1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

La Saga delle Camelie 2

Discussione in 'Acidofile' iniziata da kiwoncello, 28 Dicembre 2016.

  1. kiwoncello

    kiwoncello Master Florello

    Registrato:
    29 Gennaio 2005
    Messaggi:
    10.485
    Località:
    Liguria, Golfo Tigullio
    Il primo fiore di camelia dell'annata 2017-18: sasanqua Rainbow variegated, un ibrido del compianto Peter Fischer.

    https://imgur.com/EtYLKSE
     
    A filifero, erilla e CLEMETIS68 piace questo elemento.
  2. filifero

    filifero Giardinauta Senior

    Registrato:
    15 Ottobre 2006
    Messaggi:
    1.945
    Località:
    Roma
    Località:
    Roma
    Ciao a tutti! Volevo farvi una domandina, dopo tanto tempo. La passione è rimasta ben salda ;) e dopo il primo anno a Roma, le mie camelie risultano belle e rigogliose (le tengo su un terrazzo esposto ad est, in un angolino ombroso). Chiaramente durante l'inferno di questa estate ho bagnato molto (anche le fronde). Per l'acqua ho semplicemente usato quella del rubinetto, lasciata riposare per un giorno.
    Ora la domanda: la Cleopatra ha fatto un seme. Ho provveduto a incrinare leggermente il guscio e l'ho leggermente coperto con del terriccio (Andrea docet). Non mi ricordo però se è meglio tenere il seme in casa o lasciarlo all'aperto. Se all'aperto, meglio al sole o all'ombra? Grazie! :)
     
  3. kiwoncello

    kiwoncello Master Florello

    Registrato:
    29 Gennaio 2005
    Messaggi:
    10.485
    Località:
    Liguria, Golfo Tigullio
    Lietissimo di rileggerti! Lascia tranquillamente il vasetto con seme all'aperto ed intorno ad inizio primavera ne vedrai spuntare la piantina.
     
  4. filifero

    filifero Giardinauta Senior

    Registrato:
    15 Ottobre 2006
    Messaggi:
    1.945
    Località:
    Roma
    Località:
    Roma
    Perfetto Andrea, grazie! Adesso a Roma ho le condizioni ideali per lasciare il seme fuori durante l'inverno. :)
     
  5. filifero

    filifero Giardinauta Senior

    Registrato:
    15 Ottobre 2006
    Messaggi:
    1.945
    Località:
    Roma
    Località:
    Roma
    Voglio provare a seminare anche Hina Yuki. Mi sembra molto bella.
     
  6. kiwoncello

    kiwoncello Master Florello

    Registrato:
    29 Gennaio 2005
    Messaggi:
    10.485
    Località:
    Liguria, Golfo Tigullio
    Tutto merita di essere seminato, anche tenendo presente che non si può immaginare che fiori ne usciranno.
     
    A filifero piace questo elemento.
  7. GiusyB

    GiusyB Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    14 Agosto 2017
    Messaggi:
    13
    Località:
    Alto tirreno cosentino Riviera dei Cedri
    Ciao a tutti.. mi intrufolo anch'io nella discussione.. La mia Cleopatra è piena di semi, ogni anno ne produce parecchi, li lascio sulla pianta, ma non ho mai visto nessuna piantina spuntare dal terreno:cry:. E' pure in piena terra :V
     
  8. kiwoncello

    kiwoncello Master Florello

    Registrato:
    29 Gennaio 2005
    Messaggi:
    10.485
    Località:
    Liguria, Golfo Tigullio
    Probabilmente avrai estirpare inavvertitamente le piantine insieme con erbacce: ti assicuro che nascono eccome, specialmente quelli della Cleopatra......
     
  9. GiusyB

    GiusyB Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    14 Agosto 2017
    Messaggi:
    13
    Località:
    Alto tirreno cosentino Riviera dei Cedri
    Farò più attenzione in futuro.. posto una foto della Cleopatra fatta proprio ieri IMG_20171011_142345.jpg
     
  10. kiwoncello

    kiwoncello Master Florello

    Registrato:
    29 Gennaio 2005
    Messaggi:
    10.485
    Località:
    Liguria, Golfo Tigullio
    Noto la carica di bacche semifere; dovresti toglierle tutte in modo da non indebolire la pianta. Se le apri vedrai comunque che i semi sono neri e seminabili.
     
    A GiusyB piace questo elemento.
  11. GiusyB

    GiusyB Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    14 Agosto 2017
    Messaggi:
    13
    Località:
    Alto tirreno cosentino Riviera dei Cedri
    Sì, quest'anno è molto carica.. allora le tolgo subito. Di solito le ho sempre lasciate.. e infatti proprio l'anno scorso non ha dato il meglio di sé.. era un po' ingiallita, ma non di clorosi, e i fiori non bellissimi.. dopo la concimazione di marzo con osmocote per acidofile si è fatta di un bel verde, ma con ancora più bacche. :D
    Un'altra molto "baccosa" che ho è la Kanjiro, ma forse è un po' più forte.. da sempre bellissime fioriture..
    P.s. proprio stamattina ho dato di nuovo l'Osmocote x l'inverno.. :tupitupi:
    Grazie per la risposta
     
  12. GiusyB

    GiusyB Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    14 Agosto 2017
    Messaggi:
    13
    Località:
    Alto tirreno cosentino Riviera dei Cedri
    Questo il mio raccolto dalla Cleopatra.. alcuni semi li ho interrati in torba acida e dopo ho messo un po' di acqua. Mi chiedevo se il vasetto deve stare all'ombra o prendere un po' di sole per qualche ora.. chissà cosa ne verrà fuori:V:V IMG_20171013_094203.jpg
     
  13. kiwoncello

    kiwoncello Master Florello

    Registrato:
    29 Gennaio 2005
    Messaggi:
    10.485
    Località:
    Liguria, Golfo Tigullio
    Tienli tranquillamente al sole pieno: ovviamente passeranno alcuni mesi prima di vederne le piantine ma germineranno, non c'è dubbio....
     
  14. filifero

    filifero Giardinauta Senior

    Registrato:
    15 Ottobre 2006
    Messaggi:
    1.945
    Località:
    Roma
    Località:
    Roma
    GiusyB, ma hai seminato i semi come da foto? Senza toglierli dal guscio? Tra l'altro mi sembrano immaturi, dovrebbero spaccarsi e solo dopo li puoi seminare. Ogni "bacca" contiene uno o più semi.
     
  15. kiwoncello

    kiwoncello Master Florello

    Registrato:
    29 Gennaio 2005
    Messaggi:
    10.485
    Località:
    Liguria, Golfo Tigullio
    Andrea, in questa stagione indifferentemente dal colore della bacca -spesso ancora verdastra- sono comunque maturi e seminabili. Io apro le bacche con una forbice da potare e....semino subito.
     
  16. GiusyB

    GiusyB Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    14 Agosto 2017
    Messaggi:
    13
    Località:
    Alto tirreno cosentino Riviera dei Cedri
    Ciao Filifero. No, ho aperto la capsula con le forbici ed ho prelevato i semi. In una ce n'era uno e nell'altra due. Li ho subito interrati.. stamattina ho notato che alcune bacche si sono spaccate.. quasi quasi ne semino altri.. :V:V:tupitupi:
     
  17. CLEMETIS68

    CLEMETIS68 Florello

    Registrato:
    10 Febbraio 2015
    Messaggi:
    6.095
    Località:
    PRATO
    La mia sasanqua Beatrice Emily....ha cominciato a fiorire ...
    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]
     
  18. kiwoncello

    kiwoncello Master Florello

    Registrato:
    29 Gennaio 2005
    Messaggi:
    10.485
    Località:
    Liguria, Golfo Tigullio
    Come sempre precoce ed una delle più belle!
     
    A CLEMETIS68 piace questo elemento.
  19. kiwoncello

    kiwoncello Master Florello

    Registrato:
    29 Gennaio 2005
    Messaggi:
    10.485
    Località:
    Liguria, Golfo Tigullio
    In piena fioritura la Camelia sinensis var. Assamica caratterizzata da foglie e fiori più grandi che la sinensis tradizionale....

    [​IMG]
     
    A CLEMETIS68 piace questo elemento.
  20. kiwoncello

    kiwoncello Master Florello

    Registrato:
    29 Gennaio 2005
    Messaggi:
    10.485
    Località:
    Liguria, Golfo Tigullio
    Da seme, fiori e foglie piccole, sembra quasi una delle tante botaniche a fiori appunto bianchi .....

    [​IMG]
     
    A CLEMETIS68 piace questo elemento.

Condividi questa Pagina