1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

thread sull'amicizia

Discussione in 'Altri animali' iniziata da elena_11293, 16 Ottobre 2011.

  1. elena_11293

    elena_11293 Master Florello

    Registrato:
    7 Luglio 2010
    Messaggi:
    11.176
    Località:
    udine, fvg
    Località:
    köppen: cfa; usda: 8-9a; altitudine: 113m slm
  2. elena_11293

    elena_11293 Master Florello

    Registrato:
    7 Luglio 2010
    Messaggi:
    11.176
    Località:
    udine, fvg
    Località:
    köppen: cfa; usda: 8-9a; altitudine: 113m slm
    stavolta niente foto o video, ma la storia raccontata in questo articolo ci sta :)

    _________
    .
    "Vero Mowgli mantenuto in vita da 8 gatti"

    Un bambino di 1 anno è stato trovato che viveva nelle strade all'addiaccio, apparentemente tenuto in viva da dei gatti.

    Il bambino, le cui traversie rispecchiano quelle del personaggio di Mowgli de "il libro della giungla" di Rudyard, è stato scoperto dalla polizia a Misiones, in Argentina, circondato da 8 gatti selvatici.

    I dottori credono che gli animali gli si accoccolavano contro durante le notti gelide che altrimenti l'avrebbero ucciso.

    Il bambino è stato visto mangiare pezzetti di cibo che gli sono stati portati dagli animali mentre questi lo leccavano, è stato affermato.

    La poliziotta Alicia Lorena Lidgvist ha scoperto il bambino presso un canale nel distretto Christ King della città.

    Ha detto: "Stavo camminando e ho notato un gruppo di gatti seduti molto vicini gli uni agli altri. E' inusuale vederne così tanti in quel modo così sono andata a dare uno sguardo più da vicino e l'ho visto. Il bambino era disteso sopra un canaletto. C'erano tutti questi gatti sopra di lui che lo leccavano perché era molto sporco. Quando sono andata verso di loro sono diventati molto protettivi e mi hanno soffiato contro. Stavano mantenendo il bambino caldo mentre dormiva."

    La poliziotta, che ha notato del cibo vicino al bambino, ha aggiunto: "I agtti sapevano che era fragile e aveva bisogno di protezione."

    La polizia ha trovato il padre del bambino che è un senza tetto e ha detto che l'aveva perso parecchi giorni prima mentre era in giro a raccogliere cartoni da vendere. Ha detto che i gatti erano sempre stati protettivi con suo figlio.

    Un portavoce del Thames Valley Animal Welfare, che ha a che fare con gatti selvatici e di strada nel Berkshire, ha detto: "Loro devono aver visto il bambino come una grande bottiglia di acqua calda. I gatti si accoccoleranno a qualsiasi cosa per tenersi caldi, perfino a cani." Ha aggiunto: "Nella nostra esperienza di colonie feline quando una madre ha una cucciolata tutti gli altri gatti vanno in cerca di cibo. Il bambino potrebbe essere stato nutrito dai pezzi di cibo che loro portavano. I gatti in Argentina vivono in grandi branchi per sopravvivere, più dei gatti di qui."
    .
    => http://www.telegraph.co.uk/news/wor...6797/Real-life-Mowgli-kept-alive-by-cats.html
     
  3. elena_11293

    elena_11293 Master Florello

    Registrato:
    7 Luglio 2010
    Messaggi:
    11.176
    Località:
    udine, fvg
    Località:
    köppen: cfa; usda: 8-9a; altitudine: 113m slm
    sul sito di Peppone, dove ho aperto lo stesso thread, un utente ha postato questo:


    India. Giovane orso si avventura in un villaggio e viene temporaneamente ospitato da una famiglia

    Recentemente, un giovane orso labiato ha accidentalmente seguito un branco di capre dentro Lakhpada, India, dove è diventato amico della famiglia Kisan. Loro l'hanno nutrito...

    [​IMG]


    ...hanno giocato con lui...

    [​IMG]


    ...se ne sono presi cura in generale...

    [​IMG]


    ...e l'hanno tenuto con sé come un qualsiasi animale di famiglia...

    [​IMG]


    ...finché il personale addetto alla fauna selvatica non è arrivato presto stamattina per portare il cucciolo in un habitat più adatto.



    => http://twentytwowords.com/2012/08/1...wn-becomes-a-temporary-family-pet-4-pictures/



    Io ho poi trovato queste altre foto, sembra proprio che questo piccolo di orso e la famiglia che per qualche giorno l'ha adottato si siano divertiti un sacco assieme :D


    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]
    .
     
  4. elena_11293

    elena_11293 Master Florello

    Registrato:
    7 Luglio 2010
    Messaggi:
    11.176
    Località:
    udine, fvg
    Località:
    köppen: cfa; usda: 8-9a; altitudine: 113m slm
    oggi mi è stata mandata quest'altra storia..


    Pyotr Pankratau, bielorusso di Minsk, qualche anno fa stava svolgendo il servizio militare quando dei suoi commilitoni gli hanno portato uno scoiattolo che avevano trovato morente ai piedi di un albero. Lui l'ha curato e nutrito finché si è ripreso e da allora sono diventati inseparabili. Adesso Pyotr svolge la professione di taxista e il piccoletto è sempre con lui

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]


    fonti (con ulteriori foto) => http://ritemail.blogspot.it/2012/06/best-friend-of-minsk-taxi-driver.html / http://euroradio.fm/en/report/minsk-taxi-a…-squirrel-photo-109617 / FB true story about a baby squirrel saved
     
  5. MaryFlowers

    MaryFlowers Fiorin Florello

    Registrato:
    15 Giugno 2012
    Messaggi:
    28.087
    Località:
    Rossano Calabro
    Ohhh Elena che emozioni questi foto e video. . .e' veramente una amicizia grande. .se solo riuscissimo a tenerlo presente senza essere persi spesso in tante altre cose. . . assieme a loro la vita sarebbe ancor più bello eh si eh già :hands13: :hands13:
     
  6. elisa83

    elisa83 Giardinauta

    Registrato:
    14 Aprile 2012
    Messaggi:
    674
    Località:
    Bagnoregio (VT)
    Queste storie e queste bellissime foto sono veramente emozionanti e commoventi. Mi ha colpito soprattutto quella dei gatti, perché c'è chi dice che sono animali opportunisti e forse in parte sarà così, ma io penso che i gatti, e gli animali in generale, siano degli esserini affettuosi e capaci veramente di grandi slanci, bisogna solo saper riconoscere e rispettare il loro carattere: magari uno pretende un gatto che gli si accoccoli sulla gambe appena si siede e invece si ritrova un gatto come la mia Lela che non si fa prendere in braccio volentieri, e allora? Quello è il suo carattere, ma non vuol dire che non mi dimostri il suo affetto in mille altri modi :love: Rispettare gli animali, ed insegnare a farlo anche ai bambini, ci insegna a rispettare anche le persone; e trovo molto vero il detto "Chi odia gli animali odia anche le persone"
     
  7. elena_11293

    elena_11293 Master Florello

    Registrato:
    7 Luglio 2010
    Messaggi:
    11.176
    Località:
    udine, fvg
    Località:
    köppen: cfa; usda: 8-9a; altitudine: 113m slm
    parlando di gatti, hai visto il video postato da Piera nella sez mici? merita senz'altro d'essere anche qui tra le storie di amicizia capaci di sorprendere e intenerire :)

    [video=youtube;lkv0PAzYG-U]http://www.youtube.com/watch?v=lkv0PAzYG-U[/video]
     
  8. elisa83

    elisa83 Giardinauta

    Registrato:
    14 Aprile 2012
    Messaggi:
    674
    Località:
    Bagnoregio (VT)
    Merita veramente, sono dolcissimi! :love:
     
  9. elena_11293

    elena_11293 Master Florello

    Registrato:
    7 Luglio 2010
    Messaggi:
    11.176
    Località:
    udine, fvg
    Località:
    köppen: cfa; usda: 8-9a; altitudine: 113m slm
    .
    In questo e nel post seguente altre storie (un paio spedite da Opuntya :)):



    GATTO sonnacchioso e TORTORA che a quanto pare vuole invece che si svegli:

    [video=youtube;wKPHvLfRmqE]http://www.youtube.com/watch?v=wKPHvLfRmqE[/video]

    Pare evidente che i due si conoscano bene, e il micio sembra anche davvero paziente.. spero solo continui così!


    __________________________

    ORSO polare e CANI

    Queste immagini sono state scattate da un fotografo tedesco i cui lavori sono stati spesso pubblicati dal National Geographic. Rosin si reca regolarmente lungo alla costa orientale canadese della Baia di Hudson (vicino a Churchill, Manitoba) per fotografare gli orsi polari. Queste particolari foto circolanti in rete e parte del testo che solitamente le accompagna provengono da una conferenza data da Stuart Brown, uno psichiatra specializzato nello studio dell'evoluzione del gioco nell'uomo e negli animali. Io ho cercato ulteriormente e unito parte del testo pubblicato qui http://urbanlegends.about.com/od/animalkingdom/a/polar_bear.htm dove smentiscono che si tratti di un falso.


    Norbert Rosing ha scattato queste suggestive immagini di un orso polare che gioca con un cane da slitta nelle piane selvagge della baia di Hudson in Canada nel 1992.

    L'orso polare è apparso all'improvviso mentre Rosing stava fotografando i cani da slitta nel rifugio di Brian Ladoon


    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]


    Mentre si avvicinava, tutti i cani hanno iniziato a innervosirsi sempre più, ma uno di loro si è invece messo a sedere e ha iniziato a scodinzolare, finché i due si sono trovati vicini e con sorpresa di Rosing e Ladoon hanno cominciato ad annusarsi e ad avere comportamenti amichevoli.

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]


    A quel punto è apparso anche un altro orso che si è avvicinato a un altro cane, il quale ha iniziato a rotolarsi sulla schiena dopo di che i due hanno cominciato a giocare assieme. Quella settimana, l'orso è tornato ogni pomeriggio a giocare con i cani.



    Ho trovato anche dei video (su questi e su altri cani e orsi che stringono amicizia):


    => http://channel.nationalgeographic.com/channel/videos/polar-bears-heart-wolf-dogs/ (attendere se non si carica subito)

    [video=youtube;iHj82otCi7U]http://www.youtube.com/watch?v=iHj82otCi7U[/video]


    [video=youtube;JE-Nyt4Bmi8]http://www.youtube.com/watch?v=JE-Nyt4Bmi8[/video]



    (continua)
    .
     
  10. elena_11293

    elena_11293 Master Florello

    Registrato:
    7 Luglio 2010
    Messaggi:
    11.176
    Località:
    udine, fvg
    Località:
    köppen: cfa; usda: 8-9a; altitudine: 113m slm
    .
    E sul sito del National Geographic ho trovato anche queste altre due storie:


    LEONE, TIGRE e ORSO
    trovati ancora cuccioli in casa di un trafficante di droga nel 2001, ora vivono in un centro di recupero per la fauna selvatica ad Atlanta tutti assieme

    => http://channel.nationalgeographic.com/channel/videos/lion-and-tiger-and-bear-oh-my/

    [video=youtube;515ejIas544]http://www.youtube.com/watch?v=515ejIas544[/video]

    [video=youtube;kzJue2AkO_Q]http://www.youtube.com/watch?v=kzJue2AkO_Q[/video]



    PECORA e ELEFANTINO
    in una riserva naturale in Africa in cui il piccolo di elefante era stato portato dopo esser diventato orfano, dato che nessuna delle femmine del branco lo stava accettando (in natura i cuccioli hanno bisogno di essere seguiti dalle madri per almeno due anni prima di essere indendenti e poter quindi sopravvivere), inizialmente rifiutava le cure (era fortemente disadratato) e così hanno deciso di dargli compagnia, portando nel recinto in cui si trovava una pecora di una vicina fattoria. non è stato amore a prima vista, ma dopo sole 24 i due hanno iniziato ad avvicinarsi, l'elefantino dopo 3 giorni ha cominciato a bere latte e ora i due sono inseparabili

    [video=youtube;tnXYiSY99yw]http://www.youtube.com/watch?v=tnXYiSY99yw[/video]



    (continua)





    .
     
  11. elena_11293

    elena_11293 Master Florello

    Registrato:
    7 Luglio 2010
    Messaggi:
    11.176
    Località:
    udine, fvg
    Località:
    köppen: cfa; usda: 8-9a; altitudine: 113m slm
    .
    ....E ancora:


    KOALA e persone

    Nel 2009 in Australia ci fu una terribile ondata di caldo a cui seguì quello che fu chiamato il Sabato Nero degli Incendi nel Bush. In quei giorni di caldo estremo moltissimi koala selvatici lasciarono gli alberi per avventurarsi verso le case in cerca di ombra e acqua, mostrando comportamenti del tutto inusuali per questi timidissimi animali, che solitamente solo molto di rado bevono acqua in quanto assorbono i liquidi presenti nelle foglie di eucalipto di cui si nutrono. Ecco alcune foto eccezionali a testimonianza di quei giorni e della disperazione di questi piccoli animali, alcuni dei quali purtroppo non sono poi sopravvissuti a lungo:



    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]




    Altre foto qui => http://www.koalatracker.com.au/hotdays


     
  12. elisa83

    elisa83 Giardinauta

    Registrato:
    14 Aprile 2012
    Messaggi:
    674
    Località:
    Bagnoregio (VT)
    Quante belle storie, grazie di averle condivise con noi... Quel Koala che fa il bagnetto poi fa una tenerezza indicibile :love:
     
  13. elena_11293

    elena_11293 Master Florello

    Registrato:
    7 Luglio 2010
    Messaggi:
    11.176
    Località:
    udine, fvg
    Località:
    köppen: cfa; usda: 8-9a; altitudine: 113m slm
    prego :) (sì, anch'io trovo quei koala teneressimi.. poverini quanto caldo e problemi hanno sofferto)
     
  14. opuntya

    opuntya Maestro Giardinauta

    Registrato:
    12 Ottobre 2007
    Messaggi:
    2.353
    Località:
    arona(no)
    Grazie Elena:hands13:,x aver condiviso queste magnifiche storie di amicizia e solidarietà!!! un bacione e buona domenica carissima :love_4::love_4::Saluto:
     
  15. elena_11293

    elena_11293 Master Florello

    Registrato:
    7 Luglio 2010
    Messaggi:
    11.176
    Località:
    udine, fvg
    Località:
    köppen: cfa; usda: 8-9a; altitudine: 113m slm
    altre tre storie, due postate da jasminefiocco e una inviatami da patty..

    _____________


    Il GATTO e la VOLPE



    A Van, in Turchia, un pescatore del luogo non avrebbe mai creduto che un gatto e una volpe che aveva visto mangiare alcuni resti di pesce sarebbero diventati i migliori degli amici. Il duo è stato visto per la prima volta un anno fa nei pressi del lago Van. Da allora il pescatore ha visto sbocciare una crescente e amorevole amicizia tra loro e l'improbabile coppia è ora inseparabile. Lui e altri pescatori locali continuano a dar loro da mangiare, guardandoli scorazzare e giocare insieme.


    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]



    (continua)
     
  16. elena_11293

    elena_11293 Master Florello

    Registrato:
    7 Luglio 2010
    Messaggi:
    11.176
    Località:
    udine, fvg
    Località:
    köppen: cfa; usda: 8-9a; altitudine: 113m slm
    Jimmy il RINOCERONTE e la sua famiglia umana


    Anne Whittall e Jimmy hanno formato uno straordinario legame quando il rinoceronte è arrivato nella sua casa in Zimbaabwe ancora cucciolo. Il piccolo era rimasto orfano dopo che la sua mamma era stata uccisa da dei bracconieri in Sud Africa nel 2007. Il fotografo David Hulme l'aveva trovato nei pressi del corpo della madre, pietrificato, nascosto dietro a un cespuglio. Era stato lasciato lì a cavarsela da solo per giorni. David ha quindi portato il piccolo rinoceronte a Anne e Roger Whittall, suoi cari amici, che gestiscono una pensione e l'organizzazione di safari in Zimbabwe. La coppia ha subito deciso di adottarlo e il piccolo rinoceronte è diventato ben presto parte della famiglia e miglior amico di Anne. 5 anni più tardi, Jimmy è libero di andare e venire a suo piacimento, ma ancora fa visita ad Anne, affacciandosi regolarmente in cucina dalla finestra. David dice che senza dubbio Jimmy considera Anne sua mamma. Il che non è sorprendente dato che la donna l'ha nutrito con il biberon 5-6 volte al giorno quand'era piccolo. A Jimmy piace socializzare con le persone e quando si sente ignorato fa un verso acuto e indignato per richiamare l'attenzione. Ha parecchi amici: i cani di casa, due mucche e un buffalo anch'essi orfani e alcuni facoceri. Spesso Anne porta Jimmy a spasso, di solito lei e i cani vanno avanti e Jimmy si ferma a fare un gran sconquasso con acqua e fango. Quando si accorge che è rimasto indietro si affretta a raggiungerli. I rinoceronti sono molto miopi e quando lui la raggiunge spesso non la vede finché non le è molto vicino.

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    .
    altre foto qui => Jimmy, storia di un'amicizia straordinaria



    (continua)
     
    Ultima modifica: 13 Dicembre 2012
    A mammagiò piace questo elemento.
  17. elena_11293

    elena_11293 Master Florello

    Registrato:
    7 Luglio 2010
    Messaggi:
    11.176
    Località:
    udine, fvg
    Località:
    köppen: cfa; usda: 8-9a; altitudine: 113m slm
    SCIMPANZE' e CANI

    Della storia non si sa molto, a quanto pare questa cagnona ha adottato il piccolo di scimpanzé dopo che sua mamma era morta o l'aveva abbandonato in uno zoo in Russia. Siccome anche lei aveva appena partorito, è stata in grado di prendersi cura del piccolo assieme alla sua cucciolata. Ma anche se ci sono poche informazioni, queste foto sono in grado di descrivere perfettamente la commovente storia:


    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]


    (altre foto qui => Cucciolo di scimpanzé adottato da cane mastino)
     
  18. mammagiò

    mammagiò Apprendista Florello

    Registrato:
    5 Aprile 2010
    Messaggi:
    4.270
    Località:
    Lecco - provincia
    Amoreeeeee!!!!
    Ma come ho fatto a perdermi questo 3d? Meno male che ho rcuperato e l'ho letto tutto...meglio di un libro. Ma quante belle storie di animali diversi fra loro eppure amici!!!!
    Grazie Elena...ora lo sottoscrivo per non perdermi altre storie.
     
  19. mammagiò

    mammagiò Apprendista Florello

    Registrato:
    5 Aprile 2010
    Messaggi:
    4.270
    Località:
    Lecco - provincia
    Ecco...ho trovato anch'io qualcosa


    "Corgi protettore degli anatroccoli"

    Corgi è rimasto affascinato dagli anatroccoli quando il suo proprietario Frances Marsh li ha portati a casa da un giardino in Atlantic Beach, Carolina del Nord.Erano in una piccola scatola, e il cane vi appoggiò la testa sopra e iniziò leccarli.Corgi ha preso il posto della loro mamma ed essi hanno cominciato a seguirlo ovunque. Gli esperti descrivono il comportamento degli anatroccoli come "imprinting", trasferendo l'istinto naturale di seguire la loro madre verso un altro essere umano o animale che assuma quel ruolo

    [​IMG]
     
  20. elena_11293

    elena_11293 Master Florello

    Registrato:
    7 Luglio 2010
    Messaggi:
    11.176
    Località:
    udine, fvg
    Località:
    köppen: cfa; usda: 8-9a; altitudine: 113m slm
    Grazie a te, Mammagiò :love_4: diomio che tenerezza anche questa foto!! :love:

    (ho provato a cercare se ce n'erano altre, ed ecco qui un altro paio! :D)(ahh, dove le ho trovate dice che il cane è di razza Corgi, il suo nome è Yogi e i due anatroccoli sono Biggie e Pac)


    [​IMG]

    [​IMG]
     
    Ultima modifica: 13 Dicembre 2012

Condividi questa Pagina