1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Rincoclub

Discussione in 'Piante rampicanti e ricadenti' iniziata da Vincenzo VA, 7 Marzo 2010.

Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.
  1. Tarkus72

    Tarkus72 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    10 Novembre 2009
    Messaggi:
    93
    Località:
    Riviera di Levante (100m s.l.m.)
    Saluti a tutti,

    ho una siepe di 9 piante, 4 di queste sono in questo stato, le altre invece sono rigogliose e in questi giorni hanno anche prodotto nuovi germogli.

    r1.jpg r2.jpg

    Cosa sta succendendo a queste?

    Grazie!
     
  2. giggio55

    giggio55 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    9 Luglio 2008
    Messaggi:
    7
    Ciao ragazzi,

    sono preoccupato per il mio Rinco. E' già il secondo anno che si presenta con queste "pustole" sotto le foglie che fanno delle secrezioni di un liquido appiccicoso e trasparente. Questo inverno l'ho potato completamente e speravo di aver risolto, ma da qualche giorno, alzando le foglie, le vedo ricomparire.
    Vi posto una foto... secondo voi cosa sono???

    Grazie
    IMG_20110705_220509.jpg
     
  3. Vincenzo VA

    Vincenzo VA Florello

    Registrato:
    4 Febbraio 2007
    Messaggi:
    5.883
    Località:
    Varese città

    Il terriccio universale va benissimo. :)


    Per il vaso vedi tu, il fatto che sia di terracotta o di plastica non è molto importante e comunque non determina nessun particolare vantaggio quando fa freddo. :eek:k07: :Saluto:
     
  4. pa0la

    pa0la Florello

    Registrato:
    11 Marzo 2007
    Messaggi:
    6.016
    Località:
    Genova
    a me sembra cocciniglia
    puoi provare a fare una miscela 50% acqua e alcool e spruzzarla sulle foglie, poi se hai pazienza e la pianta non è enorme con una spugnetta le porti via
     
  5. Vincenzo VA

    Vincenzo VA Florello

    Registrato:
    4 Febbraio 2007
    Messaggi:
    5.883
    Località:
    Varese città
    Le tue piante sono tutte in terra piena?

    Hai proceduto alla concimazione primaverile?

    Le macchie rosse potrebbero indicare anche un attacco fungino ma di solito compaiono all'inizio della primavera e scompaiono appena le foglie diventano belle verdi.
     
  6. Vincenzo VA

    Vincenzo VA Florello

    Registrato:
    4 Febbraio 2007
    Messaggi:
    5.883
    Località:
    Varese città


    Sono d'accordo con Paola. :)

    Prova a lavarle come ti ha suggerito e se poi non riesci a liberartene procedi con una bella irrorazione con olio minerale.
    L'olio minerale è efficacissimo contro la cocciniglia. :Saluto:
     
  7. Tarkus72

    Tarkus72 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    10 Novembre 2009
    Messaggi:
    93
    Località:
    Riviera di Levante (100m s.l.m.)
    Si, tutte quante.

    Si, ho cercato di spargere un po' di cornunghia tra le radici, smuovendo la terra. Corretto?

    A fine estate scorsa, se non ricordo male, proprio le piante in questione erano diventate rosse, ma solo queste. Le altre sono sempre rimaste piu' o meno verdi (a parte lo sbalzo di temperatura in aprile/maggio), e quando hanno avuto le foglie rosse poi a breve sono state sostituite con nuove.

    Oltretutto queste 4 stentano a crescere, rispetto alle altre che continuano a produrre germogli e si stanno infoltendo.

    Grazie, ciao.
     
  8. Vincenzo VA

    Vincenzo VA Florello

    Registrato:
    4 Febbraio 2007
    Messaggi:
    5.883
    Località:
    Varese città

    In teoria sì ma in pratica...non so.
    La cornuglia rilascia lentamente i suoi componenti e occorrono alcuni mesi: può darsi che la concimazione sia risultata insufficiente.
    Ormai fa caldo e non di dovrebbe dare concime però una dose ridotta io la metterei. Parlo di un normale concime granulare come Nitrophoska Compo o simili.


    Allora significa che possiedi alcune piante della varietà che produce foglie rosse in quantità.
    Resta un po' strano il fatto che non siano ancora diventate verdi, per questo penso che si tratti di concimazione inadeguata. :eek:k07:
     
  9. faraone73

    faraone73 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    5 Marzo 2010
    Messaggi:
    194
    Località:
    Pescara
    ciao a tutti :Saluto:
    qualcuno mi dice quando anrebbero concimati i rinco in pina terra e quali concimi usare?
    Grazie
     
  10. Tarkus72

    Tarkus72 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    10 Novembre 2009
    Messaggi:
    93
    Località:
    Riviera di Levante (100m s.l.m.)
    Quello di cui pero' sono sicuro e' che le ho concimate tutte assieme e tutte allo stesso modo... Ok, ci provo.

    Cioe' anche se sembrano uguali (e me le hanno vendute come tali) potrebbero appartenere a due varieta' diverse? :confuso:
     
  11. Vincenzo VA

    Vincenzo VA Florello

    Registrato:
    4 Febbraio 2007
    Messaggi:
    5.883
    Località:
    Varese città


    Il Trachelospermum majus "si caratterizza per le foglie che durante l'autunno e l'inverno diventano color arancio-rosso" come puoi leggere qui

    http://www.giardinaggio.it/giardino/rampicanti/trachelospermum/trachelospermum.asp
     
  12. Vincenzo VA

    Vincenzo VA Florello

    Registrato:
    4 Febbraio 2007
    Messaggi:
    5.883
    Località:
    Varese città
    Ciao Faraone73. :)

    L'ideale sarebbe fare due concimazioni:

    una a febbraio-marzo e una verso ottobre.

    Va anche bene una concimazione leggera verso maggio ma andrebbero evitati i periodi caldi come luglio e agosto. :Saluto:
     
  13. teobeta

    teobeta Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    31 Maggio 2011
    Messaggi:
    118
    Località:
    lecco
    ecco il mio rincopalo, sono riuscito a fotografarlo per bene finalmente
    avvinghiato alla grondaia, mai concimato mai sofferto il freddo ne caldo
    potato una settimana fa

    [​IMG]

    qui che si stà per avvolgere amorevolmente alla grata :D:D
    [​IMG]
     
  14. Vincenzo VA

    Vincenzo VA Florello

    Registrato:
    4 Febbraio 2007
    Messaggi:
    5.883
    Località:
    Varese città


    Complimenti teobeta! :froggie_r
    E' davvero una bella pianta!
     
  15. tricot

    tricot Giardinauta Senior

    Registrato:
    15 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.013
    Località:
    Sardegna
  16. tricot

    tricot Giardinauta Senior

    Registrato:
    15 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.013
    Località:
    Sardegna
    100_5741.jpg 100_5742.jpg
    Il mio rinco si trova in questo stato da più di un mese, qualcuno mi sa dire cosa potrebbe essere? ogni tanto gli trovo qua e là la cocciniglia, gli ho spruzzato un aficida specifico ma lo controllo spesso e non ne ha, nel caso vedrei l'andi e rivieni delle formiche. So che non è morto ma forse il concime?
     
  17. Vincenzo VA

    Vincenzo VA Florello

    Registrato:
    4 Febbraio 2007
    Messaggi:
    5.883
    Località:
    Varese città



    Ciao Tricot!:)

    Dalle foto non sempre si può capire...:eek:k07: però vedo foglie verdi e sane...non è che gli dai l'acqua col contagocce?:Saluto:
     
  18. arkady

    arkady Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    12 Luglio 2011
    Messaggi:
    96
    Località:
    lombardia nord ovest
    ciao io ho un rinco in vaso da due anni e un mese fa si presentava simile al tuo, sano ma le foglie sembravano guardare in giù anche se non erano x nulla flosce. Ho iniziato ad abbondare con le annaffiatture ed é tornato in formissima :)
     
  19. antra

    antra Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    19 Luglio 2011
    Messaggi:
    4
    Località:
    roma
    IMG_1415.jpg IMG_1416.jpg IMG_1417.jpg IMG_1418.jpg

    Ciao a tutti, mi presento...
    questo è il mio "giardinetto". Il rinco come avrete notato sta nel millerigle di terracotta al angolo sx. Ha 11 anni e come chiedevo nel vecchio post avrei intenzione di spostarlo in un vaso come quello tutto a sx nero riducendone la zolla. Anche perchè mi sa che ha bisogno di una nuova dimora visto che sono tutte radici...
    Ne approfitto per ringraziare vincenzo e avermi risposto nell'altra discussione.
    Un saluto a presto
     
  20. Fr@ncy

    Fr@ncy Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    29 Luglio 2011
    Messaggi:
    96
    Località:
    Provincia di Bergamo
    Buongiorno a tutti!
    Avrei bisogno di un vostro consiglio...
    Ho un giardino con circa 10 rinco che ricoprono la rete divisoria...le piante hanno ormai 8 anni e sono rigogliosissime tanto che i miei vicini usano i suoi rami per ricoprire a loro volta la loro rete...
    Adessso vorrei arricchire ulteriormente il giardino con delle rose...ma so che le radici delle due piante potrebbero entrare in competizione...
    Pensavo di mettere le rose tra un rinco e l'altro, altermandoli.
    Quindi vi chiedo, qualcuno di voi è riuscito a far convivere pacificamente le due piante?
    Ce la posso fare o rischio che le rose soffrano?

    Grazie!:love:
     
Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.

Condividi questa Pagina