• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Le Rose di Rosa

Mile

Florello
Buon di, stavo togliendo un po di foglie dalle aiuole e mi sono accorta che la mia Baronne e la nostalgie hanno il collo un po troppo fuori, lo scorso anno ero un po più inesperiente quando le interrai e tra l'altro erano in vaso quindi sono andata a livello col panetto di terra e non ci ho fatto caso
dite che sono ancora in tempo a toglerle da terra e sistemarle bene visto lo sviluppo che già stanno facendo o arreco danno?
Vedi l'allegato 607675

Vedi l'allegato 607671

Vedi l'allegato 607668

Vedi l'allegato 607673
per mia esperienza puoi lasciarle così
 

Mile

Florello
Ciao carissima @Mile, grazie per la risposta, effettivamente se la sono cavata a - 11 gradi:LOL: meglio non torturarle oltre.
appena ho un attimo apro una discussione sugli iris, conto anche sul tuo aiuto:bacio:
Le rose sono piante resistentissime al freddo. Le mie sono resistite a -25 di qualche anno fa.
Per quel che riguarda gli iris: volentieri!!!
 
Ultima modifica:

Jc123

Giardinauta
Le rose sono piante resistentissime al freddo. Le mie sono resistite a -25 di qualche anno fa.
In genere le rose sono resistenti, ma le rose Tea e i relativi ibridi, tra i più diffusi, possono soffrire il freddo intenso. Per le rose della prima metà del '900, il colore era correlato abbastanza strettamente con la resistenza al freddo (il rosse viene dalle chinensis, il giallo dalla Rosa foetida). Anche le rose discendenti dalla Rosa gigantea e indica major sono poco resistenti. Al contrario sono estremamente resistenti al freddo gli ibridi di R. rugosa e le galliche ibride di R. cinnamomea. In Europa abbiamo quasi tutti molti meno problemi con la resistenza al freddo che in America, dove si stanno impegnando molto di più per ibridare rose resistenti al freddo ;)
 

Rosa75

Giardinauta Senior
In genere le rose sono resistenti, ma le rose Tea e i relativi ibridi, tra i più diffusi, possono soffrire il freddo intenso. Per le rose della prima metà del '900, il colore era correlato abbastanza strettamente con la resistenza al freddo (il rosse viene dalle chinensis, il giallo dalla Rosa foetida). Anche le rose discendenti dalla Rosa gigantea e indica major sono poco resistenti. Al contrario sono estremamente resistenti al freddo gli ibridi di R. rugosa e le galliche ibride di R. cinnamomea. In Europa abbiamo quasi tutti molti meno problemi con la resistenza al freddo che in America, dove si stanno impegnando molto di più per ibridare rose resistenti al freddo ;)
Grazie carissimo @Jc123 :bacio:
come sempre molto esaustivo :su:
e un piacere leggere ciò che condividi con noi sull'argomento rose, ad ogni tuo intervento imparo qualcosa in più :V:V
 

Rosa75

Giardinauta Senior
:p:V:V:V:VEd oggi hanno preso posto anche loro!!!!
Attesissime :V :V le due Kew Gardens di David Austin
IMG_20210323_150407.jpg IMG_20210323_164137.jpg IMG_20210323_184634.jpg

Non vedo l'ora che diventino cosi!!!!
9393f73961b4aeac545b0179fdeb96a7.jpg

I vasi saranno posizionati ai lati dei gradini, in basso, uno a destra e l'altro a sinistra.
Adesso siamo proprio agli sgoccioli... dopodomani dovrebbero arrivare la Lady of shalott e la road dahl e abbiamo chiuso il repertorio.
Si aspetta solo che fioriscano.
 

vani.bul

Aspirante Giardinauta
Madooo quante rose?!?!...tutte tutte belle :) ....chi sa se le mie talee sperimentali c'è la faranno?!? :-/ Ho dato un'occhiata alle tue e sembrano più spesse delle mie :-/...anche se nn sono talee apicali :-/
 

Rosa75

Giardinauta Senior
Circa dieci giorni fa..lo se che nn é proprio il periodo più adatto, ma volevo provare. Ne ho messe poche 5-6
Diciamo che il periodo più adatto, è settembre/ottobre, ma anch'io ne ho fatta qualcuna nelle settimane scorse, approfittando delle potature.
Per sapere se attecchiscono però devi pazientare un bel pò, almeno un mese e mezzo due, poi dovrai lasciarle tranquille dove sono perché per spostare, se avranno radicato bene, si aspetterà che le rose vadano dinuo in riposo, a quel punto potrai dividerle, se hai messo più talee in un vasetto, e dargli la posizione che preferisci.
 

vani.bul

Aspirante Giardinauta
Diciamo che il periodo più adatto, è settembre/ottobre, ma anch'io ne ho fatta qualcuna nelle settimane scorse, approfittando delle potature.
Per sapere se attecchiscono però devi pazientare un bel pò, almeno un mese e mezzo due, poi dovrai lasciarle tranquille dove sono perché per spostare, se avranno radicato bene, si aspetterà che le rose vadano dinuo in riposo, a quel punto potrai dividerle, se hai messo più talee in un vasetto, e dargli la posizione che preferisci.
Grazie per il consiglio Rosa!... carinissima :)
 

Rosa75

Giardinauta Senior
Sono un po preoccupata per la mia Aloah Kordes, comprata lo scorso anno, si è sviluppata in modo stupendo e per questo le avevo preso a gennaio un bellissimo Obelisco da 3 metri, purtroppo per sbaglio ho ricevuto solo la parte suoeriore, per via dei vari lavori fatti e di tutto il caos che regna nel giardino ho spacchettato gli obelischi e mi sono accorta che mancava il pezzo di sotto solo due settimane fa ed ho subito reclamato, il pacco effettivamente non si sa il perché era tornato indietro, in ogni caso hanno accettato il reclamo e domani finalmente arriva.
Secondo voi avrò difficoltà a sistemarla attorno all'obelisco IMG_20210331_182805.jpg IMG_20210331_182816.jpg IMG_20210331_182837.jpg IMG_20210331_182848.jpg IMG_20210331_183347.jpg ?
 
Alto