1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

I segreti delle Ortensie

Discussione in 'Acidofile' iniziata da bausettete, 22 Febbraio 2010.

  1. Azimuth

    Azimuth Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Giugno 2013
    Messaggi:
    167
    Località:
    Milano
    Località:
    Milano
    Ciao a tutti

    Secondo voi è un fungo?
    Grazie anticipatamente!

    [​IMG]


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
     
  2. lisyy

    lisyy Esperta in identificazione delle piante

    Registrato:
    9 Maggio 2009
    Messaggi:
    5.151
    Località:
    Udine
    La bruciatura delle foglie e dei fiori può imputarsi a diversi fattori: stress idrico, condizioni di vento forte, esposizione solare, alte temperature, iperfertilizzazione. Tu quale potresti riconoscere come causa?
    Secondo me non è un fungo. Forse una concomitanza di molti fattori (contenitore inadeguato alle dimensioni della pianta, terreno di coltura, esposizione sbagliati, trattamenti inopportuni), solo tu puoi dirlo.
     
  3. Azimuth

    Azimuth Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Giugno 2013
    Messaggi:
    167
    Località:
    Milano
    Località:
    Milano
    Se per stress idrico si intende poca acqua direi di no, il terriccio è sempre stato umido... il vaso è stato sostituito alla fine dell’anno perché era molto piccolo, quindi potrebbe essere abbondante al momento.

    Alte temperature per ora non ne ho registrate. D’altro canto anche l’anno scorso quando faceva molto caldo e la pianta andava in sofferenza per mancanza di umidità o comunque di acqua nel terreno, le foglie calavano e si abbassavano ma non si sono mai arricciate seccandosi…

    Sulla fertilizzazione non ti so dire, la pianta è stata fertilizzata il 13/3 con fertilizzante organico a base di guano , e non è strano ora che a quasi tre mesi di distanza faccia così? ...

    Mando una foto che permette un ma visione più d’assieme

    [​IMG]


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
     
  4. lisyy

    lisyy Esperta in identificazione delle piante

    Registrato:
    9 Maggio 2009
    Messaggi:
    5.151
    Località:
    Udine
    Scusa, ma non capisco quale sia il verso della foto. Ho dovuto girare il portatile sottosopra e mi pare di capire che sta in una fioriera da balcone, lo confermi? Potresti indicarne le dimensioni?
    Le condizioni ottimali per la coltivazione di un Hydrangea (che specie è la tua? Conosci la varietà?) in contenitore prevedono profondità oltre che larghezza del vaso. Le radici hanno bisogno di affondare verso il basso, non andranno a cercare nutrimento tanto in ampiezza.
     
  5. Memmina

    Memmina Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    7 Giugno 2020
    Messaggi:
    5
    Località:
    Roccella Ionica
    Ciao a tutti , è da ieri che la mia ortensia soffre, fino due giorni fa stava bene , un giorno dopo una forte piovuta non le ho dato acqua perché pensavo le bastasse e ora le foglie i fiori sono mosci. Le ho messo acqua ieri sera e oggi ma continua a soffrire.
    Aggiungo foto
     

    Files Allegati:

  6. Azimuth

    Azimuth Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Giugno 2013
    Messaggi:
    167
    Località:
    Milano
    Località:
    Milano
    la foto è dall'alto. Una fioriera da balcone o balconetta, che dir si voglia. Misure: 40*15*15cm . Pianta: Hydrangea scadens , arriva da un vaso da 16/18cm.
     
  7. lisyy

    lisyy Esperta in identificazione delle piante

    Registrato:
    9 Maggio 2009
    Messaggi:
    5.151
    Località:
    Udine
    Premetto che non conosco per niente questa specie di Hydrangea, non l'ho mai vista di persona e nemmeno su riviste o libri di giardinaggio, non conosco le sue esigenze specifiche.
    Da una veloce ricerca in internet mi sembra di capire che si tratti di una pianta strisciante o comunque un arbusto basso, di dimensioni ridotte. Per quanto ridotte siano le sue dimensioni e la crescita sia lenta ha bisogno comunque di una certa profondità del contenitore. Il vaso che la conteneva al momento dell'acquisto era più alto di quello in cui lo hai messa tu l'anno scorso, ho capito bene?
    Secondo me la fioriera lunga, stretta e bassa non è l'ideale, né per un anno figuriamoci per due. E' una pianta comunque ben ramificata, probabilmente non le arriva abbastanza nutrimento o idratazione dai 15 cm di terra, che poi saranno ridotti a meno, se togli lo strato di materiale drenante sul fondo, oppure immagino male?
    Devi dare più informazioni su come l'hai rinvasata, quando, sui trattamenti, il tipo terriccio e di concime che hai utilizzato.

    p.s.: dove l’hai acquistata?
     
    Ultima modifica: 10 Giugno 2020
  8. nena90

    nena90 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    15 Giugno 2018
    Messaggi:
    78
    Località:
    roma
    Ciao ragazze/i, help!
    Secondo voi è un fungo?! [​IMG]

    Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk
     
  9. massimogreen

    massimogreen Giardinauta

    Registrato:
    4 Aprile 2011
    Messaggi:
    749
    Località:
    tivoli
    È oudio, dai un fungicida...

    Inviato dal mio LYA-L29 utilizzando Tapatalk
     
  10. msilani

    msilani Giardinauta

    Registrato:
    22 Marzo 2016
    Messaggi:
    685
    Località:
    savignano sul rubicone
    Prendi Flint max ottimo a pronto uso. Costa un po' di più ma non devi miscelare.

    Inviato dal mio CLT-L09 utilizzando Tapatalk
     
  11. nena90

    nena90 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    15 Giugno 2018
    Messaggi:
    78
    Località:
    roma
    Grazie!!

    Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk
     
  12. Ponty

    Ponty Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    16 Maggio 2020
    Messaggi:
    27
    Località:
    Cernobbio
    Ciao miei mentori
    Avrei bisogno di un altra info: dove non ci sono fiori devo tagliare il ramo o lo lascio per gli anni prossimi?
     

    Files Allegati:

  13. Ponty

    Ponty Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    16 Maggio 2020
    Messaggi:
    27
    Località:
    Cernobbio
    Nessuno mi aiuta?
     
  14. msilani

    msilani Giardinauta

    Registrato:
    22 Marzo 2016
    Messaggi:
    685
    Località:
    savignano sul rubicone
    Secondo me tagli della metà anche qualcosa in più la pianta a fine settembre così a marzo sarà piena di boccioli e più forte. Però attendi altri pareri.

    Inviato dal mio CLT-L09 utilizzando Tapatalk
     
  15. tartina

    tartina Apprendista Florello

    Registrato:
    13 Luglio 2011
    Messaggi:
    4.562
    Località:
    ferrara provincia a 10 km. dal mare
    non tagliare i rami che non portano fiori, li porteranno il prossimo anno
     
  16. ACCURSIA

    ACCURSIA Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Giugno 2020
    Messaggi:
    3
    Località:
    Piossasco Torino


    CIAO! mi sono appena iscritta a causa del vaso di ortensie bianchissime che ho comprato a fine aprile… ho un grande terrazzo che dalle 15 è esposto al sole… ho pensato di mettere un cucchiaio di fondi di caffè sul vaso ed ecco che le ortensie si sono trasformate in verdine chiazzate di rosa… :-( mi vien da piangere… cosa è successo? (quando le ho travasate ho messo un terreno universale, non ho il pollice verde però le piante le amo e mi spiace che stiano male… chi può darmi delle indicazioni? Grazie ortensia 1.jpeg
     

    Files Allegati:

  17. lisyy

    lisyy Esperta in identificazione delle piante

    Registrato:
    9 Maggio 2009
    Messaggi:
    5.151
    Località:
    Udine
    Ti do il benvenuto sul forum e il consiglio di attenerti alle dimensioni delle foto (800x600 pixel). Puoi chiedere ad un moderatore di ridimensionare la foto o di farlo tu stessa.
    L'ortensia sta cambiando colore del fiore perché ormai è fiorita da più di mese, ormai, e il fiore invecchia virando dal bianco al verde.
    Per quale motivo hai pensato di aggiungere fondi di caffé alla pianta? Per concimazione?
     
  18. ACCURSIA

    ACCURSIA Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Giugno 2020
    Messaggi:
    3
    Località:
    Piossasco Torino
    Buongiorno e grazie per la risposta, che a forza di leggere ho immaginato fosse così. Significa che non resta fiorita tutta l'estate (è vero che ad aprile era già fiorita, per cui se la sua naturale fioritura è da fine maggio, dovrebbe durare fino ad fine estate?).
    Per il caffè mi avevano detto. Per concimare e per rendere il terreno un pochino più acido.... Meglio non farlo piu, vero? Metto il concime liquido che è meglio. Intanto grazie... P. S. Ma le foto erano troppo "grandi"? Mi sembravano 25kb
     
  19. lisyy

    lisyy Esperta in identificazione delle piante

    Registrato:
    9 Maggio 2009
    Messaggi:
    5.151
    Località:
    Udine
    Prova ad accedere da pc al forum e vedrai una foto enorme da 1000x2000. Forse la seconda foto era piccola, ma la prima no.
    Per coltivare le ortensie in terreno acido è meglio utilizzare un terriccio per acidofile. I rimedi "fai da te" o i consigli poco argomentati possono fare più danno che aiuto. I fondi di caffè si riutilizzano passando attraverso una maturazione di mesi in un sistema di compostaggio. Se usati "nudi e crudi" possono compattare il terreno in superficie creando una crosta che non permette l'ossigenazione naturale del terreno e anche creare muffe.
     
    A ACCURSIA piace questo elemento.
  20. ACCURSIA

    ACCURSIA Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Giugno 2020
    Messaggi:
    3
    Località:
    Piossasco Torino
    Grazie mille
     

Condividi questa Pagina