• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Cereus Peruvianus introvabile

sherwood

Giardinauta
Il perche' certe colonnari non hanno mercato l'ho scoperto sulla mia pelle :
ho comprato una talea di Trichocereus pachanoi alcuni anni fa, alta una trentina di cm e dopo poco tempo l'ho dovuta tagliare perche' aveva superato i 3 metri. Adesso dopo neanche due anni e' di nuovo cosi'


20210610_191251.jpg


l'ho mozzato a circa 180 cm e gia ha di nuovo raggiunto i 2 metri e mezzo.
Quindi riepilogando... quelli che la possono piantare in piena terra, riescono ad ottenerla facilmente dal giardino di qualche conoscente, quelli invece che per ragioni climatiche sono costretti a coltivarla in vaso... diciamo che sono un po' piu' previdenti di me e non la acquistano.
Per la cronaca io l'ho presa in un notissimo vivaio specializzato in cactacee della Brianza. Hanno ogni tipo di colonnare in grande quantita' e di tutte le misure possibili (anche impossibili a dire il vero)
 

Angil

Guru Master Florello
Casualmente ti cadrà il telefono oltre la staccionata/cancello e ti toccherà scavalcarlo
:LOL: :LOL:
Eh sì, giusto oggi che ho la caviglia gonfia e magari al di là del cancello si nasconde un Pitbull :ROFLMAO:
A parte gli scherzi, non lo farei perché non sarebbe corretto.
Qui c'è un detto che in dialetto fa anche rima, ma tradotto no: "a cosa addumannata è mezza pagata" vuol dire che chiedendo qualcosa è come averla pagata per metà. :)

Il perche' certe colonnari non hanno mercato l'ho scoperto sulla mia pelle :
ho comprato una talea di Trichocereus pachanoi alcuni anni fa, alta una trentina di cm e dopo poco tempo l'ho dovuta tagliare perche' aveva superato i 3 metri. Adesso dopo neanche due anni e' di nuovo cosi'


Vedi l'allegato 646008


l'ho mozzato a circa 180 cm e gia ha di nuovo raggiunto i 2 metri e mezzo.
Quindi riepilogando... quelli che la possono piantare in piena terra, riescono ad ottenerla facilmente dal giardino di qualche conoscente, quelli invece che per ragioni climatiche sono costretti a coltivarla in vaso... diciamo che sono un po' piu' previdenti di me e non la acquistano.
Per la cronaca io l'ho presa in un notissimo vivaio specializzato in cactacee della Brianza. Hanno ogni tipo di colonnare in grande quantita' e di tutte le misure possibili (anche impossibili a dire il vero)
Molto simile al peruviano.
Pure io ero partito con una talea e poi l'ho dovuta tagliere, sia perché era diventata troppo grande ed esteticamente non stava bene perché disordinata e anche perché ho cambiato disposizione di piante in giardino:)
 

Simo98

Aspirante Giardinauta
Il perche' certe colonnari non hanno mercato l'ho scoperto sulla mia pelle :
ho comprato una talea di Trichocereus pachanoi alcuni anni fa, alta una trentina di cm e dopo poco tempo l'ho dovuta tagliare perche' aveva superato i 3 metri. Adesso dopo neanche due anni e' di nuovo cosi'


Vedi l'allegato 646008


l'ho mozzato a circa 180 cm e gia ha di nuovo raggiunto i 2 metri e mezzo.
Quindi riepilogando... quelli che la possono piantare in piena terra, riescono ad ottenerla facilmente dal giardino di qualche conoscente, quelli invece che per ragioni climatiche sono costretti a coltivarla in vaso... diciamo che sono un po' piu' previdenti di me e non la acquistano.
Per la cronaca io l'ho presa in un notissimo vivaio specializzato in cactacee della Brianza. Hanno ogni tipo di colonnare in grande quantita' e di tutte le misure possibili (anche impossibili a dire il vero
Un cactus di quelle dimensioni non potrebbe essere un po' più resistente al freddo?
Nel caso se mi diventasse 3 metri in così poco tempo potrei tenerlo in giardino in vaso e coperto, rispetto a dentro casa
 

RobertoB

Maestro Giardinauta
Anche se riguardando bene quello di uhlig.... È normale che abbia così poche coste? Non conosco la specie rischio di dire stupidaggini, quindi mi silenzio.
 

RobertoB

Maestro Giardinauta
Credo di si, il suo è un trichocereus pachanoi che è simile al peruvianus, ma non uguale
No non era un confronto con il trichocereus, ma con gli altri cereus repandus.
Mi sono informato e mi desilenzio.
Allora, il nome cereus peruvianus è stato utilizzato nel tempo ad indicare due diverse specie: correttamente quello che oggi viene chiamato cereus repandus e erroneamente quello che oggi viene denominato cereus hildmannianus.

Mentre il repandus ha da 9 a 10 coste arrotondate e alte circa 1 cm, l'hildmannianus ha invece da 4 a 6 coste acute alte circa 3,5 cm.
Direi proprio che quello venduto da uhlig è un hildmannianus
 

RobertoB

Maestro Giardinauta
E se rimanevo in silenzio evitavo di constatare l'ovvio, bastava leggere bene i dettagli del prodotto per vedere che c'è scritto chiaramente "today valide nane: cereus hildmannianus" :ROFLMAO:
 
Alto