1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Prato in sofferenza

Discussione in 'Il Prato' iniziata da Elio85, 10 Luglio 2019.

  1. Elio85

    Elio85 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2019
    Messaggi:
    216
    Località:
    Boaffalora sopra ticino
    Buonpomeriggio ragazzi,

    Allora il mio prato sta soffrendo tantissimo...e un prato a rotoli di festuca arund. installato a maggio.....
    Trattato con concime a base di potassio, un passaggio di trikosan per malattie(suggerito dal vivaio) e una passata di greenex alla prima comparsa di pabbio.....tutto questo a giugno.
    Il problema che l' ingiallimento lo si ha per lo più ai lati del mio piccolo giardino ed ora da qualche giorno anche la parte centrale inizia ad ingiallirsi......non vorrei che sia una carnza d acqua....
    Mi chiedevo secondo voi dalle foto allegate cosa potrebbe essere.....premetto che la prova dei 15 mm non l ho fatta

    [​IMG] [​IMG] [​IMG] [​IMG] [​IMG]
     
  2. Mike1983

    Mike1983 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    21 Marzo 2019
    Messaggi:
    341
    Località:
    Parma
    Intanto ti sei risposto da solo... Fai la prova dei 15 mm di acqua e poi gli esperti ti daranno i consigli per il resto

    Inviato dal mio CLT-L29 utilizzando Tapatalk
     
  3. Elio85

    Elio85 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2019
    Messaggi:
    216
    Località:
    Boaffalora sopra ticino
    No più che altro il tipo di ingiallimento ad occhio a cosa era dovuto...se ad una carenza di acqua o malattie ecc....io purtroppo ho provato a paragonare alcuno esempi di prato ingiallito ma non avendo occhio ho paura ad interpretarne la causa....

    Per le scatolette di tonno:le sto raccimolando.....
     
  4. biscia.luppoli

    biscia.luppoli Giardinauta Senior

    Registrato:
    3 Marzo 2017
    Messaggi:
    1.916
    Località:
    Roma
    Difficile da dire quando ormai é morto da tempo, io propendo per mancanza di acqua.

    bl
     
  5. Elio85

    Elio85 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2019
    Messaggi:
    216
    Località:
    Boaffalora sopra ticino
    allora ragazzi,prova con le scatolette di tonno fatte....praticamente su tutte le scatolette si oscilla tra i 17 e i 20 mm in 20 minuti di acqua.....
    adesso ho settato la centralina per 17 min ogni tre giorni a zona.....prima ne davo 20 min ogni due giorni e per l ultima settimana per mea culpa ne ho dato 20 minuti tutti i giorni
     
  6. Elio85

    Elio85 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2019
    Messaggi:
    216
    Località:
    Boaffalora sopra ticino
    cmq adesso ho ordinato always della bottos...speriamo che gli serva a qualcosa.......
     
  7. Elio85

    Elio85 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2019
    Messaggi:
    216
    Località:
    Boaffalora sopra ticino
    Nessuno che mi può aiutare????
     
  8. ztm

    ztm Apprendista Florello

    Registrato:
    18 Giugno 2017
    Messaggi:
    4.218
    Località:
    Milano sud-ovest
    Da alcune foto sembrerebbe malattia fungina, da altre carenza idrica. Sei sicuro che l'irrigazione sia omogenea in ogni punto?
    Indicativamente dovresti dare 15 mm ogni 3 giorni, regola l'impianto su questo ritmo. Se hai fatto come dici, sicuramente le malattie sono dovute a troppa umidità sul prato. Inoltre devi irrigare all'alba.
     
  9. Elio85

    Elio85 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2019
    Messaggi:
    216
    Località:
    Boaffalora sopra ticino
    Allora la prova l ho fatta.....la misura oscillava dai 15 ai 18.....il problema e che davo 20 Min di acqua ogni due giorni...ed erroneamente l ultima settimana ne ho dati 20 al giorno.....all' alba ovviamente!!!!
    Ho ordinato Always e speriamo che possa fargli tornare il sorriso....
    Ma l' ortva invece sarebbe un rimedio????
     
  10. ztm

    ztm Apprendista Florello

    Registrato:
    18 Giugno 2017
    Messaggi:
    4.218
    Località:
    Milano sud-ovest
    Always dubito faccia molto. Se la malattia non si sta espandendo, dovrai riseminare le zone più colpite a settembre.
    Ortiva può eliminare la malattia quando è attiva, ma non resuscita l'erba morta.
    Se sei sicuro sull'omogeneità, regola l'irrigazione non più spesso di ogni 3 giorni e magari anche qualche minuto in meno. Eventualmente con 35°, se ti sembra che il prato sia assetato puoi anche fare qualche eccezione e irrigare ogni 2 giorni.
     
  11. Elio85

    Elio85 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2019
    Messaggi:
    216
    Località:
    Boaffalora sopra ticino
    Grazie mille ztm,

    ora aspettero con ansia settembre e risemino per beneino. cmq ieri giocando con la bimba al prato ho visto questa infestante.che cosa è???

    [​IMG]
    Gramigna????
     
  12. ztm

    ztm Apprendista Florello

    Registrato:
    18 Giugno 2017
    Messaggi:
    4.218
    Località:
    Milano sud-ovest
    No, direi digitaria sanguinalis
     
  13. Elio85

    Elio85 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2019
    Messaggi:
    216
    Località:
    Boaffalora sopra ticino
    Ah grazie ztm.....spero che con il greenex se ne vada via......
     
  14. Elio85

    Elio85 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2019
    Messaggi:
    216
    Località:
    Boaffalora sopra ticino
    a questo punto non mi resta he chiedervi il da farsi....anche perche il giardiniere non mi ha datto assolutamente una nozione giusta e precisa rispetto a tutte le vostre conoscenze......
    io avevo in mente di tagliare il prato ,passare always....aspettare che ricresca e passare insieme il greenex con un antifunghicida(profigheter o ortiva?).....credo a questo punto che le chiazze gialle non siano carenza idrica ma una malattia....in ogni caso allego una foto attuale.......[​IMG]
     
  15. ztm

    ztm Apprendista Florello

    Registrato:
    18 Giugno 2017
    Messaggi:
    4.218
    Località:
    Milano sud-ovest
    Servono delle macro
     
  16. Elio85

    Elio85 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2019
    Messaggi:
    216
    Località:
    Boaffalora sopra ticino
    intendi macroterme????ma come....ho da poco messo il prato a rotoli......festuca
     
  17. Nicola Colaciello

    Nicola Colaciello Giardinauta

    Registrato:
    19 Giugno 2018
    Messaggi:
    627
    Località:
    Roma fiumicino
    Località:
    Fiumicino Roma
    Ztm intendeva delle foto macro "ravvicinate" se puoi estirpa anche qualche piantina compresa di radice e fargli le foto.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
     
  18. Elio85

    Elio85 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2019
    Messaggi:
    216
    Località:
    Boaffalora sopra ticino
    Ok domani faccio....raga scusatemi ma vi ringrazio cmq per quello che fate....cmq domani mattina faccio tutto
     
  19. Elio85

    Elio85 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2019
    Messaggi:
    216
    Località:
    Boaffalora sopra ticino
    Buongiorno e buona Domenica egregi,

    allora fatte le foto con dettaglio fogliare in macro.
    [​IMG] [​IMG]
    Questa è la zona centrale.....l'ultima in ordine di tempo dove le chiaza gialla sembra aver preso piede anche se da quando ho diminuito l acqua a 16 minuti ogni tre giorni mi sembra visivamente parlando che si stia riprendendo(non so se è illusione o la speranza che non si rovini tutto che mi faccia parlare)
    [​IMG] [​IMG]
    questa è il macro nella zona perimetrale.....aime qui insieme all altro punto dove di seguito ci saranno le foto,è la zona colpita per primo.Qui vorrei dire due cose:18/06: passo il glisofate alle 7 di mattina con assenza di vento e cartoncino per non sporcare tutto attorno la bordura(sicuramente eccedendo la dose visto che era a spray e glien ho dato giu come una bestia)19/06 parto per vacanze con situazione fantatica ed amorevole 26/06 rientro dalle vacanze con la presenza delle due chiazze(questa e quella che segue in foto),mi accorgo di non aver settato le due zone(praticamente senza acqua nella scosrsa settimana;solo credo aqua piovana)praticamente non sono riuscito piu a riprenderle.
    [​IMG] [​IMG]
    Stessa situazione del caso precedente.

    Volendo tirare le somme e cercando di farvi capire le mie emozioni,mi rode particolarmente il c.....o
    1. perche il prato e nuovo e giuro che lo sto trattando come un figlio
    2. perche gli ho dato fino ad ora trattamenti con trikosan(consiglio vivaio) e greenex e lunedi gli daro anche always....insomma lo sto sfamando a dovere.
    3. non vorrei che quelle chiazze gialle si siano formate per un eccesso di glisofate a spray visto che il punto spruzzato è adiacente al prato e magare avendone dato come una bestia, si sia rovinato anch il prato.

    Cmq non ci sono santi,da quando ho abbassato il livello dell acqua,e in conocomitanza credo con la fine dell effetto greenex il prato lo vedo piu fote e con una crescita bella......credo che il greenex abbia inibito la crescita e secondo me lo abbia fatto anche soffrire abbastanza(cmq le dosi fatte a pennello).

    Ciao belli e grazie
     
  20. ztm

    ztm Apprendista Florello

    Registrato:
    18 Giugno 2017
    Messaggi:
    4.218
    Località:
    Milano sud-ovest
    Mi sembra un bel casino. Innanzitutto le foto che hai messo non si riescono a ingrandire, quindi le foglie non si vedono benissimo. Io mi trovo meglio con le macro sul posto e non delle piante estirpate, perché si vedono molte più foglie e quindi ci sono più probabilità di vedere qualcosa di significativo e trovare riscontri, mentre una singola foglia potrebbe avere mille problemi, non necessariamente correlati con il resto.

    Comunque, nel complesso:
    - sicuramente la parte vicino alla siepe ha preso il glifosate: è totalmente bruciata in modo netto;
    - sicuramente hai dato troppa acqua e quindi si è sviluppata qualche malattia, che al momento è difficile identificare, perché mescolata a vari problemi, oltre al fatto che potrebbe non essere più attiva;
    - molto probabilmente ci sono dei punti che hanno sofferto di carenza idrica, quindi ho il forte sospetto che l'impianto non sia uniforme.

    Quindi ti consiglierei di:
    - controllare accuratamente molti punti del prato con i pluviometri per vedere se veramente i 15 mm cadono ovunque;
    - continuare con un'irrigazione non eccessiva;
    - se lo hai fare un trattamento con azoxystrobin (Ortiva oppure Insignia che ha un p.a. simile) oppure monitorare le zone secche e farlo assolutamente se peggiorano / si allargano;
    - procurarti comunque del fosfito di potassio (Sankare/Pregade/altri più economici) e trattare con pompa a spalla a 1 g / mq su 7 l di acqua / 100 mq ogni 2 settimane fino a fine settembre (prevenzione/cura pythium).
    - lasciare stare Greenex visto che il prato è già in stress;
    - Always serve a poco niente rispetto ai problemi che ci sono al momenti;
    - Trikosan è molto meno rilevante di una gestione corretta di irrigazioni e concimazioni;
    - non dare il glifosate sul prato :D
     

Condividi questa Pagina