1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Mi presento: sono gatto GRAPPINO

Discussione in 'Gatti' iniziata da Grappino, 17 Novembre 2013.

  1. elena_11293

    elena_11293 Master Florello

    Registrato:
    7 Luglio 2010
    Messaggi:
    11.179
    Località:
    udine, fvg
    Località:
    köppen: cfa; usda: 8-9a; altitudine: 113m slm
    :) il bello di quell'idea è che si può regalar loro divertimento e distrazione in casa (se penso a quelli che non possono uscire e magari sono pure soli durante il giorno..) senza gran spesa, se si è un minimo portati per il fai-da-te, dato che in fondo sono solo mensole/tavole di legno da posizionare e colorare in modo adatto all'ambiente.. tanto i tipi come Grappino scalano mobili e quant'altro lo stesso, quindi perché no? :rolleyes: (eheh, ieri quando ho ripensato a questa idea, con Grappino in mente, anch'io l'avevo immaginato farvi gli agguati dall'alto :D si vede che ce l'hai raccontato proprio bene!!)
     
  2. Grappino

    Grappino Esperto Sez. Prato

    Registrato:
    27 Agosto 2013
    Messaggi:
    5.473
    Località:
    Bari - Torre a Mare
    P110816_190234.jpg
    P110816_190549.jpg

    Vi dovevo anche qualche foto di Gatta "Piumino". Lei è piu grande di un anno di Grappino e vive in casa con i miei. Come potete notare il metabolismo dei gatti "domestici" è molto diverso in quanto è decisamente più "grande". Anche caratterialmente è molto più mansueta, pacata e non miagola praticamente mai (avrà fatto 4 miao in 3 anni e passa). Sicuramente mi direte che dipende dal carattere dell'animale e io ne sono convintissimo, ma nessuno mi leva dalla testa il fatto che comunque anche l'ambiente in cui l'animale vive incide molto sul fisico e sul carattere del gatto.
    Il musetto dà sempre l'impressione quando la guardi di essere un po "triste", benchè non lo sia affatto credo......... ma ha quegli occhi di ghiaccio :love_4::love:
     
  3. Grappino

    Grappino Esperto Sez. Prato

    Registrato:
    27 Agosto 2013
    Messaggi:
    5.473
    Località:
    Bari - Torre a Mare
    DSC00033.jpg


    Ps. Grazie Elena :) (sai te per cosa) :lol:
     
  4. gigliofiore

    gigliofiore Giardinauta Senior

    Registrato:
    5 Novembre 2012
    Messaggi:
    1.745
    Località:
    Prato
    io ne ho due e tutte vivono nello stesso amniente e ricevono le stesse attenzioni,ma hanno comunque due caratteri molto diverse.Kira e' molto piu' diffidente e paurosa,mentre Cispa sembra un gatto di pezza!!io credo che anche negli animali ognuno fa parte a se,anche se certamente incide molto l'ambiente e le persone con cui vivono:rolleyes:
     
  5. elena_11293

    elena_11293 Master Florello

    Registrato:
    7 Luglio 2010
    Messaggi:
    11.179
    Località:
    udine, fvg
    Località:
    köppen: cfa; usda: 8-9a; altitudine: 113m slm
    prego! :)

    è un piacere vedere anche Piumino, questa foto poi è davvero bella
     
  6. Grappino

    Grappino Esperto Sez. Prato

    Registrato:
    27 Agosto 2013
    Messaggi:
    5.473
    Località:
    Bari - Torre a Mare
    novità del giorno, l'ingordo si leccava la pentola col pesto fatto in casa.
    Posso capire che gli possa piacere il basilico o l'olio, ma come abbia fatto a vincere il sapore di: AGLIO, PINOLI, NOCI, PECORINO ROMANO e PARMIGIANO sinceramente mi sfugge......
    ......che dite? Gli piaceranno anche quelli??????
     
  7. miciajulie

    miciajulie Fiorin Florello

    Registrato:
    16 Febbraio 2008
    Messaggi:
    22.032
    Località:
    alghero... milano...
    Località:
    .
    l'asglio e il basilico non saprei, ma noci pinoli e soprattutto formaggio di certo sìììììììì. hai già provato col pandoro?
     
  8. Grappino

    Grappino Esperto Sez. Prato

    Registrato:
    27 Agosto 2013
    Messaggi:
    5.473
    Località:
    Bari - Torre a Mare
    mmmmm..... no ma come tutte le cose dolci sono proprio convinto che gli piacerebbe. appena si avvicina il periodo provo a fargliene assaggiare un pezzetto :)

    cmq preciso che non è che proprio mangia le cose nostre, mangia comunque le sue crocchette..... ma non disdegna assaggiare porzioni infinitesime anche del nostro cibo gustandoselo e leccandosi la faccia per almeno 5 minuti. Diciamo che è più uno sfizio per lui (ma subito dopo evidentemente le trova quasi stucchevoli rispetto alle crocchette o all'umido).
    La precisione è doverosa magari per chi è alle prime prese con i gatti e leggendo pensa che dargli unicamente il nostro cibo possa essere per loro salutare ed economico :)
     
  9. elena_11293

    elena_11293 Master Florello

    Registrato:
    7 Luglio 2010
    Messaggi:
    11.179
    Località:
    udine, fvg
    Località:
    köppen: cfa; usda: 8-9a; altitudine: 113m slm
    anni fa quando avevo ancora Blue ed era piccolo, per un po' ho pensato fosse vegetariano come me :confuso:, mi rubava di tutto quando cucinavo, cose che non avevo mai visto un gatto mangiare: insalata, pomodori, fagiolini... e si leccava pure i baffi! poi crescendo ha smesso :)
     
  10. Grappino

    Grappino Esperto Sez. Prato

    Registrato:
    27 Agosto 2013
    Messaggi:
    5.473
    Località:
    Bari - Torre a Mare
    eh, ma questo crescendo non perde i suoi vizi :), anzi ne scopriamo di nuovi ogni giorno eheheheheheheheh
     
  11. Grappino

    Grappino Esperto Sez. Prato

    Registrato:
    27 Agosto 2013
    Messaggi:
    5.473
    Località:
    Bari - Torre a Mare
    Domenica mattina mentre Papy potava 60 metri di siepe di allori io mi dilettavo al solito nei miei giri in giardino (un po per sfottere papy, un po in cerca delle prede)
    1.jpg
    il pomeriggio dopo il pranzetto quindi, essendo sfiniti, ci siamo appisolati
    2.jpg
    3.jpg
    Che bello riposare sul divano
    5.jpg

    oggi invece scrutavo l'albero..... Papy, Mamy, Ma non vedo ancora il mio regalo!!!!! Dov'è???????
    4.jpg
     
  12. robmel

    robmel Giardinauta Senior

    Registrato:
    1 Ottobre 2012
    Messaggi:
    1.891
    Località:
    segrate - mi -
    Le avventure di gatto Grappino sono proprio divertenti :lol:
    Occhio che però, vicino all'albero di Natale, starà pensando : "ma di cosa sono fatte tutte quelle belle palline, quasi quasi provo a prenderne una, appena Papy e Mamy non ci sono"
     
  13. Grappino

    Grappino Esperto Sez. Prato

    Registrato:
    27 Agosto 2013
    Messaggi:
    5.473
    Località:
    Bari - Torre a Mare
    Seeeeeeeeeeee, le palline e le decorazioni son tutte di plastica o carta :) il vetro l'ha già tutto rotto gli anni scorsi :)
    Quest'anno però devo dire che ci sale di meno sull'albero.... Mah
     
  14. elena_11293

    elena_11293 Master Florello

    Registrato:
    7 Luglio 2010
    Messaggi:
    11.179
    Località:
    udine, fvg
    Località:
    köppen: cfa; usda: 8-9a; altitudine: 113m slm
    :rolleyes: eheh, mi sono accorta solo dopo che nella seconda foto non è che sia proprio disteso sul divano! sta più comodo così, eh? :lol:

    nell'ultima invece stava pensando: "speriamo abbian capito che per natale vorrei una gattaiola per la porta-finestra qui in soggiorno..."

    ps: da poco ho proprio sentito anche un vet dire che i gatti che escono in questa stagione mettono su del grasso per proteggersi dal freddo (ma è vero che c'è pure il pelo che li rende più voluminosi), se poi pensi che si muovono di meno ci sta che anche se mangiano le stesse quantità le calorie che assumono non vengano smaltite come d'estate..
     
  15. Grappino

    Grappino Esperto Sez. Prato

    Registrato:
    27 Agosto 2013
    Messaggi:
    5.473
    Località:
    Bari - Torre a Mare
    Si sta molto comodo su Papy e mette sempre la zampa sotto la testa come gli umani... Oggi con rosa mi son ricordato di tre aneddoti bellissimi, domani se ho 5 minuti ve li racconto :)
     
  16. elena_11293

    elena_11293 Master Florello

    Registrato:
    7 Luglio 2010
    Messaggi:
    11.179
    Località:
    udine, fvg
    Località:
    köppen: cfa; usda: 8-9a; altitudine: 113m slm

    certo che siam fortunati ad avere questi scaldini naturali! :eek:k07:

    pensando al fatto che ti ha fatto compagnia mentre potavi la siepe, mi è proprio venuto in mente che spesso quando si fan lavori loro stan lì a seguire tutto! mi sembrano un po' dei capo-cantiere, che controllano che si faccia tutto per bene :lol:
     
  17. Grappino

    Grappino Esperto Sez. Prato

    Registrato:
    27 Agosto 2013
    Messaggi:
    5.473
    Località:
    Bari - Torre a Mare
    Vedessi quando vennero a montare il box doccia o quando un operaio di mia fiducia conosciuto in cantiere mi fa dei lavoretti a casa, lui dirige proprio tutto! È attentissimo ;)
    Ma domani vi racconto di come grappino ama la mamma ( alle volte è geloso pure di noi due ahahahah )
     
  18. Grappino

    Grappino Esperto Sez. Prato

    Registrato:
    27 Agosto 2013
    Messaggi:
    5.473
    Località:
    Bari - Torre a Mare
    ok, oggi vi racconto tre aneddoti/storielle del rapporto che intercorre tra Grappino e Rosa (mamy). Ciò che sto per raccontarvi non aggiunge nulla di nuovo a chi già ha o ha avuto un miciotto per casa ma sicuramente può essere molto utile per sfatare alcune credenze e dicerie sui gatti spesso sulla bocca di chi non ne ha mai avuti. Spesso infatti sento dire, solo ed esclusivamente da chi non ha mai avuto un gatto, che un gatto è un opportunista, non è affettuoso come un cane, oppure che ama la propria indipendenza, oppure che non è particolarmente intelligente (o quanto meno non come un cane).

    Storia 1:
    Rosa spesso la notte ha dei veri e propri incubi (nei quali io il più delle volte o la lascio o muoio a seguito di catastrofi naturali :lol:). Una notte durante un incubo iniziò ad agitarsi nel letto e letteralmente a piangere nel sonno. Io, avendo il sonno molto pesante, pur stando a fianco non mi sono accorto assolutamente di nulla fin quando non sento sulla schiena un peso tale da svegliarmi di sobbalzo. Ebbene era Grappino, (che come al solito stava dormendo a fianco a me su una sedia nella sua cuccetta). Mi girai di scatto e notai che Grappino si era lanciato nel bel mezzo della notte sul letto e annusava e si strusciava la sua mamma umana e con la zampetta asciugava le lacrime sul viso e iniziava a fare dei sottilissimi miagolii quasi impercettibili per svegliarla il più dolcemente possibile. Svegliata Rosa iniziò a darle tanti bacini e quella notte dormì in mezzo a noi perchè non ne voleva sapere di staccarsi dalla sua mamy. Io invece fui ripreso dalla mamy perchè a suo dire l'avevo abbandonata per un'altra nel suo sogno e me ne fregavo altamente, ma tant'è.....questi son dettagli :lol:

    Storia 2 (molto simile, accaduta proprio ieri):
    Io e Rosa sul divano a vedere la tivvù, Grappino al piano di sopra a dormire in camera da letto. A un certo punto a Rosa viene un crampo al polpaccio e butta un urlo da spaccarmi i timpani. Io le dico stendi la gamba che è solo un crampo, lei mi risponde letteralmente "***** alzati e stendimela tu che mi fa male :lol:"..... non ho avuto il tempo di alzarmi dal divano (circa 3 secondi) che vedo scendere correndo come un forsennato Grappino dalle scale e subito lanciarsi sul petto di mamy stesa sul divano e tutto preoccupato, tremante, con gli occhi della paura, darle tanti bacini e strusciarsi con la testa sulla sua testa. Morale della favola, la colpa era la mia che ci ho messo ben 3 secondi ad alzarmi e aver fatto spaventare inutilmente gatto Grappino.

    Storia 3 (la mia preferita, successa l'anno scorso):
    Un giorno Rosa stava nel vialetto di accesso davanti a casa nostra a fare le pulizie mentre io ero affacciato alla finestra del primo piano a fumarmi una sigaretta e la guardavo. Uno dei nostri vicini stava portando in giro al guinzaglio il cane, una media taglia (non chiedetemi la razza che non la so ma insomma uno di quei cani alti circa 40-50 cm da terra) che per fortuna sua ora è stato dato in adozione dato che era palesemente maltrattato. Rosa non aveva notato la presenza di Grappino nei paraggi, io invece si e avevo subito visto che il furbetto per paura del cane si era rifugiato sotto la nostra macchina parcheggiata davanti a casa. Grappino ha infatti molta paura quando i cani di grossa taglia sono liberi (mentre se sono chiusi in cancello spesso li ha sfregiati :) ) in quanto da piccolo fu accerchiato da 3 randagi che si erano introdotti nel complesso e scappò da loro facendo un balzo su un muretto alto 3 metri (vi giuro saltò a circa due metri e si diede un'ulteriore spinta sul paramento del muro grazie alla quale arrivò in sommità sembrava un ninja o spider man non lo so). Tornando alla storia, Rosa amante come me di tutti gli animali, vedendo il cane si avvicinò e iniziò ad accarezzarlo e a parlare col vicino ammonendolo sul fatto che lo doveva portare un po' più spesso in giro. Io da lontano vedevo già un pò di nervosismo in Grappino e stavo per richiamare Rosa avvertendola della sua presenza e del fatto che Grappino sicuramente le avrebbe attaccato un pippone per un giorno intero in quanto Grappino è estremamente geloso e possessivo di noi due (soprattutto di Rosa). Non feci in tempo ad avvertire Rosa che nel frattempo il cane, felice delle carezze e scodinzolante si alzò su due zampe e posò le due zampe anteriori su Rosa strusciandosi..... Apocalisse. Grappino diventò una bestia, nonostante la paura fottut.a credette che la mamma fosse in pericolo: uscì da sotto la macchina, si posizionò mostrando il fianco, rizzò il pelo, incurvò la schiena all'insù (tenete conto che già è lungo e soprattutto alto di suo, con la schiena all'insù sembrava ENORME)..... non sembrava più un gatto ma una lince o una piccola tigre tanto diede l'effetto di aumentare il suo volume. Emettendo il classico miagolio che io chiamo " a catteffiera " dei gatti nervosi si lanciò letteralmente sul volto del cane. Tutto questo nel giro di frazioni di un secondo, giusto il tempo necessario per consentire al padrone di accorgersene e con una sferzata violentissima richiamare a sè col guinzaglio il cane , mandando "a vuoto" l'attacco di Grappino e salvare (davvero per poco) il suo muso da uno sfregio incredibile. Ovviamente poi Grappino ha tenuto il muso alla mamma per un giorno intero :) non calcolandola al contrario di come sempre fa. La cosa impressionante in questa storia è la sua gelosia nei nostri confronti (soprattutto di Rosa) e il suo sprezzo del pericolo nel momento in cui pensò che la mamma sarebbe stata attaccata da un cane di cui lui ha una paura incredibile.

    Non so se queste storie vi sono piaciute, vi piaceranno o vi convinceranno di alcunchè. Non pretendo nemmeno che chi non ha mai avuto un gatto ci creda o si convinca di qualcosa ma...... attenzione...... prima di dire che i gatti sono opportunisti e legati ai padroni solo per mangiare (cosa che al contrario dei cani riescono a fare molto meglio autonomamente se soli in campagna) provate (SE AVETE LA POSSIBILITà E VOGLIA DI ACCUDIRLO DIGNITOSAMENTE) ad adottare un gatto, fate questa esperienza che vi assicuro può solo migliorarvi la vita e ricredetevi piacevolmente su tutto ciò che spesso si sente dire su tali animali.

    Un abbraccio a tutti, e un MIAO da grappino :)
     
  19. elena_11293

    elena_11293 Master Florello

    Registrato:
    7 Luglio 2010
    Messaggi:
    11.179
    Località:
    udine, fvg
    Località:
    köppen: cfa; usda: 8-9a; altitudine: 113m slm
    be', lo sai, io sono una di quelli a cui queste storie non risultano strane o inverosimili (ho sempre avuto gatti e so bene di quanto affetto sono capaci, piccoli esempi che mi vengono in mente ora: ne ho avuto uno che mi abbracciava, mettendomi una zampa di qua e una di là sul collo --le spalle erano troppo larghe per lui!-- e poi stringeva forte; la micia dei miei aveva imparato --credo sentendo me-- a miagolare intonando un 'maaamma' quando voleva chiamare mia madre, un sacco di persone l'hanno sentita e i vet han detto che anche a loro è capitato di sentire gatti pronunciare parole), ma trovo lo stesso che hai fatto bene a raccontarle, sono davvero belle e mi ha fatto proprio piacere leggere ancora del vostro grappino! credo cmq che con i gatti si viva il dono di queste esperienze straordinarie solo quando ci diamo noi il tempo di metterci in contatto con loro e osservarli, capirli, 'ascoltarli', altrimenti se il rapporto è superficiale tante loro capacità e attenzioni possono non venir colte o lette solo come pure istinto e appunto, come dicevi, spesso per opportunismo. peccato, quelle persone non sanno cosa si perdono! ;)

    cmq, mi son persa io una parte di storia all'inizio, o non ci hai ancora raccontato come grappino è entrato nella vostra vita? se avrai voglia, un giorno raccontaci anche del suo arrivo!
     
  20. Grappino

    Grappino Esperto Sez. Prato

    Registrato:
    27 Agosto 2013
    Messaggi:
    5.473
    Località:
    Bari - Torre a Mare
    Elena si, so che per molti di noi queste cose sono "ordinarie" ma alla fine una buona ripassata e condivisione oltre a essere utile per altri è piacevole anche per noi perchè non ci si stanca mai ad ascoltarle.
    Per come è arrivato a casa l'ho scritto in presentazione (te ne sei scordata :), corri a rileggere )..... semplicemente io avevo già esperienze coi gatti (ma da tanto non ne avevo dinuovo uno con me e ne sentivo fortemente la mancanza), Rosa non aveva mai avuto gatti in casa e poichè li amava ed era incuriosita e sentiva la nostra casa ancora "vuota" (soprattutto di giorno quando io all'epoca lavoravo presso uno studio) decise di andare in un'associazione di Trani ad adottarne uno sicura che la mia minima esperienza l'avrebbe anche aiutata. Per cui, dopo una serie di domande che le posero in associazione e dopo avergli spiegato come procedeva la nostra vita (così dovrebbero fare le associazioni SERIE), fu Grappino tra tanti altri a scegliere Rosa (non fu il contrario, ma anche su questo aspetto non credo di dirti nulla di nuovo :) ). E il resto è tutto nel primo post :)
     
    Ultima modifica: 19 Dicembre 2013

Condividi questa Pagina