1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Che fiore è? AIUTOOOO

Discussione in 'Giardinaggio' iniziata da Hiveramour, 15 Agosto 2007.

  1. Hiveramour

    Hiveramour Giardinauta Senior

    Registrato:
    20 Gennaio 2007
    Messaggi:
    1.118
    Località:
    Vicenza (VI) 200 metri s.l.m.
    Salve amici del forum. Mio zio mi ha portato dalla montagna questa piantina e non so proprio come farla sopravvivere. Mi ha detto che l'ha presa a circa 3000 metri di altitudine e non so cosa sia. Forse un elleboro? Dove lo devo mettere? Mi dispiacerebbe se morisse. Mi ha detto che era nei sassi e non ci stava terra dove era a dimora. Viveva in una zona che è scoperta dalla neve per circa un mese l'anno poco più . Come fa a sopravvivere in quel clima? Aiutatemi :(

    [​IMG]


    [​IMG]
     
  2. Valtellinese

    Valtellinese Giardinauta Senior

    Registrato:
    6 Aprile 2007
    Messaggi:
    1.399
    Località:
    Valtellina (quota 900mt)
    Meglio che non esprima cosa pensi di tuo zio:burningma :burningma ............dubito che abbia la minima possibilità di vivere a Vicenza....povera piantina:cry: ....che crudeltà inutile...:martello2
     
    A Commelina piace questo elemento.
  3. Hiveramour

    Hiveramour Giardinauta Senior

    Registrato:
    20 Gennaio 2007
    Messaggi:
    1.118
    Località:
    Vicenza (VI) 200 metri s.l.m.
    So che non è stata una bella azione. Credo che questa pianta oltre che per un discorso di clima abbia problemi pure per una questione di ossigeno!?!? Io adesso l'ho messa nell'acqua , mi sembra che si sia ripresa un pò. Dici che morirà?
     
  4. Kookaburra

    Kookaburra Giardinauta Senior

    Registrato:
    8 Ottobre 2006
    Messaggi:
    1.346
    Località:
    Torino
    E' un papavero... forse il Papaver rhaeticum..
     
    Ultima modifica: 15 Agosto 2007
  5. Hiveramour

    Hiveramour Giardinauta Senior

    Registrato:
    20 Gennaio 2007
    Messaggi:
    1.118
    Località:
    Vicenza (VI) 200 metri s.l.m.
    Leggendo qua e là ho forse capito. Non sarà il ranuncolo dei ghiacciai?
     
  6. Hiveramour

    Hiveramour Giardinauta Senior

    Registrato:
    20 Gennaio 2007
    Messaggi:
    1.118
    Località:
    Vicenza (VI) 200 metri s.l.m.
    Ranuncolo dei ghiacciai

    [​IMG]

    Però hai ragione , è più simile al papavero :hehe:

    [​IMG]
     
  7. Valtellinese

    Valtellinese Giardinauta Senior

    Registrato:
    6 Aprile 2007
    Messaggi:
    1.399
    Località:
    Valtellina (quota 900mt)
    Probabile, il fiore ha molto del ranuncolo, quasi certamente è anche una pianta protetta, se lo beccavano eran guai seri!, che morirà per conto mio è certo, un pò come mettere un eschimese all'equatore.....non sò che dirti e neanche saprei cosa tu possa fare per salvarla......tornare a 3000 a ripiantarla no:confuso:
     
  8. Hiveramour

    Hiveramour Giardinauta Senior

    Registrato:
    20 Gennaio 2007
    Messaggi:
    1.118
    Località:
    Vicenza (VI) 200 metri s.l.m.

    Ho letto che si tratta di una pianta protetta , ma tornare a ripiantarla mi sembra improbabile ed anche rischioso. Mi chiedo però ,se viveva nelle rocce ,che tipo di terriccio necessita? Dovrei prendere dei sassi? Magari tenerla in un luogo fresco? Attualmente mi sembra in salute, ma quanto durerà? Non ne hai la minima idea? Eppure le piante viaggiano in tutto il mondo da climi tropicali a climi continentali e temperati . vedi palme , Ibisco, Bouganville, Magnolia ect ect... Ho visto che pure le Ortensie vivono al livello del mare come a 2700 metri e pure tanti altri fiori. Non voglio che muoia... :cry:
     
  9. Valtellinese

    Valtellinese Giardinauta Senior

    Registrato:
    6 Aprile 2007
    Messaggi:
    1.399
    Località:
    Valtellina (quota 900mt)
    Come piante da climi tropicali a climi continentali:confuso: , ogni pianta vive nel suo habitat , si possono adattare a climi "vicini", non opposti, Ortensie a 2700m:fifone2: :confuso: ....ma dove:confuso: , sopra i 2000m non cresce quasi nulla se non questo tipo di erbacee protette....
    Le Ortensie al max arrivano a 1200m (ma raramente fioriscono).
    il vero Ibisco vive qui da noi solo nelle zone rivierasche, le palme idem, solo quella cinese resiste a climi freddi , bouganville idem con patate solo al caldo, la Magnolia dipende , fino a 800m nelle zone riparate e più miti resiste....
    Prova a metterla in un terriccio sabbioso con intorno sassi e tenerla in un posto "fresco", per quanto possa essere fresca Vicenza, meno male che andiamo incontro all'autunno....
     
  10. Hiveramour

    Hiveramour Giardinauta Senior

    Registrato:
    20 Gennaio 2007
    Messaggi:
    1.118
    Località:
    Vicenza (VI) 200 metri s.l.m.
    In casa ho circa 20° , domani metto il terriccio come mi hai indicato. Comunque al passo dello Stelvio ci sono le Ortensie ,geranei e tagete e siamo a 2700 metri sul livello del mare.
     
  11. Valtellinese

    Valtellinese Giardinauta Senior

    Registrato:
    6 Aprile 2007
    Messaggi:
    1.399
    Località:
    Valtellina (quota 900mt)
    Ah be perchè ce li portano d'estate per abellire, se non li hanno ritirati in casa saranno già belli che morti, la settimana scorsa ha nevicato e la temperatura è scesa sottozero!
     
    A Hiveramour piace questo elemento.
  12. Hiveramour

    Hiveramour Giardinauta Senior

    Registrato:
    20 Gennaio 2007
    Messaggi:
    1.118
    Località:
    Vicenza (VI) 200 metri s.l.m.
    Capisco. Immagino, in inverno arrivano pure a -40° ed il passo è chiuso . Però resistono una stagione con quel poco ossigeno. :hehe: Il 9 Agosto ha nevicato al passo dello Stelvio. :love:
     
  13. Valtellinese

    Valtellinese Giardinauta Senior

    Registrato:
    6 Aprile 2007
    Messaggi:
    1.399
    Località:
    Valtellina (quota 900mt)
    Beh poco , come ci vive l'uomo vivono anche le piante:eek:k07:
    :Saluto:
     
  14. Hiveramour

    Hiveramour Giardinauta Senior

    Registrato:
    20 Gennaio 2007
    Messaggi:
    1.118
    Località:
    Vicenza (VI) 200 metri s.l.m.
    Tu non abiti lontano da quel luogo vero?
     
  15. Valtellinese

    Valtellinese Giardinauta Senior

    Registrato:
    6 Aprile 2007
    Messaggi:
    1.399
    Località:
    Valtellina (quota 900mt)
    Da qui son circa 100km.....sto dall'altra parte della Valtellina.....
    :Saluto:
     
  16. eden_dream

    eden_dream Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    25 Ottobre 2005
    Messaggi:
    75
    Località:
    milano

    [​IMG] ossignur...

    [​IMG] porelli...

    [​IMG] però non si fà
     
  17. Hiveramour

    Hiveramour Giardinauta Senior

    Registrato:
    20 Gennaio 2007
    Messaggi:
    1.118
    Località:
    Vicenza (VI) 200 metri s.l.m.
    i papaveri stanno fiorendo, è buon segno? Lì ho sistemati su terreno sabbioso ,con un pochina di terra universale e pietre . Spero non muoiano...:cry:
     
  18. aseret

    aseret Florello Senior

    Registrato:
    7 Marzo 2006
    Messaggi:
    8.487
    Località:
    Trentino A/A
    Sarà un po' difficile che sopravvivano a lungo...però ci sono anche stelle alpine coltivate in vaso!
     
  19. elleboro

    elleboro Florello

    Registrato:
    17 Marzo 2001
    Messaggi:
    6.397
    Località:
    milano
    adesso le stelle alpine le coltivano nei vivai. Ovviamente queste non sono proibite... e si potranno tenere in vaso purchè non nelle regioni infuocate, penso.
     
  20. Hiveramour

    Hiveramour Giardinauta Senior

    Registrato:
    20 Gennaio 2007
    Messaggi:
    1.118
    Località:
    Vicenza (VI) 200 metri s.l.m.

    Lo spero tanto... anche se stasera noto ingiallimento nelle foglie.. :cry:
     

Condividi questa Pagina