• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Prima esperienza prato gramigna

rossellamar

Aspirante Giardinauta
Maestri mi dovete aiutare vi prego: da 3/4 giorni ho notato un ingiallimento del prato e guardate cosa ho trovato
50fbf526badfaf8cb940547829e2c4a2.jpg

è nottua vero?
queste stronze si mangeranno tutto il prato! ?!?!?!,! :(:(:(:(:(
che devo fare vi prego aiutatemi !!!!
 

Grappino

Esperto Sez. Prato
Trova un prodotto a base di Bacillus Thurgiensis (vivamente consigliato) o clorfirifos (vivamente sconsigliato per i danni biologici che può provocare data la sua totale non selettività e pericolosità per animali e bambini). Su dosaggi e tempi di somministrazione attendi gli esperti. Ps, fai alla svelta via internet o da rivenditori se ce l'hanno perchè si mangiano le radici. Fortuna che il cynodon se ne strafrega e riparte alla grande :fischio:.
 

rossellamar

Aspirante Giardinauta
Helpppppp me!!!!!!:eek::eek::eek::eek::eek::eek::eek::eek::eek::eek:
dopo 3 giorni di pioggia mi sono spuntati i funghi...sono velenosi? Infestanti? Che faccio? ????
 

Allegati

  • uploadfromtaptalk1415889231720.jpg
    uploadfromtaptalk1415889231720.jpg
    74,1 KB · Visite: 100

Franco71

Giardinauta
Non ti preoccupare... è normale con tutta quest'acqua e umidità; basta che hanno anche una terreno ricco di sostanze organiche che "spuntano come funghi".
P.S. Anche io ne ho nel mio...
 

rossellamar

Aspirante Giardinauta
Signori carissimi...rieccoci i!!!
Sembra abbia smesso di piovere, sole da due giorni e aria di primavera in arrivo.
Mi rimetto nelle vostre mani:
Da dove si ricomincia? Arieggiatura, taglio, concimazione, risemina?
In che ordine?
Non mi lasciate sola eh...non avrei avuto un prato lo scorso anno senza di voi!!!
:love_4:
 

cigolo

Esperto Sez. Prato
Ben ritrovata :) .... in questi giorni puoi procedere con un taglio un pò più basso del solito (1 tacca della rasaerba in meno) e poi lo lasci rivegetare (dò per scontato che sia ancora in dormienza) e quando sarà discretamente rinverdito (a occhio circa un mese) ricomincerai a concimarlo. Per quanto riguarda il feltro non credo che dopo 1 anno ci sia già bisogno di intervenire, come non credo ci sia bisogno di riseminare (la cynodon dovrebbe riuscre a coprire da sola i buchi ... sempre che non ci sia troppa ombra).

cigolo
 

rossellamar

Aspirante Giardinauta
Ben ritrovati a voi!
In effetti un po di buchi ci sono soprattutto dove sta il cane e pensavo di mettere qualche semino solo in queste zone. Poi ho una piccola zona in cui lo scorso anno si ingialliva spesso dove il terreno è molto compatto volevamo fare qualcosa x evitarlo quest'anno...cosa dovremmo fare? Sabbia? Buchi?
 

white sand

Moderatore Sez. Prato
Membro dello Staff
Dopo aver seguito i consigli di Cigolo sul greenup primaverile, assicurati che nella zona di cynodon ingiallita NON arrivi abbastanza acqua quando irrighi (poichè la Cynodon è forte ma non è di plastica). Oppure effettua una bucatura col forcone e apporta un pò di sabbia nei fori. Comunque è strano che non vegeti anche in queste condizioni, solitamente cresce anche sopra il calcestruzzo. Perciò eliminata l'ipotesi carenza idrica, l'ipotesi ombreggiamento eccessivo e esclusa l'ipotesi malattia localizzata, intervieni solo con i la bucatura del terreno e vediamo cosa succede
 

rossellamar

Aspirante Giardinauta
Ma quando dovrebbe cominciare a rinverdire e quando comincio ad irrigare con regolarità?
Grazie come sempre x il vostro aiuto.
 

cigolo

Esperto Sez. Prato
Dovrebbe cominciare a breve (secondo me dalle tue parti dovrebbe già esserci qualche accenno, se non ci fosse ti consiglio di rasare 1 tacca della rasaerba più basso del solito).
Fino almeno a maggio dovrebbe essere necessario irrigare solo se non piove per più di una decina di gg ... tasta il suolo, se secco bagna.

cigolo
 

white sand

Moderatore Sez. Prato
Membro dello Staff
Ma quando dovrebbe cominciare a rinverdire e quando comincio ad irrigare con regolarità?
Grazie come sempre x il vostro aiuto.
CigolofriulanoDOc, ha omesso (per pietà cristiana) di metterti in testa strane idee.....ma io invece non ho scrupoli.
https://www.dropbox.com/s/jukpryq59yasfib/ArticleaboutFrazemowingwithKOROuniverse.pdf?dl=0
Mi coccolo e autoproteggo col fatto che il pusher che l'ha messo in circolazione è proprio lui (cigolo)....certa gente andrebbe messa in quarantena:lol:
 

drag68

Aspirante Giardinauta
Salve a tutti e scusate l'intrusione.
Ho un giardino molto trascurato in villa che abitiamo solo nel periodo estivo. Da settembre a maggio è in totale abbandono ed ogni anno tocca metterci mano. Quest'anno ho deciso di far da me senza aiuto di giardinieri che mi hanno sempre spillato soldi senza realmente far nulla di buono se non falciare tutto dando una parvenza di pulizia ...
Ho deciso quindi cercando su internet e leggendo un pò di blog, fra cui questo, di comprare e seminare della gramigna bottos (cynodon dactylon) che dovrebbe essere la stessa utilizzata da rossellamar dopo aver rasato tutto e cercato di preparare il terreno nei limiti delle mie possibilità ed attrezzature (molto scarse). Occorre precisare che ho seminato su un terreno già abitato da qualche sorta di gramigna e da diverse infestanti e che già solo dopo la rasatura, eccezion fatta per alcune zone diradate, il prato non sembrava malaccio. Il mio obiettivo, seminando lo cynodon dactylon sarebbe quindi quello di infittire e compattare tutto. Sono trascorsi appena tre giorni dalla semina e quindi è presto per trarre delle conclusioni, ma pensate mi sia mosso male?
Pongo poi un'altra domanda in previsione dell'inverno e della naturale dormienza della semenza usata. Mi pare di aver capito che potrei seminare delle microterme (tipo festuca o lolium) in modo compensare fra estate e inverno ed avere un prato "sempreverde". E' corretto? E se sì quando potrei seminare le microterme e che tipo mi consigliate?
Grazie per la collaborazione.
 

white sand

Moderatore Sez. Prato
Membro dello Staff
Il fatto di aver buttato semi di cynodon su un prato già "abitato" da altre specie, senza fare una preparazione adeguata del terreno, non ti preserva dall'ottenere un risultato mediobasso. Avrai sicuramente zone dove attecchiranno i semi ed altre invece dove non ve ne sarà traccia. Il tutto si traduce in un bastardino quasi uguale al precedente (con un leggero aumento di dominanza del cynodon). Perchè vuoi fare overseeding di lolium su un prato che non usi, piuttosto, visto che all'occhio non disturba il giallore del cynodon in fase invernale, approfitta dalle sua morte apparente per disebare tutto il vecchio prato e lasciare al cynodon più spazio per colonizzarlo season after season
 

drag68

Aspirante Giardinauta
... approfitta dalle sua morte apparente per diserbare tutto il vecchio prato e lasciare al cynodon più spazio per colonizzarlo season after season

Grazie per l'attenzione e la risposta.
In effetti non posso che concordare, il tuo discorso non fa una piega. Ribadendo che sono assolutamente privo di ogni conoscenza ti volevo chiedere a questo punto come andrebbe fatto il diserbo, estirpando manualmente eventuali infestanti o con un diserbo chimico specifico?
 
Alto