1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Fico in progress

Discussione in 'Bonsai' iniziata da massimo1952, 10 Aprile 2019.

  1. massimo1952

    massimo1952 Esperto in bonsai

    Registrato:
    11 Novembre 2011
    Messaggi:
    1.635
    Località:
    Milano
    come era quando è stato adottato:
    2FB52967-2A87-4AF0-AA5F-0133465EAA11.jpeg
    Come è oggi!

    A3A53005-103F-4502-A6B4-4B7841B03745.jpeg
     

    Files Allegati:

    A Niknik, cacino, monikk64 e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  2. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Florello

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    6.821
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
  3. massimo1952

    massimo1952 Esperto in bonsai

    Registrato:
    11 Novembre 2011
    Messaggi:
    1.635
    Località:
    Milano
    24/09/2016 a oggi
     
  4. monikk64

    monikk64 Guru Giardinauta

    Registrato:
    1 Agosto 2009
    Messaggi:
    3.752
    Località:
    cuneo
    Località:
    Borgo San Dalmazzo CN
    Ma che bello!!!!!!!!!!!!!
    Che cambiamento.....
    Anche il tronco, l'hai lavorato in maniera spettacolare, complimenti!
    La differenza di colore del legno è dovuta a qualche trattamento che hai effettuato tu o è solo "l' invecchiamento"?
     
  5. massimo1952

    massimo1952 Esperto in bonsai

    Registrato:
    11 Novembre 2011
    Messaggi:
    1.635
    Località:
    Milano
    Il legno secco fino a quando non raggiungerà una soddisfacente versione finale lo lascio invecchiare naturalmente poi userò dell’indurente per preservare
     
    A monikk64 piace questo elemento.
  6. aurex

    aurex Esperto di Bonsai

    Registrato:
    17 Ottobre 2009
    Messaggi:
    5.874
    Località:
    Benevento
    bella piantuzza....il fico è tosto da formare ma facile da coltivare.....aggiusterei la parte del secco con dei solchi più movimentati (linne rosse) nelle zone indicate...scaveri di più nelle zone a cerchio per eliminare quella controconicità dovuta al fatto di aver scavato (errore) troppo nella parte bassa...
    A3A53005-103F-4502-A6B4-4B7841B03745.jpeg
     
  7. massimo1952

    massimo1952 Esperto in bonsai

    Registrato:
    11 Novembre 2011
    Messaggi:
    1.635
    Località:
    Milano
    Ho seguito la linea del secco anche perché quella parte buco era marcescenti. Quest’anno cerco di migliorare la ramificazione l’anno prossimo rinvaso e poi vediamo come risolvere errore. Grazie consigli preziosi
     
    A aurex piace questo elemento.
  8. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Florello

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    6.821
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
    ?? Nemmeno tre anni? Ma il tronco sembra averne molti di più di anni...
     
  9. massimo1952

    massimo1952 Esperto in bonsai

    Registrato:
    11 Novembre 2011
    Messaggi:
    1.635
    Località:
    Milano
    L’eta Dei bonsai è sempre apparente ;)
     
  10. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Florello

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    6.821
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
    Non è vero.
    Se uno sa quando l'ha seminato o quando ha piantato la talea l'età è VERAMENTE quella che è.
    Questo fico sembra provenire da una vecchia ceppaia secolare.
    Se così non è, allora proviene da una talea già molto grossa come diametro. Forza, voglio sapere la verità!!!
    (se non vuoi dirmi come stanno realmente le cose, non mi offendo)
     
  11. massimo1952

    massimo1952 Esperto in bonsai

    Registrato:
    11 Novembre 2011
    Messaggi:
    1.635
    Località:
    Milano
    Dissentiamo ... se vuoi le origini non ti posso aiutare io lo ho adottato perché abbandonato in un campo incolto poi messo in ciotola e coltivati e lavorato. Presumibilmente era un pezzo di albero molto più vecchio ma questo poco importa, perché le origini poco hanno a che fare dall’eta che ribadisco è sempre apparente.
     
    A Stefano Sangiorgio piace questo elemento.
  12. GORLA

    GORLA Florello

    Registrato:
    11 Aprile 2008
    Messaggi:
    6.998
    Località:
    MI.MUSOCCO
    Località:
    Milano
    Io posso dire l eta delle tue talee , ma come fai a stabilire una pianta esattamente se come dici non semini tu , e poi con le lavorazioni e impostazioni giuste , e li che poi vieni sviato nel guardarla , ti chiedi quanti anni ha , magari e più giovane , per cui .... ecco che si dice gli anni sono relativi
     
  13. danielep

    danielep Giardinauta Senior

    Registrato:
    19 Gennaio 2016
    Messaggi:
    1.468
    Località:
    san donà di piave
    Sembrate due orbi che si danno le bastonate.;)
    E' ovvio che la pianta ha più anni di quanti sostenga @massimo1952 , ma lui si rifà ad una tendenza ad attribuire l'età dei bonsai all' anno in cui hai iniziato la lavorazione.
    Il che però non è attendibile ed è inesatto visto che gli esemplari secolari delle esposizioni sono stati normalmente raccolti in natura in età già avanzata e nessuno si sognerebbe di definire un Ginepro o un Pino di 200 e passa anni come un esemplare di 20 o 30 perché é stato raccolto (magari con passaggio di proprietario) 30 anni prima( basta scorrere le riviste del settore per notare che un'età, stimata, si tende sempre a dare, non fosse altro che per impreziosire la pianta). Poi, magari, certe pianticelle in vendita indicano sul cartellino un'età ben lungi dal vero (come il kilometraggio delle macchine usate, all' inverso):)
    Del resto, @Stefano Sangiorgio , l' unico modo per stabilire l'età sarebbe quello di dar mano alla sega e contare gli anelli di crescita, ma non credo che Massimo …...:ciao:
     
    A monikk64 e Stefano Sangiorgio piace questo messaggio.
  14. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Florello

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    6.821
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
    Bravo!! In sostanza ho ragione io. L'età apparente è una corbelleria. Non serve segare la pianta: basta fare un mini carotaggio con un piccolo succhiello di Pressler: così sappiamo l'età esatta e @massimo1952 è contento.
     
  15. danielep

    danielep Giardinauta Senior

    Registrato:
    19 Gennaio 2016
    Messaggi:
    1.468
    Località:
    san donà di piave
    Ho cercato di spiegare, dal mio punto di vista, i punti di partenza che vi portavano a conclusioni diverse;)
    Non credo poi che a @massimo1952 l' età reale interessi più di tanto:whistle:
     
    A Stefano Sangiorgio piace questo elemento.
  16. aurex

    aurex Esperto di Bonsai

    Registrato:
    17 Ottobre 2009
    Messaggi:
    5.874
    Località:
    Benevento
    A me non interessa mai quanti anni ha una pianta.... Mi potrebbe interessare nel momento in cui guardo una quercia secolare in natura..... Ma il bonsai.... Piu che altro mi interessa l'età che dimostra... Poi è logico... Se ho un bonsai di 100 anni.... E be... Allora si che l'età va detta....
     
    A francobet e Stefano Sangiorgio piace questo messaggio.
  17. massimo1952

    massimo1952 Esperto in bonsai

    Registrato:
    11 Novembre 2011
    Messaggi:
    1.635
    Località:
    Milano
    A prescindere che a me le polemiche sterili non interessano, vengo più volte nominato e mi si mettono in bocca situazioni che non mi appartengono.
    A me non interessa l’età della pianta ma ciò che la pianta mostra e l’emozione che da !
    Certo è che raramente si parla di età reale è sempre di più di eta’ apparente.
    Detto questo io ho piante anagraficamente vecchie e molto ma non mi sono mai curato di approfondire la loro età ne quando le ho acquisite ne ora che le coltivo quotidianamente.
     
    A danielep piace questo elemento.
  18. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Florello

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    6.821
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
    Ho perfettamente compreso il tuo punto di vista. Sia chiaro, nessuna volontà di polemizzare: avevo esposto solo il mio punto di vista (che non è quello di un bonsaista).
     
  19. aurex

    aurex Esperto di Bonsai

    Registrato:
    17 Ottobre 2009
    Messaggi:
    5.874
    Località:
    Benevento
    il fatto è che qui non ci sono dei Kimura :)LOL::LOL::LOL:) tra gli utenti...me compreso ovviamente....ci arrabbattiamo e ci sfiziamo con piante che al massimo e nel caso più fortunato...hanno 10 anni di vita...:D...per cui non pensiamo tanto all'età vera....quanto ad una età presunta (che è di base un concetto importante).
    Questo non significa però che l'età vera non sia importante....è importante perchè immaginiamo un bonsai (giovane di età) ben formato....col tempo diventerà ancora più bello...perchè i segni del tempo (quello vero) non faranno altro che valorizzare il tutto....
    Io ad esempio ho degli olivastri importanti....anche ben formati ed in fase di definizione....ma con un difetto il tronco liscio e poco corrugato....magari tra 10 anni o più saranno sempre belli....ma con un tronco credibile....
     
    A danielep piace questo elemento.
  20. danielep

    danielep Giardinauta Senior

    Registrato:
    19 Gennaio 2016
    Messaggi:
    1.468
    Località:
    san donà di piave
    Ti chiedo scusa se ti ho citato, non mi sarei mai azzardato a voler spiegare il tuo pensiero, questo puoi farlo solo tu, e sono perfettamente d'accordo che l'età apparente e le emozioni che suscita una pianta sono le caratteristiche principali di un vero bonsai:)
     

Condividi questa Pagina