1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Gardenie le belle

Discussione in 'Acidofile' iniziata da kiwoncello, 11 Agosto 2009.

  1. kiwoncello

    kiwoncello Master Florello

    Registrato:
    29 Gennaio 2005
    Messaggi:
    10.748
    Località:
    Liguria, Golfo Tigullio
    Un evento raro: bacca semifera di Kleim's Hardy in maturazione.

    [​IMG]
     
    A fiorediagave, Mile, Stefano Sangiorgio e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  2. CLEMETIS68

    CLEMETIS68 Florello Senior

    Registrato:
    10 Febbraio 2015
    Messaggi:
    8.502
    Località:
    PRATO
    Wow...n

    Inviato dal mio HUAWEI SCL-L01 utilizzando Tapatalk
     
  3. Azimuth

    Azimuth Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Giugno 2013
    Messaggi:
    85
    Località:
    Milano
  4. kiwoncello

    kiwoncello Master Florello

    Registrato:
    29 Gennaio 2005
    Messaggi:
    10.748
    Località:
    Liguria, Golfo Tigullio
    Potrebbe trattarsi di foglie in fase di ricambio fisiologico (non vedo foglie "clorotiche" altrove sulla pianta. Comunque nel dubbio annaffia una volta con un ferro chelato.
     
    A Azimuth piace questo elemento.
  5. Azimuth

    Azimuth Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Giugno 2013
    Messaggi:
    85
    Località:
    Milano
    Non le vedi perché non le ho inquadrate, ho favorito la visione di una sola a discapito del tutto. Ma ci sono, non molte peraltro... magari ti faccio un breve video!

    A questo punto faccio un breve excursus della pianta: è una G. jasminoides che, al risveglio primaverile (30/3), è stata fertilizzata con Triabon - come tutte le mie acidofile - ma, a differenza delle altre, dopo un timido sviluppo e fioritura ha cominciato a fare fogliame secco, parecchio!

    A fine giugno, temendo per la pianta, ho fatto un trattamento preventivo con Aliette perché avevo pensato ad un marciume radicale. I primi di agosto non vedendo nessun miglioramento, pianta "stallata", ho rischiato il tutto per tutto: ho potato drasticamente tutti i rami secchi e/o in via di essiccamento ed ho fertilizzato: un lievissimo strato di humus superficiale con in aggiunta un pochino di Triabon (un cucchiaino raso per un vaso da 30cm!) e ricoperto il tutto con una nuova pacciamatura di corteccia di pino.

    La pianta, malgrado il caldissimo agostano di Milano, è ripartita subito: ha buttato fuori getti laterali dal basso, ed apicali in alto. Tutto molto verde ed era decisamente animata da ottime intenzioni. Ora di nuovo si è piantata ... ed inizia la fase clorotica ... non so cosa pensare! ...
     
  6. Azimuth

    Azimuth Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Giugno 2013
    Messaggi:
    85
    Località:
    Milano
  7. kiwoncello

    kiwoncello Master Florello

    Registrato:
    29 Gennaio 2005
    Messaggi:
    10.748
    Località:
    Liguria, Golfo Tigullio
    Continuo a non vedere clorosi che è caratterizzata da neofoglie diffusamente con nervature verdi e resto della pagina giallo. Come dicevo, hanno tutto l'aspetto di foglie in ricambio fisiologico. Tieni presente che l'evoluzione delle gardenie invecchiando è quella di spogliarsi delle foglie più basse lasciando rametti parzialmente nudi.
     
    A Azimuth piace questo elemento.
  8. Azimuth

    Azimuth Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Giugno 2013
    Messaggi:
    85
    Località:
    Milano
    Quindi mi consigli lo stesso il trattamento con il ferro chelato?

    Può darsi che sia un ricambio fisiologico di foglie ma io ho il sospetto che ci sia un qualche squilibrio nutrizionale di qualche tipo che fa sì che la pianta sacrifichi le foglie più vecchie... forse le innaffiature molto frequenti (e con acqua necessariamente calcarea) per la notevole evaporazione o qualcos’altro ma non credo che sia del tutto normale...


    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
     
  9. kiwoncello

    kiwoncello Master Florello

    Registrato:
    29 Gennaio 2005
    Messaggi:
    10.748
    Località:
    Liguria, Golfo Tigullio
    La stagione è ancora molto calda, quindi annaffiature frequenti non costituiscono un problema.
     
    A CLEMETIS68 piace questo elemento.
  10. rosapepe

    rosapepe Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    6 Novembre 2018
    Messaggi:
    9
    Località:
    MONTERONI DI LECCE
    Ciao a tutti, sono nuova del forum e non so se questo è il gruppo dove chiedere consiglio...Amo le acidofile ed in particolare la gardenia, che è il mio fiore preferito. sono circa 7 anni che provo a farne crescere una, ma con esiti disastrosi (tutte morte). Quest'anno, dopo aver tenuto le povere disgraziate che si sono succedete negli anni in casa, ho deciso di metterla a dimora nel piccolo giardino che ho in casa. Ho quindi, preso la mia gardenia jasminoides, è lo posizionata, anche sotto consiglio del mio vivaista,all'ombra sotto gli alberi di manderini che però sono stati attaccati da quella malattia che crea una patina nera (non mi viene in mente il nome). Preciso che i manderini vengono curati periodicamente con materiali naturali. La piantina era rigogliosa ed ha fatto diversi fiori. Ad agosto i boccioli non si sbocciavano e diventavano subito marroini. ora la pianta è quasi priva di foglie, o meglio sono solo in superficie. Volevo capire, non essendo mai alcuna gardenia sopravvissuta così a lungo,se devo potarla o lasciarla così come sta. In allegato vi metto le foto delle mia gardenia...Grazie a tutti in anticipo
     
  11. CLEMETIS68

    CLEMETIS68 Florello Senior

    Registrato:
    10 Febbraio 2015
    Messaggi:
    8.502
    Località:
    PRATO
    Allora per prima cosa la foto non c'è..
    Certo sotto il mandarino non è proprio il posto più appropriato ...avendo bisogno di irrigazione diversa ...ma hai annaffiato con regolarità?

    Inviato dal mio HUAWEI SCL-L01 utilizzando Tapatalk
     
  12. rosapepe

    rosapepe Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    6 Novembre 2018
    Messaggi:
    9
    Località:
    MONTERONI DI LECCE
    Si ho inaffaito e concimato con regolarità....purtroppo non riesco ad allegare le foto perchè superano i pixel consentiti...appena riesco a ridurle le invio.
     
  13. CLEMETIS68

    CLEMETIS68 Florello Senior

    Registrato:
    10 Febbraio 2015
    Messaggi:
    8.502
    Località:
    PRATO
    Allora il problema potrebbe essere questo ..in generale le acidofile non amano essere troppo concimate ..
    comunque a questo punto bisognerebbe vedere le foto per potersi fare una idea migliore
    cosi andiamo a idee ..
    se clicchi sopra la foto si apre una finestra e trovi scritto oltre a altre cose tipo crea video e poi modifica foto e poi solo modifica clicchi e apri e cosi puoi modificare e ridimensionare le foto ;)
     
  14. rosapepe

    rosapepe Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    6 Novembre 2018
    Messaggi:
    9
    Località:
    MONTERONI DI LECCE
    IMG_20181108_211311.jpg
     
    Ultima modifica di un moderatore: 12 Novembre 2018
    A CLEMETIS68 piace questo elemento.
  15. rosapepe

    rosapepe Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    6 Novembre 2018
    Messaggi:
    9
    Località:
    MONTERONI DI LECCE
    Ciao clemantis68... Ho allegato la foto... Non so se si vede bene... Dimenticavo di dire che il terreno non è acido, è l'acqua è molto calcarea, ma lho sempre bollita prima
     
  16. CLEMETIS68

    CLEMETIS68 Florello Senior

    Registrato:
    10 Febbraio 2015
    Messaggi:
    8.502
    Località:
    PRATO
    Allora io amo tutte le acidofile e ne ho molte ....ma sono un autodidatta ti parlo solo per la mia esperienza ..
    La pianta ha sofferto ,forse con la calura estiva hai annaffiato poco ,ma sembra che le foglie nuove siano belle sane come se avesse superato lo stress
    subito ,vedo belle foglioline nuove all'apice ...io per ora non taglierei nulla aspetterei in primavera per vedere se rimette nuove foglie .. ma ricorda che il sotto rimarrà sempre un po spoglio è la loro natura ....solo quando escono dal vivai sono belle piene anche sotto ...
    per quanto riguarda il terreno ricorda di dare del ferro a cadenza regolare ..non aspettare che le foglie diventino chiare per somministrarlo
    ma attenzione alle dosi ...meglio un po meno di quello consigliato che di più ..troppo ferro o troppo concime è mortale per tutte le piante
    spero di esserti stata d'aiuto ...
    ma aspettiamo anche qualche altro parere ..
    Ps , Benarrivata !!!!!!!:ciao::ciao:
     
  17. rosapepe

    rosapepe Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    6 Novembre 2018
    Messaggi:
    9
    Località:
    MONTERONI DI LECCE
    Grazie del consiglio... Anch'io ho scoperto di amare le tutte le acidofile... Ho anche tre ortensie che sembrerebbe essersi riprese dopo il caldo estivo... Vedremo cosa ne esce... Grazie dei consigli
     
    A CLEMETIS68 piace questo elemento.
  18. kiwoncello

    kiwoncello Master Florello

    Registrato:
    29 Gennaio 2005
    Messaggi:
    10.748
    Località:
    Liguria, Golfo Tigullio
    Seminati i semini della Kleim's Hardy: chiedo scusa per la foto sfocata, da cellulare scadente. La polpa giallo-arancione curiosamente colora le dita in modo indelebile: le ho provate tutte ma resta il giallo. Propongo 'sta polpa come utile per marcare antirapina le banconote.....

    [​IMG]
     
    A CLEMETIS68 e Spulky piace questo messaggio.
  19. giulio51

    giulio51 Esperto di Gardenie

    Registrato:
    27 Novembre 2012
    Messaggi:
    596
    Località:
    Toscana: Prato e Marina di Massa
    Località:
    Prato e Marina di Massa
    Oltre alla Kleim's Hardy, Andrea, quest'anno sono a maturazione anche i frutti della Coral Gables...
     
  20. kiwoncello

    kiwoncello Master Florello

    Registrato:
    29 Gennaio 2005
    Messaggi:
    10.748
    Località:
    Liguria, Golfo Tigullio
    Anche la Radicans ha bacche....
     

Condividi questa Pagina