1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

cattleya

Discussione in 'Orchidee - ibridi e botaniche' iniziata da thesisters_it, 22 Ottobre 2008.

  1. thesisters_it

    thesisters_it Giardinauta

    Registrato:
    6 Febbraio 2008
    Messaggi:
    555
    Località:
    brescia
    ho preso questa cattleya da nardotto ad aprile scorso..da quando ce l'ho ha gia' fatto tre nuove vegetzioni e sta facendo la quarta....era ad un anno forza fiore infatti tutte le nuove vegatazioni hanno messo la spata e poi si e' seccata....
    adesso ne ho una cosi'...

    [​IMG]

    dentro e' vuota...io mi chiedo e' una cosa normale e che via via che passa il tempo poi arrivera' anche il fiore o sono io che sbaglio qualcosa????:confused:

    grazie...:Saluto:
     
  2. GIUSEPPE GLADIATORE

    GIUSEPPE GLADIATORE Florello Senior

    Registrato:
    14 Gennaio 2007
    Messaggi:
    7.283
    Località:
    SIVIGLIA (SPAGNA)
    Una volta che la spata si secca, non credo che nasca più lo stelo, comunque non è detto...

    Cosa sbagli?! secondo me, gli dai poca luce, è una specie che ha bisogno di tanta luce per fiorire, a parte di una buona ventilazione ed umidità!!!
     
  3. thesisters_it

    thesisters_it Giardinauta

    Registrato:
    6 Febbraio 2008
    Messaggi:
    555
    Località:
    brescia
    intendo che man mano che passa il tempo fara altre spate dalle nuove vegetazioni e allora quelle fioriranno....cioe' se e' un discorso che la pianta deve arrivare a maturazione ovvero devo aspettare che passi sto' benedetto anno di forza fiore.....
     
  4. Ronin

    Ronin Esperto di Orchidee

    Registrato:
    14 Aprile 2006
    Messaggi:
    1.752
    Località:
    Cologna Veneta (VR)
    Giuseppe, in realtà a volte alcune cattleya fioriscono da spata secca; tipicamente questo accade in molte specie ed ibridi a fioritura primaverile che fioriscono sulla vegetazione dell'anno precedente.

    In questo caso bisognerebbe sapere "chi è" la pianta in questione per vedere se è possibile risalire al periodo di fioritura...

    Caterina, "l'anno di forza fiore", come lo definisci tu, non è detto che sia tale anche in casa.
    Mi spiego meglio: in serra "1 anno a fiore" con molta probabilità è rispettato, nel senso che la maggior parte di quel gruppo di giovani piante fiorirà in 1 anno al massimo.
    In ambienti meno ottimali, non è strano attendere anche 2 anni (e a volte anche di più), per vedere la comparsa della fioritura.
    Di certo la tua pianta, se non è prossima a fiorire, è comunque piuttosto vicina a raggiungere la taglia adatta a farlo.
    Se puoi, prova a dirci il nome della pianta, così forse potremo indicarti orientativamente l'epoca di fioritura
     
  5. thesisters_it

    thesisters_it Giardinauta

    Registrato:
    6 Febbraio 2008
    Messaggi:
    555
    Località:
    brescia
    grazie mille la cattleya si chiama sophia martin x thospol spot "tricum porm"
    copiato tale e quale dal cartellino...la x deduco stia per incrocio con giusto?
     
  6. thesisters_it

    thesisters_it Giardinauta

    Registrato:
    6 Febbraio 2008
    Messaggi:
    555
    Località:
    brescia
    metto anche la foto intera

    [​IMG]
     
  7. mgrazia

    mgrazia Florello

    Registrato:
    27 Dicembre 2007
    Messaggi:
    5.472
    Località:
    trieste
    tra la nascita..all'interno della spata del fiore volte passano dei mesi..vedi. o almeno a me capita di osservare una cosetta...se la spata non si riempirà..allora nascono dopo breve deinuovi psudobulbi...altrimenti la spata si riempie di gelatina...e piano iano si riempie..una mia si sta riempiendo in 7 mesi.ed ora forse ci siamo...
    ogni pianta ha un uo ritmo..
    devi osservarla con attenzione e prender nota di quando fa leradici nuove, o o come si comporta in genere..e poi vedere..
    a proprosito alcune abortisconoper colpa del troppo chiaro, poco sole, pococoncime..e perchè sono cappricciose e si fanno desiderare da noi...
    ciao e porta pazienza

    mg
     
  8. Ronin

    Ronin Esperto di Orchidee

    Registrato:
    14 Aprile 2006
    Messaggi:
    1.752
    Località:
    Cologna Veneta (VR)
    Caterina, la cattleya che hai ce l'ho anch'io, dello stesso fornitore e taglia (forse la mia è un po' più piccola).
    Purtroppo non ricordo di preciso se fiorisce con la spata secca o verde, in ogni caso la mia quest'anno è fiorita, quindi dovrebbe farlo anche la tua.
    Prova a tenerla, come ha suggerito Giuseppe, con un po' più di luce: in genere questo è sufficiente a "convincere" le cattleya più recalcitranti a fiorire.
    Occhio anche, come ha detto sempre Giuseppe, all'umidità dell'aria: la mia ho notato che la gradisce molto.
     
  9. thesisters_it

    thesisters_it Giardinauta

    Registrato:
    6 Febbraio 2008
    Messaggi:
    555
    Località:
    brescia
    ok grazie mille ronin e mg.
    l'umidita' che ho li' dove sono le orchi e' sul 70% mi sembra buona...poi la sera accendo l'umidificatore....purtoppo adesso luce poca con queste giornate bigie ma quando c'e' il sole ce n'e' parecchia....ormai pero' si andra' all'anno prossimo mi sa'....
    in effetti adesso sta facendo una nuova vegetazione.....provero' a studiarla ancora un po'....
    ronin non hai una foto della tua fiorita cosi' mi faccio un'idea???
    grazie a tutti.
     
  10. Sarin

    Sarin Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    24 Dicembre 2004
    Messaggi:
    280
    Località:
    Reggio Emilia
    Ciao a tutti!
    scusate l'intrusione...
    io ho letto da qualche parte che è importante anche lo sbalzo temico tra giorno e notte oltre a tanta tanta luce....ne sapete qualcosa?

    le mie le tengo fuori in serra finchè le temp sono sopra i 13 °C e ho visto che una(brassolaeliocattleya) sta buttando un nuovo stelo floreale....con le altre paziento...:D...anche perchè non è facile riprodurre le condizioni ottimali in casa...almeno per me:martello:


    ciao ciao
     
  11. aisha

    aisha Giardinauta

    Registrato:
    26 Aprile 2007
    Messaggi:
    637
    Località:
    Milano Lombardia Italia
    Ciao,
    ho letto anch'io che serve uno sbalzo di almeno 5 gradi, così come ho letto, e se discuteva tempo fa in un altro forum, dell'importanza per alcune cattleya del buio completo la notte.
    Ho letto addirittura che si consiglia, se la pianta sta in un locale illuminato la sera ,di incappucciarla.
    come sara le mie sono ancora fuori nella serretta e penso che le terrò lì finche la temperatura non scende sotto i 13 gradi.
     
  12. thesisters_it

    thesisters_it Giardinauta

    Registrato:
    6 Febbraio 2008
    Messaggi:
    555
    Località:
    brescia
    allora o che la rimetto fuori ancora qualche giorno....io le avevo gia' messe dentro in casa.... buio ce n'e' di notte.....adesso vedo magari la metto fuori ancora finche' ci sono queste temperature....
     
  13. binuccio

    binuccio Guru Giardinauta

    Registrato:
    1 Agosto 2007
    Messaggi:
    3.308
    Località:
    firenze
    il discorso dell'incappucciamento sì...beh...non è fondamentale a meno che non ci sia luce per molrte ore e molto intensa. non credo che qualche ora di illuminazione artificiale normale possa rompere tanto gli zebedei alle cattleye.
     
  14. aisha

    aisha Giardinauta

    Registrato:
    26 Aprile 2007
    Messaggi:
    637
    Località:
    Milano Lombardia Italia
    non lo so binuccio, è una teoria che suscita perplessità, ma l'ho letto su un libro di orchidee e dopo qualche tempo ho seguito una discussione che trattava proprio di questa notizia presa da un sito estero.
    magari le cattleya hanno gli zebedei sensibili!!!
     
  15. Ronin

    Ronin Esperto di Orchidee

    Registrato:
    14 Aprile 2006
    Messaggi:
    1.752
    Località:
    Cologna Veneta (VR)
    Mi spiace: come più di qualcuno sa sono parecchio "parsimonioso" con le foto (per un motivo o un altro); a quella non l'ho fatta.
    Mi riprometto sempre di farne, ma poi...
     
  16. thesisters_it

    thesisters_it Giardinauta

    Registrato:
    6 Febbraio 2008
    Messaggi:
    555
    Località:
    brescia
    grazie lo stesso ronin sara' per la prossima volta.
    ciao ciao
     
  17. thesisters_it

    thesisters_it Giardinauta

    Registrato:
    6 Febbraio 2008
    Messaggi:
    555
    Località:
    brescia
    e dopo un anno la cattleya e' qui!!!!!!!!!!!!! carramba che sorpresa......

    [​IMG]

    ho aspettato a postare la foto perche' avevo paura portasse sfortuna.....ma adesso mi sembra a buon punto....ragazzi appena si aprono corro a mettere le foto!!!!!
     
    A Aussie piace questo elemento.
  18. thesisters_it

    thesisters_it Giardinauta

    Registrato:
    6 Febbraio 2008
    Messaggi:
    555
    Località:
    brescia
    allora siccome con la cattleya della foto precedente mi e' andata bene ho un quesito sulla mia seconda cattleya presa da nardotto circa due mesi fa e con una spata che pero' si e' fermata...e' verde ma ferma e nel frattempo c'e' in formazione una seconda......e' una loddigesi x aurantica....la spata prima o poi andra' avanti con il suo sviluppo????? devo aspettare????

    dettaglio spata
    [​IMG]

    immagine generale pianta

    [​IMG]

    aspetto vostri pareri...grazie mille
     
  19. ARIEL28

    ARIEL28 Esperta Sezz. Orchidee

    Registrato:
    2 Marzo 2002
    Messaggi:
    7.510
    Località:
    Sarzana (Sp)
    wow che belle!! boccioli e spate :love: anche le mie hanno qualche spata, ma per ora vuote...non mi resta che aspettare e sperare che vada bene...dita incrociate anche per la tue...:) :Saluto:
     
  20. miciamimi

    miciamimi Maestro Giardinauta

    Registrato:
    29 Maggio 2008
    Messaggi:
    2.362
    Località:
    reggio calabria
    che bello, fra poco allora ci lustreremo gli occhi:D:Danche le mie cattleye hanno il vizio di fiorire dalle spate vecchie.
    :hands13::hands13::Saluto:
     

Condividi questa Pagina