• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Bermudagrass PATRIOT “nuova esperienza”

Jack1978

Apprendista Florello
Anche questa è andata....... giovedì mi sono arrivate le piantine ( 8 cassette ognuna contenenti 160 plugs ) per la mia copertura ne occorrevano 5 ma ne mandano di più perché tengono conto che alcune non possono essere installate per vari motivi , logicamente il costo fa riferimento sempre a quelle richieste per la metratura da coprire ( 5 cassette = 50 mq = 800 )
Discorso impianto : stamattina all’alba inizio lavori 16 plugs a mq distanza tra una e l’altra 25 cm nella zona più vicina al muro con minore irraggiamento ho aggiunto tutte le piantine in più alle 800 che avevo installato ( 200/250 ) , lavoro molto duro ( sempre inchinato a bucare posare le piantine , rullare , spostare il filo ecc ecc alla fine del lavoro la schiena si fa sentire e sono solo 50 mq...... )
Terminato tutto alla ore 12,30 rullata , concimazione , irrigazione.
Ho fornito 2 gr/mq di N ( Urea ) 1 gr/mq di K e 1 gr/mq di P , in settimana mi dovrebbe arrivare una mail riguardo la gestione manutentiva della Patriot così mi ha scritto nell’ultimo sms la persona di HTS che mi ha seguito dall’inizio del mio avvicinamento a questa avventura.
Foto di questa mattina....... ciao a tutti !!!!

















Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 
Ultima modifica di un moderatore:

Caleuche

Guru Giardinauta
Ok...ho appena parlato con la tua ULSS e per le 10:00 ti vengono a prendere per farti un TSO... bel lavoro Jack, addirittura hai usato lo spago ora sono curioso di vedere come si comporta, un'idea della manutenzione da fare ce l'hai già, oppure ancora no?!?

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
 

Jack1978

Apprendista Florello
Per le 10:00 va bene........ vado tranquillo tanto piove ( come sempre :( ) monitorando le previsioni ho sfruttato la giornata di ieri per fare il lavoro , ti dico la verità è veramente una nuova avventura per me..... la curiosità è tanta per ora ho qualche idea su come gestirla , le prime indicazioni che mi hanno dato sono completamente diverse messe a confronto con la gestione di un prato in microterme , la fase iniziale post impianto richiede un fabbisogno di N di 2 gr/mq settimanali , appena le piantine hanno radicato si incomincia a tagliare la parte aerea favorendo lo sviluppo orizzontale degli stoloni , controllo infestanti giorno per giorno tanto si può camminare tranquillamente sulla superficie , per la somministrazione del concime ho impiegato pochi minuti ( granulare mischiato con sabbia essiccata distribuito a spaglio ) comunque aspetto le indicazioni che dovrebbero mandarmi in settimana su come gestirla sia nella fase di post impianto che nel futuro.......
N.B. Non far suonare tanto mi trovano fuori(y)
 

GrayCloud

Maestro Giardinauta
Finalmente qualcosa di interessante!

Per la concimazione ci sta... È una bermuda lasciala sguazzare nellla pappa come un maiale nel suo porcile!
Avrei pero evitato il P con queste condizioni climatiche, ma non disperare ho testato il dicotil ed è safe anche a dose massima.

Aspetto aggiornamenti impazientemente, ti seguo!
 

Jack1978

Apprendista Florello
Ciao @GrayCloud ci siamo...... per quanto riguarda la concimazione da ora fino a completa chiusura devo fornire 2 gr/mq settimanale di N discorso P è stata una mia idea ho voluto buttare nel secchio 160 grammi di fosforite che non userò quasi mai ( ne ho 4 kg :( ) per quanto riguarda il K mi regolo in rapporto N:K 2:1
Per il controllo infestanti non vorrei usare selettivi ma estirpare a mano quello che riesco a vedere tanto in 50 mq non è così impegnativo , avremmo modo di scambiarci molte cose..... se riesco a trovarlo posto un articolo molto interessante riguardo la propagazione delle Macroterme scritto dalla persona di HTS che mi ha seguito per questa mia nuova avventura.
Finalmente qualcosa di interessante!

Per la concimazione ci sta... È una bermuda lasciala sguazzare nellla pappa come un maiale nel suo porcile!
Avrei pero evitato il P con queste condizioni climatiche, ma non disperare ho testato il dicotil ed è safe anche a dose massima.

Aspetto aggiornamenti impazientemente, ti seguo!
 

white sand

Moderatore Sez. Prato
Membro dello Staff
Ti ha già parlato del SDS....su Bermudagrass?

Inviato dal mio COL-L29 utilizzando Tapatalk
 

white sand

Moderatore Sez. Prato
Membro dello Staff
Spring dead spot on Bermudagrass.. Look it up

Inviato dal mio COL-L29 utilizzando Tapatalk
 

GrayCloud

Maestro Giardinauta
Ciao @GrayCloud ci siamo...... per quanto riguarda la concimazione da ora fino a completa chiusura devo fornire 2 gr/mq settimanale di N discorso P è stata una mia idea ho voluto buttare nel secchio 160 grammi di fosforite che non userò quasi mai ( ne ho 4 kg :( ) per quanto riguarda il K mi regolo in rapporto N:K 2:1
Per il controllo infestanti non vorrei usare selettivi ma estirpare a mano quello che riesco a vedere tanto in 50 mq non è così impegnativo , avremmo modo di scambiarci molte cose..... se riesco a trovarlo posto un articolo molto interessante riguardo la propagazione delle Macroterme scritto dalla persona di HTS che mi ha seguito per questa mia nuova avventura.

considera che 2g mq è tanta tanta roba, pensare che mi sentivo in difficoltà quando ti dicevo di andare sui 5/6g di N a mq mese. Ovviamente se i 2g a mq sono solidi e non da spoon e su di un terreno con dei plug è ovvio che circa l'80% del prodotto sarà dilavato.
Più i plug si espanderanno più ti conviene diminuire fino a tornare a 5/6g mq mese. Troppo azoto crea stoloni con internodi distanti e foglie grandi e grossolane.

Per il resto non c'è altro da dire, preparati a non guardarlo per la prossima settimana, sono piantine cresciute nella plastica e al caldo, adesso le stai mettendo in terra per loro è come farle tornare 2mesi indietro.
 
Ultima modifica:

GrayCloud

Maestro Giardinauta
Ti ha già parlato del SDS....su Bermudagrass?

Inviato dal mio COL-L29 utilizzando Tapatalk

io non ci darei tanto peso, le condizioni che lo scatenano sono ben lontane dalla gestione che adotterà jack sia dalle sue condizioni del suolo.. per non parlare del rapporto nei nutrimenti e dell'altezza di taglio che sicuramente si vorrà prefissare
 

Jack1978

Apprendista Florello
No..... di problemi riguardo malattie fungine non ne so minimamente nulla , si è parlato molto della fase iniziale dell’installazione e la successiva nutrizione , per il resto speriamo bene.
Spring dead spot on Bermudagrass.. Look it up

Inviato dal mio COL-L29 utilizzando Tapatalk
 

Jack1978

Apprendista Florello
Ecco l’articolo di cui parlavo prima :

http://www.georgofili.it/download/1205.pdf
considera che 2g mq è tanta tanta roba, pensare che mi sentivo in difficoltà quando ti dicevo di andare sui 5/6g di N a mq mese. Ovviamente se i 2g a mq sono solidi e non da spoon e su di un terreno con dei plug è ovvio che circa l'80% del prodotto sarà dilavato.
Più i plug si espanderanno più ti conviene diminuire fino a tornare a 5/6g mq mese. Troppo azoto crea stoloni con internodi distanti e foglie grandi e grossolane.

Per il resto non c'è altro da dire, preparati a non guardarlo per la prossima settimana, sono piantine cresciute nella plastica e al caldo, adesso le stai mettendo in terra per loro è come farle tornare 2mesi indietro.
 

white sand

Moderatore Sez. Prato
Membro dello Staff
No..... di problemi riguardo malattie fungine non ne so minimamente nulla , si è parlato molto della fase iniziale dell’installazione e la successiva nutrizione , per il resto speriamo bene.
È una delle malattie più devastanti per le gramigne. Nel corso del tempo, si è cercato di sviluppare varietà immuni a tale patologia, riuscendo però solo a limitarne l'insorgenza dopo i primi due anni.
Leggendo un interessante articolo americano riferito alle zone di transizione, solo quelle native, hanno dimostrato una reale capacità di resistere per tempi prolungati.
Un'altra caratteristica del SDS è che la malattia sembri rilasci dei messaggi chimici a terra in modo che gli stoloni marginali non riescono a colmare le zone colpite, lasciandole così spoglie.
Questo fenomeno non è una verità assoluta e non riguarda solo i green golfistici o i prati ornamentali, riguarda tutte le gramigne che hanno una fase di dormienza.
Il tutto viene mascherato grazie alle trasemine settembrine con loietti o poacee.
Inoltre, a differenza del nome, attacca le gramigne sia in autunno che in primavera a seconda delle condizioni meteo.
.
Io perciò dico solamente, fatti un vademecum e una preparazione professionale per evitarla.
.
Dal mio sarcofago del Nord....passo e chiudo.


Inviato dal mio COL-L29 utilizzando Tapatalk
 

Jack1978

Apprendista Florello
Sicuramente mi documenterò su questa problematica..... come sempre hai delle informazioni che noi umani non possiamo avere ;) immaginavo che la gramigna fosse molto meno sensibile alle malattie crittogamiche , quindi occhi aperti come sempre..... ti ringrazio.
È una delle malattie più devastanti per le gramigne. Nel corso del tempo, si è cercato di sviluppare varietà immuni a tale patologia, riuscendo però solo a limitarne l'insorgenza dopo i primi due anni.
Leggendo un interessante articolo americano riferito alle zone di transizione, solo quelle native, hanno dimostrato una reale capacità di resistere per tempi prolungati.
Un'altra caratteristica del SDS è che la malattia sembri rilasci dei messaggi chimici a terra in modo che gli stoloni marginali non riescono a colmare le zone colpite, lasciandole così spoglie.
Questo fenomeno non è una verità assoluta e non riguarda solo i green golfistici o i prati ornamentali, riguarda tutte le gramigne che hanno una fase di dormienza.
Il tutto viene mascherato grazie alle trasemine settembrine con loietti o poacee.
Inoltre, a differenza del nome, attacca le gramigne sia in autunno che in primavera a seconda delle condizioni meteo.
.
Io perciò dico solamente, fatti un vademecum e una preparazione professionale per evitarla.
.
Dal mio sarcofago del Nord....passo e chiudo.


Inviato dal mio COL-L29 utilizzando Tapatalk
 

Jack1978

Apprendista Florello
Non male come idea....... è la volta buona che il condominio mi scrive :LOL: ci sono molto vicino...... mi guardano fare delle cose che per noi del Forum sono normali ( tipo spazzolare il t.e. fare su e giù con la pompa a spalle , movimentare sabbia , tagliare quasi ogni giorno ) pensa un bel fuocherello..... mi ritroverei i pompieri sulla strada con la lancia aperta verso il mio T.E. forse è meglio un’altra soluzione ;)
Alle brutte fai come in giappone, dagli fuoco a febbraio!
 

GrayCloud

Maestro Giardinauta
Non male come idea....... è la volta buona che il condominio mi scrive ci sono molto vicino...... mi guardano fare delle cose che per noi del Forum sono normali ( tipo spazzolare il t.e. fare su e giù con la pompa a spalle , movimentare sabbia , tagliare quasi ogni giorno ) pensa un bel fuocherello..... mi ritroverei i pompieri sulla strada con la lancia aperta verso il mio T.E. forse è meglio un’altra soluzione ;)
Scherzavo ma in realtá non scherzavo.
Le bermuda gradiscono tanto un completo rinnovamento dello strato aereo prima della fase di greenup, se dovessi avere attivita batteriche o fungigne spiacevoli... Perche no?
 

GrayCloud

Maestro Giardinauta
3 giorni di installazione e ancora non hai misurato con il centimetro gli stoloni? Sei guarito oppure "quella micro" che hai li accanto ti impegna i pensieri? Ahah

Dai che da grande anche la patriot sara cosi...
6b81c65296c56c4a06f639e95f4d8739.jpg
 

Phil

Esperto Sez. Prato
3 giorni di installazione e ancora non hai misurato con il centimetro gli stoloni? Sei guarito oppure "quella micro" che hai li accanto ti impegna i pensieri? Ahah

Dai che da grande anche la patriot sara cosi...
6b81c65296c56c4a06f639e95f4d8739.jpg
Bellissima sta foto

Inviato dal mio FIG-LX1 utilizzando Tapatalk
 

Jack1978

Apprendista Florello
Ci butto sempre un occhio...... sia la mattina prima che esco per andare a lavoro e anche quando torno è più forte di me...... purtroppo è da domenica che qui da me ha sempre piovuto il sole si è visto poco speriamo nei prossimi giorni...... comunque qualcosa è cambiato da sabato, proprio oggi scherzavo con mia figlia dicendogli vedi che un pochino si sta allungando ( la sua cameretta affaccia sulla zona dove ci sono i Plugs e lei non vede l’ora di rivedere tutto verde )
Logicamente la Bent mi impegna ma è fantastica.......
3 giorni di installazione e ancora non hai misurato con il centimetro gli stoloni? Sei guarito oppure "quella micro" che hai li accanto ti impegna i pensieri? Ahah

Dai che da grande anche la patriot sara cosi...
6b81c65296c56c4a06f639e95f4d8739.jpg
 
Alto