1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Realizzazione giardino est e sud

Discussione in 'Il Prato' iniziata da Caleuche, 20 Agosto 2017.

  1. Caleuche

    Caleuche Guru Giardinauta

    Registrato:
    1 Maggio 2017
    Messaggi:
    3.378
    Località:
    Cessalto (TV)
    Ecco qua l'inizio lavori del mezzo giardino esposto a sud e est, di circa 350mq, per riassumere tutto, ho realizzato l'impianto di irrigazione e utilizzo l'acqua del fosso davanti la proprietà per bagnare, ho già fatto la prova dei vasetti e tutto sommato ho trovato una buona uniformità, ed una precipitazione di 2mm in 10 minuti di accensione, casa mia è circondata da campi, quindi ovviamente le infestanti sono l'ordine del giorno, l'area è già da più di un anno che viene tenuta pulita da infestanti di ogni tipo, mediante diserbi e fresature con motocoltivatore, il terreno presente è altamente, intensamente, vigorosamente argilloso, e siccome è già a livello finito, e in tutta la sua estensione il giardino misura circa 650mq, creare un ottimo top mi è pressoché infattibile, a causa dei costi, (finita la casa = finiti gli € ) quindi ho deciso di procedere in questo modo, privilegiando per questo autunno la parte a sud e est, e a primavera la parte a ovest e nord:
    - fresatura del terreno per riiniziare a dare aria visto che era da un po' che non lo toccavo
    - inglobare una piccola percentuale di sabbia 0/4mm per iniziare a dare un minimo di permeabilità (2cm a mq) per un totale di 7mc sui 350mq
    - inglobare una piccola percentuale di torba acida 1cm a mq
    - dal prossimo anno procedere annualmente con carotatura e sabbiatura per impedire il compattamento e migliorare pian piano il top
    - seminare in questa porzione RHAMBLER SRP in purezza
     
  2. Caleuche

    Caleuche Guru Giardinauta

    Registrato:
    1 Maggio 2017
    Messaggi:
    3.378
    Località:
    Cessalto (TV)
    1502445352057.jpg 1502445352143.jpg 1502445351949.jpg fresatura
     
  3. Caleuche

    Caleuche Guru Giardinauta

    Registrato:
    1 Maggio 2017
    Messaggi:
    3.378
    Località:
    Cessalto (TV)
    1502380375256.jpg particolare del morbido terreno che ho dovuto affrontare con il mio povero motocoltivatore
     
  4. Caleuche

    Caleuche Guru Giardinauta

    Registrato:
    1 Maggio 2017
    Messaggi:
    3.378
    Località:
    Cessalto (TV)
    IMG_20170819_132252.jpg IMG_20170819_132322.jpg IMG_20170819_132317.jpg stesura dei 7mc di sabbia con pala e carriola...ma chi me l'ha fatto fare! Ho ancora mal di schiena!
     
    A DALMONTE, IlRagazzoDiCampagna, Carlo_To e 1 altro utente piace questo messaggio.
  5. Caleuche

    Caleuche Guru Giardinauta

    Registrato:
    1 Maggio 2017
    Messaggi:
    3.378
    Località:
    Cessalto (TV)
    Poi ieri sera ha fatto 40mm di pioggia e quindi ora sono fermo! Prossimo passo torba, stallatico e fresatura!
     
  6. Zoran

    Zoran Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Marzo 2015
    Messaggi:
    148
    Località:
    San Donà di Piave (VE)
    Seguo il progetto visto che abiti a pochi km da me :)
     
    A Caleuche piace questo elemento.
  7. Caleuche

    Caleuche Guru Giardinauta

    Registrato:
    1 Maggio 2017
    Messaggi:
    3.378
    Località:
    Cessalto (TV)
    Una precisazione...e so che più di qualcuno mi darà del matto, ma vista la difficoltà nella mia zona di reperire sabbia silicea, e vista per ora la piccola quantità che ho voluto distribuire per iniziare a dare un po' di struttura drenante al terreno, ho utilizzato sabbia di frantoio, calcarea, poi invece le prossime sabbiature che effettuerò con le carotature, essendo piccole quantità, utilizzerò quella silicea in sacchi!
     
  8. Caleuche

    Caleuche Guru Giardinauta

    Registrato:
    1 Maggio 2017
    Messaggi:
    3.378
    Località:
    Cessalto (TV)
    Domanda a @Phil e a @white sand, per seminare la Rhambler quali condizioni meteo devo avere? O settembre va tutto bene che sia inizio o fine? Quanti gr/mq di start devo utilizzare? Grrrrazzzzie :ciao:
     
  9. Phil

    Phil Esperto Sez. Prato

    Registrato:
    5 Maggio 2015
    Messaggi:
    8.701
    Località:
    nordest
    Meglio avere tempo mite e soleggiato. Temp tra 15 e 25 gradi. Occhio a temporali e nubifragi.. La peste nera per le semine.
    Dose starter 30/35 gr/mq
     
    A Caleuche piace questo elemento.
  10. Caleuche

    Caleuche Guru Giardinauta

    Registrato:
    1 Maggio 2017
    Messaggi:
    3.378
    Località:
    Cessalto (TV)
    Grazie mille come sempre! Appena pronto il terreno aspetterò guardando le previsioni delle temperature e meteo! Se spolvero sopra i semi terriccio+sabbia e do una rullatina, dici che se viene un temporale sia comunque a rischio il dilavamento dei semi?
     
  11. Phil

    Phil Esperto Sez. Prato

    Registrato:
    5 Maggio 2015
    Messaggi:
    8.701
    Località:
    nordest
    Dipende dalla forza del temporale.. Se forte è possibile lo stesso. E purtroppo non sono prevedibili, quindi ci vuole sempre fortuna in questi casi anche.
     
  12. white sand

    white sand Moderatore Sez. Prato Membro dello Staff

    Registrato:
    22 Agosto 2012
    Messaggi:
    8.404
    Località:
    Provincia di Venezia
    Con temperature ottimali la germinazione avviene in 6-9 gg

    Inviato dal mio VFD 600 utilizzando Tapatalk
     
    A Caleuche piace questo elemento.
  13. Caleuche

    Caleuche Guru Giardinauta

    Registrato:
    1 Maggio 2017
    Messaggi:
    3.378
    Località:
    Cessalto (TV)
    Caspita così veloce?!? o_O pensavo fosse più lenta visto che nell'insediamento la mettono non tra le più veloci! Molto bene :tupitupi::tupitupi::tupitupi:
     
  14. Caleuche

    Caleuche Guru Giardinauta

    Registrato:
    1 Maggio 2017
    Messaggi:
    3.378
    Località:
    Cessalto (TV)
    Bene, fresatura eseguita, amalgamato la sabbia, la torba e lo stallattico, e devo dire che sono soddisfatto, sarà un po' per le aggiunte, sarà un po' per l'insistenza a tenerla lavorata, sarà perché era umida il giusto, è venuta proprio fine, ed è una cosa davvero incredibile! :tupitupi:
    Ora ho visto dal meteo che la prossima settimana iniziamo ad arrivare nel range ideale alla semina, però :devilish: arriva la pioggia da domani :banghead: anche il GPreallight ho visto che inizia ad avvicinarsi al 50%, in questi giorni ha iniziato ad abbassarsi...o leggo sbagliato?!?
    Lunedi finalmente riapre il rivenditore della Padana Sementi che ho a 2km da casa, così mi fa arrivare la RHAMBLER SRP, per ora mi sono armato con lo start
    IMG_20170828_154043.jpg

    e un regalino per i germinelli da dare appena prima dell'inverno! :LOL:
    IMG_20170828_154954.jpg
     
  15. Caleuche

    Caleuche Guru Giardinauta

    Registrato:
    1 Maggio 2017
    Messaggi:
    3.378
    Località:
    Cessalto (TV)
    A mttbalsamo piace questo elemento.
  16. Caleuche

    Caleuche Guru Giardinauta

    Registrato:
    1 Maggio 2017
    Messaggi:
    3.378
    Località:
    Cessalto (TV)
  17. white sand

    white sand Moderatore Sez. Prato Membro dello Staff

    Registrato:
    22 Agosto 2012
    Messaggi:
    8.404
    Località:
    Provincia di Venezia
    Purtroppo sarebbe sempre bello avere la pioggia leggera e soffice che bagna il prato senza scaricare secchiate d'acqua in mezz'ora. Il meteo però ci propina questo ed il rischio in fase di semina è sempre dietro l'angolo. Poichè di semine nè ho provate più di una nella mia miserabile vita di pratologo, ci sono due consigli che ti posso dare.
    -NON mettere starter in fase di semina ma buttalo solo al momento del primo taglio
    -Segna con il rastrello molto regolarmente (a forma di scacchiera) il letto di semina e copri i semi con sola sabbia (anche 5 mm di sabbia pura). Poi rulla, rulla......rulla.
    Programma l'irrigazione in modo da avere il numero massimo di partenze previste dalla centralina per max 2 minuti e non oltre.
    Procedi così finchè non germina.
    I microrganismi inoculati NON offrono la medesima copertura/certezza di prevenzione di una bella passata di propamocarb in fase sia di pythium sia di Damping-off
     
    A Caleuche piace questo elemento.
  18. Caleuche

    Caleuche Guru Giardinauta

    Registrato:
    1 Maggio 2017
    Messaggi:
    3.378
    Località:
    Cessalto (TV)
    Ma dici quindi che.prima dell'inverno è meglio dare il propamocarb come preventivo? La seminatrice che ho indicato sembra interri i semi, anche se non so di quanto, può andare bene? Io ho il terrore di rullare troppo il terreno argilloso che ho :banghead:
     
  19. white sand

    white sand Moderatore Sez. Prato Membro dello Staff

    Registrato:
    22 Agosto 2012
    Messaggi:
    8.404
    Località:
    Provincia di Venezia
    Per quanto lo rulli, il terreno argilloso anche se perfettamente fresato, sminuzzato ecc.....ecc, prima o poi ti presenterà il conto.
    Anche se minimamente calpestato, il terreno argilloso è destinato a compattarsi in ogni caso. E' solo questione di tempo e prima o poi (2-4 anni a seconda della manutenzione) diventerà un luogo poco ospitale per le microterme.
    Il propamocarb serve per proteggere i germinelli nella fase autunnale quando le temperature sono ancora miti e l'erba è continuamente bagnata sia dalle irrigazioni sia da eventuali perturbazioni metereologiche. Sopratutto a livello radicale
     
  20. Caleuche

    Caleuche Guru Giardinauta

    Registrato:
    1 Maggio 2017
    Messaggi:
    3.378
    Località:
    Cessalto (TV)
    Quindi il propamocarb quando dovrei darlo? Dopo quanto dalla semina? Meglio che me lo procuro già all'ora! :su:
     

Condividi questa Pagina