• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Angoletto roccioso

RobertoB

Giardinauta Senior
E ma che meraviglia il sedum!!!! Ma tutte queste bellezze prendono acqua piovana anche d'inverno? In che zona abiti?

Inviato dal mio FIG-LX1 utilizzando Tapatalk

Come ti ha già risposto @Stefano Sangiorgio sono in un'aiuola esposta a tutto, ma sul lato sud della casa. si crea un microclima che se pur non ripara dal freddo da avvenzione attenua un po' quello da irraggiamento.
Vivo in Canavese in un anfiteatro morenico davanti allo sbocco della valle d'Aosta. Un luogo naturalmente vocato alla coltivazione dei cactus:LOL::LOL::LOL:
Se scorri indietro puoi vedere delle foto di qualcuna delle mie piante mezze coperte di neve, molte lo erano del tutto
 

iole24

Giardinauta Senior
Come ti ha già risposto @Stefano Sangiorgio sono in un'aiuola esposta a tutto, ma sul lato sud della casa. si crea un microclima che se pur non ripara dal freddo da avvenzione attenua un po' quello da irraggiamento.
Vivo in Canavese in un anfiteatro morenico davanti allo sbocco della valle d'Aosta. Un luogo naturalmente vocato alla coltivazione dei cactus
Se scorri indietro puoi vedere delle foto di qualcuna delle mie piante mezze coperte di neve, molte lo erano del tutto
che audace!!! Mi devo fare una cultura perché anch'io ho un piccolo giardinetto roccioso ma a parte il mesebriantemo e aptenia cordifolia che sono in piena terra le altre grassoccie sono tutte al riparo.

Inviato dal mio FIG-LX1 utilizzando Tapatalk
 

reginaldo

Florello Senior
Credo che si possa fare usando molto materiale ghiaioso e con piante che hanno poca esigenza di umidità: Kalanchoe daigremontana, Crassula ovata e simili. Poche piante per boccia, penso 2. Buon esperimento
 

RobertoB

Giardinauta Senior
Nel frattempo mi è sorto un dubbio: ho questo piccolo echinocereus vendutomi come pectinatus var rigidissimus.
In seguito all messaggio di @Stefano-34666 mi è venuto il forte dubbio che ci sia qualquadra che non cosa.
A me pare che pectinatus var rigidissimus sia più o meno un'invenzione di sana pianta di qualche venditore che si è propagata insieme alla pianta, perché e. pectinatus dovrebbe presentare 1-5 spine centrali più quelle radiali, mentre il rigidissimus ha solo spine radiali.
Questo è il mio
IMG_20210205_143213_1.jpg
E come tutti quelli che ho visto in rete denominati in questo modo ha solo spine radiali. Quindi al massimo dovrebbe essere una varietà di rigidissimus e non di pectinatus.

Tutto sto pippone per chiedere: la nomenclatura con cui l'ho acquistata ha un qualche valore botanico o la si può considerare un mero nome commerciale?
E se invece si tratta di una varietà di rigidissimus come penso io, quale potrebbe essere?
 

Stefano-34666

Florello Senior
Nel frattempo mi è sorto un dubbio: ho questo piccolo echinocereus vendutomi come pectinatus var rigidissimus.
In seguito all messaggio di @Stefano-34666 mi è venuto il forte dubbio che ci sia qualquadra che non cosa.
A me pare che pectinatus var rigidissimus sia più o meno un'invenzione di sana pianta di qualche venditore che si è propagata insieme alla pianta, perché e. pectinatus dovrebbe presentare 1-5 spine centrali più quelle radiali, mentre il rigidissimus ha solo spine radiali.
Questo è il mio
Vedi l'allegato 605249
E come tutti quelli che ho visto in rete denominati in questo modo ha solo spine radiali. Quindi al massimo dovrebbe essere una varietà di rigidissimus e non di pectinatus.

Tutto sto pippone per chiedere: la nomenclatura con cui l'ho acquistata ha un qualche valore botanico o la si può considerare un mero nome commerciale?
E se invece si tratta di una varietà di rigidissimus come penso io, quale potrebbe essere?

Ciao,

ecco qui la spiegazione:

http://www.llifle.com/Encyclopedia/...511/Echinocereus_pectinatus_var._rigidissimus

https://www.cactus-art.biz/schede/E...cereus_pectinatus/echinocereus_pectinatus.htm

https://www.cactus-art.biz/schede/E...nus/Echinocereus_rigidissimus_rubrispinus.htm

Letto questo credo che il tuo sia come il mio ossia Echinocereus Rigidissimus Var. Rubrispinus (anche se il tuo è meno rosso del mio e forse il rosso è solo il riverbero del lapillo)

Ste
 

cri1401

Apprendista Florello
Credo che nel tuo caso la differenza sia data solo dalle differenti condizioni ambientali, Evidentemente gli hai fatto scoprire il sole, forse non lo aveva mai visto prima:LOL:.
:LOL: probabile. Comunque nella prima foto non si nota ma le spine nuove che stanno spuntando al centro sono rosse.
Ho visto in molte foto in rete che la prima parte della piante è sempre verde e poi comincia il rosso.
 
Alto