• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

il mio olivastro..."la Murgia"

aurex

Esperto di Bonsai
IMG_20170621_121548.jpg IMG_20170621_121557.jpg IMG_20170621_121609.jpg IMG_20170621_121548.jpg IMG_20170621_121557.jpg IMG_20170621_121609.jpg
proseguono i lavori sul mio olivastro....c'è ancora tanto da lavorare di fresa per eliminare le capitozzature e creare qualcosa sulle parti del tronco ancora non toccate....per adesso solo nuove potature di contenimento/formazione e filatura dei rami utili....
 
Ultima modifica di un moderatore:

massimo1952

Esperto in bonsai
Anna mi conosci e sai come la penso e come mi piacciono ..le piante.. massiccie tarchiate e grosse ;);)
 
Ultima modifica:

francobet

Moderatore Sez. Bonsai
Membro dello Staff
mi piacerebbe che in tanti, all'inizio , prendessero spunto da questo post.
con dedizione, cure, coltivazione mirate ecc... Aurelio ha ottenuto una pianta da mostra da.... un catorcio!!!
è da queste esperienze che si dovrebbero "carpire " info sul come fare bonsai.
non da tante putt.anate, passatemi il termine, che si trovano sul web!!!

bravo ancora, e spero che questo sia spunto per tanti che iniziano con questo meraviglioso hobby...
 

Albicoccus

Giardinauta Senior
L'olivastro è una pianta portentosa, se lo sai curare in pochi anni un ciocco di legno diventa un bonsai di tutto rispetto (come dimostra questo post).
Complimenti.
 
Alto