• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Quali piante

ale-90

Aspirante Giardinauta
Sera ragazzi, dato che ho un po di tempo vi posto un quesito.....

Quali piante mettere nel mio giardino?

Preciso che abito nella periferia di Milano quindi già sapete di che clima parliamo, mi chiedevo quali sono le piante che fanno al caso mio avendo già un pesco che si è ammalato vorrei capire quali sono le piante più resistenti alle malattie e sopratutto che si adattino al clima umido della mia zona sia d'estate che d'inverno e alle basse temperature dell'inverno.

Permetto che non amo i fiori mi piacciono le piante che producono qualcosa di utile oppore che siano alberi che durino nel tempo, l'esempio è che ho una palma ormai alta 2 m(solo tronco) e ne sto facendo crescere una seconda.

Possiedo nenta, erba cipollina e salvia che mi producono tutti gli anni senza doverle piantare nuovamente.

Ogni anno pianto peperoncino e basilico che ovviamente con l inverno mi muoiono e ho anche piantato di recente un pino da PINOLI(hahahhaaha)

Ora mi chiedo cosa potrei piantare nel mio giardino e che resista a questo clima particolarmente distruttivo?
 

Crimson king

Florello
Ciao .Per mettere piante a dimora, bisogna sapere che metratura é il giardino e gli spazi disponibili non ancora occupati da altre essenze già poste in opera. Magari metti qualche foto per capire meglio la situazione .
 

njnye

Florello Senior
E bisognerebbe sapere anche che tipo di terreno hai e se ci sono elementi interrati che potrebbero limitare lo sviluppo delle radici o al contrario che potrebbero essere danneggiati dalle radici.
 

ale-90

Aspirante Giardinauta
Sinceramente per ora coltivo tutto in vaso dato che il piccolo orticello come dicevo è dedicato alle erbe aromatiche e simili.

Quindi immagino che i problemi indicati da voi quali terreno e elementi interrati non dovrebbero essere un problema dato che in vaso potrei utilizzare il terriccio voluto e ovviamente nessun elemento interrato.

Grazie mille e buona serata a tutti
 

Stefano-34666

Master Florello
Ciao,

coltivare in vaso un albero da frutto non è semplicissimo, a meno che tu non disponga di vasi grandi.
Piante "da frutto" che resistono bene e danno pochi problemi sono melo, pero, susino.
Il pesco è difficile da gestire in quanto subisce spesso la malattia chiamata "bolla".
Potresti mettere mirtilli americani (che rimangono ad alberello) oppure il melograno (che cresce molto lentamente).
Ma questi vasi in che posizione si trovano? Quanto sole ricevono?

Ste
 

ale-90

Aspirante Giardinauta
Non ho mai capito come determinare la posizione di una pianta dato che dipende da che punto la guardò.

Poi per quanto riguarda il sole ora ne ricevono molto diciamo che 8h di sole e anche più in questo periodo lo ricevono.

In per ora coltivò tutto in vaso, il mio pesco ha già subito l'attacco della bolla purtroppo.

Quindi sono solo quelli da te indicati posso coltivare?

Mandorlo e altri frutti anche particolari o alberi maestosi tipo sequoie ecc si possono coltivare nella mia zona?
 

Stefano-34666

Master Florello
Ciao,

il mandorlo a Milano non ce la fa' proprio.
La sequoia si ma non ce la vedo dentro ad un vaso.
I frutti tropicali sono appunto "tropicali" ed a Milano il clima è tutt'altro.
Poi anche provare a coltivare banano, papaia o mango ma non fruttificheranno mai e, quando fa' freddo, li dovrai ritirare al caldo.

Secondo te come mai, in certe zone, tutti coltivano le stesse piante? Come mai a Milano non ci sono i limoni in piena terra ed in Sicilia gli abeti lungo il mare? Il clima condiziona la scelta delle piante e si finisce, più o meno nelle stesse zone, per coltivare tutti le stesse piante che sono poi quelle che resistono bene e non danno troppi problemi.

Per posizione si intende dove tieni il vaso. Su un balcone, sulla terra, in pieno sole, in piena ombra.
Non mi sembra che ci siano "punti di vista". Se, ad esempio, un vaso è su un balcone e rivece il sole dalle 8 a mezzogiorno questo è un dato di fatto...senza possibili punti di vista diversi.

Ste
 

Jaky84

Aspirante Giardinauta
Non ho molta esperienza ma vivo anche io in periferia Milano . Dipende da tante cose.. per farti un esempio io sono molto a nord di Milano (confine con provincia di Como) e ti posso garantire che già per far un esempio tra Assago a dove abito ora, aria e temperatura cambia parecchio. Poi dipende da dove le metti.. io lo scorso anno ho piantato a terra un olivo e già mi ha regalato qualche frutto. Mi sarebbe piaciuta una pianta di limoni ma in inverno non resisterebbe
 
Ultima modifica:

ale-90

Aspirante Giardinauta
Scusate non avevo capito che si intendeva per posizione(pensavo nord, sud ecc)

Comunque è in terra e riceve sole dalle 9 alle 18.00 ora che è primavera poi ovviamente dipende dal tempo e se estate o inverno.

Comunque i vasi sono sulla terra.
 

Stefano-34666

Master Florello
Ciao,

l'esposizione solare dalle 9 alle 18 è buona ma non permette comunque di piantare piante tropicali senza doverle riparare al caldo in inverno.
Purtroppo in estate non ci sarebbero problemi ma dall'autunno alla primavera fa' troppo freddo ed è troppo umido per certe piante.
Se trovi un posto dove mettere i vasi durante l'inverno, un locale con sole e con minime superiori ai 15 gradi, puoi mettere quello che vuoi e le sposti "dentro fuori".
Se queste piante devono stare fuori tutto l'anno dovrai optare per piante più consone alla tua zona.
Inoltre tieni presente che piante grandi richiedono vasi grandi e pesanti, difficili quindi da trasportare.

Ulivo, melograno resistono all'aperto senza problemi. Se facesse proprio freddo al massimo dovrai foderare il tronco della pianta con del tessuto non tessuto.

Ste
 

ale-90

Aspirante Giardinauta
Ti ringrazio per le risposte,
Nel giardino c'è giá una pianta di melograno da molti anni, una di giuggiolo e un piccolo ulivo in più le altre che avevo giá nominato.

Il problema è che le piante devono restare all aperto, spero ci siano altre piante che posso piantare.

Altre piante da consigliarci? L importante che non siano fiori dato che non mi piacciono XD
 
Ultima modifica:

Stefano-34666

Master Florello
Ciao,

l'avocado a Milano deve essere ritirato al caldo durante l'inverno.
E' troppo freddo ed umido il clima invernale per quella pianta.
Sotto i 5 gradi va in sofferenza (con gelo e neve muore).

Ste
 

ale-90

Aspirante Giardinauta
Mi sa che mi limiterò a quelle che già ho:
Pinetto, pesco, palma e limone(che non vuole saperne di fruttificare)

Per quanto riguarda le aromatiche secondo voi ogni tanto fa bene sostituirle o un rosmarino che ha più di 20 anni è meglio sradicarlo e sostituirlo?
Per la salvia invece?

Comunque domani pianto l'ortica così potrò fare i miei risottini che tanto desidero.
 

Stefano-34666

Master Florello
Ciao,

il rosmarino è una pianta che diventa molto vecchia. Basta che riceva sole le dovute concimazioni.
Anche la salvia può diventare vecchia. Alla fine dell'inverno meglio darle una bella potata (per stimolare la nuova vegetazione) e fornire anche a lei il concime.
Io sono del parer che, piante sane, vanno tenute. Non sradicate e sostituite.
Questa tecnica viene fatta dai produttori (ad esempio di frutta) che, dopo pochi anni, cambiano a rotazione le piante per tenerle giovani e produttive.
Ma per uso domestico io consiglio di curare e gestire le proprie piante.
Anche perché una pianta nuova non è detto che radichi e cresca meglio di una vecchia.

Ste
 
Alto