• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Vasca di legno - minipond

smashzen

Giardinauta
Ciao a tutti, ho una vasca quadrata di legno (al momento non ho foto) 1.3m x 1.3m profonda circa 60cm, se non erro dovrebbe essere circa 1MQ, ovvero 1000 litri di acqua di volume.

Vorrei interrarla da qualche parte in giardino e farci un mini-pond con un paio di ninfee. Mi sorge qualche dubbio però, un vivaista specializzato in acquatiche mi ha consigliato di riempire il fondo di terra di scavo, e interrare direttamente i rizomi, mi ha detto che poi essendo molto invasivi con il tempo riempiranno tutto lo spazio, la domanda che mi sorge è, non rischio di arrivare dopo qualche anno con troppi rizomi che vanno in competizione e non riescono a fiorire?

Poi, mi ha consigliato di mettere qualche ossigenante, avete qualche consiglio?

Io volevo mettere una cascatina a fini estetici, il vivaista però mi ha detto che la cascata aumenta molto la proliferazione di alghe, come risolvere il problema?

Ultima cosa, non mi dispiacerebbe avere qualche pesciolino, specie per contrastare le larve di zanzara e magari tenere l'acqua pulita, a parte le classiche gambusie, cosa posso mettere di più "appariscente" che comunque possa vivere dignitosamente in 1000 litri d'acqua?
 

tartina

Florello Senior
ciao, non che sia espertissima, qui ce ne sono tanto se passano, però ho le mie idee in contrasto con il tuo vivaista, più che altro dei punti di vista...

se metti le ninfee direttamente sul fondo, quando dovrai fare pulizia, oppure ti invaderanno tutto e vorrai togliere dei rizomi, come farai? andrai direttamente dentro a lavorarci? per me è molto più pratico tenerle nei vasi...

anche la questione che l'acqua della cascata favorisca le alghe mi sembra strana, di solito non si fa muovere l'acqua proprio per non averla stagnante e quindi evitarle? vabbè, io non ce l'ho quindi non so con certezza, ma nella vasca con meno pesci e acqua bella ferma, mi crescono alghe che è una gioia...

per i pesci io ne ho di rossi semplici... me li avevano venduti come schubunkin, che avrebbero colori più appariscenti, ma crescendo non si sono rivelati essere loro... prova a guardare quelli se ti piacciono...

un'altra cosa, i pesci smuovono la terra, quindi secondo me è più semplice non avere nulla sul fondo, mentre sopra la terra delle piante eventualmente in vaso, si usa mettere uno strato di ghiaia che la tenga ferma...
 

Spulky

Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua
Membro dello Staff
anche io propenderei per tenere le ninfee in vasi/cassette, per evitare poi di dover nuotare nella vasca per riprendere i vari rizomi ribelli
usa da subito bacinelle grandi così per un po' di anni non hai di che preoccuparti

se leggi le discussioni dei laghetti di @Cyn 59 , latitante da un po', avrai molte informazioni utili anche solo per come organizzare

fa niente se lei fai laghi, ma la tecnica che utilizza è quella di tenere tutto nei vasi

un solo appunto MC metro cubo non MQ metro quadro ;)

comincia con le foto, poi arriveranno molti altri utenti + esperti di me, soprattutto con pesci

nelle mie vaschette microbe ho solo qualche gambusia

mi ha infastidito un po' solo il fatto che il primo anno, senza le gambusie, la mia vasca da bagno si era riempita di larve di libellule
messe le gambusie,.. mai più avute .. peccato!!!
 
Ultima modifica:

smashzen

Giardinauta
Scavando nella nella galleria sono riuscito a trovare una foto

IMG_4571.jpeg
Il progetto iniziale era una vasca da bagno giapponese, con tanto di impianto di riscaldamento fisso, ma si sono presentati troppe difficoltà tecniche e il progetto è stato abbandonato.
Naturalmente verrà spostata da dove si trova ora, devo ancora trovarlo una posizione ben soleggiata da qualche parte.

Anche a me, dal poco che ho letto su internet, sembra più comodo tenere tutto nei vasi. Il vivaista che mi ha consigliato di fare così era uno incontrato a orticola, da cui comprerò le ninfee.

per i pesci io ne ho di rossi semplici... me li avevano venduti come schubunkin, che avrebbero colori più appariscenti, ma crescendo non si sono rivelati essere loro... prova a guardare quelli se ti piacciono...
nelle mie vaschette microbe ho solo qualche gambusia

Si gli schubukin mi piacciono molto, domandona, sia loro sia le gambusie, riescono a vivere autonomamente di quello che trovano? o bisogna dargli il mangime ogni tanto?

un solo appunto MC metro cubo non MQ metro quadro ;)

giusto :sleep:


Dimenticavo... io non ho gatti a casa, ma spesso ne ho visti un paio "selvatici" che ogni tanto girano per il giardino, potrebbe essere un problema per i pesci?
 
Ultima modifica:

Spulky

Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua
Membro dello Staff
le mie gambusie vivono autonomamente, da me si sono anche stabilizzate, vedo che ci sono, non diventano troppe.. o eran tutti maschi (e a sto punto mi sa che sono estremamente longevi) o come da letteratura, mangiano le uova o i piccoli in eccesso

tartina ne sa di certo più di me :)
 

tartina

Florello Senior
i miei pesci rossi si sono moltiplicati per due anni consecutivi, poi si sono stabilizzati, non so se per le condizioni ambientali non favorevoli alla riproduzione, oppure perchè si autoregolano in base alla quantità d'acqua a disposizione...

sicuramente non dò loro da mangiare da ottobre ad aprile, perchè il rallentamento del metabolismo e il freddo potrebbero essere letali impedendo la digestione... il freddo da solo invece nn gli fa un baffo... spariscono sul fondo, ma ricompaiono quando comincia a scaldare...
sono sicura che sopravviverebbero anche in assenza di cibo commerciale, ma a non darlo completamente non mi rende sicura al 100%, quindi circa tre volte la settimana un pochino lo dò nel periodo primavera/estate...
 

smashzen

Giardinauta
Capito, allora un pò di cibo ogni tanto non gli fa male.

Oltretutto ci sono delle varietà di shubunkin come la Bristol veramente molto belle. Chissà se un giorno riuscirò mai a realizzare il mio sogno di costruire un laghetto vero e propio, magari integrando la vasca e usandola come parte del laghetto...

Per ora mi limito alla vasca lol, le ninfee di quanto spazio hanno bisogno? ovvero il vivaista mi ha detto che in quello spazio (però piantandole senza vasi contenitori) bastavano due rizomi che poi con il tempo avrebbero occupato tutta la superficie, ma se a questo punto le metto nei vasi, 3/4 ne entrano?
 

tartina

Florello Senior
dipende dalle ninfee, ci sono nane, medie e grandi... e poi comunque capita che scappino dai vasi, come sta succedendo a me...
l'ho tirata su per vedere se aveva bisogno di una divisione dei rizomi, ed essendo nello stesso vaso da 4 anni, me la sono ritrovata mezza fuoriuscita e con un ammasso di radici che stavano andando a cercare terreno nel fondo...
però preferisco le tropicali perchè sono molto più fiorifere... nel mio clima è obbligatorio toglierle d'inverno e proteggere i rizomi vecchi e nuovi, e ogni anno si rifanno i vasi...
magari dove abiti tu non ce n'è bisogno...
 

smashzen

Giardinauta
dipende dalle ninfee, ci sono nane, medie e grandi... e poi comunque capita che scappino dai vasi, come sta succedendo a me...
l'ho tirata su per vedere se aveva bisogno di una divisione dei rizomi, ed essendo nello stesso vaso da 4 anni, me la sono ritrovata mezza fuoriuscita e con un ammasso di radici che stavano andando a cercare terreno nel fondo...
però preferisco le tropicali perchè sono molto più fiorifere... nel mio clima è obbligatorio toglierle d'inverno e proteggere i rizomi vecchi e nuovi, e ogni anno si rifanno i vasi...
magari dove abiti tu non ce n'è bisogno...
interessante questa cosa delle tropicali, vedo anche che hanno delle colorazioni uniche.
Magari un rizoma lo prendo, sicuramente da riparare d'inverno, che temperature tollerano? più che altro d'inverno immagino vadano riparate sempre in acqua no?
 

Spulky

Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua
Membro dello Staff
interessante questa cosa delle tropicali, vedo anche che hanno delle colorazioni uniche.
Magari un rizoma lo prendo, sicuramente da riparare d'inverno, che temperature tollerano? più che altro d'inverno immagino vadano riparate sempre in acqua no?
c'è chi le ripara asciutte, io le metto in un secchio in serra o in cantina
 

tartina

Florello Senior
interessante questa cosa delle tropicali, vedo anche che hanno delle colorazioni uniche.
Magari un rizoma lo prendo, sicuramente da riparare d'inverno, che temperature tollerano? più che altro d'inverno immagino vadano riparate sempre in acqua no?
io estraggo i bulbi, li pulisco e li metto in carta bagnata, chiusi in un sacchetto di plastica e li ripongo in garage al buio con temperature intorno ai 5°
in marzo/aprile li interro di nuovo e metto i vasi dentro a dei secchi... quando spuntano le foglie, e le temperature notturne sono discrete, li metto nelle vasche...
quest'anno l'ho fatto troppo presto e due vasi si sono fermati, mentre quello della vasca meno profonda, che quindi ha l'acqua più calda al sole, sta crescendo meglio...
invece ho un'amica toscana, quindi da lei fa un pò più caldo, che lascia tutto tranquillamente nel laghetto...
 

Spulky

Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua
Membro dello Staff
la mia è la tina uber, ne ho un po', sempre tenute in acqua, per pigrizia
messe fuori in settimana, me n'ero scordata
 

smashzen

Giardinauta
Ho contattato un vivaio specializzato in acquatiche che ho scoperto di avere vicino casa (cioè non propio vicino ma vabbè :ROFLMAO: ) lui mi ha detto che molti clienti suoi tengono le tropicali senza riparale qua in toscana, il fattore principale è la fonte di acqua, nel senso che i clienti in questione hanno tutti laghetti alimentati fissi da fonti di acqua corrente, pertanto anche d'inverno la temperatura dell'acqua non scende mai sotto i 10 gradi. Dove sono io, ho paura che non resisterebbero.

Vabbè, posso sempre ripararle.


Il punto ora è un altro, mi son fatto prendere dall'entusiasmo, forse troppo, e ho pensato, già che ci sono tanto vale realizzare il tanto desiderato laghetto, in grande. Magari integrando la vasca come elemento decorativo centrale, da cui casca l'acqua. Avevo pure aperto una discussione in merito un annetto fa, vediamo se la ripesco
 

Simalù

Giardinauta Senior
Io, che abito sulla costa in Sardegna, l'unica tropicale che ho avuto l'ho lasciata nel laghetto anche d'inverno, proprio perchè convinta che grazie al mio clima sarebbe sopravvissuta tranquillamente... Invece... non ce l'ha fatta. Era una Tina Uber, poveretta.
Comunque, a mio avviso ovviamente, le tropicali sono belle solo per i colori particolari che riescono a dare, per il resto la ninfea rustica ha una forma più bella, più elegante... no? :V Dai, la Mangkala Ubol, la Mayla, la Black Princess non hanno rivali... :cool:
Io sono team ninfee rustiche, se non si fosse capito :ROFLMAO::ROFLMAO::ROFLMAO:
 

tartina

Florello Senior
Io, che abito sulla costa in Sardegna, l'unica tropicale che ho avuto l'ho lasciata nel laghetto anche d'inverno, proprio perchè convinta che grazie al mio clima sarebbe sopravvissuta tranquillamente... Invece... non ce l'ha fatta. Era una Tina Uber, poveretta.
Comunque, a mio avviso ovviamente, le tropicali sono belle solo per i colori particolari che riescono a dare, per il resto la ninfea rustica ha una forma più bella, più elegante... no? :V Dai, la Mangkala Ubol, la Mayla, la Black Princess non hanno rivali... :cool:
Io sono team ninfee rustiche, se non si fosse capito :ROFLMAO::ROFLMAO::ROFLMAO:
ma vuoi mettere la fioritura continua delle tropicali contro quella sporadica delle rustiche?
da me almeno, che ne ho una sola per tipo...
 

Simalù

Giardinauta Senior
Eh Tartina, molto dipende dalla varietà... se si scelgono quelle più fiorifere però danno grandi soddisfazioni anche loro. Pensa alla Colorado, Joey Tomocik, Wanvisa, la Mangkala... fioriscono in continuazione anche con 3-4 fiori alla volta. Altre varietà invece sì, sono molto meno generose.
 

tartina

Florello Senior
Eh Tartina, molto dipende dalla varietà... se si scelgono quelle più fiorifere però danno grandi soddisfazioni anche loro. Pensa alla Colorado, Joey Tomocik, Wanvisa, la Mangkala... fioriscono in continuazione anche con 3-4 fiori alla volta. Altre varietà invece sì, sono molto meno generose.
dipende anche dalla grandezza delle vasche... io avevo poca scelta :lol:
 
Alto