• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Angoletto roccioso

cerastium

Giardinauta Senior
Ma solo a me il carpobrotus neanche a pagarlo?
Non solo a te! Non è per niente una pianta incondizionata. Qui in zona a fine 2018 abiamo collettivamente perso qualche centinaio di metri quadri complessivi in poche ore - a causa di un soffione di vento a meno 12°C. Alcune colonie avevano una 15-cina di anni come minimo.
Io sono una "di quelli immersi nel lutto" che non ha voluto riprendere la coltivazione.
 

cerastium

Giardinauta Senior
Se non vi piace il giallo mettiamo qualcos'altro, @cerastium se vuoi un sedum bianco eccoti accontentato :LOL:Sedum album nell'anforetta
Vedi l'allegato 656316

A me piace molto quello dietro però, sedum anacampseros
Vedi l'allegato 656319


@RobertoB mi avevo promesso una gita nel tuo giardino un giorno e ancora non sono riuscita ma ho spulciato velocemente le pagine in cerca dell'insieme è o_O >>> 2 cose mancano di brutto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

1/ Sedum pachyclados - arrivato a questo punto talmente soddisfacente tu SEI OBBLIGATO A INSERIRE sta creatura
sedum-pachyclados-in-crevic.jpg
2/ un bel punto focale di roccia nera. E' solo un opinione altrui ma... manca-manca secondo me ed il punto dove la sento che starà bene è a sinistra, dov'è il primo tubo della recinzione.;)

Complimenti sincerissimi per tutto! Molto bello sta diventando!!!
 
R

RobertoB

Guest
Assolutamente no :LOL::LOL::LOL:
Per mantenere una parvenza "desertica" bisogna essere un po' minimalisti nel disporre piante e io credo di aver già ampliamente sforato. Ma le peggiori sono proprio le piccole borracine tappezzanti: ne ho già troppe, si allargano velocemente, se si rompono radicano ovunque, si riseminano, e presto ti ritrovi infestato. Mi ricordo che @cmr mi aveva messo in guardia da subito, il tempo mi porta a dire che aveva pienamente ragione, aumentano l'umidità, infastidiscono le piante vicine e se si vuole averli bellini su questo substrato bisogna bagnarlo, con tutti i problemi del caso. diversi li ho già tolti gli altri li tengo d'occhio sempre pronto a ridimensionarli (praticamente estirpo i cespi e rimetto giù una talea).

sulla mancanza di punto focale hai ragione, è un piattume unico, però conta che ha 3 anni e le cactaceae sono lente. Spero che crescendo saranno le piante stesse a diventare punto focale, anche senza riporre troppa di di fiducia nella mia ricerca di un colonnare rustico posso sempre contare sulla cilyndropuntia imbricata o su opuntie varie, a quel punto una roccia che ora potrebbe star bene sarebbe del tutto inutile.
inoltre già lapillo e calcare sono un accostamento che sfiora il limite della mia tolleranza e trovo difficile accostarli armoniosamente, il tutto confina con un marciapiede di pietra di Luserna e la cosa urta la mia pur scarsa sensibilità estetica in modo incredibile, se ci aggiungo ancora qualcosa si sfocia in una carnevalata chic che mi evito volentieri.
Avevo pensato questa primavera di mettere temporaneamente allo stesso scopo un bel ceppo secco con delle belle radici, ne avevo già anche individuato uno adatto ben levigato dal fiume, a cui bastava qualche piccola modifica, poi non l'ho tagliato subito, il fiume è salito ed ora è sott'acqua:LOL:. Se quest'autunno è ancora lì ci rifaccio un pensiero.

comunque per come è messo ora non aggiungerei nulla, anzi sono in dubbio sul togliere alcuni elementi.
certo ora sembra vuoto, ma supponendo che tutto vada come spero e le piante crescano nel modo corretto ci sarebbe già troppa roba. Aggiungere e aggiungere senza lungimiranza è un errore molto frequente, che io stesso ho fatto troppe volte per sottovalutare (ma non abbastanza per non correre il rischio di ripetere).

piuttosto si allarga:ROFLMAO::ROFLMAO::ROFLMAO:
 

Picantina

Fiorin Florello
Non solo a te! Non è per niente una pianta incondizionata. Qui in zona a fine 2018 abiamo collettivamente perso qualche centinaio di metri quadri complessivi in poche ore - a causa di un soffione di vento a meno 12°C. Alcune colonie avevano una 15-cina di anni come minimo.
Io sono una "di quelli immersi nel lutto" che non ha voluto riprendere la coltivazione.
Le mie più sentite condoglianze!

Neanche a me tranquilla. Sono al terzo tentativo, l'ultimo!
Mia sorella mi ha procurato un rametto 3 sett fa. Interrato stava seccando la parte interrata. Staccata sto riprovando...o prende o vada via i ciapp .....
 
R

RobertoB

Guest
De gustibus non est disputandum, ma io sono di una terra il cui motto è "esageruma nen" :LOL:.
Scherzi a parte, mi piacciono le visuali aperte, gli spazi che valorizzano i soggetti stessi, rendendoli appunto dei soggetti e non una pennellata qualsiasi in un quadro (indipendentemente da quanto possa poi essere bello il quadro).
Non è che non mi piacciano i giardini sofraffollati e caleidoscopici , però non me li metterei mai davanti a casa, mi sembrano sempre un po' forzato e soffocanti nel loro voler apparire. Come quelle donne tirate da corsa, con i tacchi e coperte di trucco, un giardino che si vuol fare guardare e a cui si può anche lanciare uno sguardo, ma a cui si sa già dalla prima occhiata che dietro c'è ben poco.

Un roccioso se ben fatto, (non il mio quindi) si presta bene ad avere spazio aperto e valorizzazione dei singoli elementi, che essendo spesso particolari e interessanti, invogliano a fermarsi e approfondire. Poi certo un quadro d'insieme generale coerente deve esserci, ma non è l'obiettivo principale, o almeno non il solo. (Per quanto possa essere coerente un giardino roccioso pieno di cactus in Canavese).

Poi ci sono anche quelli che senza cognizione mettono a dimora due alberi attaccati insieme, tanto sono piccoli.....
 
R

RobertoB

Guest
@cri1401 La metto di qua così non invado il tuo spazio.
Guarda questa ad esempio: non è proprio in centro, ma non è neanche dove dovrebbe essere di solito
IMG_20210706_222946_1.jpg
Mi è comunque capitato di vedere una pala perfettamente al centro. Anche i fiori ogni tanto sbucano in quella posizione, al centro non ne ho mai visti, ma ci sono tante di quelle cose che non ho mai visto...
 
R

RobertoB

Guest
Echinopsis leucantha
IMG_20210720_022357_1.jpg
Pianta che ho in vaso...per ora. :LOL:

E questi chi saranno?
IMG_20210719_180257_1_1.jpg
Sono i figli della semina dei frutti di chamaecereus. Teoricamente dovrebbe essere autosterile, ma ho letto di cloni debolmente autofertili (debolmente nel senso che la percentuale di allegagione e germinazione è ridottissima), non avevo nulla di compatibile in quel momento, a parte due rebutia (pygmaea ed heliosa) ma gli ibridi chamaecereus x rebutia sembrano piuttosto infrequenti o per lo meno mal documentati.
Lasciamoli crescere e magari ci capiremo qualcosa di più.

Invece l'incrocio chamaecereus x echinopsis eryesii non è riuscito. Sull'echinopsis i frutti non hanno allegato e viceversa sul chamaecereus i frutti erano quasi del tutto vuoti e comunque nessun seme è germogliato.
 
Alto