1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Topi sul balcone

Discussione in 'Lotta biologica e rimedi naturali' iniziata da dipladenia, 14 Ottobre 2010.

  1. dipladenia

    dipladenia Giardinauta

    Registrato:
    27 Agosto 2009
    Messaggi:
    596
    Località:
    pz
    Perchè sto topino continua a salire e scendere dal mio balcone pieno di piante e null'altro?? e come posso bloccarlo?
     
  2. dart vader

    dart vader Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    31 Maggio 2010
    Messaggi:
    477
    Località:
    Varberg
    Un topo è un flagello biblico. A me ha divorato mezzo impianto elettrico della macchina. Hai 3 alternative:
    1) il veleno, da mettere rigorosamente con i guanti perchè se sente il nostro odore non lo mangia
    2) la colla: anche qui l'esca e tutto il resto lo devi maneggiare con i guanti di lattice
    3) la trappola: vendono trappole a tunnel economiche e funzionali stesso discorso di sopra (guanti)
    Il veleno è la cosa migliore, costa poco e sistema la situazione.
    E ricorda che dove ce ne sta uno ci sono pure i fratellini, per non parlare che se il topo è una "topina" incinta in cerca di luogo comodo per fare tana e cucciolata stai rovinato:martello:
     
  3. Piera58

    Piera58 Moderatrice Sez. Piccoli Amici Membro dello Staff

    Registrato:
    26 Settembre 2008
    Messaggi:
    15.564
    Località:
    Prov. Palermo Zona climatica 9b/10a (USDA) Tempera
    Il veleno è una cosa orribile, vero è che i topi sono un flagello e diciamocelo fanno anche schifo ma un'intervento così violento no e nemmeno la colla, ti consiglio una gabbietta trappola, metti un po' di cibo e vedrai che prima o poi il topo rimane intrappolato, poi liberalo da qualche parte.
     
    A Alex88na piace questo elemento.
  4. Eltuena

    Eltuena Guru Giardinauta

    Registrato:
    12 Aprile 2001
    Messaggi:
    3.069
    Località:
    cosenza
    Dico subito che non so aiutarti. Scrivo per dire a Piera che capisco il suo punto di vista e in qualche modo lo condivido, ma i topi combinano tanti di quei guai che arrivare a questi estremi non è poi tanto assurdo. Da me hanno distrutto i fili dei citofoni. Ogni giorno nell'intercapedine si sente un gratta-gratta da paura. Ho il terrore che prima o poi riescano a fare un buco ed entrarmi in casa.
     
  5. Piera58

    Piera58 Moderatrice Sez. Piccoli Amici Membro dello Staff

    Registrato:
    26 Settembre 2008
    Messaggi:
    15.564
    Località:
    Prov. Palermo Zona climatica 9b/10a (USDA) Tempera
    I topi ci sono fin dall'arca di Noè, prendetevi un gatto e risolvete il problema, le persone dei tempi passati facevano così.
     
  6. mammagabry

    mammagabry Guest

    gia' fatto!!!!
    Dorme dietro la vetrinetta e la sera esce e si mette dietro la parete soggiorno con la tv e si affaccia e fa cucu',il veleno ho potuto verificare li fa morire in maniera orrenda ì!
    Sono entrati nel vano scala e nella taverna che io non ho possibilita' di usare(si sono rosicchiati i tappeti persiani del padrone di casa!)c'era cacca da tutte le parti ho dovuto buttare i libri delle bambine anche quelli di prima elementare :(
    ci hanno dato il veleno anche a noi da mettere sui pianerottoli,ho ancora le macchioline di sangue agli angoli dei gradini,quindi presumo che non sia niente i indolore,ma qua non vendono un tubo solo veleni e le trappoline barzelletta a molla,ci hanno fatto sopra la cacca dopo essersi mangiati l'esca senza far scattare le molle!!!!
    quello che e' riuscito ad infilarsi in casa(mannaggia che lasciano sempre aperto pigre!) gli ho dato il veleno se l'e' pappato tutto ed e' ancora in giro bello pimpante alla faccia mia,per adesso non ha rosicchiato niente alle volte sembra quasi che voglia andarsene,mi sta che stasera lascia l'ingresso aperto per vedere se se ne va!
     
  7. Piera58

    Piera58 Moderatrice Sez. Piccoli Amici Membro dello Staff

    Registrato:
    26 Settembre 2008
    Messaggi:
    15.564
    Località:
    Prov. Palermo Zona climatica 9b/10a (USDA) Tempera
    E comunque questa è una sezione biologica e di rimedi naturali, se Dipladenia ha postato qui vuol dire che cerca un rimedio non cruento, veleno e topi non lo sono.

    http://www.noderattizzazione.net/
     
    Ultima modifica: 14 Ottobre 2010
  8. mammagabry

    mammagabry Guest

    sarebbe bello scoprire qualcosa che tiene lontani i topi ci sara' pure qualcoa che gli faccia senso anche a loro in fondo son topini come jerry di campagna tipi tranquilli non toponi di citta' abituati e pronti a tutto,a me e' dispiaciuto tantissimo ma non ero io a decidere.
    ci vorrebbe qualcosa che spargi intorno a casa e loro stanno lontani,qui i gatti finiscono sotto i camion,e' una fabbrica e il mio cane quando lo vede scondinzola(come spyke di tom e jerry)
     
  9. Eltuena

    Eltuena Guru Giardinauta

    Registrato:
    12 Aprile 2001
    Messaggi:
    3.069
    Località:
    cosenza
    I gatti del mio circondario non li guardano neppure più i topi. Ormai sono abituati alle cene servite nei piattini di plastica.
     
  10. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.567
    Località:
    perbacco... in italia
    bello e interessante il link, piera.......
    altra cosa utile da sapere è che in genere tra di loro non si sovrappongono nello stesso territorio
    cioè dove ci sono le arvicole (topini di campagna) non convivono i topini domestici e i ratti (quelli grandi)...
    se ci sono i ratti non ci sono arvicole e topini...... dove ci sono i topini non ci sono arvicole e ratti .......
    giusto per ironizzare un pochino ed anche perché anch'io sono per il "non far loro del male"
    leggetevi questo link..........http://paginedellastoria.splinder.com/post/21949307/I+topi+di+Glorenza
    storia vera realmente accaduta
     
  11. dart vader

    dart vader Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    31 Maggio 2010
    Messaggi:
    477
    Località:
    Varberg
    Posso assicurarvi che avere un topo in giro è quanto di peggio possa accadere. Nel mio box cibo non ce ne stava eppure:
    1) hanno divorato l'impianto elettrico della macchina con le cuffie dei giunti omocinetici
    2) hanno mangiato sella, pipe per le candele e manopole della moto.
    3) hanno divorato l'interno dei caschi ed i guanti
    Hanno cosparso di urina e feci dove non hanno mangiato
    I topi sono portatori di epidemie spaventose e di gravissime malattie.
    Ce ne sono talmente tanti che l'unico topo buono è il topo morto:burningma
     
  12. Piera58

    Piera58 Moderatrice Sez. Piccoli Amici Membro dello Staff

    Registrato:
    26 Settembre 2008
    Messaggi:
    15.564
    Località:
    Prov. Palermo Zona climatica 9b/10a (USDA) Tempera

    Questo è quello che pensa la gente che crede che i gatti servono solo per cacciare, quante volte ho letto che i gatti a pancia piena non cacciano, pensiero vecchio ed antico, i gatti cacciano sempre per istinto, un gatto morto di fame non ha forze nemmeno per leccarsi la coda figuriamoci se per andare a cacciare.
     
  13. Piera58

    Piera58 Moderatrice Sez. Piccoli Amici Membro dello Staff

    Registrato:
    26 Settembre 2008
    Messaggi:
    15.564
    Località:
    Prov. Palermo Zona climatica 9b/10a (USDA) Tempera
    Quanti essere umani muoiono in Italia per malattie trasmesse dai topi?
     
  14. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.567
    Località:
    perbacco... in italia
    comodo dart........
    ognuno pianga il proprio mal ......
    amiamo scorazzare e distribuire immondizia in ogni dove......
    sporchiamo per terra e "sottoterra" con ogni tipo di schifezza .....a partire dalla "sembrerebbe" innocua cartina di caramella.....ai più puzzolenti dei nostri rifiuti.....
    abbiamo cacciato e praticamente sterminato ogni tipo di animale competitore praticamente a vista ecc ecc.....
    chiaro che ,a dispetto di quanto si crede, un animale così intelligente, adattabile e resistente, onnivoro , e con un tessuto tribale e sociale quasi uguale all'uomo si sia moltiplicato adeguandosi all' essere umano con cui vive praticamente in simbiosi......... dato che in luoghi dove l'essere umano (pochi davvero)non ha messo "lo zampino" non esistono manco i topi o i ratti.......mentre al contrario dove l'uomo risiede i topi si moltiplicano a dismisura......
    più l'uomo "vive bene e senza fame" più ci sono topi e ratti .......
    se poi ci aggiungi che possono anche sopravvivere a catastrofi dove l'uomo è annientato (vedi il dopo bomba atomica a hiroschima ) o alluvioni e cataclismi vari
    .......ci sarebbe quasi da ammirarli :baf:.........
    PS :lol: cuffie giunti omocinetici == :rolleyes: le cuffie dei semiassi (ndr)
     
    Ultima modifica: 14 Ottobre 2010
    A Piera58 piace questo elemento.
  15. Piera58

    Piera58 Moderatrice Sez. Piccoli Amici Membro dello Staff

    Registrato:
    26 Settembre 2008
    Messaggi:
    15.564
    Località:
    Prov. Palermo Zona climatica 9b/10a (USDA) Tempera
    Quanto amo quest'uomo.
     
  16. mammagabry

    mammagabry Guest

    bravo Marco ben detto!!!!
    I topi fanno meno danno di noi,tral'altro aanche noi portiamo malattie in giro sopratutto quando conquistavamo territori altrui......
     
  17. 1yukiko

    1yukiko Giardinauta Senior

    Registrato:
    3 Novembre 2007
    Messaggi:
    1.007
    Località:
    Piacenza
    Ci sono scacciatopi ad ultrasuoni, emettono dei
    rumori impercettibili alle nostre orecchie e
    fastidiossimi per loro..si dovrebbero allontanare
    dalla zona colpita..
     
  18. dart vader

    dart vader Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    31 Maggio 2010
    Messaggi:
    477
    Località:
    Varberg
    RODITORI
    TOPI E RATTI
    Mus domesticus
    È in grado di colonizzare ogni sito, dalla lavatrice domestica, a un centro di elaborazione dati. Lo troviamo frequentemente nella filiera agro-alimentare, dove è considerato un'entità endemica che può essere causa di allarmanti epidemie.

    Rattus rattus
    Come Mus domesticus sottrae cibo, imbratta derrate con le sue deiezioni, rosicchia ciò che ostacola il suo cammino ed è un potenziale vettore di numerose malattie infettive, tra cui salmonellosi, afta epizootica, adenvirosi, leptospirosi, listeriosi, rickettsiosi, arborvirosi, leihsmaniosi, verminosi e molte altre.
    È stato la causa principale delle epidemie di peste dei secoli scorsi.

    Rattus norvegicus
    Come il Rattus rattus.

    ARVICOLE
    Possono causare gravi danni alle colture agrarie, forestali e orticole.
    Ricordiamo i casi più recenti: i meleti del Trentino, seriamente danneggiati dall'arvicola campestre e le carciofaie ed altre colture pregiate, preferite dall'arvicola dei Savi.

    Se non dovesse bastarvi....per la cronaca faccio il primario, se vogliamo parlare di malattie trasmesse dai topi sono a vostra disposizione.
    Il consiglio è sempre lo stesso, fate in modo di non avere topi vicino a voi
     
    Ultima modifica: 15 Ottobre 2010
  19. alessandro-28248

    alessandro-28248 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    2.231
    Località:
    Introdacqua (Aq) - Abruzzo - Italia-461m s.l.m.- 4
    Meglio un topo di campagna che un topo d'appartamento,i gatti non cacciano solo per fame,ma lo fanno anche per curiosità per gioco panza o non panza piena,io vivo in campagna e qui fino ad ora non ci sono problemi,e in giro ci sono moltissimi gatti,potresti anche farti un boa costrictor e metterlo in giardino o sul balcone....appeso ad un ficus :)
     
  20. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.567
    Località:
    perbacco... in italia
    intanto wiki lo leggiamo anche noi e quando si dice" possono" o potrebbero" vuol anche dire che possono o potrebbero non farlo .......poi come anche tu hai ricordato sono "vettori di malattie" non è che le malattie sono loro....
    sono portatori di malattie che vengono trasmesse da pulci zecche zanzare mosche
    blatte,scarafaggi, larve, e se poi vogliamo dirla tutta dalle nostre deiezioni presenti nelle fogne dalle immondizie che marciscono dagli avanzi delle nostre pappe (e chi più ne ha più ne metta ) che imputridiscono e formano le zanzare le larve le mosche dove si sviluppano scarafaggi blatte e nello sporco ci stanno mosche ecc......... con il topo che "ce riporta" quello che noi abbiamo creato e scaricato..... il cerchio si chiude! .....facile incolpare il topo
    ripeto dove non c'è l'uomo non esistono topi ratti e arvicole e neanche quelle malattie date dalle nostre sporcizie
    che anche se ci fossero loro ,ma non gli insetti vari che hanno portato la peste da te citata (giusto per ricordare in toto i topi erano portatori l'hanno veicolata si ma l'hanno trasmessa a loro le, zecche pulci ecc.....)non ci sarebbe stata .....
    dato che di animali molto pericolosi per il diffondersi di malattie come tifo peste febbre gialla ecc ecc da te citate (ma anche il più banale dei virus in molti paesi del mondo è ancora una malattia che fa morire) sono molti più in razza dei semplici topi,compresi noi uomini (quante malattie abbiamo diffuso durante "le cosiddette conquiste") che facciamo .....si cresce in una camera sterile tutta la vita ?
    in chiusura fai dell'allarmismo? concesso ma ......rimane sempre un "possono o potrebbero ...(lo hai scritto tu)...quindi nel trentino oltre le mele rovinate avrebbero anche avuto una pestilenza ?......basterebbe rispettare la natura e comportarsi civilmente con rifiuti , fogne e quant'altro ed otterresti di più di una "semplice quanto inutile caccia al ratto". dato che per una città di 500.000 mila abitanti di media coesistono dal 1.500.000 in su di ratti e topi.... pensa in una città come milano!
    un ratto /topo che vive pulito in un territorio pulito non porta o provoca proprio niente tanto è vero che c'è chi li addomestica in casa propria .......senza malattie!

    dipladenia attrezzati di uno di quei apparecchietti a ultrasuoni per i topi che già ti hanno consigliato .......
    cominciamo nel nostro piccolo a rispettare la natura ........allontana il topino .......
     
    Ultima modifica: 16 Ottobre 2010

Condividi questa Pagina