1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Il mio giardino

Discussione in 'Il Prato' iniziata da SIMONEFOLLIA81, 8 Maggio 2018.

  1. SIMONEFOLLIA81

    SIMONEFOLLIA81 Giardinauta

    Registrato:
    6 Maggio 2018
    Messaggi:
    527
    Località:
    Cogorno
    Località:
    Cogorno
    Ciao a tutti,
    Sono nuovo del forum...
    Ho acquistato una casa con circa 115 metri quadrati di giardino di cui 20 metri quadrati di marciapiede..
    La casa è di nuova costruzione e il giardino rimane sopra ai box...praticamente è come se fosse un grosso terrazzo.
    Tra la soletta dei box e il prato ci sono circa 60 cm di terra...proveniente dagli orti dove è nata la casa..
    Il drenaggio è buono e l'acqua che penetra nella terra viene convogliata tramite apposite tubature nelle acque bianche.
    Non ho mai visto ristagni di acqua..
    Secondo il mio giardiniere anche la terra è buona...
    Quando ho acquistato la casa aveva già impianto di irrigazione e tappeto erboso...anche se in brutte condizioni...
    Avendo deciso questo inverno di fare
    questo inverno una pavimentazione drenante di 30 metri quadrati dove metterò tavolo e in futuro farò un mobile cucina ho deciso di togliere il vecchio tappeto nel restante giardino per metterne in primavera uno nuovo... e così ho fatto.
    Purtroppo ho conosciuto da poco questo forum altrimenti vi avrei chiesto consigli prima di eseguire io i lavori e fare modificare impianto irrigazione dal mio giardiniere e stendere tappeto erboso..
    Comunque andiamo per tappe...
    Queste era la condizione del giardino quando ho eseguito i lavori e ho mosso e spianato terra del giardino e diserbato..


    a976247604ef97e2c311fc2c73eb36d7.jpg



    Questa era la condizione del giardino prima di mettere tappeto erboso..

    5293658159909fb192edf1b9ce88a9e5.jpg


    Sabato 28 aprile ho messo tappeto erboso..
    8d9a8f43dd2c9e62c84ff7f03b974e3a.jpg
    9c2644f0fd7d7b81e8f081e679099b3e.jpg bae3f2fa147d06d8b4f8de27da1f8843.jpg
    A distanza di una settimana l'erba ora è in queste condizioni...il giardiniere ha dato subito dopo la stesura del tappeto del concime starter e effettuo 2 irrigazioni al giorno...una al mattino alle 5 e una al pomeriggio alle 15...7 minuti a settore...per tutti e 4 i settori..
    Dopo una settimana la condizione era questa...


    f3b48bb0509bf17529edb1bf58e36da2.jpg

    Mi ha detto che sabato che saranno passati 15 giorni potrò diminuire innaffiatura e fare il primo taglio..
    Vi sembra corretto?
    Secondo voi dovrei concimare subito?
    Non ho zolle secche anche se alcune zolle sono fitte e molto verdi...altre invece leggermente più rade e meno verdi...ma erano così dall inizio..
    Stasera faccio foto e vi faccio vedere..
    Tenete conto che a parte una piccola zona a sud est che prende sole dalle 8 del mattino alle 15 il restante prato rimane a sud e prende sole dalle 8 alle 19...abito non lontano dal mare in Liguria...è abbastanza ventilata come zona ma il caldo specialmente in estate si fa sentire...
    Grazie anticipatamente a tutti...spero con i vostri consigli di potermi prendere cura al meglio del prato e imparare a fare una giusta manutenzione..
     
    Ultima modifica: 8 Maggio 2018
  2. Shell

    Shell Giardinauta

    Registrato:
    28 Dicembre 2015
    Messaggi:
    746
    Località:
    San Donato Milanese (MI)
    il piano è corretto. Non serve concimare ora, hai già dato lo starter. ora deve radicare e non spingere troppo.
    ok diradare irrigazione dopo 15gg
    progressivamente arriva a dare acqua un giorno si e uno no, o anche ogni tre gg se vedi che regge

    Inviato dal mio SM-G531F utilizzando Tapatalk
     
    A SIMONEFOLLIA81 piace questo elemento.
  3. SIMONEFOLLIA81

    SIMONEFOLLIA81 Giardinauta

    Registrato:
    6 Maggio 2018
    Messaggi:
    527
    Località:
    Cogorno
    Località:
    Cogorno
    Grazie per la risposta!
    Ok...allora niente concimatura per ora..
    Più che altro ho notato che erba continua a crescere...sabato che altezza di taglio posso fare?
    È più che altro sarebbe meglio effettuare lo sfalcio con erba asciutta...come posso fare se si aziona alle 5 del mattino irrigazione e mi bagna il prato?
     
  4. Shell

    Shell Giardinauta

    Registrato:
    28 Dicembre 2015
    Messaggi:
    746
    Località:
    San Donato Milanese (MI)
    che altezza aveva all inizio? quanto è alta ora?

    Inviato dal mio SM-G531F utilizzando Tapatalk
     
  5. biscia.luppoli

    biscia.luppoli Giardinauta Senior

    Registrato:
    3 Marzo 2017
    Messaggi:
    1.750
    Località:
    Roma
    Non devi tagliare più del 30% dell'altezza. Quindi se sei a 10cm puoi scendere a 7cm, poi stai ancora a 7 per 1-2 tagli e puoi passare a 4-4.5 che è l'altezza che dovrai tenere sempre.

    Per tagliare meglio se il prato è asciutto. Quindi alle 15 taglia e poi irriga invece di fare il contrario.

    Dopo 15gg passa ad una irrigazione al giorno da 5mm/mq. Poi cerca di diradare vedendo se regge con 10mm/mq ogni due giorni per poi provare a 15mm/mq ogni 3 giorni che è lo standard per temperature a 30gradi circa.

    Io ho impiantato I rotoli lo scorso anno nel tuo stesso periodo nella prima estate (caldissima a dire il vero) non sono riuscito quasi mai ad andare a regime con 15mm ogni tre giorni. Probabilmente la radicazione non era stata ottimale.

    Quest'anno va molto meglio.

    bl
     
    A SIMONEFOLLIA81 piace questo elemento.
  6. SIMONEFOLLIA81

    SIMONEFOLLIA81 Giardinauta

    Registrato:
    6 Maggio 2018
    Messaggi:
    527
    Località:
    Cogorno
    Località:
    Cogorno
    Il problema è che non è uniformemente alta....certe zolle sono alte 10 cm...altre invece 7 cm circa...quando mi è stato posato c'era già un pochino di differenza di tagli tra una zolla e altre...si è accentuata ancora di più ora che sta crescendo...
    Purtroppo non ho misurato erba quando mi è stata posata...
     
  7. SIMONEFOLLIA81

    SIMONEFOLLIA81 Giardinauta

    Registrato:
    6 Maggio 2018
    Messaggi:
    527
    Località:
    Cogorno
    Località:
    Cogorno
    Per Il taglio farò così...grazie...almemo il prato è asciutto...
    Come ho detto a Shell il problema è che non hanno altezza uniforme le zolle...quindi tagliarle al 30% tutte non so come potrei fare...
    Per irrigazione da domenica la lascio solo al mattino....e elimino la pomeridiana giusto?
    Il problema è capire i mm al metro quadro:banghead:
    Per quanto riguarda le radici mi sembra che le zolle si stiano già attaccando...ma non so quanto riusciranno a andare profonde le radici...
    Grazie per la risposta...
     
  8. SIMONEFOLLIA81

    SIMONEFOLLIA81 Giardinauta

    Registrato:
    6 Maggio 2018
    Messaggi:
    527
    Località:
    Cogorno
    Località:
    Cogorno
    Comunque oggi è piovuto...mi sto accorgendo che oltre all'altezza diversa delle zolle ci sono zone del prato con erba più fitta e verde scura e zone con erba più chiara e più diradata..
    Già appena messe certe zolle un pochino erano così...
    Cosa potrebbe essere secondo voi?
     

    Files Allegati:

  9. Crasmen

    Crasmen Apprendista Florello

    Registrato:
    14 Giugno 2016
    Messaggi:
    4.172
    Località:
    Nettuno (RM)
    Non mi sembra niente di preoccupante.
    Taglia tutto a 7cm, così sei a posto. Favorirai anche una migliore ossigenazione verso il terreno, che ora è compromessa per via dell'altezza.

    Inviato dal mio LG-H930 utilizzando Tapatalk
     
    A SIMONEFOLLIA81 piace questo elemento.
  10. SIMONEFOLLIA81

    SIMONEFOLLIA81 Giardinauta

    Registrato:
    6 Maggio 2018
    Messaggi:
    527
    Località:
    Cogorno
    Località:
    Cogorno
    Grazie per la risposta...
    Venerdì pomeriggio oppure sabato pomeriggio effettuo il primo taglio...
    Come taglia erba ho un wolf garten elettrico da 1400 watt...

    http://www.wolfgartenshop.com/negozio/taglio/tosaerba-elettrico-3-funzioni-in-1-a-340-e/

    Ha un anno di vita...
    Secondo te va bene per il mio giardino?
     
  11. Shell

    Shell Giardinauta

    Registrato:
    28 Dicembre 2015
    Messaggi:
    746
    Località:
    San Donato Milanese (MI)
    si, direi che va bene. come detto taglia a 7 e poi abbassa progressivamente sino alla altezza originaria o quella che ti piace di più, senza andare troppo basso.
    la differenza iniziale di altezze e colori è normale, esposizione, terreno e radicazione sono sempre un Po difformi. col tempo si uniforma

    Inviato dal mio SM-G531F utilizzando Tapatalk
     
    A SIMONEFOLLIA81 piace questo elemento.
  12. SIMONEFOLLIA81

    SIMONEFOLLIA81 Giardinauta

    Registrato:
    6 Maggio 2018
    Messaggi:
    527
    Località:
    Cogorno
    Località:
    Cogorno
    Ok..grazie...
    Io di solito ho sempre tagliato erba partendo da un bordo e andando avanti e indietro in maniera dritta...tagliando strisce...
    Può sembrare una domanda stupida ma come procedimento va bene oppure devo fare in altra maniera?
    Non essendo esperto preferisco chiedere prima:p
     
  13. SIMONEFOLLIA81

    SIMONEFOLLIA81 Giardinauta

    Registrato:
    6 Maggio 2018
    Messaggi:
    527
    Località:
    Cogorno
    Località:
    Cogorno
    Ciao tutti...oggi alle 15 non effettuo irrigazione....è partita solo questa mattina alle 5....almeno tempo permettendo stasera dopo lavoro effettuo primo taglio...
    Speriamo che entro stasera erba sia asciutta da irrigazione di questa mattina...perché il tempo è molto umido...secondo voi che rischi posso incorrere se taglio e erba dovesse essere non completamente asciutta?
    Inoltre ho trovato le prime infestanti...:cry::cry:
    Si tratta di poa annua secondo voi?
     

    Files Allegati:

  14. biscia.luppoli

    biscia.luppoli Giardinauta Senior

    Registrato:
    3 Marzo 2017
    Messaggi:
    1.750
    Località:
    Roma
    Se oggi non piove, taglia tranquillamente. Se l'erba è un pò umida non fa nulla, basta che non sia fradicia. La foto mi sembra di poa annua, che purtroppo in questo Maggio anomalo sta trovando le condizioni ideali per svilupparsi. Come probabilmente già sai non ci sono diserbanti selettivi quindi quello che ti consiglio è di monitorare spesso il tuo giardino e appena la vedi estirpala a mano. Evita che vada a seme.

    Per il taglio, devi trovare il pattern giusto per la forma del tuo giardino. Evita di passare più volte sullo stesso punto e cerca di fare percorsi retti in modo che anche esteticamente ottieni in buon risultato.

    bl
     
    A SIMONEFOLLIA81 piace questo elemento.
  15. SIMONEFOLLIA81

    SIMONEFOLLIA81 Giardinauta

    Registrato:
    6 Maggio 2018
    Messaggi:
    527
    Località:
    Cogorno
    Località:
    Cogorno
    Grazie davvero per i tuoi consigli!
    Alla fine non ha piovuto e ho tagliato a 65 mm...mi sembra che sia venuto bene...
    Unica cosa è che in certi punti l'erba tende a rimanere schiacciata dopo averla calpestata e non torna su...ora guardo questa mattina in che condizione è...
    Ora modifico anche impianto irrigazione...lo faccio partire solo al mattino con tempi più lunghi...

    Unico problema è che nella parte con esposizione sud est...quella dove il sole va via prima...complice credo anche il clima umido ho visto dei funghi come questo in foto....ce ne saranno stati 20...li ho tolti tutti...cosa sono????
     

    Files Allegati:

  16. Shell

    Shell Giardinauta

    Registrato:
    28 Dicembre 2015
    Messaggi:
    746
    Località:
    San Donato Milanese (MI)
    sono normalissimi funghi, in sé del tutto innocui per il prato.
    solo vuol dire che le condizioni climatiche sono ottimali per lo sviluppo di malattie fungine.
    annaffia solo al mattino e tieni d'occhio il prato per intervenire ai primi sintomi.

    hai un funghicida? se no compra subito ortiva o altro prodotto con azoxystrobin come principio attivo. è quello a più ampio spettro.
    devi averlo in casa perché se parte il fungo non puoi aspettare



    Inviato dal mio SM-G531F utilizzando Tapatalk
     
    A SIMONEFOLLIA81 piace questo elemento.
  17. SIMONEFOLLIA81

    SIMONEFOLLIA81 Giardinauta

    Registrato:
    6 Maggio 2018
    Messaggi:
    527
    Località:
    Cogorno
    Località:
    Cogorno
    Grazie per la risposta...
    Purtroppo non ho niente in casa...devo andare a comprarlo...
    Ma come si somministra il funghicida nel caso vedessi i primi sintomi?
     
  18. Shell

    Shell Giardinauta

    Registrato:
    28 Dicembre 2015
    Messaggi:
    746
    Località:
    San Donato Milanese (MI)
    è un liquido da diluire in acqua e spruzzare su Erba

    Inviato dal mio SM-G531F utilizzando Tapatalk
     
    A SIMONEFOLLIA81 piace questo elemento.
  19. SIMONEFOLLIA81

    SIMONEFOLLIA81 Giardinauta

    Registrato:
    6 Maggio 2018
    Messaggi:
    527
    Località:
    Cogorno
    Località:
    Cogorno
    Ok...ti ringrazio....
    Va bene se uso anche la pompetta più piccola da 5 litri per distribuirlo?
    O devo comprare quella grossa da spalla?
    Il prodotto lo do dappertutto oppure solo nelle zone soggette ai funghi?
     
  20. Shell

    Shell Giardinauta

    Registrato:
    28 Dicembre 2015
    Messaggi:
    746
    Località:
    San Donato Milanese (MI)
    puoi usare anche quella a mano, ma è una bella fatica, su 100 mq dovrai diluire il prodotto in 10 litri

    meglio su tutto il prato, perché le spore vanno in giro

    Inviato dal mio SM-G531F utilizzando Tapatalk
     
    A SIMONEFOLLIA81 piace questo elemento.

Condividi questa Pagina