1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Il mio giardino

Discussione in 'Il Prato' iniziata da SIMONEFOLLIA81, 8 Maggio 2018.

  1. SIMONEFOLLIA81

    SIMONEFOLLIA81 Giardinauta

    Registrato:
    6 Maggio 2018
    Messaggi:
    579
    Località:
    Cogorno
    Località:
    Cogorno
    Complimenti veramente per il tuo prato...
    Che altezza di taglio stai tenendo con il taglio nella foto?
    Mi sto sempre di più convincendo a prendere il fiskars...
     
  2. Jack1978

    Jack1978 Apprendista Florello

    Registrato:
    5 Settembre 2017
    Messaggi:
    4.068
    Località:
    Roma
    Tutti i giorni passatina di scopa con raccoglitore sul bordo.......:banghead:
     
  3. ztm

    ztm Apprendista Florello

    Registrato:
    18 Giugno 2017
    Messaggi:
    4.226
    Località:
    Milano sud-ovest
    :D
     
    A herrdoctor piace questo elemento.
  4. Jack1978

    Jack1978 Apprendista Florello

    Registrato:
    5 Settembre 2017
    Messaggi:
    4.068
    Località:
    Roma
    Da quando uso il Momentum ho sempre impostato l’altezza sulla 3* tacca ( 42 mm ) scendo alla seconda quando eseguo il Verticut.
     
  5. Jack1978

    Jack1978 Apprendista Florello

    Registrato:
    5 Settembre 2017
    Messaggi:
    4.068
    Località:
    Roma
    È una cosa che non mi pesa proprio 5 minuti ci vogliono......... poi mi è rimasta in mente una frase di una persona qui del forum che citava : Occhi sempre bene aperti non abbassare mai la guardia......
    Ciao Maestro.......
     
  6. SIMONEFOLLIA81

    SIMONEFOLLIA81 Giardinauta

    Registrato:
    6 Maggio 2018
    Messaggi:
    579
    Località:
    Cogorno
    Località:
    Cogorno
    Io col rotativo a 45 mm mi si stanno formando delle chiazze chiare nel prato...
    Prima quando avevo altezza di taglio a 55 erba mi sembrava più verde e in salute...
    Ho tagliato pure oggi come si vede in foto...
    Purtroppo nelle foto vicino al muretto le scorse volte con la lama non affilata credo di avere rovinato il manto erboso...voi che ne pensate?
    Complice anche che è il posto più in ombra non mi sembra molto in salute...
     

    Files Allegati:

  7. Jack1978

    Jack1978 Apprendista Florello

    Registrato:
    5 Settembre 2017
    Messaggi:
    4.068
    Località:
    Roma
    La foto 2 non mi piace molto...... se non ricordo male hai posato i rotoli a fine aprile , la tua superficie poggia sopra ad un box però non hai mai avuto problemi di ristagni di acqua ti volevo chiedere : hai mai trattato con qualche P.A. ( fungicida ) dopo la posa ?
    Concimazioni effettuate dopo la posa ?
    Hai verificato se gran parte delle zolle avevano attecchito ( dopo 2/3 settimane ) ?
    Condizioni di pioggia e umidità nella tua zona ?
     
  8. SIMONEFOLLIA81

    SIMONEFOLLIA81 Giardinauta

    Registrato:
    6 Maggio 2018
    Messaggi:
    579
    Località:
    Cogorno
    Località:
    Cogorno
    Grazie per la risposta...
    Si...ho messo il tappeto in rotoli a fine aprile...le zolle hanno attecchito tutte...le ultime ad attecchire sono state quelle che vedi in foto....essendo al lato est....in una zona un po ombrosa....
    Comunque devo dire che non sono mai state in brutte condizioni....sono peggiorate da quando ho abbassato il taglio e essendo la zona dove arrivo col tagliaerba e mo giro credo di averle rovinate e stressate io...
    Trattamenti funghicidi non ne ho mai fatto....e mi è stato dato il concime starter appena posate le zolle....
    Purtroppo il clima qui da me in Liguria in questo periodo fa schifo....tra maggio e giugno piove tanto ed è veramente umido...poco poco sole...infatti a parte i 15 giorni post posa zolle irrigazione l'ho fatta partire pochissimo...
    Il prato si trova sopra alla soletta dei box...ma il terreno drena bene...non ho ristagni di acqua...
    Sabato il giardiniere è venuto a concimare...gli avevo detto di darmi un antistress...poi ho letto che invece aveva anche piccole quantità di azoto...e sopratutto puzzava terribilmente di ferro...i granuli che sono finiti sul pavimento mi hanno lasciato macchie di ruggine...sono impazzito a levarlo...e ho notato oggi che i granelli a contatto con alcune foglie di festuca hanno fatto venire la voglia verde scura....come se l'avessero cotta....io non ho letto che concime era...ne ha dato circa 1.3 kg per i 65 mq...
    Secondo te che concime può essere?
    Comunque non può avere a che fare col problema che vedi nella foto...quello si era presentato già da settimana scorsa...
    Una cosa è certa...da ora in poi concimo io con i vostri consigli...basta giardiniere...
     
  9. Jack1978

    Jack1978 Apprendista Florello

    Registrato:
    5 Settembre 2017
    Messaggi:
    4.068
    Località:
    Roma
    L’unica cosa che puoi fare ora è quella di monitorare con attenzione il tuo T.E , sinceramente in questo periodo non avrei mai dato un granulare ( da come ci stai raccontando ) con una percentuale alta di Fe spero che ti abbia fatto irrigare abbondantemente sennò le bruciature sono dietro l’angolo , in questo periodo di solito si usa un anti stress non un rinverdente........
    Se puoi comunque procurati un paio di fungicidi ( Propiconazolo e Azoxystrobin ) da tenere in cantina , per quanto riguarda il taglio riportati all’altezza in cui non riscontravi nessun problema cambia anche il verso in cui passi con il rasaerba.
     
  10. biscia.luppoli

    biscia.luppoli Maestro Giardinauta

    Registrato:
    3 Marzo 2017
    Messaggi:
    2.080
    Località:
    Roma
    Ciao Simone,
    a mio parere non ci trovo nulla di strano nelle foto a parte il fatto che nella foto 2 non mi pare un'altezza di 4.5 cm ma molto meno. Non è che hai scalpato un pochino ? Magari la zona in questione non è particolarmente pianeggiante ?

    Tieni presente che il prato presenta alla base una zona gialla, più tagli alto più la zona gialla è ampia in altezza. Quindi nel cambio di altezze all'inizio tenderai a scoprire la parte gialla basale che poi mantenendo il taglio più basso scompare.

    Concordo nel dotarti di un funghicida, anche se non lo darei ora, ma lo terrei "just in case".

    Per dirimere il dubbio del giardiniera perchè non lo chiami e ti fai dire cosa ha passato ?

    bl
     
  11. SIMONEFOLLIA81

    SIMONEFOLLIA81 Giardinauta

    Registrato:
    6 Maggio 2018
    Messaggi:
    579
    Località:
    Cogorno
    Località:
    Cogorno
    Purtroppo lo avrei dato pure io un anti stress...mannaggia a me che ho dato retta al giardiniere...
    Quando è venuto era piovuto nel pomeriggio e mi ha detto che non era necessario irrigare dopo averlo dato...
    Poi nella notte è piovuto...poco...poco...e sono comparse le macchie di ruggine sul pavimento perché si è sciolto qualche granuli che ci era finito sopra...
    Sai cosa mi preoccupa?
    Che i granuli che sono finiti sopra le foglie e che si sono sciolti a metà hanno come cotto la foglia...è di colore nero...dici che la cosa si propaga anche al resto del prato?
    Per vedere se sono stati fatti danni seri quanto devo aspettare per vedere?
    Speriamo bene...
    Per il funghicida lo prenderò...ci sono dei siti dove posso acquistarlo?
    Ti ringrazio...
     
  12. SIMONEFOLLIA81

    SIMONEFOLLIA81 Giardinauta

    Registrato:
    6 Maggio 2018
    Messaggi:
    579
    Località:
    Cogorno
    Località:
    Cogorno
    Sai che come dici te magari potrebbe essere il fondo non regolare?
    Ho cercato di livellare ma in certi punti magari non è perfetto.
    Dici che si riprenderà?
    Cosa devo fare in quei punti?
    Comunque sul sacco del concime sicuro ho letto che azoto era 6... mi sembra potassio a 16 e fosforo forse intorno ai 10...ma non capisco la puzza di ferro....se tocco erba umida in certi punti sulle mani mi rimane la puzza di ferro...
    Comunque chiamo il giardineire dopo...Speriamo che mi sappia dire qualcosa...
    Anche sulle dosi lo voleva mettere a occhio senza pesare...fortuna che ho voluto prendere bilancia e pesare e ho insistito per non superare i 20 gr al metro quadro...
    Secondo te si possono fare danni anche con queste quantità?
    Dovevo darti retta e non farlo venire....non succederà mai più...
    Spero solo di non avere compromesso niente...
     
  13. Crasmen

    Crasmen Florello

    Registrato:
    14 Giugno 2016
    Messaggi:
    5.585
    Località:
    Nettuno (RM)
    Bisogna vedere che concime è.
    Se senti la puzza di ferro forte e le foglie sono tendenti al nero forse ha usato uno di quei concimi antistress per l'autunno che contrastano anche il muschio. La Landscaper Pro ne ha uno nel catalogo, si chiama Shade Special.

    Inviato dal mio LG-H930 utilizzando Tapatalk
     
  14. Jack1978

    Jack1978 Apprendista Florello

    Registrato:
    5 Settembre 2017
    Messaggi:
    4.068
    Località:
    Roma
    È difficile che un concime ( sia di mantenimento che anti stress ) crei situazioni che ci descrive @SIMONEFOLLIA81 sicuramente il suo giardiniere ha usato miscugli di concime che secondo me non potremmo mai sapere....... sicuramente ha usato del solfato di ferro ( come rinverdente ) e poi non si sa......
     
  15. Crasmen

    Crasmen Florello

    Registrato:
    14 Giugno 2016
    Messaggi:
    5.585
    Località:
    Nettuno (RM)
    Probabile, purtroppo..

    Inviato dal mio LG-H930 utilizzando Tapatalk
     
    A Jack1978 piace questo elemento.
  16. SIMONEFOLLIA81

    SIMONEFOLLIA81 Giardinauta

    Registrato:
    6 Maggio 2018
    Messaggi:
    579
    Località:
    Cogorno
    Località:
    Cogorno
    Il sacco era nuovo...lo ha aperto davanti a me...sto provando a chiamarlo ma oggi non ha risposto...Spero mi dica precisamente di cosa si tratta...
     
  17. SIMONEFOLLIA81

    SIMONEFOLLIA81 Giardinauta

    Registrato:
    6 Maggio 2018
    Messaggi:
    579
    Località:
    Cogorno
    Località:
    Cogorno
    Ecco le foto di come risulta erba in qualche posto...dove i granuli si sono sciolti male...
    Oggi ha diluviato per mezzora....dite che è un bene il fatto che abbia sciolto tutti i granuli o ormai il danno all erba è stato fatto?
    Più che altro secondo voi ci saranno ancora peggioramenti rispetto le foto che ho messo?
     

    Files Allegati:

  18. Jack1978

    Jack1978 Apprendista Florello

    Registrato:
    5 Settembre 2017
    Messaggi:
    4.068
    Località:
    Roma
    Secondo me il tuo giardiniere ha concimato con del solfato di ferro , comunque non c’è nulla di male domandargli quale prodotto ha usato....... il temporale di oggi sicuramente a dilavato tutto l’apparato fogliare dai residui dei granuli ( in pieno sole con temperature di giugno sicuramente la cosa poteva essere molto più pericolosa ) piano piano riprenderà il colore naturale.
     
  19. SIMONEFOLLIA81

    SIMONEFOLLIA81 Giardinauta

    Registrato:
    6 Maggio 2018
    Messaggi:
    579
    Località:
    Cogorno
    Località:
    Cogorno
    Lo spero proprio...ora prossima settimana faccio il taglio a 55 mm e vedo cone si comporta il prato...qui continua a piovere...anche questa mattina alle 5.30 c'è stato un temporale fortissimo....che giugno:confused:
    Oggi comunque chiamo giardiniere...Speriamo che si degni di rispondermi....:cautious:
    Per l'erba speriamo come dici tu che piano piano riprenda il suo verde....
    Come diceva @biscia.luppoli potrei avere scalpato in qualche punto e avere mandato in stress la zolla ..
     
  20. Grappino

    Grappino Esperto Sez. Prato

    Registrato:
    27 Agosto 2013
    Messaggi:
    5.473
    Località:
    Bari - Torre a Mare
    A parte il tipo di concimazione sbagliata per il periodo, non ti preoccupare....le piante non sono morte e i tessuti necrotici per effetto del ferro man mano che tagli verranno via da soli. Piuttosto premo su una questione di concetto: le microterme come la tua in estate soffrono per il caldo eccessivo e devono soffrire "naturalmente"; quindi mai usare il ferro in questo periodo come rinverdente, mai usare quantitativi elevati di azoto per forzare la crescita della pianta. E occhio anche alle irrigazioni, vedendo la parte basale delle piante mi sembra anche irrigato un tantino in eccesso. Quanta e ogni quanto acqua dai quando irrighi?
     

Condividi questa Pagina