1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Corretta conservazione cibo

Discussione in 'In cucina!' iniziata da Eva1984, 6 Maggio 2018.

  1. Eva1984

    Eva1984 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Settembre 2017
    Messaggi:
    491
    Località:
    Pietra Ligure
    Circa 10 anni fà ho acquistato un sacco da 5 kg di semi di lino.



    Il sacco è di carta e aperto, conservato in un luogo asciutto e buio.



    I semi alla vista sono integri e senza macchie o odori strani.



    Sul sacco non c'è la data di scadenza; sono ancora commestibili?



    Grazie e buona giornata.
     
  2. Eva1984

    Eva1984 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Settembre 2017
    Messaggi:
    491
    Località:
    Pietra Ligure
    Li ho assaggiati e sono buoni!
     
  3. Eva1984

    Eva1984 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Settembre 2017
    Messaggi:
    491
    Località:
    Pietra Ligure
    È proprio necessario sbollentare gli ortaggi prima del congelamento?



    Quali effetti negativi produce il non farlo?
     
  4. DryMan

    DryMan Giardinauta Senior

    Registrato:
    27 Luglio 2017
    Messaggi:
    1.093
    Località:
    Casalpusterlengo
    La conservazione è l'anticamera della cottura
     
  5. Eva1984

    Eva1984 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Settembre 2017
    Messaggi:
    491
    Località:
    Pietra Ligure
    Quindi il non farlo non produce effetti negativi?
    Solo questione di comodità?
     
  6. DryMan

    DryMan Giardinauta Senior

    Registrato:
    27 Luglio 2017
    Messaggi:
    1.093
    Località:
    Casalpusterlengo
    La cottura (entro certi limiti) come la conservazione sotto sale o la marinatura o il sottolio, la insaccatura e l'affumicazione oltre all'essicazione producono effetti simili, ma uno certo; la conservazione, è sempre morta gente per il cattivo stato di conservazione degli alimenti.
    Anche per la conservazione dei semi ad uso alimentare.
    L'alimentazione con cibi crudi è comoda, ma impraticabile da una società civile. Mangeresti polli di allevamento non tuoi?
    D'altronde il fuoco prima ci ha difeso dalle belve feroci, poi illuminato le tenebre, quindi conservato il cibo e dato infine vita ai culti del fuoco e del sole.
    Ciao Eva :ciao:
     
  7. Eva1984

    Eva1984 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Settembre 2017
    Messaggi:
    491
    Località:
    Pietra Ligure
    Per ora e finché riesco resto crudista.
    Se non ho miei animali e uova dei miei animali cerco un cacciatore (ne ho già 3 miei amici) da cui fornirmi.
    Al limite pesce pescato (ma non troppo perché il mare è la fogna del mondo).
     
  8. Eva1984

    Eva1984 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Settembre 2017
    Messaggi:
    491
    Località:
    Pietra Ligure
    Comunque io congelo a crudo (sia vegetali sia animali) e poi mangio una volta scongelato.
    Questo da ormai 10 anni e mi è andata sempre bene.
    Non sono un buon esempio da seguire.
    Ma me ne frego.

    Tornando in topic quindi non è indispensabile cuocere prima di congelare.
     
  9. DryMan

    DryMan Giardinauta Senior

    Registrato:
    27 Luglio 2017
    Messaggi:
    1.093
    Località:
    Casalpusterlengo
    sono solo preoccupato per te, non voglio convincerti di nulla, sei padrona della tua libertà :)
     
  10. Eva1984

    Eva1984 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Settembre 2017
    Messaggi:
    491
    Località:
    Pietra Ligure
    Ok, chiaro! Grazie e buona giornata! :)
     
  11. cheshirecat

    cheshirecat Giardinauta

    Registrato:
    10 Giugno 2012
    Messaggi:
    690
    Località:
    Campagna Maremmana / Roma città
    Comunque attenta ai cacciatori, prima di dare la carne dovrebbero farla controllare a un presidio USL, e macellarla in ambiente idoneo, ma mica lo fanno tutti, anzi... A parte le malattie veicolate dai suini non vaccinati (tutti i cinghiali), il problema sono anche le modalità di macellazione e conservazione della carne cacciata. Temperature alte, superfici sporche, mani sporche, eviscerazioni non professionali....Non è che se ha vissuto in un bosco allora è più sicuro del domestico. Già i suini crudi non dovrebbero mai essere mangiati, per via di parassiti, vermi eccetera, poi anche batteriosi, virosi... no no, ognuno è libero di fare quello che vuole, ma la mia coscienza mi impone di mettere in guardia sui rischi.
     
  12. Eva1984

    Eva1984 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Settembre 2017
    Messaggi:
    491
    Località:
    Pietra Ligure
    Si, mi assicuro che venga controllata dal veterinario USL, la risciacquo e la congelo per almeno 24 ore.
    Sono consapevole di non essere un buon esempio da seguire, ma è il mio cibo preferito in assoluto.
     
  13. Eva1984

    Eva1984 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Settembre 2017
    Messaggi:
    491
    Località:
    Pietra Ligure
    Ho notato che le nespole una volta raccolte appassiscono in fretta anche se le metto subito in frigo.
    Dato che le ho sempre a disposizione ovviamente le raccolgo la giusta quantità per la giornata.
    Mi chiedo come facciano al supermercato ad essere invece sempre impeccabili anche fuori frigo.
     
  14. Eva1984

    Eva1984 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Settembre 2017
    Messaggi:
    491
    Località:
    Pietra Ligure
    Melone estivo retato intero: quanto dura in frigo?
     

Condividi questa Pagina