• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Aiuto per il mio prato.!

Christian92

Aspirante Giardinauta
Ciao a tutti sono nuovo del forum, mi sono presentato nella sezione dedicata con un immagine che spero si veda del mio spazio generico che dovrò allestire nel tempo, spero con il vostro aiuto.

intanto ho provveduto ha piantare prato circa 9 mesi fa, ma ad oggi mi ritrovo nelle seguenti situazioni.
1) sono invaso da piante infestati e non riesco a disfarmene anche se ogni settimana mi dedico a sradicarle di volta in volta quando passo il rasaerba.
2) ho due scarpate che vorrei fossero ricoperte di prato erboso ma non posso passare con il rasaerba perchè gia ne ho ammazzato uno facendo arrivare olio nella campana e ora questo nuovo non vorrei che faccia la stessa fine, quindi uso il decespugliatore con il filo ma la fatica è immensa e il risultato è a dir poco schifoso.



avete qualche consiglio da darmi ?
p.s provo a mettere foto datemi conferma che sia riuscito a caricarle in maniera corretta e riusciate a vederle. foto 1.jpg foto 2.jpg foto 3.jpg
 

Jack1978

Apprendista Florello
Secondo me hai 2 possibilità : la prima è effettuare trattamenti con diserbanti selettivi e poi rigenerare la superficie , la seconda ( per me migliore ) visto anche la superficie che non è esagerata è il diserbo totale , seminare un mix in microterme per la zona in piano seguendo una corretta esecuzione delle lavorazioni quali : preparazione terreno per semina , scelta semente , dosaggio corretto , concimazione , tagli ecc ecc , nelle 2 scarpatate devi utilizzare sementi apposite che in commercio si trovano per ( Argini e Scarpate )
A te la scelta.
Ciao a tutti sono nuovo del forum, mi sono presentato nella sezione dedicata con un immagine che spero si veda del mio spazio generico che dovrò allestire nel tempo, spero con il vostro aiuto.

intanto ho provveduto ha piantare prato circa 9 mesi fa, ma ad oggi mi ritrovo nelle seguenti situazioni.
1) sono invaso da piante infestati e non riesco a disfarmene anche se ogni settimana mi dedico a sradicarle di volta in volta quando passo il rasaerba.
2) ho due scarpate che vorrei fossero ricoperte di prato erboso ma non posso passare con il rasaerba perchè gia ne ho ammazzato uno facendo arrivare olio nella campana e ora questo nuovo non vorrei che faccia la stessa fine, quindi uso il decespugliatore con il filo ma la fatica è immensa e il risultato è a dir poco schifoso.



avete qualche consiglio da darmi ?
p.s provo a mettere foto datemi conferma che sia riuscito a caricarle in maniera corretta e riusciate a vederle. Vedi l'allegato 548155 Vedi l'allegato 548157 Vedi l'allegato 548159
 

Christian92

Aspirante Giardinauta
Intanto grazie per avermi risposto. Io vorrei proprio evitare il diserbo totale in quando lo scorso agosto ho comprato 1500 piantine di graminione lasciamo stare il costo che non è stato eccessivo ma piantarle facendo i buchi ogni 20 cm è stato traumatizzante ci sono stato 4 giorni e la schiena a pezzi visto che non sono neanche del mestiere. Purtroppo hai ragione su tutto riguardo alla preparazione del terreno ma quando è stato piantato ero di gran fretta. Quindi vorrei procedere con un prodotto specifico solo per le infestanti (quali mi consigli).

Mentre non ho ben capito come posso rasare nelle scarpate al posto del decespugliatore.
 

Christian92

Aspirante Giardinauta
Ho riletto meglio il messaggio. Quindi per quanto riguarda il taglio consigli di diserbare le scarpate e seminare un prato adatto ad esse giusto.?
Quale semina consigli. E sopratutto come procederesti.? Anche stesso diserberei tutte le scarpate e seminassi l'apposita semina per quest'ultime come faccio a non far ricresce anche le infestanti.?
 

Jack1978

Apprendista Florello
Ho letto ora che scrivi dalla Sicilia quindi ok discorso macroterme lasciamo stare mix in microterme vedo anche che hai la superficie bella libera e ben esposta , adesso si capisce forse perché ci sono molte infestanti presenti , se hai posato delle piantine ( Plugs ) e non si sono chiuse bene è normale che le infestanti stagionali trovino terreno e spazio per spuntare , a fine estate in che condizioni si presentava ? Come l’hai nutrito ? Nelle scarpate c’è sempre il gramignone ?
Ho riletto meglio il messaggio. Quindi per quanto riguarda il taglio consigli di diserbare le scarpate e seminare un prato adatto ad esse giusto.?
Quale semina consigli. E sopratutto come procederesti.? Anche stesso diserberei tutte le scarpate e seminassi l'apposita semina per quest'ultime come faccio a non far ricresce anche le infestanti.?
 
Ultima modifica:

Christian92

Aspirante Giardinauta
Si scusa non ti ho menzionato da dove scrivo e l'esposizione.
Allora come hai detto sopra clima siciliano quindi intorno a 11° in pieno inverno quindi x 2 mesi gennaio e febbraio il resto dell'anno clima mite tra 18 e 27 gradi.
Esposizione al sole dalla mattina alla sera zona collinare altezza 89 metri dal livello del mare.
Nutrito per i primi mesi con il 12 12 17 della gecos ultimamente 20 20 20 sempre gecos.
Vedo di caricare una foto del 17 09 2019
 

Jack1978

Apprendista Florello
A metà settembre la superficie era parzialmente chiusa si vede il terreno quindi le infestanti hanno trovato strada libera , senza che stravolgi tutto prova quest’anno appena si risveglia cominci a tagliare basso scalping brutale , concime adatto non quello che hai dato con elevate % di P ( fosforo ) favorendo solamente la spinta delle malerbe....... tra qualche giorno ci aggiorniamo se hai una agraria vicino incomincia a sentire se hanno il Nitrato Ammonico e Solfato Ammonico poi vedrai che fine faranno le infestanti........
 

Jack1978

Apprendista Florello
Sicuramente non ho le stesse temperature ma ti assicuro che con una nutrizione mirata una macro installata con Plugs come hai fatto tu in poco più di 6/8 settimane chiude alla grande....... testato personalmente ho installato un ibrido di Cynodon fine maggio 2019 alla metà di luglio avevo la superficie tagliata a 20 mm perfetta , c’è un mio thread qui nel forum con tutto dalla posa alla concimazione ecc ecc
 

Christian92

Aspirante Giardinauta
Aspetta vediamo di capirci meglio. Dunque non somministro più 20 20 20 perché troppo forte e somministro quello adatto (cioè?),
Scalping bassissimo ok su pianura con rasaerba ma sulle scarpate.? devo andare di decespugliatore quindi se tengo il filo a terra prendo anche il prato.? Fa niente.?

P.s consorzio agrario non problem mio suocero ne è proprietario. Ma di piante e prato non ne capisce nulla va più forte x i mangimi lui. Comunque chiedo subito se ha nitrato e solfato ammonico.
 

Christian92

Aspirante Giardinauta
Allora dentro ho il solfato.. il nitrato lo cerco da qualche altra parte.
Spiegami come procedere e mi avvio subito in questi giorni
 

Christian92

Aspirante Giardinauta
Mi mandi il link del tuo thread non riesco a trovarlo. Vorrei capirci di più sono troppo neofita sul settore. Cosa intendi per Marco installata con plung. Parli della piantina che ho comprato in spaselle.? Cmq si perfetto la cynodon dactylon e la mia pianta prato
 

Jack1978

Apprendista Florello
Non è che è forte non è adatto per la nutrizione di un impianto di Plugs di macro , inizialmente serve Azoto pronto effetto meglio se sciolto e nebulizzato con pompa a spalla ma se per te è complicato ok granulare casomai come veicolante puoi utilizzare sabbia , terriccio ecc ecc
Veniamo a noi allora per adesso puoi intervenire con diserbante totale sulle malerbe , appena le temperature sono favorevoli medie sopra i 18 gradi si parte con un programma settimanale.
Aspetta vediamo di capirci meglio. Dunque non somministro più 20 20 20 perché troppo forte e somministro quello adatto (cioè?),
Scalping bassissimo ok su pianura con rasaerba ma sulle scarpate.? devo andare di decespugliatore quindi se tengo il filo a terra prendo anche il prato.? Fa niente.?

P.s consorzio agrario non problem mio suocero ne è proprietario. Ma di piante e prato non ne capisce nulla va più forte x i mangimi lui. Comunque chiedo subito se ha nitrato e solfato ammonico.
 

Christian92

Aspirante Giardinauta
Ok allora come diserbante per malaerbe quale devo comprare quale mi consigli..?
Poi da premettere che già oggi ho una giornata di pioggia di 17 gradi quindi una giornata di sole di questi tempi qui da me siamo già a 21 gradi.
Quindi diserbo ripuliscono tutte le malaerbe morte (quindi verranno fuori dei buchi) e dopo mi indicherà un piano di somministrazione settimanale.?
 

Jack1978

Apprendista Florello
Per le infestanti utilizza il Glifosate quindi diserbo totale, cerca di irrorare solamente le infestanti fai attenzione a non passarlo sugli stoloni e foglie della gramigna , in seguito taglio basso scalping ed inizio concimazione , fai un calcolo di quanti mq è la tua superficie per calcolare bene i dosaggi.
 

Christian92

Aspirante Giardinauta
Jack sto leggendo il tuo thread già dall'inizio ho visto che erano le mie stesse spaselle da 105 plung e la pianta sembrerebbe la stessa.
Ho visto poi la fine del thread porca miseria è stupendo.

Riguardo al tuo ultimo messaggio mi sarà difficile riuscire a non fare arrivare il diserbante nella gramigna. Aspetta ti mando una foto. Peccato che non ti posso mandare foto di alta qualità xk sono troppo grisse
 

Jack1978

Apprendista Florello
Se hai problemi con il diserbante vai a mano ancora meglio più natural.....
Jack sto leggendo il tuo thread già dall'inizio ho visto che erano le mie stesse spaselle da 105 plung e la pianta sembrerebbe la stessa.
Ho visto poi la fine del thread porca miseria è stupendo.

Riguardo al tuo ultimo messaggio mi sarà difficile riuscire a non fare arrivare il diserbante nella gramigna. Aspetta ti mando una foto. Peccato che non ti posso mandare foto di alta qualità xk sono troppo grisse
 

Christian92

Aspirante Giardinauta
ma a mano ci starei mesi perché sono migliaia le malaerbe. se c'è un diserbante specifico per malaerbe andrei di quello con pompa a spalla e ripulisco guarda tu stesso dalle foto di un pezzo di scarpata.

20200329_163028.jpg 20200329_163033.jpg 20200329_163148.jpg
 
Ultima modifica:

Christian92

Aspirante Giardinauta
Se no prima di diserbare potrei provare secondo te a tagliare bassissimo la malaerba e subito procedere a somministrare nitrato e solfato ammonico per dargli una pompata al prato e far in modo che ricopra le erbacce prima ancora che ricrescono.??? Soffocarle con il prato stesso intendo.
Sicuramente avrò detto una serie di minkiate però boh chissà è possibile non si deve neanche diserbare.
 
Alto