1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Cominciamo una storia?

Discussione in 'Sondaggi - Giochi - Tornei' iniziata da Waves, 20 Dicembre 2016.

  1. Waves

    Waves Florello

    Registrato:
    9 Luglio 2011
    Messaggi:
    6.356
    Località:
    Italia
    Ciao :)
    propongo un gioco: una storia a più mani, ognuno copia e incolla il pezzo precedente e scrive la continuazione. comincio io?

    C'era una volta un fungo di nome Giuseppo Velenoso, infatti era un po' litigioso e un giorno cominciò a rimbeccarsi con un filo di gramigna di nome.... Gramignetta

    :ciao:
     
    A MaryFlowers, Tino, Angil e 1 altro utente piace questo messaggio.
  2. milutao

    milutao Master Florello

    Registrato:
    4 Ottobre 2009
    Messaggi:
    13.627
    Località:
    bergamo
    C'era una volta un fungo di nome Giuseppo Velenoso, infatti era un po' litigioso e un giorno cominciò a rimbeccarsi con un filo di gramigna di nome.... Gramignetta. L'erba infestante gli lanciò uno sguardo, come volesse essiccarlo epiteti a non finire volarono fra i due litiganti, ma l'offesa più grande per Giuseppe sentirsi chiamare porcino di un porcino.
     
    A MaryFlowers, CLEMETIS68 e Angil piace questo elemento.
  3. Waves

    Waves Florello

    Registrato:
    9 Luglio 2011
    Messaggi:
    6.356
    Località:
    Italia
    C'era una volta un fungo di nome Giuseppo Velenoso, infatti era un po' litigioso e un giorno cominciò a rimbeccarsi con un filo di gramigna di nome.... Gramignetta. L'erba infestante gli lanciò uno sguardo, come volesse essiccarlo epiteti a non finire volarono fra i due litiganti, ma l'offesa più grande per Giuseppe sentirsi chiamare porcino di un porcino.
    La contesa andò a finire con Gramignetta che se andò indispettita con la sua zolla di terra. ma per giuseppo i guai non finirono li, perchè passò di li un nanetto da giardino con una grossa ascia, per abbatterlo. "aiuto" gridò Giuseppo Velenoso....
     
    A MaryFlowers e CLEMETIS68 piace questo messaggio.
  4. milutao

    milutao Master Florello

    Registrato:
    4 Ottobre 2009
    Messaggi:
    13.627
    Località:
    bergamo
    C'era una volta un fungo di nome Giuseppo Velenoso, infatti era un po' litigioso e un giorno cominciò a rimbeccarsi con un filo di gramigna di nome.... Gramignetta. L'erba infestante gli lanciò uno sguardo, come volesse essiccarlo epiteti a non finire volarono fra i due litiganti, ma l'offesa più grande per Giuseppe sentirsi chiamare porcino di un porcino.
    La contesa andò a finire con Gramignetta che se andò indispettita con la sua zolla di terra. ma per giuseppo i guai non finirono li, perchè passò di li un nanetto da giardino con una grossa ascia, per abbatterlo. "aiuto" gridò Giuseppo Velenoso...."Aiutoooo" echeggia nel giardino, Biancaneve conta di fretta i suoi nani " toh manca Mannaio" il suo nome sarebbe Mannoio, ma è solo lui che gironzola con l'ascia per abbattere tutti i funghi velenosi, vuol salvaguardare Biancaneve, lei assaggia tutte le cose velenose, è come dire...... predisposta[​IMG]
     
    A MaryFlowers e CLEMETIS68 piace questo messaggio.
  5. Waves

    Waves Florello

    Registrato:
    9 Luglio 2011
    Messaggi:
    6.356
    Località:
    Italia
    C'era una volta un fungo di nome Giuseppo Velenoso, infatti era un po' litigioso e un giorno cominciò a rimbeccarsi con un filo di gramigna di nome.... Gramignetta. L'erba infestante gli lanciò uno sguardo, come volesse essiccarlo epiteti a non finire volarono fra i due litiganti, ma l'offesa più grande per Giuseppe sentirsi chiamare porcino di un porcino.
    La contesa andò a finire con Gramignetta che se andò indispettita con la sua zolla di terra. ma per giuseppo i guai non finirono li, perchè passò di li un nanetto da giardino con una grossa ascia, per abbatterlo. "aiuto" gridò Giuseppo Velenoso...."Aiutoooo" echeggia nel giardino, Biancaneve conta di fretta i suoi nani " toh manca Mannaio" il suo nome sarebbe Mannoio, ma è solo lui che gironzola con l'ascia per abbattere tutti i funghi velenosi, vuol salvaguardare Biancaneve, lei assaggia tutte le cose velenose, è come dire...... predisposta. quindi il povero Mannaio non era malintenzionato, era solo un bravo amico della bella biancaneve. Ma qui bisogna aprire una parentesi, perchè prima si chiamava Bianca, ma poi dato che era nata un giorno con la neve avevano aggiunto "neve". Lei amava moltissimo la neve, e visto che quel giorno sul povero Giuseppo la neve imbiancava il suo cappello di soffice nevischio, decise di andare a fare un giro in cortile...
    [​IMG]
     
    A MaryFlowers e CLEMETIS68 piace questo messaggio.
  6. milutao

    milutao Master Florello

    Registrato:
    4 Ottobre 2009
    Messaggi:
    13.627
    Località:
    bergamo
    C'era una volta un fungo di nome Giuseppo Velenoso, infatti era un po' litigioso e un giorno cominciò a rimbeccarsi con un filo di gramigna di nome.... Gramignetta. L'erba infestante gli lanciò uno sguardo, come volesse essiccarlo epiteti a non finire volarono fra i due litiganti, ma l'offesa più grande per Giuseppe sentirsi chiamare porcino di un porcino.
    La contesa andò a finire con Gramignetta che se andò indispettita con la sua zolla di terra. ma per giuseppo i guai non finirono li, perchè passò di li un nanetto da giardino con una grossa ascia, per abbatterlo. "aiuto" gridò Giuseppo Velenoso...."Aiutoooo" echeggia nel giardino, Biancaneve conta di fretta i suoi nani " toh manca Mannaio" il suo nome sarebbe Mannoio, ma è solo lui che gironzola con l'ascia per abbattere tutti i funghi velenosi, vuol salvaguardare Biancaneve, lei assaggia tutte le cose velenose, è come dire...... predisposta. quindi il povero Mannaio non era malintenzionato, era solo un bravo amico della bella biancaneve. Ma qui bisogna aprire una parentesi, perchè prima si chiamava Bianca, ma poi dato che era nata un giorno con la neve avevano aggiunto "neve". Lei amava moltissimo la neve, e visto che quel giorno sul povero Giuseppo la neve imbiancava il suo cappello di soffice nevischio, decise di andare a fare un giro in cortile...Ora la neve scende a larghe falde ed i ragazzi del caseggiato hanno costruito un pupazzo di neve, Giuseppe velenoso si nasconde dietro, lontano da nani indiscreti e pericolosi....[​IMG]
     
    A CLEMETIS68 piace questo elemento.
  7. Waves

    Waves Florello

    Registrato:
    9 Luglio 2011
    Messaggi:
    6.356
    Località:
    Italia
    C'era una volta un fungo di nome Giuseppo Velenoso, infatti era un po' litigioso e un giorno cominciò a rimbeccarsi con un filo di gramigna di nome.... Gramignetta. L'erba infestante gli lanciò uno sguardo, come volesse essiccarlo epiteti a non finire volarono fra i due litiganti, ma l'offesa più grande per Giuseppe sentirsi chiamare porcino di un porcino.
    La contesa andò a finire con Gramignetta che se andò indispettita con la sua zolla di terra. ma per giuseppo i guai non finirono li, perchè passò di li un nanetto da giardino con una grossa ascia, per abbatterlo. "aiuto" gridò Giuseppo Velenoso...."Aiutoooo" echeggia nel giardino, Biancaneve conta di fretta i suoi nani " toh manca Mannaio" il suo nome sarebbe Mannoio, ma è solo lui che gironzola con l'ascia per abbattere tutti i funghi velenosi, vuol salvaguardare Biancaneve, lei assaggia tutte le cose velenose, è come dire...... predisposta. quindi il povero Mannaio non era malintenzionato, era solo un bravo amico della bella biancaneve. Ma qui bisogna aprire una parentesi, perchè prima si chiamava Bianca, ma poi dato che era nata un giorno con la neve avevano aggiunto "neve". Lei amava moltissimo la neve, e visto che quel giorno sul povero Giuseppo la neve imbiancava il suo cappello di soffice nevischio, decise di andare a fare un giro in cortile...Ora la neve scende a larghe falde ed i ragazzi del caseggiato hanno costruito un pupazzo di neve, Giuseppe velenoso si nasconde dietro, lontano da nani indiscreti e pericolosi.... Il pupazzo, che era un curiosone e si chiamava Carotone, era molto socievole, e voleva fare due chiacchiere, chiese al funghett: "come ti chiami?" e lui rispose, da vero maleducato "chette frega?"
     
    A CLEMETIS68 piace questo elemento.
  8. milutao

    milutao Master Florello

    Registrato:
    4 Ottobre 2009
    Messaggi:
    13.627
    Località:
    bergamo

    C'era una volta un fungo di nome Giuseppo Velenoso, infatti era un po' litigioso e un giorno cominciò a rimbeccarsi con un filo di gramigna di nome.... Gramignetta. L'erba infestante gli lanciò uno sguardo, come volesse essiccarlo epiteti a non finire volarono fra i due litiganti, ma l'offesa più grande per Giuseppe sentirsi chiamare porcino di un porcino.
    La contesa andò a finire con Gramignetta che se andò indispettita con la sua zolla di terra. ma per giuseppo i guai non finirono li, perchè passò di li un nanetto da giardino con una grossa ascia, per abbatterlo. "aiuto" gridò Giuseppo Velenoso...."Aiutoooo" echeggia nel giardino, Biancaneve conta di fretta i suoi nani " toh manca Mannaio" il suo nome sarebbe Mannoio, ma è solo lui che gironzola con l'ascia per abbattere tutti i funghi velenosi, vuol salvaguardare Biancaneve, lei assaggia tutte le cose velenose, è come dire...... predisposta. quindi il povero Mannaio non era malintenzionato, era solo un bravo amico della bella biancaneve. Ma qui bisogna aprire una parentesi, perchè prima si chiamava Bianca, ma poi dato che era nata un giorno con la neve avevano aggiunto "neve". Lei amava moltissimo la neve, e visto che quel giorno sul povero Giuseppo la neve imbiancava il suo cappello di soffice nevischio, decise di andare a fare un giro in cortile...Ora la neve scende a larghe falde ed i ragazzi del caseggiato hanno costruito un pupazzo di neve, Giuseppe velenoso si nasconde dietro, lontano da nani indiscreti e pericolosi.... Il pupazzo, che era un curiosone e si chiamava Carotone, era molto socievole, e voleva fare due chiacchiere, chiese al funghett: "come ti chiami?" e lui rispose, da vero maleducato "chette frega?" Carotone, si offese, all'apparenza poteva sembrare freddo, ma in lui batteva un cuore sensibile e delicato, cominciò a piangere sciogliendosi completamente.......[​IMG]
     
    A CLEMETIS68 piace questo elemento.
  9. Waves

    Waves Florello

    Registrato:
    9 Luglio 2011
    Messaggi:
    6.356
    Località:
    Italia
    C'era una volta un fungo di nome Giuseppo Velenoso, infatti era un po' litigioso e un giorno cominciò a rimbeccarsi con un filo di gramigna di nome.... Gramignetta. L'erba infestante gli lanciò uno sguardo, come volesse essiccarlo epiteti a non finire volarono fra i due litiganti, ma l'offesa più grande per Giuseppe sentirsi chiamare porcino di un porcino.
    La contesa andò a finire con Gramignetta che se andò indispettita con la sua zolla di terra. ma per giuseppo i guai non finirono li, perchè passò di li un nanetto da giardino con una grossa ascia, per abbatterlo. "aiuto" gridò Giuseppo Velenoso...."Aiutoooo" echeggia nel giardino, Biancaneve conta di fretta i suoi nani " toh manca Mannaio" il suo nome sarebbe Mannoio, ma è solo lui che gironzola con l'ascia per abbattere tutti i funghi velenosi, vuol salvaguardare Biancaneve, lei assaggia tutte le cose velenose, è come dire...... predisposta. quindi il povero Mannaio non era malintenzionato, era solo un bravo amico della bella biancaneve. Ma qui bisogna aprire una parentesi, perchè prima si chiamava Bianca, ma poi dato che era nata un giorno con la neve avevano aggiunto "neve". Lei amava moltissimo la neve, e visto che quel giorno sul povero Giuseppo la neve imbiancava il suo cappello di soffice nevischio, decise di andare a fare un giro in cortile...Ora la neve scende a larghe falde ed i ragazzi del caseggiato hanno costruito un pupazzo di neve, Giuseppe velenoso si nasconde dietro, lontano da nani indiscreti e pericolosi.... Il pupazzo, che era un curiosone e si chiamava Carotone, era molto socievole, e voleva fare due chiacchiere, chiese al funghett: "come ti chiami?" e lui rispose, da vero maleducato "chette frega?" Carotone, si offese, all'apparenza poteva sembrare freddo, ma in lui batteva un cuore sensibile e delicato, cominciò a piangere sciogliendosi completamente....Di lui rimase solo una carota, che disse a Giuseppo: che cattivo...hai fatto sciogliere il mio amico. Ora mi vendico: e comiciò a punzecchiare il cappello del fungo, che a quel punto si pentì e cominciò a strillare..
     
    A CLEMETIS68 piace questo elemento.
  10. milutao

    milutao Master Florello

    Registrato:
    4 Ottobre 2009
    Messaggi:
    13.627
    Località:
    bergamo
    C'era una volta un fungo di nome Giuseppo Velenoso, infatti era un po' litigioso e un giorno cominciò a rimbeccarsi con un filo di gramigna di nome.... Gramignetta. L'erba infestante gli lanciò uno sguardo, come volesse essiccarlo epiteti a non finire volarono fra i due litiganti, ma l'offesa più grande per Giuseppe sentirsi chiamare porcino di un porcino.
    La contesa andò a finire con Gramignetta che se andò indispettita con la sua zolla di terra. ma per giuseppo i guai non finirono li, perchè passò di li un nanetto da giardino con una grossa ascia, per abbatterlo. "aiuto" gridò Giuseppo Velenoso...."Aiutoooo" echeggia nel giardino, Biancaneve conta di fretta i suoi nani " toh manca Mannaio" il suo nome sarebbe Mannoio, ma è solo lui che gironzola con l'ascia per abbattere tutti i funghi velenosi, vuol salvaguardare Biancaneve, lei assaggia tutte le cose velenose, è come dire...... predisposta. quindi il povero Mannaio non era malintenzionato, era solo un bravo amico della bella biancaneve. Ma qui bisogna aprire una parentesi, perchè prima si chiamava Bianca, ma poi dato che era nata un giorno con la neve avevano aggiunto "neve". Lei amava moltissimo la neve, e visto che quel giorno sul povero Giuseppo la neve imbiancava il suo cappello di soffice nevischio, decise di andare a fare un giro in cortile...Ora la neve scende a larghe falde ed i ragazzi del caseggiato hanno costruito un pupazzo di neve, Giuseppe velenoso si nasconde dietro, lontano da nani indiscreti e pericolosi.... Il pupazzo, che era un curiosone e si chiamava Carotone, era molto socievole, e voleva fare due chiacchiere, chiese al funghett: "come ti chiami?" e lui rispose, da vero maleducato "chette frega?" Carotone, si offese, all'apparenza poteva sembrare freddo, ma in lui batteva un cuore sensibile e delicato, cominciò a piangere sciogliendosi completamente....Di lui rimase solo una carota, che disse a Giuseppo: che cattivo...hai fatto sciogliere il mio amico. Ora mi vendico: e comiciò a punzecchiare il cappello del fungo, che a quel punto si pentì e cominciò a strillare.....Una fata di passaggio sentendo le urla strazianti, ebbe pietà di Giuseppe, si fece promettere di essere buono con tutti e lo curò : Ecco perché alcuni funghi hanno delle grosse macchie sul cappello[​IMG]mi sa che si chiamano Giuseppe Velenoso
     
    A CLEMETIS68 piace questo elemento.
  11. ginestra

    ginestra Master Florello

    Registrato:
    6 Novembre 2010
    Messaggi:
    10.743
    Località:
    Abruzzo
    Località:
    Abruzzo
    Braveeee!!!
    [​IMG]
     
    A MaryFlowers piace questo elemento.
  12. Tino

    Tino Guru Giardinauta

    Registrato:
    26 Dicembre 2015
    Messaggi:
    3.285
    Località:
    Calabria
    Località:
    Calabria
    Bravissime!!!


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
     
    A MaryFlowers e milutao piace questo messaggio.
  13. CLEMETIS68

    CLEMETIS68 Florello Senior

    Registrato:
    10 Febbraio 2015
    Messaggi:
    8.644
    Località:
    PRATO
    Bravissime....potreste sentire un editore ....per farvi scrivere insieme favole per bambini..

    Inviato dal mio HUAWEI SCL-L01 utilizzando Tapatalk
     
    A MaryFlowers, Waves, Picantina e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  14. ginestra

    ginestra Master Florello

    Registrato:
    6 Novembre 2010
    Messaggi:
    10.743
    Località:
    Abruzzo
    Località:
    Abruzzo
    Concordo con Clem!
     
    A MaryFlowers, Waves, CLEMETIS68 e 1 altro utente piace questo messaggio.
  15. ginestra

    ginestra Master Florello

    Registrato:
    6 Novembre 2010
    Messaggi:
    10.743
    Località:
    Abruzzo
    Località:
    Abruzzo
    Facciamo un altro raccontino?
    Dai, comincio io.

    C'era una volta una rosa che si chiamava Duchessa. Se ne andava in giro tutta impettita e straffottente perchè si sentiva la creatura più bella del mondo.
    Nel suo cammino incontrò una violetta e le disse:
    - Tu, umile violetta, inchinati al mio passaggio, io appartengo alla noblesse!
     
    A MaryFlowers, Picantina e CLEMETIS68 piace questo elemento.
  16. Waves

    Waves Florello

    Registrato:
    9 Luglio 2011
    Messaggi:
    6.356
    Località:
    Italia
    Grazie :bacio:


    C'era una volta una rosa che si chiamava Duchessa. Se ne andava in giro tutta impettita e straffottente perchè si sentiva la creatura più bella del mondo.
    Nel suo cammino incontrò una violetta e le disse:
    - Tu, umile violetta, inchinati al mio passaggio, io appartengo alla noblesse!
    Ma la violetta, che era povera ma anche un po' orgogliosa, insomma quel poco che è giusto, rispose: -che la dea Floraefauna ti maledica, orribile stregaccia ammufita travestita da ducessa...pfui!-
    la risposta della piccoletta irritò non poco la duchessa che chiamò un suo scagnozzo.. -Agliooooo!!!- ..............
     
    A MaryFlowers, Picantina, ginestra e 1 altro utente piace questo messaggio.
  17. ginestra

    ginestra Master Florello

    Registrato:
    6 Novembre 2010
    Messaggi:
    10.743
    Località:
    Abruzzo
    Località:
    Abruzzo
    C'era una volta una rosa che si chiamava Duchessa. Se ne andava in giro tutta impettita e straffottente perchè si sentiva la creatura più bella del mondo.
    Nel suo cammino incontrò una violetta e le disse:
    - Tu, umile violetta, inchinati al mio passaggio, io appartengo alla noblesse!
    Ma la violetta, che era povera ma anche un po' orgogliosa, insomma quel poco che è giusto, rispose: -che la dea Floraefauna ti maledica, orribile stregaccia ammufita travestita da ducessa...pfui!-
    la risposta della piccoletta irritò non poco la duchessa che chiamò un suo scagnozzo.. -Agliooooo!!!-
    L'aglietto arrivò in un battibaleno, accompagnato dal suo inseparabile compare Rosmarino.
    - Voi due - disse la Duchessa arrogante - andate subito ad infestare le terre di tutte le stupide violette dimodochè nessun fiore possa mai avvicinarsi a loro e rimangano da sole per tutta la vita! -
     
    A Picantina, milutao e CLEMETIS68 piace questo elemento.
  18. Waves

    Waves Florello

    Registrato:
    9 Luglio 2011
    Messaggi:
    6.356
    Località:
    Italia
    C'era una volta una rosa che si chiamava Duchessa. Se ne andava in giro tutta impettita e straffottente perchè si sentiva la creatura più bella del mondo.
    Nel suo cammino incontrò una violetta e le disse:
    - Tu, umile violetta, inchinati al mio passaggio, io appartengo alla noblesse!
    Ma la violetta, che era povera ma anche un po' orgogliosa, insomma quel poco che è giusto, rispose: -che la dea Floraefauna ti maledica, orribile stregaccia ammufita travestita da ducessa...pfui!-
    la risposta della piccoletta irritò non poco la duchessa che chiamò un suo scagnozzo.. -Agliooooo!!!-
    L'aglietto arrivò in un battibaleno, accompagnato dal suo inseparabile compare Rosmarino.
    - Voi due - disse la Duchessa arrogante - andate subito ad infestare le terre di tutte le stupide violette dimodochè nessun fiore possa mai avvicinarsi a loro e rimangano da sole per tutta la vita! - L' aglio e il rosmarino, contrariati perchè anche a loro la duchessa stava un po'... sulle radici, cominciarono a incamminarsi verso la misera tenuta delle violette, che era grande quanto un fazzoletto di carta dei giorni nostri....
     
    A MaryFlowers, ginestra e Picantina piace questo elemento.
  19. ginestra

    ginestra Master Florello

    Registrato:
    6 Novembre 2010
    Messaggi:
    10.743
    Località:
    Abruzzo
    Località:
    Abruzzo
    C'era una volta una rosa che si chiamava Duchessa. Se ne andava in giro tutta impettita e straffottente perchè si sentiva la creatura più bella del mondo.
    Nel suo cammino incontrò una violetta e le disse:
    - Tu, umile violetta, inchinati al mio passaggio, io appartengo alla noblesse!
    Ma la violetta, che era povera ma anche un po' orgogliosa, insomma quel poco che è giusto, rispose: -che la dea Floraefauna ti maledica, orribile stregaccia ammufita travestita da ducessa...pfui!-
    la risposta della piccoletta irritò non poco la duchessa che chiamò un suo scagnozzo.. -Agliooooo!!!-
    L'aglietto arrivò in un battibaleno, accompagnato dal suo inseparabile compare Rosmarino.
    - Voi due - disse la Duchessa arrogante - andate subito ad infestare le terre di tutte le stupide violette dimodochè nessun fiore possa mai avvicinarsi a loro e rimangano da sole per tutta la vita! - L' aglio e il rosmarino, contrariati perchè anche a loro la duchessa stava un po'... sulle radici, cominciarono a incamminarsi verso la misera tenuta delle violette, che era grande quanto un fazzoletto di carta dei giorni nostri....
    Cammina e cammina, i due persero la strada e si ritrovarono sulla via che portava al castello del mago Merlino.
    Toc toc, bussarono alla porta.
    - Chi va là? - chiese il grosso merlo che stava a guardia della residenza.
    - Siamo Aglio & Rosmarino, vogliamo parlare col mago Merlino! C'abbiamo fatto anche la rima - ridacchiò l'aglietto.
    - Il mago non c'è.....posso fare qualcosa per te? Anch'io a rime non sto messo male. Eh eh eh! -
    [​IMG]
     
    Ultima modifica: 30 Dicembre 2016
    A MaryFlowers, CLEMETIS68 e Picantina piace questo elemento.
  20. ginestra

    ginestra Master Florello

    Registrato:
    6 Novembre 2010
    Messaggi:
    10.743
    Località:
    Abruzzo
    Località:
    Abruzzo
    Ma qui nessuno continua la storia?!? Alla violetta urge aiutoooo!
     

Condividi questa Pagina