• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Cocciniglia/olio minerale

anesthetize

Aspirante Giardinauta
Stavo bagnando le mie piante grasse e mi sono accorto che alcune presentavano cocciniglia, allora gli ho spruzzato sopra un insetticida apposito per cocciniglia che avevo....poi per curiosità ho cercato qui sul sito riguardo al problema della cocciniglia sulle piante grasse e ho letto che l'olio minerale va evitato perchè soffoca la pianta, vado a controllare la composizione del insetticida...olio minerale paraffinico :banghead::banghead::banghead:
Le ho risciaquate abbondantemente con acqua, può bastare?
 

maxz64

Giardinauta
L'olio non è miscibile con acqua, per cui nella migliore delle ipotesi risciacquare non è servito a nulla.
Non c'è modo (se non con solventi, che peggiorerebbero ulteriormente la situazione) di togliere fluidi paraffinici. Bisogna lasciare che in parte sublimino, grazie alla tensione di vapore, e che in parte la pianta li metabolizzi. Sperando in bene
 

anesthetize

Aspirante Giardinauta
L'olio non è miscibile con acqua, per cui nella migliore delle ipotesi risciacquare non è servito a nulla.
Non c'è modo (se non con solventi, che peggiorerebbero ulteriormente la situazione) di togliere fluidi paraffinici. Bisogna lasciare che in parte sublimino, grazie alla tensione di vapore, e che in parte la pianta li metabolizzi. Sperando in bene [emoji1696
vediamo nei prossimi giorni, per ora non vedo nulla di strano/diverso :ciao:
 

Giorgio78

Giardinauta Senior
Salve a tutti Ho notato la presenza di cocciniglia cotonosa su alcune delle mie Echeveria. Ho acquistato olio bianco e sapone molle .in precedenza avevo trattato con olio di neem ma con scarsi risultati. Sàpreste spiegarmi come utilizzare entrambi i prodotti ?
 

Giorgio78

Giardinauta Senior
Ah dimenticavo. Il venditore mi ha consigliato di usare prima l'olio bianco e dopo un paio di giorni lavare con sapone molle di potassio.
 

Stefano-34666

Master Florello
Ciao,

per le grasse gli oli minerali non vanno bene. Ostruiscono i "pori" delle piante.
Se le cocciniglie sono poche le puoi togliere a mano con un cottonfioc imbevuto in una miscela di acqua ed alcool in parti uguali.
Se sono tante devi usare un prodotto sistemico che agisca sia per contatto sia per ingestione.

Ste
 

Giorgio78

Giardinauta Senior
Vorrei cmq fare una prova su alcune piante messe male .una crassula capitella e una gollum .di sistemico ho usato un equivalente del confidor che sulle succulente ha avuto ottimi risultati contro afidi e moscerini vari con fioriture libere da insetti. Lo stesso prodotto usato su mandarino cinese ha funzionato anche contro la cocciniglia scura evitando così melata e conseguente infestazione di formiche e fumaggine. Le succulente sono state attaccate da cocciniglia cotonosa.
 

Giorgio78

Giardinauta Senior
Facendo una ricerca nel web si consiglia l'olio o sapone molle .Ma capisco anche che essendo molte piante ricoperte da pruina rischiano di macchiarsi. Non ho esperienza in merito e non so se la pianta produce nuovamente la pruina o viene persa inevitabilmente. Coltivi da poco tempo ma sono riuscito a collezionare tantissime varietà di echeveria alcune graptopetalum , graptoveria e alte piante piante particolari. Ho il balcone quasi pieno e di fondamentale importanza debbelare possibili infestazione di insetti funghi e parassiti vari tempestivamente.
 

cri1401

Florello Senior
Facendo una ricerca nel web si consiglia l'olio o sapone molle .Ma capisco anche che essendo molte piante ricoperte da pruina rischiano di macchiarsi. Non ho esperienza in merito e non so se la pianta produce nuovamente la pruina o viene persa inevitabilmente. Coltivi da poco tempo ma sono riuscito a collezionare tantissime varietà di echeveria alcune graptopetalum , graptoveria e alte piante piante particolari. Ho il balcone quasi pieno e di fondamentale importanza debbelare possibili infestazione di insetti funghi e parassiti vari tempestivamente.
Con le piante che hai descritto non riuscirai a debellare a mano (troppe foglie e troppi interstizi) e con l'olio bianco rischi di rovinarle. Isolale dalle altre e usa un prodotto sistemico
 

Giorgio78

Giardinauta Senior
In passato ho usato olio di neem che È pur sempre un olio e a parte qualche macchia non hanno subito gravi danni ma il risultato è scarso è bisogna fare trattamenti ripetuti x ottenere risultato .che prodotto sistemico potrei usare ?
 

Giorgio78

Giardinauta Senior
È un segreto di famiglia!!! Anche i confidor senza patentino non si può comprare e pure me lo hanno veduto
 

Stefano-34666

Master Florello
Ciao,

un prodotto come questo va benissimo:


o questo:


Il fatto che ti abbiano venduto un prodotto non vendibile senza patentino denota poca serietà da parte del venditore.

Ste
 

cri1401

Florello Senior
È un segreto di famiglia!!! Anche i confidor senza patentino non si può comprare e pure me lo hanno veduto
Ma no è che proprio non mi ricordo il nome, è una bottiglia di un prodotto concentrato che va diluito.....onestamente quando lo finisco chiedo a mio padre a lui mi riempie di nuovo lo spruzzino.
Che te lo abbiano venduto dipende sempre dal commerciante.......
 

Giorgio78

Giardinauta Senior
E poi cosa vuol dire che si rovinano con l'olio minerale le piante grasse ? In che senso ? Il sapone molle di potassio si può usare ?
 

cri1401

Florello Senior
E poi cosa vuol dire che si rovinano con l'olio minerale le piante grasse ? In che senso ? Il sapone molle di potassio si può usare ?
L'olio minerale chiude i pori delle piante (come ti ha già detto @Stefano-34666) e rischi di renderle asfittiche e di bruciarle con l'esposizione al sole: prova a spalmarti sulla pelle dell'olio e poi mettiti al sole, l'effetto rosolatura sulla tua pelle è lo stesso per le piante.
Io per evitare pastrocchi ti dico di prendere uno dei prodotti consigliati, fai prima e porti a casa il risultato.
Con l'olio bianco poi non vai a sterminare quelle eventualmente attaccate alle radici ma solo quelle che vedi in superficie.
 

Angil

Guru Master Florello
Anni fa, non sapendo gli effetti ho danneggiato alcuni cactus con l'olio minerale. Mi sono fidato di un rivenditore che ne sapeva meno di me.

Ultimamente ho usato deltametrina per la cocciniglia cotonosa, ma ho provato solo su una cicas che era piena e ha funzionato benissimo. Penso vada bene anche sui cactus e non ci vuole il patentino.
Cmq anche a me hanno venduto un prodotto dove necessitava il patentino. A me ha fatto comodo, ma questo non toglie il fatto che sia stato poco professionale il venditore
 
Ultima modifica:

Giorgio78

Giardinauta Senior
I prodotti che hai consigliato sono prodotti che vanno nebulizzati .tutti i prodotti che vanno nebulizzati posso far danno alle echeveria con pruina. Ho provato l'olio bianco su due piante che ho lasciato x oggi in garage x non esporre al sole di domani mattina. Poi le riporto in balcone e le metto riparate dal sole .ripeto sono ancora all'inizio di queste esperienza. Sbagliare è normale ho perso diverse piante. Il modo più comodo sarebbe trovare un prodotto da usare insieme al confidor e anche un funghicida sistemico da usare con l'acqua di irrigazione in modo da trattare tutte le piante preventivamente ad inizio vegetazione e prima della messa a dimora. Trattare le singole piante al bisogno e impegnativo e difficile quando tutte ammassate in balcone. Cmq mille grazie x il consiglio.
 
Alto