• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Prato non soddisfacente

AngeloR88

Aspirante Giardinauta
Salve a tutti...avrei bisogno di consigli su come rinvigorire il prato.Ho un prato a settori e alcuni di essi non presentano un prato uniforme, si vedono tante "chiazze"gialle in particolare in questo periodo più caldo..probabilmente laddove e giallo quella è gramigna...devo rifarlo tutto daccapo secondo voi?ecco una foto di uno dei 2 settori
 

Allegati

  • 20160717_164829-1200x1200.jpg
    20160717_164829-1200x1200.jpg
    797,1 KB · Visite: 27

Phil

Esperto Sez. Prato
Ha l'aspetto di un prato molto infeltrito. Non vedo gramigna. Di che composizione è fatto? Non è assolutamente necessario rifarlo da zero.. se ad ogni problema fosse da rifare tutto noi che ci staremmo a fare quì?.. :D
 

AngeloR88

Aspirante Giardinauta
Meno male hai ragione e un prato seminato almeno 5 anni fa non da me quindi non saprei dirti di preciso la composizione...credo la maggior parte festuca 90% 10 % Poa

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
 

Phil

Esperto Sez. Prato
Se non riprende compattezza a settembre procedi con una sfeltratura e fa una trasemina.
 

AngeloR88

Aspirante Giardinauta
Puoi spiegarmi gentilmente in cosa consistono ? Non sono pratico ed è da poco che mi sto dedicando personalmente al giardinaggio

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
 

Phil

Esperto Sez. Prato
Procurati un rastrello arieggiatore (fatti un'idea di cos'è su internet) a inizio settembre spazzola per bene tutto il prato con quello per tirare via il secco. Poi spargi semi dello stesso presunto miscuglio, copri poi con un velo di terriccio e innaffia.
 

AngeloR88

Aspirante Giardinauta
Ah è l'arieggiatura ...si mi sono già informato infatti stavo per chiederti se era il caso di effettuarla ...in effetti io non l'ho mai fatta e ho letto che andrebbe fatta 2 volte l'anno ....inoltre il mio prato sotto ha un terreno molto compatto...sembra pressato ...forse ne acqua ne concime penetrano a sufficienza

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
 

Phil

Esperto Sez. Prato
Mmh meglio qualcosa di meno grossolano. Terriccio da prati sarebbe la cosa migliore, perché già miscelato con sabbia che lo rende di tessitura fine e leggero. Oppure ma è più faticoso, potresti miscelare terriccio normale (più economico) con della sabbia silicea.
 

AngeloR88

Aspirante Giardinauta
ciao Filippo,mi sto preparando all'arieggiatura del prato leggendo un po qua e la e cercando di reperire tutto l'occorrente per la seconda settimana settembre....volevo chiederti un consiglio sull'acquisto di un arieggiatore, ero indeciso su un modello elettrico(ma temo che sia sprecato date le dimensioni del giardino) oppure addiruttura il semplice rastrello arieggiatore visto che il mio prato essendo a settori non è grande ,nel complesso se faccio il conto dei mq magari lo è...pero essendo a settori è molto gestibile,quindi volevo ripiegare sulla soluzione piu economica considerando che un arieggiatore elettrico neanche te lo regalano...:)......secondo te vanno bene lo stesso quelli a rastrello?l'infeltrimento non è omogeneo per fortuna...è a chiazze ..poi un'altra cosa...rovistando tra gli utensili mi sono ritrovato un rastrello molto simile agli arieggiatori...è bello pesante con denti in acciaio....in realtà c'e scritto rastrello sarchiatore ..alché stamattina ho provato (tanto per vedere) ,e sembra che il feltro lo tolga piu che bene....cosa fa il rastrello arieggiatore che il rastrello sarchiatore non fà...?se questo mi fa evitare di acquistare l'arieggiatore potrei comprare le scarpe per arieggiatura...sono economiche e posso indossarle ogni volta che taglio il prato in modo da garantire sempre lo scambio di elementi col terreno bucandolo ogni volta..
 

Phil

Esperto Sez. Prato
Va bene anche quel rastrello, non credo ci siano molte differenze. In superfici modeste va più che bene.
L'infeltrimento dici che è a chiazze? prova a fare delle foto..
 

AngeloR88

Aspirante Giardinauta
Si domani te le mando adesso è un po scuro

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
84b5cefcbe82dfa0d9d1693ae4cb50a9.jpg
questa foto è di 1 mese fa, è una prospettiva dall alto di una zona ...quella dove noto maggior infeltrimento
48e9e115c399f99da0658b2608929a5a.jpg
questa zona invece è messa meglio.....forse ingrandendo dovresti riuscire a vedere meglio

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
 

AngeloR88

Aspirante Giardinauta
Ciao Filippo, guarda un po cosa mi è successo....in seguito all'ultimo taglio si è verificata questa situazione qua...l erba e ricresciuta tutta tranne che in alcuni punti e tutti vicino ai bordi
592c8e7a009ff02eca881f0afe9b54b8.jpg
92f6f7500679f6cd4ad8ae7a85a5600c.jpg


Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
 

nioken181

Giardinauta Senior
Mi intrometto. Nella prima foto direi che ha sete. La lamina si e' assottigliata e scurita, se poi sei vicino a un camminamento si rafforza questa ipotesi. Li irriga anche con la gomma nei giorni in cui non usi l'impianto o quando vedi che inizia ad andare in sofferenza.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 

nioken181

Giardinauta Senior
Sei sicuro che li arrivi bene come dalle altre parti? Tieni conto che in giornate calde il camminamento si "beve" tutta l'acqua!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 
Alto