• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Wisteria consiglio su addestramento

Rosa75

Giardinauta Senior
Ciao a tutti, chiedo consiglio su come addestrare il mio glicine, comprato due anni fa in estate, era alto circa un metro, primavera scorsa non ha fiorito, fino alla scorsa estate era alto sempre uguale e non dava segni di crescita, fino a quando non so come si è arrimpicato su un traliccio che avevo messo per una clematide.
Sinceramente non ho mai avuto le idee chiare su come farlo crescere, e visto che aveva fatto lui la prima mossa li per li ho detto ok lo lascio crescere a parete visto che gli piace, ma adesso ad essere sincera, dopo che abbiamo sistemato proprio accanto a questo glicine un Pavillon per il grill, mi piacerebbe tanto addestrarlo su questa struttura.
Secondo voi come e quando dovre agire, non ho la minima idea, dovrei tagliare il ramo che si è attorcigliato sulla grigia di legno oppure lo srotolo e poi lo dirigo sul sostegno dove vorrei che crescesse?
posto qualche foto il glicine si trova dove c'è la freccia, le foto sono di un mesetto fa IMG_20210406_195253.jpg IMG_20210320_105435.jpg IMG_20210320_105452.jpg IMG_20210320_105458.jpg


questa la struttura... che ne dite?
Si può fare?
IMG_20201217_095405.jpg IMG_20201217_095422.jpg

Grazie in anticipo per i suggerimenti.
Rosa
 

danielep

Apprendista Florello
Il glicine fa letteralmente quello che vuole lui, per cui, una volta che abbia messo ben piede, puoi solo cercare di limitarlo con potature assidue, volte anche a far fiorire la pianta.
Chiede acqua (ma in terra si arrangia) e sole. :)
L'esempio è niente, a Venezia ne conosco uno che raggiunge il quarto pianoo_O
 

Allegati

  • GLICINE VILLA SORISO.jpg
    GLICINE VILLA SORISO.jpg
    252,4 KB · Visite: 14

Stefano Sangiorgio

Guru Master Florello
Il glicine va guidato fin dai primi anni.
Si deve decidere da subito fin dove arriveranno i rami principali e guidarli EVITANDO CHE SI ATTORCIGLINO ai sostegni.
DA questi partiranno i rami laterali da accorciare a 5 foglie dal punto di inserzione in agosto e a tre gemme a marzo.
In questo modo avrai una fioritura superba, una pianta contenuta e niente pali o sostegni piegati o divelti.
 

Rosa75

Giardinauta Senior
Il glicine va guidato fin dai primi anni.
Si deve decidere da subito fin dove arriveranno i rami principali e guidarli EVITANDO CHE SI ATTORCIGLINO ai sostegni.
DA questi partiranno i rami laterali da accorciare a 5 foglie dal punto di inserzione in agosto e a tre gemme a marzo.
In questo modo avrai una fioritura superba, una pianta contenuta e niente pali o sostegni piegati o divelti.
Io avevo capito il contrario visto che di due che ne ho sono stati fermi, a parte questo che si è allungato attorcigliandosi a quella grada di legno... quindi cosa mi consigli di fare Stefano, come lo addestro questo glicine? Che faccio col ramo attorcigliato?
Questa pianta diventerà la mia sfida perché finora è tutto all'infuori del mostro vigoroso che sento raccontare, e già sono quasi due anni che c'è l'ho, più un anno di vita minimo ce l'aveva di sicuro... boh, sono un po perplessa.
 

Stefano Sangiorgio

Guru Master Florello
Io avevo capito il contrario visto che di due che ne ho sono stati fermi, a parte questo che si è allungato attorcigliandosi a quella grada di legno... quindi cosa mi consigli di fare Stefano, come lo addestro questo glicine? Che faccio col ramo attorcigliato?
Questa pianta diventerà la mia sfida perché finora è tutto all'infuori del mostro vigoroso che sento raccontare, e già sono quasi due anni che c'è l'ho, più un anno di vita minimo ce l'aveva di sicuro... boh, sono un po perplessa.
Il ramo torcigliato eliminalo quasi alla base.
Spesso una drastica potatura dà un vigore successivo insperato!!
 

Rosa75

Giardinauta Senior
Come vedi Stefano è l'uomo delle certezze;)
Ti affido alle sue mani :rolleyes:
Grazie per il tuo intervento e la splendida foto esempio @danielep

Mio maestro @Stefano Sangiorgio :love:
Ho appena fatto foto aggiornate dei glicini cosi mi puoi guidare meglio
Glicine Pavillon grill
a che altezza dici di tagliare il ramo che si attorciglia?
ah... entrambi i glicini hanno un solo ramo, in questi giorni sono gonfiate le gemme IMG_20210407_132030.jpg IMG_20210407_132041.jpg IMG_20210407_132046.jpg IMG_20210407_132116.jpg
 

Rosa75

Giardinauta Senior
Questo è il secondo glicine vorrei farlo salire su questa sbarra di metallo in modo che si vada ad appoggiare all'albero di nocciolo... dite che è fattibile o devo cambiare programma... attualmente è alto si e no due metri(guardando la prima foto sembra che il ramo sia più grande ma in realta a seguito dello spostamento dello scorso anno si è spezzato all'altezza della siepe 2mt. circa) , i due glicini sono stati comprati assieme due anni e mezzo fa, questo lo scorso aprile lo abbiamo spostato da un'altra posizione a dove si trova adesso, hanno entrambi un'unico ramo e molto esile a mio parere, specie quello del Pavillon IMG_20210407_131921.jpg IMG_20210407_131913.jpg IMG_20210407_131933.jpg IMG_20210407_131937.jpg IMG_20210407_131900.jpg
 

Stefano Sangiorgio

Guru Master Florello
Il primo glicine taglialo ora (vedi foto).
Per il secondo attorcigliato alla sbarra: vedo che sta per fiorire. Finita la fioritura lo tagli poco prima del punto dove inizia a attorcigliarsi alla sbarra (MAI FARLI ATTORCIGLIARE!!!) e allevi un nuovo ramo dritto che leghi ogni 10 cm alla sbarra senza farlo avvolgere.
Se hai altri dubbi chiedi in serenità.
Il glicine è capace di piegare, rompere e deformare ogni sostegno, te compresa.
 

Allegati

  • IMG_20210407_132030.jpg
    IMG_20210407_132030.jpg
    134,2 KB · Visite: 4

monikk64

Master Florello
avevo sentito dire anch'io che i glicini piegano e distruggono i sostegni in ferro...:oops:
e che invece non riescono a farlo con quelli in legno. è solo un sentito dire, ma se lo conferma Stefano........
 

Rosa75

Giardinauta Senior
avevo sentito dire anch'io che i glicini piegano e distruggono i sostegni in ferro...:oops:
e che invece non riescono a farlo con quelli in legno. è solo un sentito dire, ma se lo conferma Stefano........
Si, sempre letto lo stesso anch'io, alcune testimonianze anche qua sul forum... in ogni caso seguirò i consigli di @Stefano Sangiorgio e li cresceró assieme a lui :tupitupi: :LOL::p
 

tartina

Florello
questo era il mio glicine dove abitavo prima, dopo soli 5 o 6 anni dalla messa a dimora, quando era una piantina piccola come le tue... 12891497_1669157783350625_2237107241860694962_o.jpg
io l'avevo fatto attorcigliare a tutta la struttura del gazebo, consapevolmente, perchè desideravo che si fondesse con la struttura e si autoreggesse, e non che finisse solo per appoggiarsi, che comunque il peso sarebbe stato notevole...

se trovo delle foto migliori ti faccio vedere anche il tronco da cui è partito tutto---

non sai quanto lo rimpiango, dato che qui ne ho due piante dal 2016, ma non riescono proprio a partire... una non ha nemmeno mai fiorito e quest'anno è ancora più piccola di quando l'ho piantata...
 

tartina

Florello
Più belle di questa!!!!!!
@tartina io sono Rimasta più di 10 minuti a bocca aperta!!!
Ma è un sogno.
Dopo 6 anni? tronchi cosi?
non ho idea di che varietà fosse, l'avevo preso in un vivaio alto un metro... pensa che avevo dei vasi lì vicino, un giorno volevo spostarne uno, ma non si muoveva... poi ho scoperto che una radice del glicine era uscita dalla terra e si era infilata nel vaso dai buchi di scolo:LOL:
se prendono i glicini sono dei veri mostri!!!
ne avevo anche uno bianco identico a quello che ho ora, ma non sembrano nemmeno parenti :banghead:
lo rivoglioooooooo.... a dir la verità vorrei tutto il mio vecchio giardino, però qui dove abito adesso...
 
Alto