1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Vendita surplus orto familiare

Discussione in 'Legalmente parlando' iniziata da Agri12, 3 Maggio 2020.

  1. Agri12

    Agri12 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    24 Maggio 2019
    Messaggi:
    78
    Località:
    bergamo
    Salve a tutti, sono una ragazza di 20 anni con un diploma di perito tecnico agrario. A casa possiedo un terreno di circa 1000 mq in cui è presente anche un orto ad uso familiare. Ho sentito che ci sarebbe la possibilità di vendere i prodotti in eccesso (senza possedere un'attività agricola) fino ad un massimo di 7mila euro. Qualcuno ha esperienze o consigli a riguardo?
    Grazie mille
     
    A hibiscus33 e Dodi piace questo messaggio.
  2. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.664
    Località:
    perbacco... in italia
    io non ne ho esperienza ma, anche se in ritardo, ti riuppo il tuo post in cima alla lista "nuovi messaggi" dove avrà più visibilità....
     
  3. Agri12

    Agri12 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    24 Maggio 2019
    Messaggi:
    78
    Località:
    bergamo
    Grazie mille @marco.enne per la tua disponibilità!
    Provo comunque ad informarmi da alcuni enti qui in zona (come Coldiretti)
     
    A marco.enne piace questo elemento.
  4. Alessandro2005

    Alessandro2005 Esperto in Fitopatologie

    Registrato:
    26 Settembre 2005
    Messaggi:
    6.445
    Località:
    Provincia Torino. Per giardinaggio anche Bordigher
    La normativa di riferimento mi risulterebbe essere l’articolo 4 del Decreto Legislativo 18 maggio 2001, n. 228.

    Domanda: tu sei un Imprenditore agricolo (art. 1 citato Dlgs.)? Da come parli sembrerebbe di no: ora non voglio avventurarmi in materie che non conosco, ma sei non hai uno status giuridico (partita IVA, iscrizione Camera di Commercio) farei fatica a comprendere la liceità di vendita di prodotti agricoli da privato a pubblico fino a € 7.000,00 (annue immagino), somma che non capisco in primis come si possa dimostrare (da quel che leggo il tetto è relativo a un regime speciale IVA per gli imprenditori agricoli, di cui all'art. 34 del D.P.R. n. 633/1972).

    Ciò detto, vedo peraltro lungo le statali un sacco di postazioni con il classico ombrellone, sedia e banchetto con su qualche patata, cipolla, mela, ciliegia, castagna, fungo o altro secondo stagione (dubito sia una vendita secondo i crismi della legalità, ma credo per certo senza scontrino e senza pesata...quantomeno con bilancia sottoposta a verifica periodica Ufficio metrico).
     
    Ultima modifica: 23 Luglio 2020
    A marco.enne piace questo elemento.
  5. Agri12

    Agri12 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    24 Maggio 2019
    Messaggi:
    78
    Località:
    bergamo
    Ciao, ovviamente non sono un imprenditore agricolo. Informandomi presso enti specializzati mi è stato detto che è necessario aprire una partita iva con regime di esonero per poter vendere prodotti per un massimo di 7.000 euro annui. Questa somma viene calcolata in base ai metri quadrati messi a disposizione e al tipo di colture, così come avviene normalmente nell'ambito agricolo.
    Diciamo che è un modo legale, in piccola scala, per poter capire se la propria idea di azienda agricola può avere successo o meno
     
    A marco.enne piace questo elemento.
  6. MaryFlowers

    MaryFlowers Fiorin Florello

    Registrato:
    15 Giugno 2012
    Messaggi:
    29.779
    Località:
    Rossano Calabro
    Ho fatto un corso di Segretaria e in una delle materie studiate c’era questo argomento.ce bisogno solo di una partita iva non c’è bisogno nemmeno di far scontrino per coloro appunto che non superano i 7 Mila euro annui essenti di aver un commercialista e qui da noi con una semplice domanda o richiesta del proprio comune con licenza ambulante vendono prodotti agricoli e piante
     
    A Agri12 piace questo elemento.

Condividi questa Pagina