• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Finalmente rifaccio il prato!

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

ztm

Apprendista Florello
Guarda qualche anno fa anche io ho avuto lo stesso problema, provai a rimuovere localmente un pò di feltro con l'arieggiatore manuale e la situazione si è risolta.
Secondo me per eccesso di feltro si creava una umidità superficiale piu elevata che agevolava la nascita di funghi.

Anche il feltro è una delle variabili che ho considerato, però il prato non ha neanche un anno e l'ho già arieggiato a marzo, quindi mi pare difficile che possa essere un fattore fuori dalla norma.
Sicuramente lo defeltrerò ancora a settembre.
 

mttbalsamo

Maestro Giardinauta
Anche il feltro è una delle variabili che ho considerato, però il prato non ha neanche un anno e l'ho già arieggiato a marzo, quindi mi pare difficile che possa essere un fattore fuori dalla norma.
Sicuramente lo defeltrerò ancora a settembre.

Guarda, non dico che ora devi arieggiare tutto, ma se i funghi sono concentrati su un pezzettino, puoi passare il rastrello a mano e rimuovere un pò di feltro...insomma in maniera non invasiva neanche lo vedi l'effetto sul prato e puoi constatare subito se la situazione migliora o peggiora
 

ztm

Apprendista Florello
Ho spruzzato il sapone, a metà strada era rimasta solo schiuma e non spruzzava più. Allora ho aggiunto un po' di acqua e di sapone, ma forse bastava aspettare un po' che la soluzione tornasse liquida.
Inoltre continuo ad avere un po' di problemi con l'ugello della Volpi, a seconda delle soluzioni ha un getto diverso e a volte non riesco a regolarmi correttamente.
@Crasmen una volta parlava di ugelli più professionali: potresti spiegarmi?
Grazxie
 

Crasmen

Florello
Ho spruzzato il sapone, a metà strada era rimasta solo schiuma e non spruzzava più. Allora ho aggiunto un po' di acqua e di sapone, ma forse bastava aspettare un po' che la soluzione tornasse liquida.
Inoltre continuo ad avere un po' di problemi con l'ugello della Volpi, a seconda delle soluzioni ha un getto diverso e a volte non riesco a regolarmi correttamente.
@Crasmen una volta parlava di ugelli più professionali: potresti spiegarmi?
Grazxie
Questi per esempio http://www.abbadiserbo.it/index.php?/Ugelli-a-ventaglio/vmchk.html

Vedi se trovi qualcosa in vendita, a me li hanno procurato ;)

p.s. appena sto al pc ti rispondo nella discussione dell'irrigazione.
 

ztm

Apprendista Florello
Ma sono tutti in plastica, io credo di doverli prendere in ottone.
L'unico in ottone è decentrato, che non mi pare una grande idea...
 

Jack1978

Apprendista Florello
Comunque l’ugello della Volpi è perfetto...... in base a quello che nebulizzi chiaramente devi regolarlo svitando o avvitando , ne cambio uno l’anno ( si rovina un pochino con il Fe ) lo utilizzo per tutto ogni volta prima di iniziare un qualsiasi trattamento lo svito e soffio all’interno , mai dato problemi.
 

ztm

Apprendista Florello
Ah, ecco.
Se prendi uno di quelli che hai linkato è perfetto, potrai cambiarli in futuro. Il getto conico non è un granché per i trattamenti, quello a ventaglio è un'altra cosa.

Va bene, allora provo uno di quelli.

Comunque l’ugello della Volpi è perfetto...... in base a quello che nebulizzi chiaramente devi regolarlo svitando o avvitando , ne cambio uno l’anno ( si rovina un pochino con il Fe ) lo utilizzo per tutto ogni volta prima di iniziare un qualsiasi trattamento lo svito e soffio all’interno , mai dato problemi.

In effetti non l'ho mai pulito, forse dovrei. Con alcune cose mi fa un getto molto stretto, anche svitando e riavvitando rimane così. Poi finisco la miscela a metà strada perché mi ha fatto il getto ultra-concentrato. Anche oggi col sapone ha cominciato bene, poi da metà strada in poi faceva solo un getto conico stretto anche ruotandolo.
 

Caleuche

Guru Giardinauta
Io sulla volpi carrellata ho quelli a ventaglio, uno spettacolo, però ogni volta a fine spoon, li smonto e li lavo, perché dentro hanno il filtrino in acciaio e ogni tanto passa un qualcosina, che ottura subito parte del foro dell'ugello! Cmq con quelli, una volta presa la mano vai da dio, io ho fatto una prova, e se volessi riuscirei a fare i 350mq di prato in modo omogeneo con 12 litri d'acqua!

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
 

ztm

Apprendista Florello
Quando torno dalle vacanze ordino uno di quelli dei link. Poi magari cerco di ricordarmi anche di pulirli quando finisco :)
Grazie
 

ztm

Apprendista Florello
Ho preso il distributore di concime centrifugo della Scotts, dato che si è abbassato il prezzo su Amazon.
Mi confermate che non c'è da fare nessuna calibrazione? Per quello a caduta qualcuno aveva detto che bisognava calibrarlo, ma io non l'ho mai fatto.
Inoltre le tabelle con i valori da impostare sono in tutte le lingue nord-europee, dal tedesco in su. Niente in inglese, francese, spagnolo e italiano, quindi non ci ho capito niente.
Infine, avendo una superficie irregolare, mi consiglia di fare prima il contorno, poi andare per strisce parallele al centro. Però la mia superficie è larga da 3,5 a 7 metri, se faccio tutto il giro non rimane molto al centro da fare avanti e indietro. Come mi consigliate di procedere per la superficie in foto (non completamente esplicative, ma dovrebbero dare l'idea), per di più parzialmernte in discesa/salita?

IMG_7001.JPG IMG_7002.JPG IMG_7003.JPG
 

pollicino7

Aspirante Giardinauta
A parere mio, con una metratura del genere, meglio che a spaglio (manualmente intendo) non riesci a fare.
Certo ci vuole un po' di mano. Ma si impara
 

ztm

Apprendista Florello
A parere mio, con una metratura del genere, meglio che a spaglio (manualmente intendo) non riesci a fare.
Certo ci vuole un po' di mano. Ma si impara

Condivisibile. Però ho già passato quest'anno col prato a macchie e non voglio ripetere l'esperienza, quindi non credo di aver modo di imparare e in questo momento non me la sentirei...
 

mttbalsamo

Maestro Giardinauta
Che intendi per calibrare?

Cmq considera che quando cammini il carrello ha un getto di ampiezza 1,5 / 1,8 m.
Io farei una passata sola andata per eliminare questa area irregolare in basso con tombino verde, poi lo alzi e riparti da dove sei partito e fai su e giù. Non so se mi sono spiegato....

8dd77086353692201adae3480f0114a6.jpg



Inviato dal mio STF-L09 utilizzando Tapatalk
 

pollicino7

Aspirante Giardinauta
Ti posso garantire che se fai un po' di mano, su 120 mq, dove darai 2-3 kg di roba, adesso non so con che programma concimi, se lo dividi a metà e vai prima per lungo e poi per traverso, fai sicuramente un lavoro migliore.
Poi vedi tu :)
 

mttbalsamo

Maestro Giardinauta
Oppure parti dove sta il tombino e vai verso destra, in fondo giri e poi dovresti avere area abbastanza regolare

Inviato dal mio STF-L09 utilizzando Tapatalk
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto