1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Ciro non sta bene

Discussione in 'Gatti' iniziata da lilith, 9 Marzo 2020.

  1. elena_11293

    elena_11293 Master Florello

    Registrato:
    7 Luglio 2010
    Messaggi:
    11.196
    Località:
    udine, fvg
    Località:
    köppen: cfa; usda: 8-9a; altitudine: 113m slm
    @lilith , cara, ti/vi ho pensati da quando ci avevi raccontanto, mi dispiace davvero tanto... un abbraccio forte anche da me
     
  2. renix

    renix Giardinauta

    Registrato:
    15 Maggio 2017
    Messaggi:
    784
    Località:
    Monfalcone
    Vedo solo adesso. Mi dispiace tanto, è un dolore che non si può descrivere.
     
  3. veciamarta

    veciamarta Giardinauta Senior

    Registrato:
    10 Maggio 2014
    Messaggi:
    1.033
    Località:
    Tesino - 700 metri
    Località:
    Trentino
    Mi dispiace tantissimo :(
     
  4. lilith

    lilith Master Florello

    Registrato:
    4 Novembre 2013
    Messaggi:
    12.424
    Località:
    Marina di Carrara
    Ragazzi, scrivo solo ora, ho letto tutti i vostri post e vi ringrazio tanto, ma... Ciro è ancora con noi.
    Quella sera dopo aver preso la decisione abbiamo telefonato al veterinario che ha detto sarebbe venuto subito. Io e mio marito ci siamo guardati e abbiamo capito che non eravamo pronti. Non so se abbiamo fatto bene o male, me lo chiedo in continuazione. Ciro non è guarito, diciamo che si è stabilizzato, ma fa molta fatica anche a fare 3 metri fa fatica a mangiare, fa fatica ad andare alla cassettina. Però quando è tranquillo e tranne quei momenti , lo è, respira solo un po6 più velocemente. Però è ancora reattivo, gli piace stare con noi, è contento per li grattini, fa le fusa e si struscia alle gambe. Io sinceramente non so se abbiamo fatto bene a tenerlo in vita, senza di noi sarebbe morto da un pezzo.
    Questa cosa mi angoscia, scusate se non ho più critto, ma sono molto giù di morale e il dubbio è sempre presente.
    Vi darò altre notizie
     
    A ironbee, Waves e renix piace questo elemento.
  5. Datura rosa

    Datura rosa Guru Master Florello

    Registrato:
    31 Maggio 2006
    Messaggi:
    17.481
    Località:
    Palestrina (RM) 450 m slm/USDA 9b
    Località:
    Palestrina (RM) 450 m slm/USDA 9b
    In bocca al lupo e tanti grattini a Ciro!!!!:bacio:
     
    A lilith piace questo elemento.
  6. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.654
    Località:
    perbacco... in italia
    Che amore Ciretto nonostante tutto vi sta ancora regalando affetto...
    :bacio:
     
    A lilith piace questo elemento.
  7. lilith

    lilith Master Florello

    Registrato:
    4 Novembre 2013
    Messaggi:
    12.424
    Località:
    Marina di Carrara
    Però, credetemi, quando vedo il suo pancino alzarsi e abbassarsi quasi di scatto e in fretta dopo essere salito sul divano, mi si stringe il cuore e penso sempre se non siamo stati egoisti. È difficile:(
     
  8. renix

    renix Giardinauta

    Registrato:
    15 Maggio 2017
    Messaggi:
    784
    Località:
    Monfalcone
    Avete fatto benissimo Lilith. Finché mangia e non ha dolore tenetelo con voi, lui vi farà capire quando verrà il momento.
     
    A elena_11293 e lilith piace questo messaggio.
  9. Picantina

    Picantina Fiorin Florello

    Registrato:
    21 Gennaio 2010
    Messaggi:
    26.092
    Località:
    Brianza
    Tanti grattini Ciro! :bacio:
     
    A lilith piace questo elemento.
  10. Waves

    Waves Florello Senior

    Registrato:
    9 Luglio 2011
    Messaggi:
    8.863
    Località:
    Italia
    Mi è spuntato il sorriso mentre leggevo, non me l'aspettavo... :bacio:capisco che sia una situazione un po' dubbiosa e angosciosa..ma non ho fatto a meno di pensare..."ma guarda che bella sorpresa" :VNon posso fare a meno di capirti. Io ho avuto solo galline finora e beh capisco che 5 o 6 anni di affezione siano pochi in confronto all'età di Ciruzzo, però...mai sono riuscita ad "accelerare" qualcosa, anche quando forse sarebbe stato meglio...mai, mi sono sempre messa di punta..colpa mia..non ce la facevo.. forse sbagliando..chi lo sa? penso che tutto dipenda da come ci si sente. Io so che voi gli volete un bene enorme e farete la cosa giusta per lui sempre. Non ti crucciare, qui tifiamo tutti per voi, godetevi il vostro meraviglioso micio :bacio::bacio:
     
    Ultima modifica: 21 Giugno 2020
    A Datura rosa e lilith piace questo messaggio.
  11. lilith

    lilith Master Florello

    Registrato:
    4 Novembre 2013
    Messaggi:
    12.424
    Località:
    Marina di Carrara
    Grazie Waves. Si, non è una bella situazione, questa cosa mi sta angosciando parecchio e forse mi faccio troppe domande.
    Spero tanto che non soffra , ma chi può dirlo? Però vedo che ha ancora piacere a stare con noi e viviamo giorno per giorno quello che viene.
     
    A elena_11293, Waves e tartina piace questo elemento.
  12. elena_11293

    elena_11293 Master Florello

    Registrato:
    7 Luglio 2010
    Messaggi:
    11.196
    Località:
    udine, fvg
    Località:
    köppen: cfa; usda: 8-9a; altitudine: 113m slm
    Cara Lilith, devo dire che anch'io sono stata contenta di leggere questa tua notizia, perché di base, come ti ha scritto Renix, anch'io sono dell'idea che fintanto che un animale è cosciente, mangia, interagisce volentieri, allora la sua voglia di vivere vada sostenuta. Sto semplificando, certo, perché in realtà ogni situazione va valutata bene a sé, ma è per dire che a mio avviso l'eutanasia, se la si vuole prendere in considerazione, sia sempre l'ultima cosa a cui ricorrere, prima cioè andrebbero considerate le altre possibilità. Questa è un'opinione che tengo ancora aperta ma che per il momento è piuttosto solida e me la sono fatta in anni e anni di esperienze. Quello che ho visto e purtroppo vedo ancora è che troppo spesso sia veterinari che persone che hanno animali ricorrono a questo dare termine all'esistenza di un animale malato o in difficoltà solo perché non sono loro in grado di attraversare determinati momenti della vita. Stare vicino a chi amiamo e soffre non è semplice, che sia umano o animale, di più, è difficilissimo per la maggior parte di noi. Ci mette di fronte alla nostra impotenza nell'aiutarlo, al quanto sia difficile fare i conti proprio con questi aspetti della vita, malattia e morte. Richiede tanto lavoro interno e ci porta tanti dubbi. Il nostro cuore soffre da matti... Così, se sono aspetti sui quali non ci si è già fortificati, spesso si vorrebbe in qualche modo correre in avanti al momento in cui ci si sentirà sollevati perché è finita, sia la loro che la nostra sofferenza. Spesso però per noi poi non è così.
    E poi io credo che se una cosa così ci capita, vuol dire anche che siamo chiamati a vivere questa esperienza e ne possiamo uscire più 'adulti', più responsabili e soprattutto con una coscienza più serena.
    Mi rendo conto infatti di quanto ti sta tormentando vedere Ciro in difficoltà. Ma se mesi fa tu avessi preso una decisione diversa, non sono certa che ti sentiresti meglio.
    Da quel che ho visto, sono in realtà rare le situazioni in cui è necessario ricorrere all'eutanasia, in genere gli animali (come pure noi, non è diverso), se quando è il momento li si lascia andare, sono perfettamente in grado di fare questo passaggio in modo naturale, senza ricorrere a un intervento esterno di questo tipo, che non so per altri, ma personalmente trovo lacerante. A me non ha mai dato sollievo, le volte in cui i veterinari mi hanno messa davanti a questa scelta e non sono riuscita a vedere altre possibilità, sono state degli chock e delle ferite a cuore e coscienza molto forti.

    Il mio augurio per te allora è che tu riesca a trovare ora un po' più di serenità nel vivere questa fase della vita di Ciro e vostra insieme, per com'è, con i suoi momenti belli e quelli più difficili, così da essere più pronta per quando lui deciderà di andare.

    Se cmq senti il desiderio di confrontarti con qualcuno che sappia valutare sia l'aspetto clinico della situazione sia quello emotivo che vivi, ti consiglio caldamente di investire in una telefonata con Stefano Cattinelli, un veterinario di cui avevo già postato in passato anche qui sul forum; oltre ad avere molti anni di pratica veterinaria, la sua stessa esperienza sia professionale che personale l'ha portato a dedicarsi anche all'accompagnamento empatico alla morte degli animali, argomento sul quale ha poi scritto libri, tenuto seminari e anche insegnato. Per chi sente necessario un aiuto nelle fasi di malattia o quando ci si chiede che decisione prendere, come dicevo offre la possibilità di un colloquio telefonico. Io che lo conoscevo già, quando anni fa è stato chiaro che la micia di famiglia stava andandosene l'ho sentito e sono stata molto contenta di averlo fatto perché mi aveva dato ascolto e buoni suggerimenti sia per l'aspetto pratico che appunto emotivo.
    Se vuoi dare un'occhiata al suo sito, qui un suo articolo su questi momenti, ma ce ne sono anche altri, oltre a estratti dei suoi libri => https://www.stefanocattinelli.it/po...ita-del-nostro-animale-l-importanza-della-con
    Qui la pagina sulle consulenze telefoniche => https://www.stefanocattinelli.it/consulenze-telefoniche

    In ogni caso, ti abbraccio, ti incoraggio nella forza che stai avendo e ti auguro di cuore di trovarne sempre in te per essere vicina sia a Ciro che a te stessa in questa esperienza
     
    A lilith e marco.enne piace questo messaggio.
  13. lilith

    lilith Master Florello

    Registrato:
    4 Novembre 2013
    Messaggi:
    12.424
    Località:
    Marina di Carrara
    Grazie Elena delle belle parole che mi hai scritto. Si, è molto difficile stare vicino a chi sta male , animale o persona che sia. Forse soffriamo più noi di lui. I primi di luglio saranno 4 mesi che sta così, un giorno un po' meglio, un altro un po' peggio, quello che è sicuro è che è una situazione irreversibile . Spero ancora di non dover ricorrere all'eutanasia, magsri una mattina lo troviamo addormentato per sempre, perché anche il suo cuoricino sta siffrendo molto. Se è andato tanto avanti lo deve a noi, che lo aiutiamo anche per mangiare , dandogli i bocconi dalla mano, accostandogli la ciotola dell'acqua, in modo che non faccia sforzi. Non so se facciamo bene, ma il cuore mi dice di fare così.
    Ti ringrazio per le dritte che mi hai dato, per avere un aiuto.
    :bacio::bacio::bacio:
     
    A marco.enne e Waves piace questo messaggio.
  14. Waves

    Waves Florello Senior

    Registrato:
    9 Luglio 2011
    Messaggi:
    8.863
    Località:
    Italia
    La descrizione dei tuoi sforzi mi ha ricordato quando a novembre ho dato da mangiare ad una mia gallina malata e cieca per qualche settimana. Mangiava solo così, dalle mie mani. Sono esperienze che ti rendono migliore secondo me. L'assistenza ad un animale in difficoltà ti insegna così tanto sulla lotta, sulla forza, sulla vita che non si arrende. Magari non te ne accorgi ma lo sentirai dopo il calore che ti prende quando ci pensi. Un abbraccio fortissimo Lilith :bacio::bacio::bacio::bacio:
     
    A marco.enne e lilith piace questo messaggio.
  15. lilith

    lilith Master Florello

    Registrato:
    4 Novembre 2013
    Messaggi:
    12.424
    Località:
    Marina di Carrara
    Grazie.
     
    A Waves piace questo elemento.

Condividi questa Pagina