1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Sono nati!!!!...piccolissimi..

Discussione in 'Altri animali' iniziata da Leyla, 5 Novembre 2010.

  1. Leyla

    Leyla Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    4 Marzo 2010
    Messaggi:
    139
    Località:
    Milano
    al compleanno di mio figlio li hanno regalato un kit con delle uova di tripos...il trilobite moderno..
    messo vicino al terrario, cosi da prendere un po della luce e del caldo, lasciato li..
    devo essere sincera non ci credevo...dalle indicazioni riportate avevano bisogno di condizioni per nascere inraggiungibili per un appartamento di milano a novembre...
    ho messo solo un pizzico della bustina per provare, rimandando a primavera il resto delle uova...ed invece...ECCOLI!!! :eek::eek::eek::eek::eek:
    per ora saranno un paio di millimetri e trasparenti...sono piu felice ed eccitata io di Ale che ha 7 anni......ma sono troppo buffi
    da grandi saranno cosi...5 cm triops.jpg triop.jpg
     
  2. Vagabonda

    Vagabonda Florello Senior

    Registrato:
    26 Marzo 2007
    Messaggi:
    8.284
    Località:
    Romano D'Ezzelino VI (per un pò)
    oddio.... che strani!!!!!!!! Raccontaci di loro, che mangiano? Dove li tenete?
     
  3. lore.l

    lore.l Moderatrice Sezz. Giardinaggio / Composizioni Flor Membro dello Staff

    Registrato:
    3 Giugno 2008
    Messaggi:
    25.345
    Località:
    prov.Cremona
    Che belli,anch'io sono curiosa e voglio sapere tutto,ma dove li hai presi???ciaooo e grazieee
     
  4. Leyla

    Leyla Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    4 Marzo 2010
    Messaggi:
    139
    Località:
    Milano
    sono la variante "moderna e molto ridotta" dei trilobiti preistorici...
    al momento sono nella luro vaschetta in plastica...ma temo che ben presto abbiano necessità di un acquario.....in 6 o forse piu (sono praticamente invisibili..) da 5 cm l'uno li danno con una vaschetta da 20 cm.....
    il problema è che non riesco a saperne pressochè nulla...posso metterli in uno degl'acquari?...nessuno lo sa...
    sono crostacei, quindi al momento mangiano la polverina per i cuccioli di granchio poi vedremo
    iper attivi e combattivi come tutti il genere, sono un spettacolo quando nuotano con tutte quelle zampine :)
    Alice
     
  5. Vagabonda

    Vagabonda Florello Senior

    Registrato:
    26 Marzo 2007
    Messaggi:
    8.284
    Località:
    Romano D'Ezzelino VI (per un pò)
    ho capito!!!!! Io mi sono costruita un paludario, con diverse piante e un paio di betta..... magari loro ci starebbero bene........ se riesci a spedirmene uno (non so come si fa però!) posso vedere se ci sta bene!
     
  6. Leyla

    Leyla Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    4 Marzo 2010
    Messaggi:
    139
    Località:
    Milano
    me li hanno portati...non so la provenienza. comunque sono un kit gioco della linea "scienza e gioco" della clementoni images.jpg
    Alice
     
  7. Figliadellaluna

    Figliadellaluna Giardinauta

    Registrato:
    18 Ottobre 2010
    Messaggi:
    751
    Località:
    Milano
    Oddio!adesso nei giochi per bambini vendono delle uova?dove siamo arrivati :lol: !e io che dovevo supplicare i miei genitori per farmi comprare dei criceti! comunque davvero strani! ma la Clementoni penso che sappia come farli sopravvivere, non penso che non si sia posta il problema..insomma sono esseri viventi, non giocattoli...boh..se questo kit non ha istruzioni ben precise, io chiamerei il numero verde della Clementoni!
     
  8. Leyla

    Leyla Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    4 Marzo 2010
    Messaggi:
    139
    Località:
    Milano
    sto cercando in giro info...il problema e che come tutti i crostacei sarà molto resistente...
    il problema è solo per la gente come me che vuole riprodurre al meglio l'habitat di provenienza, oltre a mantenerli in un ambiente pulito ed adatto a loro.
    se trovassi le specifiche della razza vedrei se possono convivere con qualcuno, almeno avrebbero acqua filtrata, pulita e spazio per nuotare..
    alla peggio fra un po rimetto in sesto una delle vasche vuote

    al momento piu o meno questo e quello che so..

    Triops è un genere di crostacei notostraci della famiglia Triopsidae.

    Il nome Triops deriva dal greco e significa "tre occhi".

    Questi animali sono comparsi milioni di anni fa, e sono quindi dei fossili viventi.

    Tutti i rappresentanti dell'ordine Notostraca sono dotati di tre occhi, a differenza degli Anostraca l'ocello naupliare è presente anche nella forma adulta oltre ai due occhi composti. Gli occhi composti sono usati per la ricerca del cibo ed i predatori ma permettono una buona visione solo da breve distanza. L'ocello naupliare percepisce solo la luce agendo quindi come una bussola (la luce è indispensabile per la loro crescita) supponendo che la luce arrivi sempre dall'alto. In natura i triops vivono in pozzanghere di acqua dolce di poca profondità, strisciando sul fondo ma anche nuotando; divenuti adulti depongono uova per partenogenesi (partendo solo dalla cellula uovo) nella sabbia, dove possono resistere anche per anni senza acqua, ma arrivate le piogge,quando vengono a contatto con acqua non troppo fredda esse si schiudono (un solo esemplare di triops può covare uova anche senza l'altro sesso essendo ermafrodite). Questo stato di "riposo" viene detto diapausa, e viene tuttora studiato dagli scienziati per cercare di riprodurlo artificialmente nell'uomo.


    girando ho anche trovato una macro dei cuccioli...al momento sono cosi imagesp.jpg imagesm.jpg
     
  9. BigMama

    BigMama Guest

  10. emanuela4760

    emanuela4760 Giardinauta Senior

    Registrato:
    9 Settembre 2009
    Messaggi:
    1.343
    Località:
    Grosseto
  11. Figliadellaluna

    Figliadellaluna Giardinauta

    Registrato:
    18 Ottobre 2010
    Messaggi:
    751
    Località:
    Milano
    si guarda quei giochi sul giardinaggio li avevo adocchiati anche io!!!quasi quasi me lo faccio regalare dal mio fidanzato per il compleanno :lol:
    non è giusto..quando ero piccola non c'erano tutti questi giochi..sigh! la cosa più scientifica che si poteva fare era guardare le foglie al microscopio, o far nascere le piantine di fagioli nel cotone!
     
  12. Leyla

    Leyla Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    4 Marzo 2010
    Messaggi:
    139
    Località:
    Milano
    ...ehmehm...la serretta me la sono comprata...dopo le loro semine con ale l'ho modificata in germinatoio per le cactacee.........................................ho anche preso il modellino del vulcano.... :) a me piaciono un sacco, e preferisco che prenderli pupazzetti urlanti di dragon ball....

    grazie per i collegamenti
    Alice
     
    A ROSSANA367 piace questo elemento.
  13. saxcbr

    saxcbr Giardinauta

    Registrato:
    4 Giugno 2007
    Messaggi:
    718
    Località:
    Torino
    Ciao Leyla,
    delle due immagini che hai messo solo il primo è un triops, mentre la seconda foto è un'artemia salina: sono animali simili ma il primo è di acqua dolce, il secondo di acqua salata ed hanno dimensioni molto diverse... un piccolo di triops è grande come un adulto di artemia :eek:k07: Infatti l'artemia che hai messo in foto, non solo è un adulto, ma uno ha anche le uova :rolleyes:

    Ti dico quello che so io. I triops sono d'acqua dolce e per allevarli al meglio dovresti usare acqua distillata o piovana. Hanno una vita relativamene breve (1 - 2 mesi) ed un metabolismo velocissimo. In circa 20 giorni avranno raggiunto la dimensione di 4-5 cm. ed anche la maturità sessuale. In natura vivono in piccole pozze piovane con fondo limaccioso nel quale trovano il cibo. Mangiano di tutto e sono onnivori. In natura mangiano alghe e piccoli vermetti che trovano nel fondo o altri piccoli animaletti. In cattività puoi supplire con mangime per pesci a base di alghe e con le bustine di chironomus in gelatina. Ovviamente inizialmente solo il secco super sbriciolato, poi sempre più grande. Passeranno la maggior parte del tempo a cercare cibo e accoppiarsi. Quando avranno le uova vedrai 2 palle rotonde sulla coda: sono le sacche che contengono le uova. In natura a causa del sole la pozza va in secca, gli adulti muoiono e le uova finiscono nel terreno dove possono stare anche anni, ma non appena ci sarà di nuovo acqua il ciclo riprende.
    In cattività i tempi si allungano un po'. Li dovrai alimentare spesso per via del loro metabolismo accellerato e faranno una muta ogni 3-4 giorni. La muta è una fase delicata e molti non ce la fanno a farla e muoiono. Non mettere filtri per il ricambio dell'acqua perchè aspireresti i naupli, ma limitati a cambiare l'acqua con acqua che sia alla stessa temperatura (circa 25°). Hanno bisogno di circa 14h di luce al giorno. Non servono vasche molto grandi e soprattutto non servono vasche profonde (pensa alle pozze che possono esserci in natura). Il problema reale nell'allevarli è riuscire a raccogliere le uova per far fare la diapausa (il periodo a secco) senza la quale le uova non maturano e quindi non schiudono.
    Mi pare però di aver letto che anche i triops facciano come le artemie, ovvero abbiano 2 tipi di riproduzione che attuano in condizioni differenti: partoriscono piccoli già formati se le condizioni sono ottimali, fanno le uova se le condizioni di vita peggiorano per garantire la continuità della specie (dato che le uova sono molto resistenti).

    Io non li ho mai allevati perchè non ho mai trovato le cisti (uova) ma ho allevato le artemie ed altri animaletti simili :eek:k07:
     
    A Vagabonda piace questo elemento.
  14. LucaXY

    LucaXY Master Florello

    Registrato:
    25 Novembre 2007
    Messaggi:
    13.405
    Località:
    Provincia di Milano
    congratulazioni allora!!
     
  15. Vagabonda

    Vagabonda Florello Senior

    Registrato:
    26 Marzo 2007
    Messaggi:
    8.284
    Località:
    Romano D'Ezzelino VI (per un pò)
    ricordate quando ai "nostri" tempi vendevano le scimmie di mare!?!??!?!?! Io non le ho mai avute, ma questa cosa mi ricorda quella....
     
  16. Markhus 93

    Markhus 93 Giardinauta

    Registrato:
    18 Luglio 2007
    Messaggi:
    777
    Località:
    Un paesino in provincia di Reggio Calabria
    C'è stato di nuovo il boom delle scimmie di mare.. infatti non sono altro che artemie (Artemia Salina citate da saxcbr)... Sono simpatiche e molto semplici da allevare... la cosa particolare è che nascono con tre occhi, ma da adulte ne hanno 2...
    Simpatici animaletti... dei triops invece nn sapevo nulla... le scimmie hanno fatto storia...
     
  17. mazinga

    mazinga Master Florello

    Registrato:
    1 Febbraio 2010
    Messaggi:
    13.137
    Località:
    Alessandria
    fortiiiiiii a che temperatura d'acqua devono vivere?
     
  18. saxcbr

    saxcbr Giardinauta

    Registrato:
    4 Giugno 2007
    Messaggi:
    718
    Località:
    Torino
    I trips di norma intorno a 25° ma ne esistono di diversi tipi che hanno range molto diversi
     
  19. mazinga

    mazinga Master Florello

    Registrato:
    1 Febbraio 2010
    Messaggi:
    13.137
    Località:
    Alessandria
    allora in un acquario dovrebbero starci bene,che ne pensi e nutrirli ad Artemie?
     
  20. Leyla

    Leyla Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    4 Marzo 2010
    Messaggi:
    139
    Località:
    Milano
    grazie per la specifica, sembravano proprio loro ora.. :) quindi niente filtr..ma a 5 cm non si incagliano in quella vaschetta?
    al momento hanno un acqua che va dai 21 (notturno) ai 25, la luce è accesa una decina di ore...prendono quella del terrario delle rane.
    Da mangiare posso darli, ovviamente da grandi, i chironomus surgelato? con la gelatina avevo avuto esperienze negative sul mantenimento dell'acqua negl'acquari.
    Cambio l'acqua nell'ordine del 5-10 % ogni due giorni, acqua distillata mista ad acqua di osmosi..ovviamente utilizzo una siringa così da non aspirare loro...
    Dici può andar bene?
    da ieri sono diventati il doppio...quasi inquietante :)
    Alice
     

Condividi questa Pagina