1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Consigli per preparazione lavori autunnali

Discussione in 'Il Prato' iniziata da mttbalsamo, 12 Luglio 2019.

  1. Jack1978

    Jack1978 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    5 Settembre 2017
    Messaggi:
    2.890
    Località:
    Roma
    Tutto ok procede molto bene , occhio con le irrigazioni non esagerare fanne solamente una se ritieni che serva mi raccomando alle 12/12,30 , per quanto riguarda la zona in difficoltà prova a fare delle micro bucature se hai ancora sabbia essiccata dai una spolverata in superficie ( no come post carotatura meno )
     
  2. mttbalsamo

    mttbalsamo Giardinauta Senior

    Registrato:
    2 Giugno 2010
    Messaggi:
    1.287
    Località:
    Roma
    Grazie @Jack1978...faro delle bucature con un cacciavite perché non ho ancora l'attrezzo per farle e spargero un po' di sabbia.
    Per l'irrigazione il prato non ne ha bisogno, ma per non eliminarla del tutto all'improvviao sto piano piano allungano i tempi tra una irrigazione e l'altra. Pensi che possa eliminarla del tutto o allungare ancora di più le irrigazione facendone una ogni 6-7gg? Lo facevo per non creare stress alle giovani plantule...

    Inviato dal mio STF-L09 utilizzando Tapatalk
     
  3. Jack1978

    Jack1978 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    5 Settembre 2017
    Messaggi:
    2.890
    Località:
    Roma
    Se non piove ogni 3/4 giorni va bene non esagerare , ok per le bucature.
     
    A mttbalsamo piace questo elemento.
  4. Caleuche

    Caleuche Maestro Giardinauta

    Registrato:
    1 Maggio 2017
    Messaggi:
    2.648
    Località:
    Cessalto (TV)
    Siamo quasi a fine ottobreeeeeeee

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
     
  5. Kalozzio86

    Kalozzio86 Giardinauta

    Registrato:
    28 Maggio 2019
    Messaggi:
    518
    Località:
    Cambiago
    Io ormai sarà 3 settimane che non irrigo.....
    Qui a milano piove ogni 5/6 giorni.... e sono 2 giorni che sta buttando giù L impossibile.... siamo già quasi a 60 mm di acqua in 2 giorni


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
     
    A Elio85 piace questo elemento.
  6. Jack1978

    Jack1978 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    5 Settembre 2017
    Messaggi:
    2.890
    Località:
    Roma
    Non si può fare il confronto con voi del nord......... qui ci sono state poche piogge di giorno ci sono temperature max sui 25/26 gradi certo la mattina e la sera si sta bene ma per chi ha effettuato trasemine o lavorazioni di manutenzione sui propri prati deve ancora irrigare almeno una volta la settimana come minimo.
     
  7. mttbalsamo

    mttbalsamo Giardinauta Senior

    Registrato:
    2 Giugno 2010
    Messaggi:
    1.287
    Località:
    Roma
    Si concordo in pieno, qui abbiamo le ore centrali della giornata ancora molto calde, secondo me su un prato adulto si può "tirare" senza problemi, ma un prato giovane almeno fino a fine mese ha ancora bisogno di un aiutino...
     
  8. gigiolonotti

    gigiolonotti Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    21 Luglio 2019
    Messaggi:
    37
    Località:
    Varese
    Varese, impianto spento da quasi un mese, solo questo weekend oltre 100mm di pioggia :(

    Ma cosa può succere ad un prato giovane che viene affogato d'acqua? Io ho traseminato delle zone che erano anche venute discretamente, sopravviveranno?

    Inviato dal mio MI 8 utilizzando Tapatalk
     
  9. Jack1978

    Jack1978 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    5 Settembre 2017
    Messaggi:
    2.890
    Località:
    Roma
    L’aiutino sono le piogge che da noi mancano...... basterebbero due gocce a settimana e ciao impianto ma purtroppo non è così........la rugiada e l’elevata umidità che vediamo la mattina sui nostri prati non riesce ad attraversare i primi 10 cm del top soil quindi mai pensare che sia sufficiente non è così , attenzione anche quando c’è molto vento.
     
  10. Caleuche

    Caleuche Maestro Giardinauta

    Registrato:
    1 Maggio 2017
    Messaggi:
    2.648
    Località:
    Cessalto (TV)
    Guarda in veneto ad esempio, e precisamente da me, sono mesi che non fa una pioggia seria, minime sui 10° e massime sui 22° eppure il pezzo appena seminato, lo irrigo ad oggi massimo 2 minuti al giorno, e vedo che rimane anche troppo umido per i miei gusti! Il rischio è solo quello di trovarsi radici superficiali prima dell'inverno! Come ho sempre detto e che continuerò a dire, è che si tende ad esagerare con l'acqua secondo me, anche in semina!

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
    [​IMG]
     
    Ultima modifica: 21 Ottobre 2019
  11. Jack1978

    Jack1978 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    5 Settembre 2017
    Messaggi:
    2.890
    Località:
    Roma
    In fase di semina serve tenere umida la superficie nei primi 2 cm discorso irrigazione è diverso , oltre a l’occhio per farvi un esempio semplice periodicamente mi scarico i valori di Evapotraspirazione Potenziale è l’ultima riga “ETO” sommando i valori dal 11 al 20 ottobre ottengo 18,3 mm di acqua consumati e moltiplicati per il coefficiente di coltura Kc 0,80 viene fuori 14,60 mm da integrare quindi in teoria se dopo 9 giorni si effettua una irrigazione da 15 mm non è sbagliato anzi.......

    204F4EC3-62BA-4440-B408-CA8EAC35723A.png
     
  12. Jack1978

    Jack1978 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    5 Settembre 2017
    Messaggi:
    2.890
    Località:
    Roma
    Dimenticavo è tutto illustrato nel thread di Cigolo nel File Irrigator
     
  13. Caleuche

    Caleuche Maestro Giardinauta

    Registrato:
    1 Maggio 2017
    Messaggi:
    2.648
    Località:
    Cessalto (TV)
    Sì però dimentichi di quanto influisce il tipo di topsoil, quanti ne abbiamo di sufficientemente sabbiosi tra tutti gli utenti del forum? Io se irrigassi così, potrei dire addio al prato

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
     
  14. Jack1978

    Jack1978 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    5 Settembre 2017
    Messaggi:
    2.890
    Località:
    Roma
  15. Jack1978

    Jack1978 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    5 Settembre 2017
    Messaggi:
    2.890
    Località:
    Roma
    Perché addio al prato...... ma no io sto semplicemente dicendo che se non ci sono state piogge ( da me purtroppo è così ) negli ultimi 15/20 giorni e le temperature e i valori sono quelli in tabella fare un ciclo irriguo per integrare il fabbisogno idrico non è un errore anzi....... non sto dicendo di irrigare come una nuova semina ci mancherebbe.....anch’io da fine agosto ho spento tutto ma poi sono stato costretto a dare acqua se invece dal cielo arrivasse qualcosa di sicuro i rubinetti si chiudono , poi invece di pioggia fa bombe d’acqua e le madonne si sprecano quindi tiriamo avanti così ;)
     
  16. Caleuche

    Caleuche Maestro Giardinauta

    Registrato:
    1 Maggio 2017
    Messaggi:
    2.648
    Località:
    Cessalto (TV)
    Sto solo specificando perché se uno legge, sembra si debba irrigare per forza sempre, e in caso di nuove semine ancora di più, quando invece non capiamo che i problemi derivano in particolare dalla quantità smisurata d'acqua che.viene fornita ai nostri prati! Ora ad esempio, siamo a fine ottobre, giornate più corte, umidità notturna elevatissima, radiazione solare in forte calo, eppure ad esempio io, con la nuova semina, ad oggi irrigo massimo per 2 minuti al giorno, e stò già iniziando a giorni alterni, perché guardo il mio topsoil, guardo il comportamento del mio prato, infilo le dita nel top per sentire a -5cm a -10cm quanto è bagnato, ecc... invece vedo sempre di più che gli utenti del forum soprattutto ovviamente novizi, irrigano, irrigano, per non sbagliare irrigano...nuova semina 15 irrigazioni giornaliere...prato giovane 3 irrigazioni giornaliere...sbagliatooooooooooo!
    Non stò scrivendo contro di te buon Jack, voglio solo far capire che a stressarsi siamo noi con queste irrigazioni, non i nostri prati se per un giorno non vedono l'acqua ciao Jack

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
     
  17. Jack1978

    Jack1978 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    5 Settembre 2017
    Messaggi:
    2.890
    Località:
    Roma
    Azz infili le dita nel top soil fino a 10 cm di profondità....... sei pericoloso caro @Caleuche :LOL: spero che le nostre parole arrivino.....ti saluto un abbraccio;)
     
  18. mttbalsamo

    mttbalsamo Giardinauta Senior

    Registrato:
    2 Giugno 2010
    Messaggi:
    1.287
    Località:
    Roma
    Ed è argilloso....figurati se fosse sabbioso

    Inviato dal mio STF-L09 utilizzando Tapatalk
     
  19. Caleuche

    Caleuche Maestro Giardinauta

    Registrato:
    1 Maggio 2017
    Messaggi:
    2.648
    Località:
    Cessalto (TV)
    Intendevo in quello nuovo...nel t.e. grande neanche con mazzetta e scalpello riesco a fare un sondaggio

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
     
  20. mttbalsamo

    mttbalsamo Giardinauta Senior

    Registrato:
    2 Giugno 2010
    Messaggi:
    1.287
    Località:
    Roma
    @Jack1978 oggi durante la mia ispezione mattutina quotidiana ho notato qualche piccola magagna.
    Ci sono un paio di punti in cui l'erba inizia ad ingiallirsi, in uno addirittura se la tocco viene via.
    Sono tutti vicino alla zona piastrellata dove l'erba fatica sempre di piu perchè arriva un po meno acqua, sia perchè non posso allargarmi piu di tanto con l'irrigatore sia perchè è sotto al balcone dell'appartamento del primo piano e quando piove non viene bagnata. Qui dopo aver passato il carrellino, ho integrato un pò a mano, mettendo un pò di semi in piu....non vorrei che ora inizi a soffocare e questi sono i primi segnali.

    [​IMG][​IMG][​IMG][​IMG]

    Che faccio? Avevo pensato di passare il rastrello arieggiatore per sfoltire un po la zona.

    La zona si presenta cosi come livello di infoltimento

    [​IMG]
     

Condividi questa Pagina