1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

vaso appropriato per cactus

Discussione in 'Piante grasse' iniziata da exalibur, 14 Maggio 2019.

  1. exalibur

    exalibur Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    2 Aprile 2013
    Messaggi:
    72
    Località:
    Trentino
    Ciao, devo scegliere il vaso giusto per i miei cactus "vedi foto" e attualmente sono in vasi da 10 cm, posto dei vasi che sono andata a vedere di diametro 20 cm in plastica e 23 cm in terracotta e quello solo, più grande in plastica da 30 cm, mi date un consiglio? grazie :)
     

    Files Allegati:

  2. reginaldo

    reginaldo Florello Senior

    Registrato:
    9 Gennaio 2001
    Messaggi:
    7.995
    Località:
    Bologna
    in genere si adoperano vasi di diametro non superiore di 2-3 cm più grande della maggiore dimensione della pianta. Io personalmente uso per la loro leggerezza vasi in plastica quadrati o tondi, mentre uso vasi in terracotta per piante colonnari o di grandi dimensioni. Non vanno usati vai grandi in quanto diventa poi difficile l'asciugatura del terriccio. E' bene usare terriccio con molto materiale drenante facendo anche uso di un buon sottofondo per favorire la stabilità
     
    A Stefano Sangiorgio piace questo elemento.
  3. exalibur

    exalibur Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    2 Aprile 2013
    Messaggi:
    72
    Località:
    Trentino
    allora posso comprare tranquillamente quello in plastica da 20 cm?
    naturalmente io le metterei tutte e due insieme nello stesso vaso, per quanto riguarda il terriccio ne ho comprato apposta per cactus, dovrebbe bastare?
     
  4. Stefano-34666

    Stefano-34666 Florello

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    6.737
    Località:
    Biella
    Ciao,

    devi prendere 2 vasi singoli, poco più grandi dei vasi attuali, con i fori per lo scolo dell'acqua.
    Sono piante diverse che, se messe insieme, creerebbero un groviglio di radici tale da renderlo poi, al prossimo rinvaso, inestricabile se non usando le forbici.
    Io prenderei due vasi singoli e, se proprio vuoi, anche quello grande, da usare come contenitore per gli altri due (creando una composizione "finta").
    Il terriccio per cactacee va bene, ma deve sempre essere addizionato con inerti (di solito ne è scarso). Aggiungi quindi un po' di ghiaia, lapillo, pomice, cocci tritati. Quello che vuoi o che trovi, basta che il terreno resti un po' più ricco di inerti.

    Quando svasi pulisci bene le radici, usando le mani ed aiutandoti con un getto di acqua tiepida. Lascia le piante con le radici "nude", appoggiate su un foglio di carta, all'ombra, per una settimana (si rimarginano le ferite alle radici).
    Poi prendi i vasi, metti uno strato di drenante sul fondo del vaso e rinvasa. Non bagnare ancora per una settimana poi bagna bene (fino a quando l'acqua non esce dai fori di scolo del vaso).
    Se le piante arrivano da un negozio non specializzato abituale lentamente al sole...altrimenti si bruciano.

    Ste
     
    A Stefano Sangiorgio e exalibur piace questo messaggio.
  5. exalibur

    exalibur Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    2 Aprile 2013
    Messaggi:
    72
    Località:
    Trentino
    :ciao: grazie tantissime per i consigli, ok vada per due vasi separati :)
    pensavo si potesse lasciare la sua terra, non è buona?
    ho raccolto un pò di ghiaia e sassolini in riva al fiume, può andare bene quella?
    dato che stanno spuntando i fiori è uno shok fare il rinvaso adesso? o non ci sono problemi?
    per quanto riguarda il sole....non ci sono problemi ce ne talmente poco...;) le piantine le ho acquistate all'OBI :ciao:
     
  6. Stefano-34666

    Stefano-34666 Florello

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    6.737
    Località:
    Biella
    Ciao,

    siccome le piante arrivano dall'OBI hanno sicuramente un terriccio molto sbagliato.
    Va eliminato perché quella terra (sicuramente quasi tutta torba) a lungo andare non fa' assorbire acqua alle radici, portandole al soffocamento.
    Ghiaia e sassolini vanno benissimo.
    Puoi, prima di fare l'operazione di travaso, aspettare la fine della fioritura. Almeno non rischi di perderla.
    Essendo piante che arrivano da un reparto con luce non naturale, non vedranno il sole da un po' di tempo. Per qualche giorno proteggile durante le ore calde e soleggiate della giornata. Altrimenti si scottano come le persone al mare dopo un inverno in casa.

    Ste
     
    A Stefano Sangiorgio e Picantina piace questo messaggio.
  7. exalibur

    exalibur Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    2 Aprile 2013
    Messaggi:
    72
    Località:
    Trentino
    allora tutto rinviato a fine fioritura, vedendo a che rilento si apre il fiore presumo sia un'attesa lunghissima, spero che nel frattempo non soffrano a stare in quei due vasetti da 10 cm, ti terrò aggiornato per eventuali problemi :ciao:
     
  8. Stefano-34666

    Stefano-34666 Florello

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    6.737
    Località:
    Biella
    Ciao,

    non patiscono, non ti preoccupare. Il fatto però che non patiscano non ti evita di fare le operazioni indicate. Tieni presente che prima le fai e prima le piante potranno crescere liberamente.
    Potresti cominciare a pulire le radici della pianta senza fiori.

    Ste
     
  9. exalibur

    exalibur Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    2 Aprile 2013
    Messaggi:
    72
    Località:
    Trentino
    infatti ci stavo pensando proprio anch'io!
    "perchè non iniziare con l'altra!" così faccio pratica e vedo come funziona. ;)
    :ciao:
     
  10. Stefano-34666

    Stefano-34666 Florello

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    6.737
    Località:
    Biella
    Ciao,

    vedrai che è facile, non c'è nulla di speciale da fare.
    Unica cosa, metti i guanti, altrimenti ti pungi quando maneggi le piante.

    Ste
     
  11. cri1401

    cri1401 Giardinauta Senior

    Registrato:
    30 Novembre 2010
    Messaggi:
    1.010
    Località:
    Asti
    Località:
    Asti
    E aggiungerei di pelle: si trovano a poco prezzo per il giardinaggio e sono fantastici per quel tipo di spine.
     
  12. Stefano-34666

    Stefano-34666 Florello

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    6.737
    Località:
    Biella
    Ciao,

    il problema è il lavaggio delle radici. Durante quell'operazione i guanti in pelle si inzuppano subito e, quando poi asciugano, diventano rigidi come il legno.
    Per il travaso i guanti in pelle vanno benissimo.
    Per il lavaggio è meglio un paio di guanti in lattice. Io, a parte per le piante grandi che tengo poggiate a terra, metto solo il guanto sinistro, con il quale reggo la pianta. La mano destra, che uso per pulire le radici, la lascio libera in modo da avere un po' più di sensibilità.

    Ste
     
  13. cri1401

    cri1401 Giardinauta Senior

    Registrato:
    30 Novembre 2010
    Messaggi:
    1.010
    Località:
    Asti
    Località:
    Asti
    :D ma io sai che faccio? la mano che tiene il cactus ha il guanto di pelle, mentre l'altra, se uso l'acqua, ha quello in lattice :D
    Poi raramente uso l'acqua per pulire le radici, riesco sempre bene senza.
    Per le opuntie, le microdasys specialmente, invece che i guanti in pelle uso quelli con il palmo gommato e dei fogli di gommapiuma perché quelle spine sono peggio della colla
     
    A Stefano Sangiorgio e Stefano-34666 piace questo messaggio.
  14. exalibur

    exalibur Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    2 Aprile 2013
    Messaggi:
    72
    Località:
    Trentino
    certamente che userò i guanti, sicuramente non andavo a toccarle a mani nude.... :LOL: ;)
    grazie ragazzi dei consigli utilissimi :su:
    :ciao: alla prossima!
     
  15. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Florello

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    6.875
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
    se vanno sottopelle: strofina sulla parte offesa un panno di lana.
     

Condividi questa Pagina