1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

La perenne della settimana: Alcea Rosea

Discussione in 'Erbacee perenni e graminacee ornamentali' iniziata da andreafxr, 30 Maggio 2012.

  1. andreafxr

    andreafxr Esperto Sezz. Rose

    Registrato:
    30 Aprile 2007
    Messaggi:
    3.515
    Località:
    provincia di Lodi
    In questi giorni nel mio giardino sta cominciando a fiorire e per me è una di quelle piante da mai piu' senza. E' una perenne dalle grandi foglie alterne ovato-lobate e dalla rosetta basale si formano fusti alti anche 2m dalle cui ascelle sbocciano fiori grandi dalle tonalita' che vanno dal bianco al rosa passando per i rossi e al porpora-nero in tutte le sue sfumature. La fioritura è continua per tutta l'estate ed è di facilissima coltivazione. Necessita di terreno ben drenato, esposizione in pieno sole, dopo poco dall'impianto innaffiatue sporadiche, ma si accontenta anche delle sole piogge. Teme l'umidita' persistente e consiglio vivamente di eliminare le foglie piu' vicino al terreno per almeno 30cm mano a mano che i fusti crescono per evitare malattie fungine. Una volta stabilizzata ci si puo' anche dimenticare di lei e ci regalera' ogni anno strepitose fioriture. Facilissima anche la riproduzione da seme, germina in pochissimo tempo senza nessun particolare accorgimento, basta tenere il terriccio da semina sempre umido finche' non spuntano le prime foglie, poi diradare le innaffiature. Si otterranno cosi' infinite nuove piante "a sorpresa" infatti si autoibrida con estrema facilita' ed ogni nuova nata avra' un colore diverso da quello della madre. Pianta tanto frugale quanto architettonica ed esuberante si trova bene nel bordo misto e nei giardini informali e dall'aspetto naturale,vista la sua stazza nell'ultima fila delle bordure.
    Alcune foto degli anni scorsi
    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]
     
    A Hélène piace questo elemento.
  2. andreafxr

    andreafxr Esperto Sezz. Rose

    Registrato:
    30 Aprile 2007
    Messaggi:
    3.515
    Località:
    provincia di Lodi
    Dimenticavo: la radice è a fittone, quindi se la si vuole coltivare in vaso con successo è meglio usare contenitori alti almeno 30-40cm
    E ooops, famiglia delle Malvacee :fischio:
     
  3. Elysa

    Elysa Giardinauta Senior

    Registrato:
    9 Febbraio 2010
    Messaggi:
    1.188
    Località:
    Salento
    Che belle! Mi ricordano la mia infanzia e mia nonna che ne aveva una rosa proprio all'ingresso della sua casa. Ho sempre desiderato averne ma ancora non ci son riuscita...grazie per questo 3d
     
  4. steff

    steff Florello

    Registrato:
    1 Novembre 2009
    Messaggi:
    6.049
    Località:
    S.MARINELLA (LAZIO )
    Bellissime complimenti ,sono già in fiore da te:eek:...le mie sono ancora piccolissime ,le ho tutte in vaso poi .
     
  5. Pontos

    Pontos Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    29 Gennaio 2012
    Messaggi:
    293
    Località:
    Svizzera
    Sono davvero belle. Hai anche la ficifolia? Mi piacciono tantissimo nelle aiuole di perenni in combinazione con i Delphinium :)

    Peccato che a volte, inaspettatamente, arriva la ruggine :(
     
  6. lisyy

    lisyy Esperta in identificazione delle piante

    Registrato:
    9 Maggio 2009
    Messaggi:
    4.652
    Località:
    Udine
    anch'io sto aspettando che fioriscano quelle seminate e trapiantate l'anno scorso. I semi arrivavano dalla "nostra" Banca, chissà che non siano delle tue...
     
  7. Paul Fenis

    Paul Fenis Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    6 Febbraio 2011
    Messaggi:
    422
    Località:
    Ponte Taro(Parma)
    :hands13:
    Splendide!!!!
    Anche le mie stanno cominciando a fiorire...spero di riuscre a fotografarle.
    Sono spettacolari...per la precisione le mie sono quelle doppie "Double Charters".:hehe:
     
  8. breeze

    breeze Florello

    Registrato:
    24 Maggio 2010
    Messaggi:
    5.998
    Località:
    campania
    bellissime, quest'anno ho seminato quelle a varietà doppia, sono curiosissima di vedere come saranno.
     
  9. lore.l

    lore.l Moderatrice Sezz. Giardinaggio / Composizioni Flor Membro dello Staff

    Registrato:
    3 Giugno 2008
    Messaggi:
    24.965
    Località:
    prov.Cremona
    Io avevo seminato sia quelle a fiore doppio che quelle nere,ma non sono nate,quella che ho è questa....ciao ciao

    [​IMG]

    [​IMG]
     
  10. andreafxr

    andreafxr Esperto Sezz. Rose

    Registrato:
    30 Aprile 2007
    Messaggi:
    3.515
    Località:
    provincia di Lodi
    Infatti togliendo le foglie basali questo pericolo dovrebbe essere tenuto a bada. In realta' è il primo anno che le elimino e vedremo se cosi' facendo non verranno attaccate.
     
  11. Harma

    Harma Giardinauta Senior

    Registrato:
    1 Dicembre 2009
    Messaggi:
    1.694
    Località:
    Barberino val d'Elsa
    Località:
    Barberino val d'Elsa
    Ciao Andrea,bellissimo il colore della tua prima foto....la vorrei tanto,ma seminando c'è sempre il rischio di trovarsi con un colore non gradito,come è successo a me l'anno scorso..Che tu sappia si trovano le piantine in commercio??
     
  12. Niccolò 77

    Niccolò 77 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    21 Aprile 2008
    Messaggi:
    2.815
    Località:
    Nel giardino dei cistercensi
    Dai che le mie non si sono "mollemente adagiate sul terreno" per colpa del vento in combinata con la pioggia di stanotte!!!!!!
     
  13. Hélène

    Hélène Esperta Sezz. Rose

    Registrato:
    22 Settembre 2007
    Messaggi:
    19.548
    Località:
    Asti
    Bellissime queste piante! Io non ho mai avuto la fortuna di possederle, ma potrei rimediare. Alla fine è abbastanza facile trovare spazio per delle piante così verticali e come giustamente dice Andrea aiutano a dare un aspetto più architettonico a tutto il giardino.

    Sono piante molto rustiche che vivono benissimo anche in un'ambientazione da cottage, nel giardino informale, nelle bordure e nell'orto giardino!
     
    Ultima modifica: 5 Giugno 2012
  14. Anitka

    Anitka Apprendista Florello

    Registrato:
    11 Settembre 2006
    Messaggi:
    4.488
    Località:
    Marche del sud, a 13km dal mare
    Io le ho usate per schermare la vigna dalla zona gazebo.

    I semi me li ha dati un'amica e l'anno scorso ho avuto la prima fioritura: carminio, rosa, giallino, albicocca, fucsia, quasi neri...

    Quest'anno le piante si sono molto rinforzate, sono più alte e folte, hanno pù spighe e non vedo l'ora che aprano i primi fiori

    ciao
    Anitka
     
  15. infinito80

    infinito80 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    16 Giugno 2012
    Messaggi:
    195
    Località:
    sicilia
    avrei una domanda su questa pianta.. io vorrei posizionarla tra un muro a secco e una gettatina in cemento.. lo spazio è pochissimo e fin ora non ho messo nulla per paura di fare danni, cioè le radici potrebbero spingere le pietre del muro o rovinare la gettatina dove sopra cè un serbatoio in politilene.. e sarebbe un disastro.. Visto che mi piace moltissimo questa pianta vorrei metterla li per nascondere quel serbatoio che trovo tanto antiestetico.. sapete dirmi se questa pianta con il tempo e la crescita delle radici potrebbe causare danni? Grazie
     
  16. lisyy

    lisyy Esperta in identificazione delle piante

    Registrato:
    9 Maggio 2009
    Messaggi:
    4.652
    Località:
    Udine
    Secondo me no, anch'io le ho in prossimità di un muro. Non hanno creato danni.
    C'è da dire, però, che se non hai abbastanza spazio in larghezza per poterne piantare alcune, così da creare un gruppetto, non riuscirai a nascondere il serbatoio.
     
  17. infinito80

    infinito80 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    16 Giugno 2012
    Messaggi:
    195
    Località:
    sicilia
    Grazie lisyy x aver risposto, lo spazio il lunghezza cè, il problema è quel poco spazio 40cm in larghezza tra il "muro" e il Serbatoio.. considerando anche che il muro è malconcio e a "secco".. la mia paura è se le radici spingono le pietre ne causano il crollo..:confuso:
     

    Files Allegati:

    • ser.jpg
      ser.jpg
      Dimensione del file:
      98,5 KB
      Visite:
      43
  18. lisyy

    lisyy Esperta in identificazione delle piante

    Registrato:
    9 Maggio 2009
    Messaggi:
    4.652
    Località:
    Udine
    Il serbatoio da nascondere è bello grosso. Forse dovresti pensare ad una soluzione che dia risultati a lunga distanza.
    Ti chiedo, alla base del muro a secco (per capirci dove si vedono i resti dei tegoli) non potresti piantare dei sempreverdi da far crescere fino ad occultare la vista dell'utile, ma orribile serbatoio?
    Andrebbero bene sia essenze a foglia larga (Laurocerasus, Photinia, ecc.) che conifere (Taxus, Thuja o falso Cipresso), oppure un treillage di Trachelospermum jasminoides (falso gelsomino).
    Prenditi del tempo per pensarci ed intanto sperimenta le Alcee così testi la resistenza del muretto.
     
  19. infinito80

    infinito80 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    16 Giugno 2012
    Messaggi:
    195
    Località:
    sicilia
    ci avevo pensato, ma avrei in mente in futuro di sistemare quel muro con un altro davanti.. quindi mi costringerebbe poi a sdradicare le piante li davanti..
    invece la sopra non mi darebbero alcun fastidio..:eek:k07:
     
  20. lisyy

    lisyy Esperta in identificazione delle piante

    Registrato:
    9 Maggio 2009
    Messaggi:
    4.652
    Località:
    Udine
    ok, daranno poco fastidio, ma anche poca copertura, sàppilo.
    Basta essere consapevoli delle proprie scelte e non aspettarsi grandi risultati da piccole piante.
     

Condividi questa Pagina