1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Sacchetti biodegradabili obbligatori su frutta e verdura

Discussione in 'Parliamo di tutto un po'' iniziata da Datura rosa, 3 Gennaio 2018.

  1. Datura rosa

    Datura rosa Guru Master Florello

    Registrato:
    31 Maggio 2006
    Messaggi:
    17.763
    Località:
    Cave (RM) 450 m slm/USDA 9b
    Località:
    Cave (RM) 450 m slm/USDA 9b
    Intendo quelli per pesare frutta e verdura soprattutto nei supermercati.
    Cosa ne pensate?

    Io mi sono sempre chiesta per quale motivo non si fosse proseguito ad usare le buste di carta e perché acquistando magari 1 etto di formaggio grattugiato occorresse portarsi a casa una bustina di plastica ed una di carta come accade nella maggior parte dei Super.
    Personalmente mi ricordo quando da bambina ammiravo l'abilità con la quale il "pizzicarolo" realizzava i cartocci di carta fatti con carta e foglio di carta oleata.
    Sicuramente ci saranno ragioni economiche, penso al risparmio di costi e tempi per i Supermercati.

    Sono d'accordo che la plastica inquina ma, come al solito, da noi si pensa prima alla frusta e poi al cavallo.
    Perché prima o contemporaneamente a dare il via alla raccolta differenziata non sono stati studiati e posti in essere modi di confezionamento dei prodotti alimentari ad hoc.
    Quando vai al supermercato torni a casa con una miriade di vaschette varie in plastica, contenitori in plastica piccoli e grandi per detersivi liquidi.
    contenitori plastica.png

    I prodotti delle poche ditte produttrici di ricariche o detersivi concentrati da utilizzare usando il vecchio contenitore con l'aggiunta di acqua si vedono per poco tempo e poi scompaiono dalle stigliature.
    Qui nei dintorni mi sembra che solo la Coop abbia i"rubinetti magici" con i quali riempire i flaconi usati
    [​IMG]

    Senza contare che dai primi risultati dell’indagine giudiziaria avviata a seguito di denuncia da parte di Assobioplastiche raccolta a Torino dal pubblico ministero Raffaele Guariniello, sembrerebbe che il 60% delle buste in circolazione non rispetta i parametri di legge.
    Quindi da una parte la disonestà imperante, dall'altra l'incapacità di prevedere e provvedere e di far rispettare le leggi si trasformano in sempre nuove gabelle che ci svuotano il borsellino!!!!

    Ora si tornerà a cercare nei mercati o nei negozi di quartiere i commercianti che ancora usano le buste di carta? Rivolta dei Supermercati? Rivoluzionaria idea di qualche genietto del Governo che troverà una motivazione per vietare i sacchetti di carta (chissà, magari, che lasciati nel portabagagli sotto al sole, potrebbero bruciare?)????????????????????
     
    A Waves e garofano piace questo messaggio.
  2. _Orchidea_Rara_

    _Orchidea_Rara_ Florello

    Registrato:
    8 Ottobre 2004
    Messaggi:
    5.921
    Località:
    Nord Italia
    "Trovata la legge, trovato l'inganno" ... diceva qualcuno!

    Penso sia una trovata commerciale e basta, volta solo a far entrare più soldi nelle casse!!!
    Non saranno solo sacchetti per frutta e verdura, ma anche per pesce e carne... è chi più ne ha più ne metta!!!

    In alcuni paesi stranieri si utilizzano appunto buste di carta anche per frutta e verdura e sono GRATUITI, ma ovviamente noi in Italia dobbiamo fare le cose a modo nostro e quindi si dovranno pagare anche queste buste biodegradabili.

    0,01€ che trovo davvero un prezzo simbolico per una sacchettino che per altro trovo puzzi anche parecchio...
    Per giunta non ce lo si potrà nemmeno portare da casa per rispetto delle normative igieniche, ma vorrei proprio sapere i Supermercati le rispettano queste normative?
    Ho visto personale di Supermercato far cadere a terra frutta e rimetterla nelle ceste di vendita, verdure confezionate piene di MUFFA... (informati i responsabili tolta la merce avariata con la ripromessa che non sarebbe più accaduto... ma ovviamente controlli zero e non è stato così :mad:)
    Per non parlare poi, del personale impegnato a riempire il banco del pane anche in quell'occasione ne ho viste di ogni: :eek: personale che maneggia il pane senza alcun tipo di guanto protettivo ed anche in questo reparto pane caduto a terra :eek: rimesso sui ripiani di vendita e mi chiedo: dove sta l'igiene in questi casi???
    Inutile poi lamentarsi con i responsabili o i direttori di questi centri come risposta si otterà: "il personale fa tutti gli esami medici indispensabili per essere abilitato a questo lavoro e si lava le mani più volte o_O".

    Ecco, questa è la mia esperienza e per me così funziona la filiera agroalimentare in Italia... con troppa superficialità!

    Sicuramente portarsi la busta da casa dove per giunta inseriremmo solo i prodotti che vogliamo acquistare per uso proprio e che quindi toccheremmo solo noi è mangeremmo solo ed esclusivamente noi non avrebbero modo di violare le norme igieniche... ma le disposizioni ovviamente non lo concedono.

    Pagheremo questo centesimo di euro per l'ambiente e ne sarei contenta se fosse veramente così ma non credo che il mondo sarà più pulito se non ci si impegna anche su altri fronti.
     
    A Waves e garofano piace questo messaggio.
  3. cheshirecat

    cheshirecat Giardinauta

    Registrato:
    10 Giugno 2012
    Messaggi:
    723
    Località:
    Campagna Maremmana / Roma città
    A me sta cosa del sacchetto biodegradabile lascia un po' dubbiosa. Benvengano i materiali compostabili, ma oggi ho fatto la spesa e mi sono ritrovata i sacchetti nuovi (a 1 centesimo) e poi ho dovuto indossare i guanti igienici usa e getta di plastica normale...:confused::confused::confused: ma allora ci prendiamo in giro?

    Tempo fa sono andata a Roma alla Carrefour al banco della gastronomia.. Gli affettati in carta oleata e poi sopra carta e poi sacchetto di oleata. Lo stracchino in una vaschetta di plastica e poi in un sacchetto sempre di plastica. Praticamente tutta roba che appena arrivo a casa va dritta nel bidoncino dell'indifferenziato (solo la vaschetta, se la lavo, può andare nella plastica).
    Ho espresso le mie perplessità, dicendo "Ma perchè mi mettete tutto in sacchetti separati oltretutto non riciclabili?" mi hanno risposto che lo devono fare perchè ogni prodotto gli deve risultare come un input separato nella cassa. Bella roba! In altri supermercati mettono tutto insieme con uno scontrino unico, ma alla fine sempre tanti incarti sono!

    Cioè siate coerenti!! Se mettete i sacchettini di plastica quasi compostabile (perchè ci mette anni comunque a decomporsi, non è immediatamente biodegradabile), allora anche le confezioni del banco gastronomia devono essere ecologiche. E i guanti?
    Devo dire però che i sacchetti devono essere trasparenti per evitare truffe alla cassa (a meno che la cassiera non si metta ad aprire tutti i sacchetti di frutta e verdura). Però non sono riutilizzabili perchè il costo lo caricano alla cassa, e allora vagli a spiegare che te l'eri portato da casa, dovrebbero vendere buste per verdure riutilizzabili e trasparenti, con un costo che recuperi in 100 spese forse.

    Per quanto riguarda i detersivi io raramente li vedo al supermercato. Al Simply ho visto cereali sfusi e crocchette per animali sfuse (li confondo sempre oltretutto :LOL::LOL::LOL:), in una lavanderia ho visto detersivi sfusi ma a prezzi esorbitanti. Insomma, cercando si trovano...
     
  4. _Orchidea_Rara_

    _Orchidea_Rara_ Florello

    Registrato:
    8 Ottobre 2004
    Messaggi:
    5.921
    Località:
    Nord Italia
    Io non ho ancora avuto modo di acquistare verdura o frutta al Supermercato ma, quella dei guanti (se fossero anche loro biodegradabili o meno) era una domanda che mi ero giustamente posta sin dall'inizio ed ora ho avuto la risposta.
    Certo, i guanti come fanno a farli pagare... non hanno una scusa, per il momento (ma la troveranno)... li gettiamo prima di arrivare alla cassa...
    o_O Ma troveranno il modo di farceli tenere per tutto il soggiorno nel Supermercato fino alle casse... prima o poi...
     
  5. CLEMETIS68

    CLEMETIS68 Master Florello

    Registrato:
    10 Febbraio 2015
    Messaggi:
    10.909
    Località:
    PRATO
    Purtroppo questo non è più previsto dalla legge ...
    ora devi avere solo haccp...che è un corso dove ti insegna come mantenere gli alimenti e tutte le normative igieniche ....
    ma te puoi avere anche l'apatite virale (senza saperlo) e stare a contatto con alimenti o cucinarli o lavorarli :banghead::banghead::banghead::banghead::banghead::banghead:
    almeno prima ,non sapevi quanti gradi doveva avere il frigo ,ma almeno ogni 3 anni dovevi rinnovare gli esami del sangue per sapere se te potevi lavorare gli alimenti ...:cautious::cautious:
     
    Ultima modifica: 3 Gennaio 2018
  6. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Master Florello

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    12.988
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
  7. _Orchidea_Rara_

    _Orchidea_Rara_ Florello

    Registrato:
    8 Ottobre 2004
    Messaggi:
    5.921
    Località:
    Nord Italia
    :unsure: Questo mi conferma che purtroppo siamo circondati da troppa superficialità :(!!!
     
    A CLEMETIS68 piace questo elemento.
  8. cheshirecat

    cheshirecat Giardinauta

    Registrato:
    10 Giugno 2012
    Messaggi:
    723
    Località:
    Campagna Maremmana / Roma città
    Io a volte se devo prendere solo 1 tipo di ortofrutta, invece dei guanti uso direttamente il sacchetto rovesciato. Un po' come si fa con le cacche dei cani da raccogliere, anche se la similitudine non è molto appropriata :D:D:D:p:p:poop:
     
    A Waves, garofano e CLEMETIS68 piace questo elemento.
  9. _Orchidea_Rara_

    _Orchidea_Rara_ Florello

    Registrato:
    8 Ottobre 2004
    Messaggi:
    5.921
    Località:
    Nord Italia
    Il giorno che troveranno il modo di farci pagare anche i guanti sarà un buon metodo da adottare!!!
     
  10. cheshirecat

    cheshirecat Giardinauta

    Registrato:
    10 Giugno 2012
    Messaggi:
    723
    Località:
    Campagna Maremmana / Roma città
    Che poi uno usa i guanti e poi vede la gente spiacciare il nasone unto sul melone per sentire se profuma. O sdraiarsi di pancia sulla cassetta di mele per arrivare a quella più in alto perchè è più bella.
     
    A Datura rosa, Stefano Sangiorgio e CLEMETIS68 piace questo elemento.
  11. _Orchidea_Rara_

    _Orchidea_Rara_ Florello

    Registrato:
    8 Ottobre 2004
    Messaggi:
    5.921
    Località:
    Nord Italia
    Credo che con questa trovata di far pagare i sacchetti saranno in molti ad appiccicare l'etichetta con peso e prezzo direttamente sulla frutta/verdura scelta.

    Vi immaginate, arrivare alla cassa con dodici mele sul nastro e la loro bella etichetta appiccicata sulla buccia :D ???

    :LOL: :D Sarebbe ecologico ed economico... :D :LOL:

    :rolleyes: Mi era capitato di vedere qualcuno farlo tempo fa, certo con una zucca o con il melone, ma adesso sono sicura se ne vedranno di ogni...
     
    A Olmo60 piace questo elemento.
  12. annalisa58

    annalisa58 Giardinauta Senior

    Registrato:
    9 Maggio 2015
    Messaggi:
    1.961
    Località:
    Verona
    Località:
    Verona
    Forse ad ogni pesata corrisponde un sacchetto, chi fa così probabilmente rischia di pagare di più
     
  13. _Orchidea_Rara_

    _Orchidea_Rara_ Florello

    Registrato:
    8 Ottobre 2004
    Messaggi:
    5.921
    Località:
    Nord Italia
    Probabilmente è così, solo che non ho ancora avuto modo di acquistare frutta e verdura al Super e quindi non saprei...

    Se così fosse però, sarebbe obbligare il cliente ad acquistare un sacchetto che magari non vuole.
    Almeno per zucca, melone, anguria... insomma per frutta o verdura grande (a volte pure troppo per il sacchetto fornito) qualcuno potrebbe trovarlo inutile.
     
    A CLEMETIS68 e annalisa58 piace questo messaggio.
  14. annalisa58

    annalisa58 Giardinauta Senior

    Registrato:
    9 Maggio 2015
    Messaggi:
    1.961
    Località:
    Verona
    Località:
    Verona
    Infatti, per banane e meloni non ho mai usato il sacchetto
     
    A _Orchidea_Rara_ piace questo elemento.
  15. CLEMETIS68

    CLEMETIS68 Master Florello

    Registrato:
    10 Febbraio 2015
    Messaggi:
    10.909
    Località:
    PRATO
    È così ...per ogni cartellino di pesatura ..viene aggiunto un sacchetto ...le casse sono state tarate in questo modo ...non le batte la cassiera ,come invece avviene per le altre buste

    Inviato dal mio HUAWEI SCL-L01 utilizzando Tapatalk
     
  16. CLEMETIS68

    CLEMETIS68 Master Florello

    Registrato:
    10 Febbraio 2015
    Messaggi:
    10.909
    Località:
    PRATO
    Dovrai stare attenta e fatti stornare il sacchetto ...una mia cliente oggi ha fatto cosi ...

    Inviato dal mio HUAWEI SCL-L01 utilizzando Tapatalk
     
    A _Orchidea_Rara_ piace questo elemento.
  17. _Orchidea_Rara_

    _Orchidea_Rara_ Florello

    Registrato:
    8 Ottobre 2004
    Messaggi:
    5.921
    Località:
    Nord Italia
    Grazie per l'informazione, non posso metterti il "mi piace" al commento, mi capirai, ti sono grata ma non condivido questo metodo... :( imposto per giunta! :(

    Immagino le litigate con le cassiere, per lo storno sarà in incubo :confused: ...
     
  18. CLEMETIS68

    CLEMETIS68 Master Florello

    Registrato:
    10 Febbraio 2015
    Messaggi:
    10.909
    Località:
    PRATO
    La cassiera era in difficoltà ...dopo tutto sono consumatori anche loro....è solo che devi aspettare che arrivi la responsabile....e perdi tempo

    Inviato dal mio HUAWEI SCL-L01 utilizzando Tapatalk
     
    A _Orchidea_Rara_ piace questo elemento.
  19. _Orchidea_Rara_

    _Orchidea_Rara_ Florello

    Registrato:
    8 Ottobre 2004
    Messaggi:
    5.921
    Località:
    Nord Italia
    Certo, le cassiere non ne hanno alcuna colpa ci mancherebbe, anzi posso ben immaginare il disagio che possano provare, però sono le prime figure a cui il cliente si può rivolge... si dovranno subire tutti gli sfoghi (se ci saranno) dei clienti...
     
    A CLEMETIS68 piace questo elemento.
  20. garofano

    garofano Maestro Giardinauta

    Registrato:
    30 Aprile 2013
    Messaggi:
    2.782
    Località:
    Roma
    La notizia m'ha fatto letteralmente imbestialire,perchè,sotto la maschera dell'ecologismo si nasconde in realtà, secondo me , l'ennesima gabella,come se già non ne avessimo poche.
    Concordo con quello che è stato scritto nei post precedenti.Ho sentito dire che qualcuno prezza ogni singolo frutto ,o ogni singolo ortaggio e poi se li mette in contenitori propri:l'idea di per se' è buffa,ma voglio vedere con le ciliege o le albicocche quest'estate: vorra' dire che mangerà solo angurie e meloni.
    QUesta è il sequel della genialata delle buste della spesa in cartene: in proporzione costano un sacco e non servono a niente, perchè le puoi riempire poco senno' si rompono e meno che mai puoi metterci una bottiglia di vetro o qualcosa di più pesante. a meno che non ne comperi due o tre e le metti una dentro l'altra per avere un'illusione di maggiore robustezza...e di sicuro in questa operazione non sei tu che ci guadagni...:sneaky:
    Mi ricordo che,le prime volte che comparvero in giro ebbi la cattivissima idea di metterci dentro una bottiglia di vino e altre due o tre cose:in pochissimo tempo si ruppe,la bottiglia del vino cadde a terra facendo un macello,per cui mi tocco' raccattare i vetri e ricomprare un'altra bottiglia con contorno di bestemmie (mie) al seguito.
    Da quel giorno prendo sempre quelle buste ad un euro,quelle più rigide,che riutilizzo più e più volte e in proporzione costano molto molto meno.
    Vedrete che il "provvido" Stato troverà una soluzione del genere pure per la frutta e la verdura...anzi,da quello che ho sentito in TV già ci stanno pensando
    Comunque,questa trovata del piffero mi conferma la bontà dell'andare al mercato:mi alzo all'alba,è vero,ci vado prima di andare a lavorare, ma la roba che compro so che è fresca e pure biologica ( a Roma ci sono i produttori propri) e me la incartano con i cartocci di cui parlava Datura .
     
    A _Orchidea_Rara_ piace questo elemento.

Condividi questa Pagina