1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Avete mai visto una sulcorebutia così? :D

Discussione in 'Piante grasse' iniziata da *Ice*, 18 Maggio 2018.

  1. *Ice*

    *Ice* Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    17 Maggio 2018
    Messaggi:
    18
    Località:
    Treviso
    Ciao a tutti, vi leggo spesso e ho deciso di iscrivermi così da poter condividere con voi la mia "passione nascente"...

    Ho da circa 2 anni una sulcorebutia rauschii (almeno credo..) e da una settimana più o meno da palletta è diventata così! Qualcuno di voi a mai visto questo tipo di evoluzione? Da cosa puo' essere data?
    Era una bella palletta viola-verde una volta! Ahaha! :D

    P.s.= spero di aver caricato correttamente la foto XD

    https://a1-images.myspacecdn.com/images04/3/cf062a09b2634f2cb6f6aff1107bf480/full.jpg
     
  2. djinn95

    djinn95 Guest

    Nuuuuuu povera piantina! Quella della foto potrebbe essere una sulcorebutia rauschii ma tremendamente eziolata, perché ha preso troppa poca luce. Tieni conto che dovrebbe essere fuxia/violacea e tonda, non verdona e allungata. Spostala in una posizione in cui possa godere 3-4 ore di luce diretta al giorno, ti darà soddisfazioni
     
    A Zar91 piace questo elemento.
  3. *Ice*

    *Ice* Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    17 Maggio 2018
    Messaggi:
    18
    Località:
    Treviso
    Grazie per la risposta! :ciao:
    Secondo te la posso già mettere in terrazzo? Purtroppo non è un terrazzo riparato e quindi sole (tanto d'estate) pioggia o vento...arriva tutto e ho paura possa soffrire... che dici? Grazie! :)
     
  4. djinn95

    djinn95 Guest

    Beh io non l'ho mai tirata dentro la mia e ora sta andando in fioritura...
    Se non ha riparo, appena la porti fuori coprila con due fogli di giornale che la ombreggino, per poi passare ad un foglio dopo due settimane e a un foglio messo a tubo dopo altre due... poi in teoria non dovrebbe subire ustioni e dovresti vederla tornare violetta :)
     
    A Stefano Sangiorgio piace questo elemento.
  5. reginaldo

    reginaldo Florello Senior

    Registrato:
    9 Gennaio 2001
    Messaggi:
    7.801
    Località:
    Bologna
    A mia ragion di vedere anche vaso troppo grande. In vasi grandi adoperi molto miscela di terriccio e quindi ad ogni annaffiature il terriccio fa fatica ad asciugare e quindi la presenza dell'umidità non giova sicuramente alla pianta. Per ombreggiare oltre al consiglio cheti hanno dato puoi adoperare un telo ombreggiante a moglie non troppo fitte.
     
  6. njnye

    njnye Florello Senior

    Registrato:
    20 Novembre 2010
    Messaggi:
    8.165
    Località:
    Milano Nord-Est
    Rinvaso e poi cambio di posizione...
     
  7. *Ice*

    *Ice* Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    17 Maggio 2018
    Messaggi:
    18
    Località:
    Treviso
    Grazie a tutti per le risposte, al momento l'ho spostata all'esterno come consigliato e vediamo che succede...
    Per quanto riguarda il rinvaso io al momento non lo farei, non è troppo "traumatico" adesso che si sta abituando a stare fuori e tra l'altro vedo che sta crescendo giorno dopo giorno?
     
  8. djinn95

    djinn95 Guest

    Io personalmente non lo farei, se anche il vaso fosse troppo largo, ci crescerà dentro. Annaffia moderatamente e lascia asciugare bene, vedrai che non avrà problemi
     
  9. *Ice*

    *Ice* Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    17 Maggio 2018
    Messaggi:
    18
    Località:
    Treviso
    Pensavo anch'io...la terra che ho messo dentro ha i sassetti per drenare ecc...quindi magari mi trattengo dal darle molta acqua e la lascio così..
    Indicativamente ogni quanto si dovrebbe annaffiare? (ovviamente tastando preventivamente il terreno)
     
  10. djinn95

    djinn95 Guest

    Io annaffio quando sento che i fusti si ammorbidiscono un poco, in genere dopo una settimana che la pianta è rimasta a secco; con le sulcorebutia mi son trovato bene così perché sono terribilmente prone al marciume radicale... attenzione perché per alcune piante 'ammorbidirsi' significa far passare anche un mese e mezzo fra un'annaffiatura e l'altra, ma io lo consiglierei perché è il metodo più sicuro.
    Se senti i fusti turgidi sono ancora ricchi di acqua e magari il substrato in profondità è ancora umido
     
  11. *Ice*

    *Ice* Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    17 Maggio 2018
    Messaggi:
    18
    Località:
    Treviso
    Quindi tu la tocchi a mani nude?
    Dall'alto della mia ignoranza pensavo avesse delle micro spine...:ROFLMAO:
    Se me lo assicuri faccio così anch'io! :):su:
     
  12. djinn95

    djinn95 Guest

    Si hanno delle microspine, ma se noti crescono da un'aoreola allungata e si ritorcono all'interno, quindi se la stringi puoi serenamente toccarla con la sola sensazione di toccare una cosa ruvida; ti puoi pungere solo se passi il dito da sotto in su e di lato :)
    Io tocco sempre le rebutia, sulcorebutia e gymnocalycium per capire se i vivaisti li han trattati bene o no ;)
    Lo faccio anche coi Trichocereus, ma io non son normale :D
     
  13. djinn95

    djinn95 Guest

    Eviterei di toccare solo il genere opuntia, che è stato progettata come strumento di sofferenza da Madrenatura
     
  14. Stefano De C.

    Stefano De C. Florello Senior

    Registrato:
    22 Dicembre 2011
    Messaggi:
    8.292
    Località:
    Roma
    I glochidi (che sono presenti in tutte le opuntie e nei generi affini) sono infatti micidiali
     
  15. *Ice*

    *Ice* Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    17 Maggio 2018
    Messaggi:
    18
    Località:
    Treviso
    Toccata! :p E' soda! :LOL::LOL:
     
  16. djinn95

    djinn95 Guest

    Ottimo! Allora aspetta ancora a bagnarla
    Sei morto?
     
  17. *Ice*

    *Ice* Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    17 Maggio 2018
    Messaggi:
    18
    Località:
    Treviso
    Io sono ancora viva dopo aver toccato lei... la pianta dopo essere stata toccata da me non so... :LOL:
     
  18. djinn95

    djinn95 Guest

    Ahahaha
     
  19. *Ice*

    *Ice* Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    17 Maggio 2018
    Messaggi:
    18
    Località:
    Treviso

    Ciao! premettendo che l'immagine non riporta i colori effettivi al 100%, volevo rendervi partecipi della variazione della mia piantuccia!
    Quella macchietta più marroncina in mezzo non capisco se è un possibile fiore o un'altra futura diramazione...che ne dite? :ciao:
     
  20. djinn95

    djinn95 Guest

    Non riesco ad aprire la foto
     

Condividi questa Pagina