1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Azalea

Discussione in 'Acidofile' iniziata da cerebro84, 17 Aprile 2017.

  1. cerebro84

    cerebro84 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    17 Aprile 2017
    Messaggi:
    12
    Località:
    Milano
    Ciao,
    ho comprato un'azalea a tutti il 2 aprile, e mi era stato detto di metterla a mezz'ombra e annaffiarla due volte alla settimana. Credo di aver seguito le istruzioni ma il risultato, adesso, è quello in foto. Adesso ho provato a spostarla in una zona più illuminata, ma ho paura che sia troppo tardi. Avete consigli? Pensate sia salvabile? Grazie in anticipo.

    IMG_20170417_161640.jpg
     
  2. _Orchidea_Rara_

    _Orchidea_Rara_ Florello

    Registrato:
    8 Ottobre 2004
    Messaggi:
    5.006
    Località:
    Nord Italia
    Ciao,
    avendola presa solamente ad inizio aprile, ne deduco che tu l'abbia svasata in piena fioritura?
     
  3. cerebro84

    cerebro84 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    17 Aprile 2017
    Messaggi:
    12
    Località:
    Milano
    Ciao, sì, l'ho spostata dal suo vaso a quel vaso la settimana scorsa, per aggiungere dell'argilla espansa sotto (mi sembrava che il vaso trattenesse troppa acqua, la terra era sempre umida), però la situazione non è migliorata. Comunque l'ho spostata col suo terriccio in un vaso che è appena leggermente più largo però della stessa profondità e lunghezza. Pensi che, così facendo, le abbia dato il colpo di grazia?
     
  4. _Orchidea_Rara_

    _Orchidea_Rara_ Florello

    Registrato:
    8 Ottobre 2004
    Messaggi:
    5.006
    Località:
    Nord Italia
    È buona norma non svasare le piante in piena fioritura per non sottoporle ad uno stress eccessivo in un periodo in cui utilizzano molte risorse per produrre boccioli e fiori.
    Per fare un buon rinvaso avresti dovuto aspettare il termine della fioritura e nell'operazione aprire bene il pane radicale in modo che le radici nuove avessero modo di andare ad occupare il nuovo terriccio.

    Sicuramente ha patito lo stress da rinvaso l'unica cosa che penso tu poss affare ora credo sia quella di bagnare nel giusto modo il terriccio e vedere se si riprende.
     
  5. msilani

    msilani Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    22 Marzo 2016
    Messaggi:
    435
    Località:
    savignano sul rubicone
    e potare subito direi per stimolare le radici
     
  6. cerebro84

    cerebro84 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    17 Aprile 2017
    Messaggi:
    12
    Località:
    Milano
    Grazie. Quindi ormai se ne parla la prossima primavera, sempre che riesca a farla sopravvivere?
     
  7. msilani

    msilani Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    22 Marzo 2016
    Messaggi:
    435
    Località:
    savignano sul rubicone
    Poi non usare argilla espansa sul fondo.al meno un terzo di terriccio per acidofile. Un terzo di pomice e un terzo di lapillo vulcanico.

    Inviato dal mio G7-L01 utilizzando Tapatalk
     
  8. massimogreen

    massimogreen Giardinauta

    Registrato:
    4 Aprile 2011
    Messaggi:
    710
    Località:
    tivoli
    Il vaso no è adatto alla pianta, servirebbe uno tondo, dovevi praticare dei tagli al pane radicale x permettere di crescere alle nuove radici compresse nel vecchio vaso. Argilla va sul fondo del vaso e non sopra.
     
    A msilani e _Orchidea_Rara_ piace questo messaggio.
  9. cerebro84

    cerebro84 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    17 Aprile 2017
    Messaggi:
    12
    Località:
    Milano
    Il vento dei giorni scorsi ha buttato la pianta fuori dal vaso, e l'ho rimesso nel vaso originale, visto che ancora il terriccio era compatto in quella conformazione. L'argilla, ovviamente, era soprattutto sotto, come avevo scritto nei post precedenti, ne metto un po' anche sopra solo se annaffio la pianta in tarda mattinata la pianta non rischio di farla bruciare col sole.
     
  10. msilani

    msilani Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    22 Marzo 2016
    Messaggi:
    435
    Località:
    savignano sul rubicone
    Per me non va bene comunque.rischi marciumi.

    Inviato dal mio G7-L01 utilizzando Tapatalk
     

Condividi questa Pagina