1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Consigli scelta trattorino

Discussione in 'Macchine - Meteorologia - Tecniche' iniziata da GreyFox, 10 Gennaio 2018.

  1. GreyFox

    GreyFox Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    9 Gennaio 2018
    Messaggi:
    17
    Località:
    Biella
    Ciao a tutti, stiamo valutando l' acquisto di un ttattorino rasaerba per la nuova casa; abbiamo una superficie di 3000mq.
    Abbiamo fatto un giro per i concessionari locali che ci hanno fatto queste offerte

    1_ Honda HF 2315 HM, prezzo 3200€.
    -Motore Honda GCV520 (bicilindrico se non ho capito male)
    -530cm2 x 13 cv
    -Cambio idrostatico
    -Taglio da 92cm
    -altezza minima di taglio 30mm

    2_Rider Efco Zephyir 72/13H, 3000€
    -Motore B&S Powerbuilt serie 3125 AVS
    -344cm2
    -Cambio idrostatico
    -Taglio da 72
    -Altezza minima di taglio 30mm

    Su sito noto ho trovato altri 2 modelli che mi piacevano da paragonare a questi due proposti

    3_Stiga Estate 5102H, 3250€
    -Motore B&S Intek 5210 AVS
    -540cm2 x 21cv
    -Cambio idrostatico
    -Taglio da 102cm
    -altezza minima di taglio 25mm

    4_McCulloch M185-107TC PWR, 3300€
    Powerdrive, Motore B&S 4-185 - 18,5 hp - taglio cm 107 carrpzzeria di acciaio verniciata a forno cambio idrostatico

    Avete magari voi qualche altro modello o marca da consigliarmi senza superare questo budget?

    Queste macchine come aspettativa di vita Quanto hanno mediamente?

    Io arrivo da una macchina trazionata Efco motorizzata Kawasaki già di una quindicina di anni e stavo raffrontando mi ad essa con i trattorini che lo so danno un risparmio di tempo ma costano più del doppio.. e qua il mio dubbio è la durata del trattorino Essendo comunque un motore più grosso ha un aspettativa di vita più lunga rispetto ad un tosaerba classico?
    Come problematiche non solo a livello di motore Ma di tutta la componentistica varia Essendo comunque macchine più complesse è più tecnologiche Si vedono spesso guasti e o danni significativi su questi trattorini?

    Vi ringrazio per il tempo che dedicate alla mia domanda e Vi chiedo scusa per le mie indecisioni Ma vista la cifra considero questo acquisto un investimento e vorrei una macchina che se ben mantenuta mi possa garantire una quindicina d'anni di servizio
    Nicolas
     
  2. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    8.464
    Località:
    perbacco... in italia
  3. GreyFox

    GreyFox Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    9 Gennaio 2018
    Messaggi:
    17
    Località:
    Biella
    Grazie Marco per la tua risposta ho dato una letta ai tuoi suggerimenti ma nonostante ciò non riesco a trarre una conclusione se non che voglio un trattorino che raccolga

    Per quanto riguarda la durata ho capito che un trattorino di fascia economica Dura sulle 500 ore circa e poi invece salendo aumenta la longevità
    Ma io come in quadro queste macchine a livello di caratteristiche più o meno professionali?

    Cioè ogni concessionario che giro reputa il suo prodotto migliore rispetto ai concorrenti.. addirittura un concessionario che vende sia Honda che Castelgarden pur di vendermi un trattorino che hai in casa mi ha detto che Castelgarden Non produce trattorini ad un prezzo competitivo di honda con cesto di raccolta..
    Essendo perciò ignorante in questo campo e sentendo sempre queste solite stupidate non ho la fiducia nei venditori.

    Ecco perché ho scritto qua su questo forum per avere un consiglio partendo da zero così da poter anche magari imparare per un futuro
     
  4. stepmeister

    stepmeister Esperto in Macchine da giardino

    Registrato:
    21 Marzo 2014
    Messaggi:
    466
    Località:
    'n tel bàit con el Bepi
    Premesso che senza un'adeguata manutenzione (come d'altronde ogni cosa) nemmeno i modelli più "professionalissimi" di tutti durano 500 ore. Non mi sembra di aver letto il budget indicativo che ti sei fissato. Dai modelli proposti azzardo tra i 3000 e i 3500 euro, giusto? Il terreno è perfettamente pianeggiante, è in salita, è piuttosto sconnesso? L'erba è di un'essenza particolare oppure è un prato rustico?
     
    A gianninettis e marco.enne piace questo messaggio.
  5. GreyFox

    GreyFox Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    9 Gennaio 2018
    Messaggi:
    17
    Località:
    Biella
    Bravo ottima osservazione io non ho dato molte info e vi chiedo scusa.
    Allora è praticamente in piano.. ho ancora un paio di ceppi piccoli da togliere e un paio di leggeri avvallamenti da sistemare.. che farò prima della primavera...
    Però x il resto e aposto.
    Il budget massimo e tra i 3000 e i 3500
    E la metratura e di circa 3000mq
    L erba non e di nessun tipo particolare.. penso si dica rustica.
     
  6. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    8.464
    Località:
    perbacco... in italia
    faccio un sunto delle info più utili che hai trovato nei link che ti ho postato ...quelle che " servono di più per scegliere....
    e va aggiunto che se ho capito tu vuoi fare mulking....
    praticamente tutti i trattorini sono anche per il mulking con optional aggiuntivo.
    va anche detto che generalmente sono preferibili alcune peculiarita
    ad esempio lo scarico posteriore o direttamente a terra
    come i trattorini a taglio frontale piuttosto che quello più classico e
    " in mezzo alle ruote",
    che il piatto lame sia
    mobile/basculante e non fisso per
    seguire meglio il
    terreno
    se vuoi un mulking di buon livello meglio se sono a taglio bilama (o a trilama , ma a tre lame sono davvero pochi)
    per le tue superfici e a erba rustica meglio scegliere motorizzazioni dai 600/650 cc in
    a crescere
    meglio bicilindrico
    la cavalleria é importante ma occhio che é convenzione molto affermata e generalizzata dare i cavalli al motore/ albero ma non gli effettivi alla ruota per cui ad esempio un 15 cv in realtá potrebbe essere un modesto 11 cv effettivi

    poi sarebbe utile sapere se lo vuoi proprio a trasmissione idrostatica (meno casini nell' uso) la migliore peró e un costo aggiuntivo non da poco ....

    infine avrai anche notato quali siano le marche e i modelli che piu " vanno per la maggiore" e come sono stati " recensiti"

    ed anche , COSE MOLTO IMPORTANTI, ....come in ogni scelta fatta sia stata prediletta una marca piuttosto che un altra in base alla vicinanza del tal rivenditore e prediligendo la relativa facilitá nel trovare un assistenza post-vendita e la reperibilità dell' eventuale ricambistica....

    io di mio ti consiglerei di escludere il rider ...non lo trovo adatto per una superficie come quella tua....
    se non ricordo male
    degli Stiga sono stati " appena"
    acquistati da un paio di utenti del forum
    e li hanno usati e recensiti da soddisfatti , uno era un modello "Tornado" ,tre lame, bicilindrico Cv a gogò,( era a 3300 euro ) e uno era un " Estate" credo stia + o - appena sotto 3000 euro
    trovo buoni anche i Cub Cadet quelli motorizzati bicilindrici ( le cifre sono c/a le stesse)
    ma sono solo opinioni mie con motivazioni giá descritte nei vari link che ti ho postato.
    ...ma devi scegliere tu in base , se ti soddisfa. a quanto scritto in questo mio post e di steepmeister...
    ma puoi anche aspettare altri interventi...mi par chiaro.
     
    Ultima modifica: 11 Gennaio 2018
  7. GreyFox

    GreyFox Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    9 Gennaio 2018
    Messaggi:
    17
    Località:
    Biella
    Grazie mille per la risposta io Però come primo scopo non ho il mulching Ma la raccolta.
    Purtroppo ho dovuto abbandonare Stiga per via dei centri assistenza che il più vicino e a circa 50 minuti un'ora..
    Qua nella mia zona c'è molto Honda e Viking
    Poi un po piu distante trovo oleo-mac Efco Castelgarden e solo by al.ko


    Quindi a seguito dei tuoi consigli mi sarei dovuto versare sull honda ma da come suggerisci tu sn sotto di 100cm3 di motore

    Per quanto riguarda idrostatico o meno mi hanno tutti consigliato cosi xk era migliore e che il cambio classico nn andava piu e io sinceramente non mi sn posto difderente problema
     
  8. AndreaGP

    AndreaGP Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    4 Gennaio 2018
    Messaggi:
    23
    Località:
    Nord ovest
    Ti consiglio anche io l'idrostatico, preferibilmente bicilindrico e anche se non hai in previsione di usarlo cerca di trovare una macchina con il kit mulching in dotazione, prima o poi ti tornerà utile.
    Riguardo alle macchine che hai citato lascerei perdere la Efco, le altre più o meno si equivalgono, andrei su Honda dato che è anche il più vicino.

    Mai pensato al robot? Le cifre in gioco sono le stesse ma il tempo risparmiato è impagabile!
     
  9. GreyFox

    GreyFox Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    9 Gennaio 2018
    Messaggi:
    17
    Località:
    Biella
    Eh cavolo il robot sarebbe comodo solo che ho varie zone diciamo.. e ho dei cordoli che delimitano il prato dalla zona carrabile per circa metà del giardino e un cancello che porta all' altra metà.
    Pemsi che sia fattibile?
     
  10. AndreaGP

    AndreaGP Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    4 Gennaio 2018
    Messaggi:
    23
    Località:
    Nord ovest
    Senza vedere il giardino non posso dirtelo, la vendita del robot in giardini complicati necessita del sopralluogo da parte di un tecnico, il quale ti indicherà: 1-Se un robot può lavorare nel tuo giardino. 2-Quale robot potrebbe fare al caso tuo.
     
  11. GreyFox

    GreyFox Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    9 Gennaio 2018
    Messaggi:
    17
    Località:
    Biella
    Ho riletto bene un po di post e ho vosto l utente calce he ha acquistato uno stiga tornado. Ho visto che non raccoglie.. nom avendo io mai visto questo mulching o scarico laterale, una volta tagliato il prato che cosa ottengo? L erba tagliata rimane visibile? Se ci vado sopra dopo il taglio mi impiastro?
    Io ora che taglio con la classica macchinetta trazionata faccio nel boom della crescita 2 tagli a settimana e 1 quando cala.
    Se mantengo cmq un ritmo di 1 taglio a settimana secondo voi cos ho come risultato?
    Volevo come altri utenti postare delle foto ma purtroppo qua piove...
    Ho valutato anche io lo stiga 7102 e 7122 somani andro al centro atiga anche se il piu vicino e a circa 40 minuti.. vado anche a sentire x cub cadet che ho scoperto esserci un rivenditore sempre qua in zona si cui non conoscevo l'esistenza

    Voi avete qualche modello in particolare da consigliarmi
    Tipo il jd 155r? Come lo vedete?
    Avevo preso anche i considerazione honda hf 2417 ma ho letto che si paga piu di quel che vale se non ho mal capito..
     
  12. firefox

    firefox Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    17 Agosto 2013
    Messaggi:
    371
    Località:
    Agordo
    Se hai prato rustico un taglio a settimana col mulching può bastare e non crea problemi a meno che in qualche periodo piova tutti i giorni o quasi. Risparmi tempo sia nel taglio che per smaltire l'erba tagliata. Certo, aver la possibilità di raccogliere all'occorrenza può sempre servire, nel caso tu debba saltare qualche taglio.
     
  13. calce

    calce Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    1 Luglio 2017
    Messaggi:
    79
    Località:
    qdp
    ti posso rispondere avendo acquistato il tornado della stiga.. mi trovo bene, ma penso che sia equivalente anche se fosse di altra marca.. comunque di potenza non manca, essendo un bicilindrico di 720 cc. il mio timore era il consumo di carburante ,invece consuma poco . con le tre lame a disposizione per un taglio di 121 cm i 3400 mq. di prato in mezz'ora finisco.
    lo scarico laterale funziona anche troppo... forse fosse stato meno potente " spara l'erba tagliata a 3-4 mt " l'erba la taglio quando arriva a circa 15-20 cm e viene ridotta in parti di circa 3 cm non mi sembra sia visibile, o perlomeno non essendo un giardino non mi preoccupa più di tanto, poi secca e si decompone.... in dotazione ci sono anche le tre lame per il kit del mulching con il suo relativo tappo ma non né faccio uso . vorrei per il prossimo autunno, dotarmi di un raccogli foglie da trainare o, modificare lo scarico adattandolo per un sacco di raccolta, una cosa così...
    ps. è un bel giocattolo ad un costo equo
     
    A marco.enne piace questo elemento.
  14. GreyFox

    GreyFox Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    9 Gennaio 2018
    Messaggi:
    17
    Località:
    Biella
    Si con la raccolta comunque hai una cosa in piu.. che tra scaricare a terra o raccogliere ho l idea di avere un prodotto piu completo

    Io raccoglierei comunque solo metà della proprieta.. e per questo sto facendo un pensiero a lasciare giu..
     
  15. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    8.464
    Località:
    perbacco... in italia
    il fatto che rasando si spari erba a gogò é abbastanza un classico con le lame da rasatura normale dato che le lame da taglio+raccolta sono conformate appositamente per avere un più alto potere aspirante e produrre un flusso d' aria in " uscita " più elevato per poter " sparare" il rasato negli eventuali cesti di raccolta....
    e dato che ogni marca produce lame " standart" adattabili a vari suoi modelli se hai il cesto di raccolta é una cosa se il cesto non ce l' hai.....spari a 3/4mt di distanza.....
    ....discorso mooolto diverso per le lame da mulking....
    sono conformate " solo" per far rimanere il rasato per piu tempo in sospensione all'interno del piatto lame e rimescolarlo più volte di modo che le lame possano tagliarlo più e più volte sminuzzandolo in pezzi mooolto più piccoli di quelli rasato " normale".....
    ma al di là di questa unica funzione le lame da mulking altro non fanno....quindi non producendo una sufficiente corrente d'aria non hanno la forza necessaria per aspirare e sparare il rasato in un cesto manco fosse a un metro e mezzo dietro al piatto lame.....
    infatti di solito la maggior parte del rasato si deposita sotto ai piatti o nelle sue immediate vicinanze....
    ( @ calce se già sei soddisfatto del taglio cosí come lo sei ora...allora ....col kit mulking sarai sbalordito.)

    il jd 155 come macchina è paragonabile al cub cadet o allo stiga " estate" ( se non vado errato a sigla 7101/2)
    i jd 155. rimangono buone macchine per 3000mq
    ( a detta di molte recensioni forse un po troppo entry- level e sovrastimati ) fosse un jd165 le cose sarebbero giá molto diverse...
    ma in merito più o meno a detta di tutti il jd 155 per quello che offre é un po caretto/ costoso....
    mentre Stiga e Cub Cadet motorizzati ad hoc ( coi bicilundrici e di pari caratteristiche) offrono pari o meglio superiori , prestazioni con un rapporto qualità / prezzo decisamente più buono....
    in realtá e infatti hanno/ offrono una cavalleria più alta....

    e sempre a detta di molti sia per honda ( descritto tra tutti con prestazioni piu " basse" ) john deere
    e altri di " gran marca" acquistandoli si paga anche e in sovracosto il " logo/ marchio" .....

    infine non vorrei sembrare indisponente ma un rivenditore, assistenza post vendita e ricambistica a " c/ a 40/ 40/ 60 minuti da casa " non mi pare proprio sia distante .....se si può far fatica ad andarci con una tal poca distanza se dovesse esserci qualcosa... l' assistenza molto probabilmente te lo viene a prendere a domicilio.
     
    Ultima modifica: 13 Gennaio 2018 alle 12:24
  16. GreyFox

    GreyFox Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    9 Gennaio 2018
    Messaggi:
    17
    Località:
    Biella
    Figurati non mi offendo! So che si chiama appunto assistenza perche appunto la deve offrire.
    Alcuni appunto me lo hanno detto infatti che si fanno il viaggio.

    Sono andato dal rivenditore cub cadet
    4150 euro finito per il CC XT2 QR106

    E mi ha proposto anche Gutbrod glx105 rh-k
    Motorizzato kawasaki bicilindrico
    A 3200euro (xo e un prodotto che e uscito di produzione a quanto capito)
    Lo conoscete??
     
  17. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    8.464
    Località:
    perbacco... in italia
    gutbrod non lo conosco ne saprei a chi rivolgermi " de visu" per chiedere come si è trovato ad usarlo e come va....( come uso fare di solito per ricercare info in questi casi )
    MA se fosse vero " il giá fuori produzione" o se vengo informato che é di prossima sostituzione il tal modello ....io di mio ed in ogni caso tendo sempre a consigliare altri modelli ....
    quando interviene il " fuori produzione o la sostizione del modello X " in genere da li a pochissimi anni ( da 1 a 5 di solito) poi si hanno davvero tante complicazioni se non proprio l' impossibilita di trovare la ricambistica originale ( solo pochissimi eccelsi marchi " storici" continuano a produrre ricambi )...
    quindi se non si ha intenzione o necessitá di aggiornare spesso il proprio "parco macchine" e si sceglie di tenersele per anni ....
    bhe va da sè che la mancanza di ricambistica é davvero un enorme demerito.

    ....nel Cub Cadet é importante sapere anche marca e caratteristiche della motorizzazione ....per il resto , di scocca/ carrozzeria non é certo " tra i più belli " / accativanti ( in realtà negli ultimi anni nell' estetica si sono " quasi " uniformati ) ma é davvero robusto.
     
    Ultima modifica: 13 Gennaio 2018 alle 12:30
  18. GreyFox

    GreyFox Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    9 Gennaio 2018
    Messaggi:
    17
    Località:
    Biella
    CubCadet xt2 qr106
    Mot kawasaki 726cm3 vtwin
     
    A marco.enne piace questo elemento.
  19. calce

    calce Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    1 Luglio 2017
    Messaggi:
    79
    Località:
    qdp
    è quello che faccio io... l'erba non mi passa manco per la capa di raccoglierla, solo le foglie delle piante del vicino che, guarda caso vengono nel mio terreno!!!! " né ho riempiti una quindicina di sacchi grandi neri per la spazzatura a mano, raccolte tutte con il rastrello... una mena!!!
     
  20. GreyFox

    GreyFox Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    9 Gennaio 2018
    Messaggi:
    17
    Località:
    Biella
    Si hai ragione...
    Pero non so... lasciare a terra lo puoi fare lo stesso con un trattore che raccoglie. Viceversa però no..
    X fare il mulch se lo volessi fare bene prenderei una macchina proprio x lo scopo (mi ha propoato amche una raggio zero della torp 24 cv motor toro quella che si guida con le sue leve.. 4300 euro)
    La raccolta la vedo purtoppo ancora come "la via piu sicura". Anche se come ho questo pensiero ho amche il pensiero che portare via gli sfalci di verde comincerà a costare sempre di piu e il sistema di mulch spopolera ancor di piu
     
    A marco.enne piace questo elemento.

Condividi questa Pagina