1#post195562
    In cui ho trovato un interessantissimo pdf:
    https://iaassassari.files.wordpress.com/2012/07/suolo-parte-vii.pdf
    Ciao.
     
    Ultima modifica: 19 Novembre 2018
  3. Jack1978

    Jack1978 Giardinauta Senior

    Registrato:
    5 Settembre 2017
    Messaggi:
    1.790
    Località:
    Roma
    Ciao @white sand l’uso del Grinver 87 per correggere forse il ph del tuo top soil ( correttivo per terreni alcalini ) è stato deciso sempre insieme a PD ? in fase di inizio Turf Lab hai dovuto misurare il ph e in base alle valutazioni avete programmato una somministrazione granulare con 40 gr/mq di prodotto ? Effettuerai altri trattamenti con zolfo durante la stagione ? Ti chiedo questo perché mi interessa molto l’argomento riguardo la correzione di un terreno alcalino.
     
  4. white sand

    white sand Moderatore Sez. Prato Membro dello Staff

    Registrato:
    22 Agosto 2012
    Messaggi:
    8.046
    Località:
    Provincia di Venezia
    Avevo a casa il grinver 87 già dallo scorso anno. Ho comunicato a PD le mie intenzioni.
    Non avevo misurato prima il pH del top soil, lo misurai la scorsa primavera ed era 7,26.
    40 g/mq sono una dose indicativa, potevo darne anche 50. Lo riutilizzero' in futuro in base ad altre analisi del pH.

    Inviato dal mio VFD 600 utilizzando Tapatalk
     
  5. Caleuche

    Caleuche Giardinauta Senior

    Registrato:
    1 Maggio 2017
    Messaggi:
    1.765
    Località:
    Cessalto (TV)
    Non dilagare troppo, rimaniamo sempre in carreggiata del post altrui, e cmq considera che non sempre ciò che fa bene ad una pianta, fa bene al prato, ad esempio il solfato rameico!

    @white sand lo hai utilizzato granulare o sciolto in acqua? Che range ottimale del top soil ti hanno detto di mantenere?

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
     
    A white sand piace questo elemento.
  6. white sand

    white sand Moderatore Sez. Prato Membro dello Staff

    Registrato:
    22 Agosto 2012
    Messaggi:
    8.046
    Località:
    Provincia di Venezia
    Granulare (lenticolare). Si scioglie in brevissimo tempo, a differenza di quello giallo, questo è beige.
    Quello giallo non si scioglieva neanche dopo una settimana.
    Non mi hanno dato un range....mi hanno solo detto ok puoi usarlo.
    Vorrei scendere sotto il 7.....ma sarà dura.

    Inviato dal mio VFD 600 utilizzando Tapatalk
     
  7. Jack1978

    Jack1978 Giardinauta Senior

    Registrato:
    5 Settembre 2017
    Messaggi:
    1.790
    Località:
    Roma
    Secondo te potrebbe essere una via da intraprendere ( somministrare zolfo mediante un programma annuale ) se dopo aver eseguito analisi del top soil si ha un valore tendenzialmente alcalino sopra il 7 ad esempio se come materiale inerte si è usata sabbia non silicea oppure altro con elevate % di carbonati per la costruzione del terreno di coltivazione ? Se non ricordo male in passato hai usato della sabbia calcarea c’entra qualcosa questa attenzione ora al ph e di conseguenza intervenire con il correttivo per riuscire ad arrivare sotto il 7 ?
    Giuro che questa cosa della sabbia ( silicea o no ) mi gira proprio......... io la penso così : userei della sabbia normale ( perché è il materiale inerte migliore in assoluto per la costruzione di un top soil ) logicamente ammendata con il terreno esistente buono , dopodiché controllerei il valore del ph se tende ad essere superiore al 7 userei dei correttivi per acidificare...... che ne pensi di incominciare a controllare quello che troviamo sotto il verde.
     
  8. Caleuche

    Caleuche Giardinauta Senior

    Registrato:
    1 Maggio 2017
    Messaggi:
    1.765
    Località:
    Cessalto (TV)
    Acidificare col zolfo terreni basici, è come fare la guerra ai mulini a vento mi sa...non penso arriverai mai a ph leggermente acidi, quindi inferiori a 7.00

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
     
  9. white sand

    white sand Moderatore Sez. Prato Membro dello Staff

    Registrato:
    22 Agosto 2012
    Messaggi:
    8.046
    Località:
    Provincia di Venezia
    Christians ha detto lo stesso.

    Sent from my LG-H525n using Tapatalk
     
  10. white sand

    white sand Moderatore Sez. Prato Membro dello Staff

    Registrato:
    22 Agosto 2012
    Messaggi:
    8.046
    Località:
    Provincia di Venezia
    La mia sabbia di partenza era al 78% di SiO2 nel corso degli anni sono passato da 8.16 (se ben ricordo) a 1 punto pH in meno.
    Il problema è la presenza dello zolfo stesso....troppo zolfo non è cosa buona.
    Si potrebbe fare degli interventi mirati con piogge acide....ma andiamo sempre più sul complicato.

    Sent from my LG-H525n using Tapatalk
     
    A danibike82 e Jack1978 piace questo messaggio.
  11. IlRagazzoDiCampagna

    IlRagazzoDiCampagna Giardinauta

    Registrato:
    22 Aprile 2015
    Messaggi:
    711
    Località:
    Torino
    Troppo zolfo= alte probabilità di Black LAYER o sbaglio?
     
  12. danibike82

    danibike82 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    8 Agosto 2017
    Messaggi:
    232
    Località:
    Torino
    Mi inserisco anch'io in questo interessante argomento....
    Cosa intendi con piogge acide? Acidificate con acido solforico? Servirebbe qualcosa di non dilavabile immagino, che quindi possa perdurare per un po' di tempo!!
    Un paio di mesi fa', essendo meno impegnato col lavoro, mi sono adoperato nel costruirmi un aggeggio proprio per iniettare liquidi (trattati) nel terreno.
    Un tubo curvo, ugelli intercambiabili, attacco per acqua in pressione...
    Ovviamente utile per trattare delle piccole aree localizzate!!
     
  13. IlRagazzoDiCampagna

    IlRagazzoDiCampagna Giardinauta

    Registrato:
    22 Aprile 2015
    Messaggi:
    711
    Località:
    Torino
    Credevo fossi un ragazzo normale....mi sbagliavo....ho paura a rivederti....
     
  14. danibike82

    danibike82 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    8 Agosto 2017
    Messaggi:
    232
    Località:
    Torino
    Ah ah!!!! Già... sottovaluti la mia professione e quali macchinari ed attrezzature ho a disposizione!!!!
    :tupitupi::tupitupi::tupitupi:
     
    A IlRagazzoDiCampagna piace questo elemento.
  15. biscia.luppoli

    biscia.luppoli Giardinauta Senior

    Registrato:
    3 Marzo 2017
    Messaggi:
    1.526
    Località:
    Roma
    Ora mi hai fatto incuriosire....

    Sent from my ZUK Z2132 using Tapatalk
     
  16. white sand

    white sand Moderatore Sez. Prato Membro dello Staff

    Registrato:
    22 Agosto 2012
    Messaggi:
    8.046
    Località:
    Provincia di Venezia
    Yesssssssaaaa

    Sent from my LG-H525n using Tapatalk
     
    A IlRagazzoDiCampagna piace questo elemento.
  17. white sand

    white sand Moderatore Sez. Prato Membro dello Staff

    Registrato:
    22 Agosto 2012
    Messaggi:
    8.046
    Località:
    Provincia di Venezia
    Bisognerebbe alternare gli acidi.
    Fosforico, nitrico, solforico e citrico in base alle stagioni

    Sent from my LG-H525n using Tapatalk
     
  18. danibike82

    danibike82 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    8 Agosto 2017
    Messaggi:
    232
    Località:
    Torino
    Uno dei miei momenti di pazzia, nel quale due passioni si sono incontrate: la meccanica e il "turfinaggio"!! Domani posto una foto!!
     
    A white sand piace questo elemento.
  19. danibike82

    danibike82 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    8 Agosto 2017
    Messaggi:
    232
    Località:
    Torino
    Quindi: fosforico nei periodi di maggior sviluppo radicale, ma gli altri?
     
  20. white sand

    white sand Moderatore Sez. Prato Membro dello Staff

    Registrato:
    22 Agosto 2012
    Messaggi:
    8.046
    Località:
    Provincia di Venezia
    Vado per esperienza...nessun vademecum.
    Fosforico a marzo (MLSN. 1/2"P" richiesto)
    Nitrico marzo (MLSN 1/3 "N" richiesto)
    Solforico aprile,maggio ,giugno (per acidificante a pH 5,5-6 la miscela settimanale spoon feeding).
    Citrico estate piena (per acidificare a pH 5,5-6 la miscela settimanale spoon feeding)


    Sent from my LG-H525n using Tapatalk
     
    A danibike82 piace questo elemento.

Condividi questa Pagina