• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Rifatto il prato il 5/05/2016

tarobe

Aspirante Giardinauta
Per il pythium il tebuconazolo di quel prodotto non è compreso tra i p.a. attivi contro la patologia.. Dovresti trovare qualcosa con azoxytrobin o propamocarb..

Se trovo qualcosa con principio attivo tebuconazolo devo darlo su tutto il prato o solo sulle chiazze? Posso darlo anche se ieri ho dato il player gr?
 

Phil

Esperto Sez. Prato
Il player che hai dato è con il tebuconazolo.. dovresti trovare qualcosa con gli altri p.a. dicevo.
Non fa effetto teoricamente il tebuc. Sul pythium.
 

Phil

Esperto Sez. Prato
Sarebbe meglio, perché almeno scongiuri su l'intera area l'attacco di nuove malattie.

Filippo
 

tarobe

Aspirante Giardinauta
Trovato fungigida Promag con p.a propamocarb e trattato il prato.Quanto tempo ci vuole per vedere un qualche risultato?
 

Phil

Esperto Sez. Prato
Ormai quello che è preso è perso. Una volta trattato il prato dovrebbero fermarsi gli ipotetici nuovi attacchi e recuperare gradualmente le aree danneggiate.
 

tarobe

Aspirante Giardinauta
Aggiornamento stato del mio prato ad oggi 12/10/2016:
Fatta trasemina dopo leggero arieggiamento in particolare sulle zone scoperte con miscuglio evergreen...trattato terreno con concime starter e questo è il risultato cosa ne pensate?:
Ps Volevo sapere se posso dare del dicotex sul trifoglio rosso senza danneggiare altro.In alcune parti stà riuscendo di nuovo.
 

Allegati

  • IMG_mod3.jpg
    IMG_mod3.jpg
    884,5 KB · Visite: 22
  • IMG_mod4.jpg
    IMG_mod4.jpg
    373 KB · Visite: 16
  • IMG_mod2.jpg
    IMG_mod2.jpg
    387,5 KB · Visite: 23
  • IMG_mod1.jpg
    IMG_mod1.jpg
    411,2 KB · Visite: 20
Ultima modifica:

Shell

Giardinauta
Risultato direi molto buono. Se hai seminato non puoi diserbare subito. I nuovi nati sono delicati

Ciao, Shell
 

AmbraB

Giardinauta Senior
Tarobe, di che zona sei? Anche io avevo intenzione di rifare il prato seminando il prato inglese, ma non so se nella pianura padana può crescere bene

Inviato dal mio SM-G900F utilizzando Tapatalk
 

tarobe

Aspirante Giardinauta
Tarobe, di che zona sei? Anche io avevo intenzione di rifare il prato seminando il prato inglese, ma non so se nella pianura padana può crescere bene

Inviato dal mio SM-G900F utilizzando Tapatalk

Ciao io sono Toscano di Carrara sinceramente credo che possa crescere anche nella pianura padana devi solo trovare il tipo di erba più adatto al tuo clima qualche esperto sicuramente ti potrà dare qualche utile consiglio
 

spinmar

Aspirante Giardinauta
Bello, mi piace molto.
Toscano di Carrara?
Ehm...mi ricorda qualcosa..... io sono di Fossola ;) ..... ma ora abito a Pisa ma passo di li molto frequentemente :)
 

tarobe

Aspirante Giardinauta
Ho fatto trasemina il 10/09/2016...dopo leggero arieggiamento in particolare sulle zone scoperte con miscuglio evergreen e trattato il terreno con concime starter...volevo sapere se ad oggi 16/10/2016 devo dare lo stesso un concime a lenta cessione per periodo invernale (avendo già dato lo starter) oppure dare solo un'antistres grazie a chi mi risponde.
 
Ho fatto trasemina il 10/09/2016...dopo leggero arieggiamento in particolare sulle zone scoperte con miscuglio evergreen e trattato il terreno con concime starter...volevo sapere se ad oggi 16/10/2016 devo dare lo stesso un concime a lenta cessione per periodo invernale (avendo già dato lo starter) oppure dare solo un'antistres grazie a chi mi risponde.
Nel tuo caso darei solo, verso fine mese/inizio novembre, un antistress potassico.
 
Alto