1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Ipotesi sulla morte del mio cane

Discussione in 'Cani' iniziata da Roberto Melis, 17 Luglio 2011.

Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.
  1. pa0la

    pa0la Florello

    Registrato:
    11 Marzo 2007
    Messaggi:
    6.016
    Località:
    Genova
    senza voler linciare nessuno, quale sarebbe l'alternativa per quei venti cani?

    vorrei fare se possibile un'altra considerazione
    dieci euro sono uguali per tutti solo nella forma della banconota, io non dimentico mai che il denaro non ha lo stesso valore nella tasca del portafoglio di uno o di un altro e questo può condizionare di molto le scelte senza per questo poter dare a quella scelta una valenza di maggior o minor amore nei confronti di un animale
     
  2. Spulky

    Spulky Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua Membro dello Staff

    Registrato:
    29 Maggio 2008
    Messaggi:
    16.816
    Località:
    Parco del Ticino (Mi)

    io non colpevolizzo nessuno
    solo non condivido le affermazioni fatte alle risposte che dicevano che quei comportamenti NON sono consoni

    quindi non è colpa di green per i 20 cani
    non è colpa di roberto per il suo

    però entrambi han detto
    che se il cane è senza microchip va bene, che seppellirli senza sapere se è infettivo va bene
    dopo che era stato spiegato che non sarebbe consono e soprattutto dopo aver detto il perchè non sarebbe consono.
    con tanto di vaff ..accuse di ignoranza altrui (che ci stan tutte neh)

    quindi
    quel che è stato è stato (cani vivi cani morti..personalmente io non mi abbatto più di tanto se non è il mio)
    ma almeno la responsabilità delle proprie risposte ce la vogliamo prendere... o è troppo nel 2011 e dobbiamo sempre scaricare le colpe su altri per le cose storte?

    riguardo alle carezze sulla testa.... io non ne do, e in genere non ne voglio, ne' ne ho mai volute, nemmeno da ragazzina, sono fatta così,


    i soldi 10 euro sono diversi da una persona all'altra
    verissimo, nemmeno io dimentico questa cosa, so benissimo la differenza
    però non è quello il motivo per cui non si mette il chip, è concettuale
    perchè 10 euro di chip sono una volta nella vita del nostro animale
    mentre in cibo e giochini.. spendiamo molto di più

    se invece teniamo approssimativamente 20 cani.. niente chip niente sterilizzazioni...(costano molto + del chip) e in cibo? come li manteniamo?
    non venitemi a fare considerazioni sul 10 euro una volta nella vita del cane

    ce ne freghiamo di tutto ciò.. va benissimo (non sono nemmeno così contraria se tieni la bestia come si deve)

    evitiamo però poi di venire a cercare consolazione in posti come questo..
    posti dove a volte si vorrebbe condannare al carcere a vita una persona se per sbaglio causa la morte di animali...

    ho detto il tutto sempre in maniera discorsiva,
    perchè come ho spiegato sono fatti, personalmente, che "non mi fanno andare il sangue alla testa", ma ho comunque una mia idea al riguardo, condivisibile o no che sia
     
  3. Green95

    Green95 Fiorin Florello

    Registrato:
    11 Settembre 2010
    Messaggi:
    22.218
    Località:
    Caserta
    Località:
    Caserta
    Ma stanno sempre a casa,non si muovono da lì,che senso avrebbe il chip? Poi li seppellisco sì nel terreno nostro,ma dove non ci si va mai,e nemmeno i cani possono andarci perché chiuso.
     
  4. Spulky

    Spulky Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua Membro dello Staff

    Registrato:
    29 Maggio 2008
    Messaggi:
    16.816
    Località:
    Parco del Ticino (Mi)
    ha un solo senso, è OBBLIGATORIO per legge.
    questo riesci a capirlo anche se hai solo 16 anni? (solo perchè hai precisato che non hai colpe per questo motivo)

    è questo il punto che forse ti è sfuggito, e forse non solo a te

    :Saluto:

    p.s. e non è una novità.. prima dell'obbligo del chip c'era quello della denuncia in comune con rilascio della medaglietta.. per cui è cambiato poco nel corso degli anni.
     
    Ultima modifica: 20 Luglio 2011
  5. Green95

    Green95 Fiorin Florello

    Registrato:
    11 Settembre 2010
    Messaggi:
    22.218
    Località:
    Caserta
    Località:
    Caserta
    Si,lo so che è obbligatorio...
     
  6. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.357
    Località:
    perbacco... in italia
    a parte l'obbligo della chippatura ...... vediamola in un altra ottica, diversa .......
    io cane scorazzo libero indisturbato nella enorme tenuta del mio amico padrone un bel giorno, per spavento , per disattenzione per delinquenza umana (furto) per rincorrere qualcosa ( fischio) perchè no anche una bella cagnetta , oppure essendo io la cagnetta per procurarmi privacy e certezze mi faccio rincorrere dai maschietti dei dintorni .......insomma non ci sono stato/a attento esco e vado vado e vado ......urka già notte ? ma come e di nuovo passano i gg........cavolo come fa il mio padrone a trovarmi ? aspetta la in fondo vedo una luce ......sai con la fame .....mi avvicino ......hei che gentili questi signori ........dove mi portano? da un vet?
    ma guarda che carini hanno telefonato al mio padroncino green........L'HANNO RINTRACCIATO GRAZIE AL CHIP........per fortuna che me lo ha messo........se no col cavolo che mi ritrovava
    questa storiella per dire che se io farò sempre di tutto compreso il chip per evitare di perdermi un amico........poi anagrafe canina e tutto il resto ......e questo è già un ottimo motivo
    una pulce nell'orecchio la metto lo stesso..... la stessa legge prevede anche che sopra un certo numero di animali servano delle autorizzazioni particolari (es allevamenti /canili ecc) .......evitando la chippatura.......
     
    Ultima modifica: 20 Luglio 2011
  7. Green95

    Green95 Fiorin Florello

    Registrato:
    11 Settembre 2010
    Messaggi:
    22.218
    Località:
    Caserta
    Località:
    Caserta
    Ma lo so che il chip serve a questo!
     
  8. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.357
    Località:
    perbacco... in italia
    non ho detto che non lo sai........volevo solo far capire un aspetto del senso che avrebbe.......
    ho capito anche che i cani non sono tuoi ma questo non vuol dire non vederne il senso........
     
  9. Veravidel

    Veravidel Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    19 Aprile 2011
    Messaggi:
    355
    Località:
    Salerno
    io credo che Green sappia tutto.
    Però nelle campagne e nei paesini c'è gente che accudisce gli animali che si ritrova in giardino o che vengono a chiedere un pasto e spesso sono così tanti che è impossibile avere per loro il riguardo che un padrone ha per un singolo animale! Servirebbe appunto un canile!
    E' quello che capita anche a mia nonna al paese! non nega mai cibo acqua e qualche carezza, ma non si prenderebbe mai l'onere di curarli tutti con microchip (vabè lì è un'altra generazione, non sa manco che esista il chip!) Non mette l'impegno che ci impiega un volontario DOC, ma io non penso sia criticabile perchè fa quel che può!
    Questo non vuol dire che voi non abbiate ragione e che il chip non serva! Spulky, nessuno aveva detto nulla del genere! Tutto qua!
    buona giornata.
     
  10. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.357
    Località:
    perbacco... in italia
    infatti molte volte esistono persone con il cuore davvero grande.......e che lo fanno anche con sacrifici economici e personali...... ma era semplicemente darne un senso diverso da quello che severo e arzigogolato viene esposto con una sequenza di parole in una legge e nei suoi articoli .......che già di per se piuttosto che spiegarne il senso tendono .......a instaurare uno stato soporifero che generalmente si trasforma di li a poco in pennichella........
     
    Ultima modifica: 20 Luglio 2011
  11. paolaas

    paolaas Guru Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2005
    Messaggi:
    3.342
    Località:
    Novara, Italy
    Mi sono stupita a leggere dei giudizi così duri nei confronti di Roberto.
    Soprattutto quello di Piera che nonostante la sua grande esperienza ha perso recentemente una gattina (che forse si poteva evitare?)
    Soprattutto chi ha messo in dubbio l'amore di roberto per la sua cagna (che, scusate ma come si dovrebbe definire un cane di sesso femminile?)
    Per me ha già pagato a caro prezzo la sua mancanza.... Mi sembra assolutamente inutile infierire ulteriormente....
     
  12. Piera58

    Piera58 Moderatrice Sez. Piccoli Amici Membro dello Staff

    Registrato:
    26 Settembre 2008
    Messaggi:
    15.564
    Località:
    Prov. Palermo Zona climatica 9b/10a (USDA) Tempera
    Scusami cosa centra l'esperienza? Io ho fatto il possibile e l'impossibile per aiutare gli animali mettendomi a volte anche contro la mia famiglia. Di quale gattina parli? Di quella appena nata a cui ho tagliato la placenta attaccata al cordone ombelicale? Cosa si poteva evitare la sua morte? Probabilmente era segnata, ho cercato di aiutarla, almeno ci ho provato, i suoi quattro fratelli a nove giorni stanno bene. E poi tu hai letto tutti i commenti delle dieci pagine?
     
  13. paolaas

    paolaas Guru Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2005
    Messaggi:
    3.342
    Località:
    Novara, Italy
    Della gatta forse mi sono sbagliata, non eri tu allora.
    So benissimo quanto tu ti prodighi per aiutare gli animali, e ti ammiro moltissimo per questo. E sì, ho letto tutte le 10 pagine: il mio stupore era proprio sugli interventi tuoi e di vagabonda. Perché non avete dato minimamente il beneficio del dubbio ad un ragazzo che ha fatto un errore enorme ma a mio parere assolutamente non volontario. E in fondo quasi non ha avuto nemmeno il tempo di prendere una decisione diversa perché il cane è morto molto in fretta (al massimo sarebbe potuto andare il giorno prima ma siamo sicuri che avrebbe cambiato qualcosa?)

    Io penso che proprio perché tu ne vedi tante tutti i giorni, cani maltrattati, cani non curati, ecc...che forse sei un po' prevenuta e giudichi con un po' troppa durezza: avete subito pensato a menefreghismo anziché a inesperienza.

    Io ho letto tutt'altro da post di Roberto: ho letto grande tristezza e sensi di colpa....
     
  14. Piera58

    Piera58 Moderatrice Sez. Piccoli Amici Membro dello Staff

    Registrato:
    26 Settembre 2008
    Messaggi:
    15.564
    Località:
    Prov. Palermo Zona climatica 9b/10a (USDA) Tempera
    Mi spiace ma io non riesco ad essere benevola con questo ragazzo, proprio perchè ne vedo di tutti i colori e so che moltissime situazioni nascono dall'ignoranza. Il ragazzo come ha usato internet per scrivere un topic post mortem del suo cane poteva scrivere prima chiedendo consigli, avrebbe potuto cercare aiuto sui forum tematici. Se il suo era un problema di soldi avremmo potuto aiutarlo con piccole donazioni. Si fa così nei forum che frequento, ultimo caso un giovane palermitano la cui gatta era caduta dal quarto, l'intervento per rimettere in sesto la zampa costava troppo e lui non aveva il denaro. Il forum lo aiutò con una colletta ed io lo mandai dal mio vet. Nel suo piccolo avrebbe potuto fare piccole cose, forse non sarebbe servito a nulla ma almeno adesso poteva dire: Almeno ci ho provato.
     
  15. Marcello

    Marcello Master Florello

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    10.306
    Località:
    sud Sardegna
    tutto resta agli atti!

    Piera58,voglia il caso che un giorno non abbia bisogno anche tu di solidarietà e ascolto.
     
  16. Green95

    Green95 Fiorin Florello

    Registrato:
    11 Settembre 2010
    Messaggi:
    22.218
    Località:
    Caserta
    Località:
    Caserta
    L'ignoranza(io direi inesperienza) non è una colpa,soprattutto quando si parla di un ragazzo. Avesse avuto 30/40 anni allora si,ma un ragazzo di 19 anni è inesperto,non ignorante.
    E comunque,lo ripeto per l'ennesima volta sperando che si capisca,si è fidato del padre e non aveva la benché minima idea della terribile sorte a cui sarebbe andata incontro la sua Daisy.
     
  17. Piera58

    Piera58 Moderatrice Sez. Piccoli Amici Membro dello Staff

    Registrato:
    26 Settembre 2008
    Messaggi:
    15.564
    Località:
    Prov. Palermo Zona climatica 9b/10a (USDA) Tempera
    Ne ho avuto bisogno e l'ho cercata e come qui ho ricevuto conforto ma anche attacchi, al mio paese si dice che ogni testa fa tribunale.
     
  18. Marcello

    Marcello Master Florello

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    10.306
    Località:
    sud Sardegna
    E' inesperto(o ignorante perchè ignora) nello specifico evidentemente.

    A 19 anni si dovrebbero avere già gli zebedei formati.
     
  19. Green95

    Green95 Fiorin Florello

    Registrato:
    11 Settembre 2010
    Messaggi:
    22.218
    Località:
    Caserta
    Località:
    Caserta
    Non tutti nascono imparati...
     
  20. Marcello

    Marcello Master Florello

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    10.306
    Località:
    sud Sardegna
    per fortuna!
    ognuno deve fare la propria esperienza seguendo anche i consigli e sbagliando,in generale intendo.
    Pero' a 19 anni(sempre in generale) si è già avuto molto tempo per imparare molte cose.
     
Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.

Condividi questa Pagina