• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Pomodori 2013

Clactus

Aspirante Giardinauta
Buongiorno a tutti e buona Pasqua!
Quest'anno che combinate con i pomodori?
Stavolta mi sono avventurato col nero di Crimea, attratto dalle note proprietà antiossidanti. Ma a sapore che mi dite?
ciao
claudio
 

Marcello

Master Florello
ciao,li ho seminati anche io il 20 marzo e gia' ho alcuni germogli.
Cercavo anche i "black cherry" ma non li ho trovati.
Allora ho comprato i ciliegini neri,ne ho messo 100 semi in altrettanti spazi.Spero di averne almeno la meta' nati.
 

Barbabietolo

Aspirante Giardinauta
Il pomodoro che ha attirato la mia attenzione quest'anno è l'Ildi: un pomodorino giallo che va a aggiungersi alle varietà che sono solito coltivare: Datterine, Cherry (o Ciliegino), Ramati e a un'altra varietà di grossa pezzatura e dal colore vermiglio tendente all'arancio, il cui nome si è perso nella storia (visto che le sementi le ottenni dai frutti di piantine acquistate alla fiera di cinque anni fa:D).

Dopo aver contrastato il più a lungo possibile la frettolite preprimaverile, li ho seminati un paio di settimane fa e ora germinano:
31.3.13.jpg

A tutti l'augurio per una stagione memorabile!
 
Ultima modifica:

Giasone

Giardinauta Senior
Buongiorno a tutti e buona Pasqua!
Quest'anno che combinate con i pomodori?
Stavolta mi sono avventurato col nero di Crimea, attratto dalle note proprietà antiossidanti. Ma a sapore che mi dite?
ciao
claudio

Buona Pasqua.
Li ho coltivati l'anno scorso, utilizzando la selezione Ingegnoli. Le piante sono vigorose e la produttività è buona,anche se le bacche non sono state uniformi. Il sapore l'ho trovato eccellente, molto aromatico. La consistenza bassa e le spaccature sono state frequenti, nonostante l'irrigazione regolare.
Saluti
 

rocco.co

Guru Giardinauta
Provato l'anno scorso
Sottoscrivo il parere di Giasone ed aggiungo che vanno colti e mangiati:
non si mantengono più di 24 ore dalla raccolta
Aroma assolutamente da provare
Acquistati in piantino dall'Erbaio della Gorra
 

Melina.

Aspirante Giardinauta
E secondo voi quali sono i migliori per fare delle belle passate? Io nel mio piccolo orticello vorrei piantare dei 4/5 ciliegini e altre 4/5 di pomodori di dimensioni "normali", ma non saprei assolutamente cosa scegliere! :confuso:
 

Barbabietolo

Aspirante Giardinauta
I pomodorini sono fantastici da usare, tali e quali, per guarnire le portate, o per accompagnare un qualsiasi spuntino: sono così dolci da non necessitare neppure di condimento. Per le insalate e le conserve si prestano a meraviglia le varietà di pezzatura maggiore; così succulente in mezzo a insalate di lattuga o cicoria, e tanto grosse da riempirci vasi e vasi di conserve.

...Mi vengono già delle visioni...
 

Melina.

Aspirante Giardinauta
I pomodorini sono fantastici da usare, tali e quali, per guarnire le portate, o per accompagnare un qualsiasi spuntino: sono così dolci da non necessitare neppure di condimento. Per le insalate e le conserve si prestano a meraviglia le varietà di pezzatura maggiore; così succuezzo a insalate di lattuga o cicoria, e tanto grosse da riempirci vasi e vasi di conserve.

...Mi vengono già delle visioni...

I ciliegini ne uso a quintali per fare la pasta fredda.. slurp!
Invece quelli più grossi ricordo che da piccola li prendevo dalla pianta e li mangiavo così mmh!
Hai qualche varietà da consigliarmi per fare delle buone conserve? :)
 

bac73tm

Giardinauta
I ciliegini ne uso a quintali per fare la pasta fredda.. slurp!
Invece quelli più grossi ricordo che da piccola li prendevo dalla pianta e li mangiavo così mmh!
Hai qualche varietà da consigliarmi per fare delle buone conserve? :)
per le conserve credo che i migliori siano i s. marzano ma è un mio punto di vista anzi di gusto ciao
 

bitto

Aspirante Giardinauta
Io quest'anno ne ho piantati tanti tipi diversi, partendo dai semi...
Speriamo bene...
Naturalmente per ora ho le piccolissime piantine...
A proposito, sono ancora in tempo per piantarne altri o é troppo tardi?
Dico questo perché ne ho persi tre contenitori a causa del mio cane che ci si é messo a giocare...li avevo rimasti momentaneamente in un posto a lui accessibile...accidenti
 

Xiaomei89

Aspirante Giardinauta
Salve a tutti, io stamattina ho comprato due piantine di pomodori San Marzano da mettere in vaso mi potreste dare qualche consiglio? Sono alle prime armi!
 

Marcello

Master Florello
Io quest'anno ne ho piantati tanti tipi diversi, partendo dai semi...
Speriamo bene...
Naturalmente per ora ho le piccolissime piantine...
A proposito, sono ancora in tempo per piantarne altri o é troppo tardi?
Dico questo perché ne ho persi tre contenitori a causa del mio cane che ci si é messo a giocare...li avevo rimasti momentaneamente in un posto a lui accessibile...accidenti

il pomodoro ha bisogno di 12 gradi per la germinazione, piu' di 22-25 per la crescita massimo 30(oltre non andrebbe bene)
Naturalmente la notte deve essere almeno 12 gradi

le prime 5 piantine di "nero di Crimea" le ho messe ieri.Domani metto i camona e i ciliegini.
 

Lorenzo-8836

Aspirante Giardinauta
Io nell'orto ho messo Pearson e Canestrino di Lucca da insalata e San Marzano da sugo. Il perchè è semplice: al Consorzio ho scelto le piantine migliori, ossia non troppo sviluppate "in cattività"!!! Non avevo mai messo queste varietà di pomodori, staremo a vedere. L'anno scorso sono rimasto deluso dal Costoluto fiorentino, fa veramente poco come dicono. I Cuore di bue invece sono andati bene. Quando compariranno i primi frutticini, farò un trattamento fogliare con un prodotto a base di calcio, contro il marciume apicale che non mi ha mai colpito tanto, ma sembra che i San Marzano ne soffrano più di altri.
 

simone81

Giardinauta Senior
Io ho piantato i soliti san marzano rio grande marmande, e le novità Brandywine yellow e black ed il purple cherokee.
Spero che vengano su bene.
 

alessiam1984

Aspirante Giardinauta
io ho piantato i pomodori ciliegini, per ora sono in semenzaio e le piantine sono ancora piccole (2 foglie su 8-9 centrimetri di altezza). La cosa che mi preoccupa è che l'esosizione è a ovest e arriva il sole diretto solo dalla 13-14 alle 19. speriamo bene!
 

Agrume74

Aspirante Giardinauta
Io nell'orto ho messo Pearson e Canestrino di Lucca da insalata e San Marzano da sugo. Il perchè è semplice: al Consorzio ho scelto le piantine migliori, ossia non troppo sviluppate "in cattività"!!! Non avevo mai messo queste varietà di pomodori, staremo a vedere. L'anno scorso sono rimasto deluso dal Costoluto fiorentino, fa veramente poco come dicono. I Cuore di bue invece sono andati bene. Quando compariranno i primi frutticini, farò un trattamento fogliare con un prodotto a base di calcio, contro il marciume apicale che non mi ha mai colpito tanto, ma sembra che i San Marzano ne soffrano più di altri.

Ciao,

una curiosità, dato che anch'io sto coltivando il costoluto fiorentino, vorrei chiederti in che senso non ha prodotto molto il costoluto da te? Cioè hai avuto fiori sulle piante di costoluto oppure nemmeno fiori più di tanto?

Il problema della poca fruttificazione lo hai notato perchè molti frutti non si ingrossavano e maturavano ma comunque c'erano sulla pianta? Oppure dopo le fioriture non si formavano molti frutticini?

Grazie Gianluca
 

Marcello

Master Florello
io ho piantato i pomodori ciliegini, per ora sono in semenzaio e le piantine sono ancora piccole (2 foglie su 8-9 centrimetri di altezza). La cosa che mi preoccupa è che l'esosizione è a ovest e arriva il sole diretto solo dalla 13-14 alle 19. speriamo bene!

il problema non è quando ma quanto e mi pare che per te vada bene.ciao
 

Lorenzo-8836

Aspirante Giardinauta
Ciao,

una curiosità, dato che anch'io sto coltivando il costoluto fiorentino, vorrei chiederti in che senso non ha prodotto molto il costoluto da te? Cioè hai avuto fiori sulle piante di costoluto oppure nemmeno fiori più di tanto?

Il problema della poca fruttificazione lo hai notato perchè molti frutti non si ingrossavano e maturavano ma comunque c'erano sulla pianta? Oppure dopo le fioriture non si formavano molti frutticini?

Grazie Gianluca

Ciao Gianluca, non riesco a spedirti il messaggio privato, non so perche'....
Metto qui la risposta, spero di non violare regole del forum:
Ciao! Mi fa piacere che tu mi abbia scritto!
Cio' che ho riscontrato io e' che ho avuto pomodori che maturavano per lo piu' che erano ancora di dimensioni piccole ed erano meno rispetto ai vicini cuore di bue, a parita' di cure e trattamenti ricevuti. Ora, gli aspetti possono essere molteplici!!! Provo a dirne alcuni:
-concimazione ( ho sparso letame in pellet in autunno nel campo, forse e' contato poco, poi ho fatto un giro di concime in granuli npk alla comparsa dei frutticini) forse scarsa;
-avendo l'orto a 20Km da dove abito irrigo solo due volte alla settimana;
-forse le piante hanno sofferto perche' l'anno scorso le ho messe in campo il 30 marzo (che pazzo!) e hanno rischiato gelate....
- sono "ortolano" da 4 anni..... non sono un veterano!!!!!
La scacchiatura l'ho cominciata a fare proprio l'anno scorso, ho tolto sistematicamente tutte le femminelle cercando di lasciare due cime per pianta o qualcuna in piu' se mi era scappata!
Probabilmente tu avrai maggior esperienza e avrai ottimi risultati!
Quest'anno ho messo il letame in pellet nelle buche quando ho trapiantato, ho gia' fatto un giro npk e alla comparsa dei fruttivcini daro' un concime fogliare a base di calcio contro il marciume apicale: scacchio a piu' non posso!
Lorenzo
 
Alto